Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Search the Community

Showing results for tags 'richiamo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Il sito Autopareri
  • Venditori Convenzionati

Calendars

  • Community Calendar

Categories

  • Files

Categories

  • News

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 60 results

  1. Buongiorno a tutti. Sento l'esigenza di comunicare a tutti i possessori di Grand Cherokee e, in particolare, di esemplari costruiti tra il 2011 ed il 2014 la pericolosa disavventura in cui sono incappato. Il 12 novembre scorso, dopo aver percorso appena un paio di chilometri, lascio l'auto ferma in sosta davanti ad un bar; entro e dopo pochi minuti entra un agente della polizia municipale che chiede agli avventori chi fosse il proprietario della Grand Cherokee parcheggiata fuori. Vengo quindi invitato a seguirlo e trovo la mia macchina che fumava copiosamente ed un terribile odore di plastica bruciata; provo ad aprire ma la vettura era senza corrente elettrica; sblocco le porte manualmente, entro nell'abitacolo, invaso dal fumo e dall'odore di bruciato, e quindi - devo riconoscermi una buona prontezza di riflessi - stacco i morsetti della batteria (che erano roventi). Chiamo l'assicurazione per farmi inviare un carro attrezzi che, bontà sua, giunge dopo circa un'ora e mezza; nel frattempo inizia a diluviare e mi faccio dare della plastica da imballaggi da un negozio vicino per tentare di chiudere in qualche modo il tettuccio che era rimasto aperto in posizione inclinata (mancava la corrente per l'appunto e non era possibile chiuderlo); arrivato il carro attrezzi mi faccio portare presso un'officina di mia fiducia (non ufficiale FCA). Dopo qualche giorno impiegato a cercare la causa del problema, mi comunicano che l'alternatore si era incendiato! Riparano il tutto (costo del danno Euro 701,23) e mi consegnano pure, come souvenir, l'alternatore che si presentava con dei coaguli di plastica fusa (allego foto con dettagli cerchiati di rosso). Sembrandomi assurdo che l'alternatore di una signora (almeno così credevo) autovettura da 75.000 Euro e 80.000 chilometri fatti con cura e manutenzione puntuale si incendiasse senza motivo a motore freddo ed auto ferma parcheggiata, faccio una breve ricerca su internet e senza difficoltà scopro che, in effetti, il problema è noto, tant'è che FCA ha anche fatto una campagna di richiamo (non richiamando però anche la mia) per gli esemplari realizzati tra il 2011 ed il 2014 poichè, per l'appunto, si erano verificati dei casi di autocombustione dell'alternatore (tra i tanti articoli in rete, https://motori.fanpage.it/maxi-richiamo-per-fca-airbag-pericolosi-e-alternatori-in-fiamme/). Contatto allora il customer care di FCA che mi dà picche perchè la vettura non è stata riparata presso un centro assistenza autorizzato e, pertanto, non avrebbero avuto la possibilità di fare le loro verifiche tecniche. Al riguardo la risposta di FCA mi sembra pretestuosa ed omissiva per tante ragioni: 1. innanzitutto non avendo obbligo alcuno di rivolgermi ad officine della rete FCA sono libero di andare dove mi pare (e l'officina da cui sono andato è enormemente superiore rispetto alle officine FCA della zona); 2. le verifiche tecniche sono assolutamente possibili perchè il pezzo difettoso è in mio possesso e possono sotttoporlo a tutti gli accertamenti che credono; 3. il fatto che gli alternatori di quella serie di produzione vadano in autocombustione non l'ho inventato io ma è notizia pubblica; 4. il fatto che abbiano escluso la mia auto dal richiamo (e chissà quante altre) è da criminali perchè le cose sarebbero potute andare in modo ben peggiore .... penso solo all'ipotesi in cui, anzichè parcheggiare alle 8:30 di mattina su strada con grande passaggio avessi lasciato la vettura nel garage sottocasa e poi il nostro bravo alternatore avesse incendiato l'auto, il garage, le case sopra e quanto (persone e cose) ivi contenuto ... Questa mia pubblica denuncia serve non solo a manifestare il mio disappunto per il pessimo servizio post vendita di FCA riservatomi ma anche e soprattutto per allertare tutti i possessori di auto a rischio affinchè PRETENDANO la sostituzione dell'alternatore con uno sicuro. Spero di esservi stato utile.
  2. Da ANSA; una notizia che mi stupisce non tanto per il richiamo in sé, quanto del suo perché. http://www.ansa.it/canale_motori/notizie/sicurezza/2018/11/05/subaru-annuncia-nuovo-richiamo-di-100mila-vetture-_a0155f9b-9307-4dc4-bb81-e62db51cf09e.html Ovvero: Subaru effettua un richiamo addizionale di 100.000 auto (che portano il totale a 530.000 dal 2017) per false certificazioni sui controlli qualità (!) e addirittura ispezioni negligenti che in questo caso riguardano il sistema frenante M'è crollato un mito. Proprio adesso che stavo valutando la Casa delle Pleiadi per l'eventuale sostituzione della mia 159. PS: Anche da 4ruote. https://www.quattroruote.it/news/sicurezza/2018/11/05/subaru_nuovo_richiamo_per_100_mila_auto.html
  3. http://www.repubblica.it/motori/sezioni/attualita/2018/08/07/news/media_bmw_ritira_323_700_auto_diesel_in_europa_per_rischio_incendio-203625814/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P14-S1.6-T1 Cosa ne pensate?
  4. http://www.affaritaliani.it/economia/audi-richiama-875-000-auto-in-europa-rischi-di-incendio-per-il-riscaldamento-516118.html Un inverno... potenzialmente caldo per alcuni clienti Audi!
  5. Raccolgo sempre più spesso lamentele di clienti scontenti delle prestazioni dei diesel aggiornati in conseguenza al caso "dieselgate". Il caso più evidente riguarda alcuni dei 1.6 TDI, dove in molti lamentano un sensibile calo della reattività ai bassi giri (vuoto in basso) e talvolta problemi al gruppo EGR, che VAG fornisce assieme allo scambiatore di calore della stessa. Quasi nessuna lamentela, almeno per ora, riguardo le prestazioni dei 2.0 TDI. Mi rivolgo quindi ai proprietari delle auto coinvolte e che hanno eseguito l'aggiornamento: avete notato differenze rispetto a prima? V'invito a rispondere al sondaggio e ad integrare il tutto con un messaggio, indicando: - quale motore avete; - anno immatricolazione; - potenza in kW; - se possibile anche il codice motore (es. del 1.6 TDI esistono: CAY, CAYB, CAYC; CLH, CLHA, CLHB; CRK, CRKA, CRKB; CXX, CXXA, CXXB; CWVA; DBK, DBKA... Giusto per rendere l'idea del casino ) Attendo partecipazione, voti pubblici e possibilità di risposta multipla (per ovvie ragioni)
  6. ciao a tutti. Sono nuovo del forum! Ho acquistato da circa un mese una freemont 2.0140cv con 100000km. Ieri ho effettuato il mio primo tratto di autostrada percorrendo circa 100 km. Arrivato a destinazione ho avuto dei problemi con il parcheggio in quanto la retro non entrava.. il pedale della frizione sembrava rispondere in maniera corretta ma la marcia non entrava...ho dato un paio di pompate al pedale della frizione e per fortuna la retro è entrata... durante il viaggio di ritorno dopo circa 40 km di cruise control nel momento della scalata ho avuto lo stesso problema.. nessuna marcia voleva entrare.. a dire la verità la corsa del pedale frizione sembrava diminuita rispetto al solito... anche qui dopo qualche pompata al pedale.. tutto è tornato alla normalità.. il problema si è ripresentato altre 3 volte prima di rientrare a casa.. oggi ho usato l'auto in paese senza nessun problema... secondo.voi cosa può essere?? Frizione? Volano? Pompa della frizione?? Ho notato che il liquido della vaschetta freni è leggermente diminuito....
  7. Ragazzi sto diventando pazzo, anche perchè a differenza di altri che hanno sintomi uguali ai miei c'è la differenza che il rumore di ferro che proviene dalle ruote anteriori lo fa in tutte le condizioni di guida. Mi spiego meglio: Alcuni mesi a 113.000 km sento un rumore di ferraglia come se strusciasse (tipo ferro contro ferro, sembracdi guidare sulle rotaie). Notando che ero arrivato a 113.000 km e avevo ancora le pasticche originali di quando ho comprato la Clio 1.5 dci nel 2009 ho creduto che era arrivato il momento di cambiarle (ho una guida molto dolce). Compro pasticche nuove Ferodo e me le faccio montare da un amico meccanico che tra l'altro mi fa notare che in realtá nonostante abbia percorso cosí tanti km era ancora in grado di andare avanti. comunque cambio le pasticche e il rumore di ferraglia non passa. Ritorno dal mio amico e smontando la ruota mi dice che il problema era dovuto ai dischi che ormai avevano il classico scalino sul bordo. Oggi cambiamo i dischi (anche questi Ferodo) ma il problema continua ancora. Secondo voi cosa potrebbe essere? Considerate quindi che ora ha pasticche e dischi nuovi, e che il rumore lo fa sia a caldo che a freddo, sia in frenata ma (cosa strana) che lo fa anche quando sto semplicemente guidando, e lo fa sia in curva che in rettilineo, anche se sono in folle in discesa e su qualsiasi fondo stradale anche dove c'è asfalto liscio e non sconnesso. Aiutatemi a capire.
  8. Ciao Ragazzi, dovrei cambiare tutti e 4 i pneumatici della mia opel corsa. Il gommista mi ha parlato di gomme cinesi a 65 euro (credo anzi spero montaggio incluso) Mentre gomme di marca migliore a partire da 85 euro. La misura è 195 55R16 87V ho cercato qualcosa online per vedere di risparmiare qualcosina.. Ho trovato ad esempio questo: http://www.piconepneumatici.com/pneumatici/fourseasons/gomme-auto-fourseasons/195-55r16-cinta-seasons-87v-pirelli.html ma non ho ben capito se parla di 109 euro per tutti e 4 o solo per uno Scusate l'ignoranza ma sono nuovo a queste cose
  9. Ciao ragazzi, ho bisogno di pareri, consigli e chi più ne ha, più ne metta: sto progettando un sistema che consenta la connessione fra auto e smartphone allo scopo di fornire un supporto alla guida, sia in termini di risparmio economico che di sicurezza. Il motivo per cui Vi scrivo è molto semplice: mi sarebbe davvero di grande aiuto conoscere l'opinione di appassionati di auto/nuove tecnologie auto, riguardo le funzioni cui ho pensato: ovviamente sono aperta ad accogliere dubbi, suggerimenti ed opinioni di ogni genere! Vi chiedo solo 2 minuti per partecipare a questo sondaggio e nel frattempo rimango disponibile a rispondere a qualunque perplessità a proposito.. ah dimenticavo: per chi partecipa, al termine del questionario ci sono dei premi che lo aspettano, per ringraziarlo http://www.survio.com/survey/d/V7J8J9D3A6F5P3J5C
  10. Ho una punto ELX 16 valvole benzina del 98. Non so perchè (la macchina andava bene) ma mi è venuto in mente di usare un additivo da versare nel serbatoio per pulire gli iniettori. Risultato: alcuni iniettori bloccati (spia iniettori accesa). Porto l auto in officina dove rimane un paio di giorni. Al ritiro mi presentano un conto di 200 €: diagnosi elettronica, smontaggio e pulizia iniettori con sostituzione di uno dei quattro con uno usato (a detta del meccanico nuovo sarebbe costato 200 € più IVA). L auto adesso va bene ma la spesa mi è sembrata eccessiva. Qualcuno può dirmi se ho pagato troppo? Grazie Renato
  11. Secondo il Ministero dei Trasporti, è in atto una campagna di richiamo che riguarda 16 esemplari della Giulietta venduti in Italia, i cui numeri di telaio vanno dallo ZAR94000007015114 allo ZAR94000007029602. A finire sotto la lente è un braccio della sospensione posteriore, che potrebbe non essere conforme e che sarebbe pertanto a rischio rottura. Nuovo particolare. Abbiamo cercato di capire quale possa essere il particolare interessato e, in base ai numeri categorici dei ricambi, abbiamo scoperto che si tratta del braccio inferiore della sospensione, quello che nel disegno è contrassegnato dal numero 13. Il vecchio particolare va sostituito con il nuovo codice 50518713. Raccomandate. Spulciando tra i codici, tuttavia, abbiamo scoperto che in produzione è cambiato anche il braccetto superiore, quello che nel disegno è contrassegnato dal numero 15. Alcune delle 16 vetture oggetto del richiamo, al momento in cui scriviamo, sono ancora in fase di preconsegna, mentre quelle già consegnate torneranno in officina dopo che sarà inviata una raccomandata ai proprietari. Da quattroruote Lo scorso anno è uscito questo richiamo a cui sinceramente non ci avevo fatto caso, tra l'altro leggo che i proprietari di quelle 16 auto sarebbero stati avvisato con raccomandata. Ieri dopo 20 anni di patente mi è successa una cosa mai capitata uscendo in retro dal portone ho toccato con la macchina poffato paraurti e parte del parafango posteriore va beh c'è ben di peggio.....ma la cosa grave è che si è girata la ruota posteriore, fatto stranissimo facendo una retro da massimo 6 mt al portone quindi tanto veloce non potevo andare, così deboli i braccetti delle sospensioni? O ancor più grave che si sia rotto il braccetto e per quello ho urtato il portone?, Ora leggo che la mie giulietta ha telaio che finisce con 7015559...quindi compreso tra quelli indicati nel richiamo sarà una delle 16? Io da fiat non ho ricevuto nessuna raccomandata, sui rumori vari (peraltro previsti) e il pomello del cambio in mano 2 volte (non previsto nemmeno se compravo una dr1) ci sorvolo anche ma su sta storia no!!
  12. Se qualcuno ha la 147 JTD compresa tra Feb 2002 e Aprile 2003 è il caso vada a controllare. --- http://www.infrastrutturetrasporti.it/page/standard/site.php?p=albric&o=vs&id_modello=371 --- Questa è la lettera di richiamo: N° Campagna 47967/1/01 Gentile cliente , Su alcune vetture Alfa Romeo 147 JTD , tra le quali e' compresa anche quella da Lei acquistata, potrebbe verificarsi un corto circuito nel riscaldatore addizionale , con conseguente possibilita' di innesco di incendio durante il periodo di riscaldamento del motore. Trattandosi du una non conformita' che potrebbe interessare la sicurezza della Sua persona, La invitiamo a farla controllare immediatamente, portandola presso la Concessionaria della Rete Alfa Romeo, esibendo la presente lettera. Qualora avesse gia' venduto o dato in uso la vettura ad altre persone, Le chiediamo di volercene cortesemente comunicare nome ed indirizzo, utilizzando l'allegata cartolina prestampata e preaffrancata, e comunque di fornirci tutti gli elementi in Suo possesso per poter facilitare la ricerca dell'attuale proprietario od utilizzatore. After Sales After Sales Italia Technical Services
  13. http://www.youtube.com/watch?v=GqvQbghE008 citroen c3 picasso problema freno
  14. Rischio perdita di carburante: Toyota richiama 1,7 milioni di auto - Il Sole 24 ORE
  15. Maxi richiamo per la Honda Jazz I^ serie, quindi per il precedente modello, non quello attualmente in vendita. Praticamente quasi tutte le Jazz e Fit (nome giapponese) prodotte fino al 2007 sono interessate dal richiamo. 385mila quelle Europee. Il richiamo riguarda dei cablaggi difettosi nei fari anteriori.
  16. Mega-richiamo Toyota - I VOSTRI DUBBI, LE NOSTRE RISPOSTE - News - Quattroruote carscoopE si parla di richiami anche in Europa..
  17. Toyota si impegna a riparare automobili in Giappone 599,029 e 740,000 unità negli Stati Uniti, per un totale di 1.530.000 veicoli, risolvendo un problema ai freni che possono causare la perdita di liquido. I modelli richiamati negli Stati Uniti sono l'Avalon, Highlander Lexus GS300, Lexus IS250 e Lexus IS350. Non si è registrato nessun ferito per questo problema. Degli 8,4milioni di vetture richiamate da ford dal 1999 al 2009 per un possibile incendio dovuto al cruise control, innescabile anche avettura spenta, il 60% non si è presentato nelle officine per la riparazione, anche a fronte di più comunicati Tra i modelli che sono stati richiamati nel corso degli anni 1992-2003 Serie E, 1993-2003 della serie F, Windstars 1995-2003, 1995-2002 e 1995-2003 Esploratori Rangers. Nell'ultimo richiamo di 4.5ml, si erano verificati 72 casi d'incendio
  18. Il problema riguarda un possibile guasto ai freni per i modelli V8 e V12 Via BMW-NTHSA
  19. (ANSA) - SHANGHAI - La Bmw dovra' richiamare dalla Cina 5.308 auto per problemi riscontrati al serbatoio dalle autorita' di controllo locali. Pechino ha chiesto alla casa automobilistica tedesca di richiamare le Bmw Serie 5 Gt importate, perche' e' stato riscontrato un difetto nel serbatoio della benzina. Il problema potrebbe portare al blocco della benzina senza avviso provocando problemi seri all'automobile e agli occupanti. La Bmw ha ordinato una ispezione promettendo interventi gratuiti. Auto: Bmw richiama '5 Gt' da Cina - Corriere della Sera
  20. Sono coinvolte - per ora - solo i modelli venduti in america. Sia Serie 5 F10 (berlina) che Serie 5 F07 (GT) hanno dei problemi con il galleggiante del serbatoio carburante. Gli strumenti indicherebbero un surplus di carburante non presente in serbatoio, rischiando di far rimanere a piedi il proprietario della berlina tedesca. L'NHTSA sta indagando ora sulle possibili cause
  21. Prima erano già state richiamate quasi tutte le Subaru Legacy e Outback per problemi alla trasmissione automatica e CVT, ora sono quelle con cambio manuale ad esser oggetto del richiamo. Secondo la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) non è stato eseguito un foro di ventilazione all'interno della scatola del cambio. In questo modo i vapori di olio all'interno della scatola potrebbero far aumentare la pressione interna e danneggiare gli ingranaggi. La dichiarazione dell'NHTSA: I veicoli saranno riparati in garanzia e se avranno meno di 6000 miglia, il cambio avrù sostituto l'ingranaggio della terza e della sesta marcia, nonchè l'albero primario.In totale sono 810 i modelli da richiamarsi a partire dal 6 di Agosto.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.