Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

faves74

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su faves74

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    SUZUKI SWIFT 1.3 DDS
  • Genere
  1. Rottura connettori cavi cambio dopo 18400 km Suzuki Swift 1.3 DDS 2015 A febbraio 2015 ho acquistato una Suzuki Swift 1.3 dds, ad oggi l’auto ha percorso circa 18400 km, di cui l’80% fatti in autostrada. Domenica 04/03/2018 durante la normale marcia, ho scalato dalla terza alla seconda, ma il cambio è andato in folle, e non entravano più le marce ad eccezione della terza e della quarta. Con molto disagio riesco a tornare a casa. Martedì 06/03/2018 porto l’auto in assistenza presso UNA concessionaria Suzuki di Napoli, dove ho acquistato l’auto. Premetto che l’auto è stata sempre regolarmente tagliandata dalla medesima officina, autorizzata Suzuki, e l’ultimo tagliando è stato fatto ad inizio gennaio 2018 quando l’auto aveva circa 18000 km. Mercoledì 07/03/2018 mi telefona l’assistenza dell’officina autorizzata, comunicandomi che si erano rotti i cavi del cambio, precisamente dei connettori con rivestimento in “plastica” che permettono il movimento laterale del cambio, a loro dice per “normale usura”. Dopo soli 18000 km? Il prezzo richiestomi per il solo pezzo da cambiare è di circa 250, 00 euro (più iva) oltre manodopera. Nel pomeriggio, chiamo il contact center della Suzuki Italia e segnalo ciò che mi è stato riferito dall’officina autorizzata in quanto mi sembra assurdo che dopo 18400 km ed un tagliando fatto a gennaio, si possa “usurare” un pezzo così importante, tanto da compromettere l’intero cambio di un’auto. Il 09/03/2018 vengo ricontattato dal contact center della Suzuki e l’operatrice mi comunica che il danno è dovuto ad un generico “sforzo” che il cambio avrebbe subito senza darmi altri dettagli. Reputo questa ulteriore giustificazione meno credibile della prima e pertanto richiedo il vostro aiuto per capire se è normale che una Suzuki Swift con soli 18400 km possa avere un problema del genere sul pezzo in questione. Pertanto non sarebbe normale prevedere un richiamo della casa per la sostituzione di un pezzo del genere? Tra altri 18000 km devo supporre che si ripresenterà nuovamente lo stesso problema? Grazie e buona giornata
×