Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 03/22/2019 in all areas

  1. 39 points
    Salve a tutti alla fine ho fatto il passo(ammetto...i bimbi hanno spinto un bel po) Sono passato da una bmw530d xdrive alla giulia 200cv benzina. Non ho parole...nonostante ero contentissimo della bmw e nonostante il fatto che le 2 auto non sono paragonabili... giulia come guida, fun, handling e un altro pianeta. Come comfort secondo me si equivalgono. Grazie ai bimbi di aver spinto per la giulia...sono stracontento...scusate sono un po emozionato...non vedo l'ora di andare al lavoro in giulia.
  2. 25 points
    via un'immagine ve la metto ma ha una pellicola sul cofano anteriore? Ora passerò da luciofire-----> luciopovero (ma felice)
  3. 25 points
    I bambini spesso sono più “intelligenti” degli adulti, perché non si fanno condizionare da molte paranoie sociali. Se piace, va preso. Fine. E fanno bene!
  4. 24 points
    Credevo che finissi con “che al mercato mio padre comprò”
  5. 21 points
    In sviluppo per il mercato brasiliano, la Giulia 1.6 E-torq 110 CV, già predisposto per l'alimentazione ad etanolo. Semplificati anche gli interni: clima manuale, freno a mano convenzionale, robusti e minimalisti sedili in stoffa e radio AM/FM con bluetooth.
  6. 19 points
    è ancora la carrozzeria attuale ; sarà più grande ma non si noterà. Non abbiate paura di vedere quello che è capitato con mini
  7. 19 points
    Per scaramanzia volevo aspettare di finire la trafila burocratica... Ma siccome sta andando per le lunghe vi anticipo già qualche foto della mia Giulia acquistata in Germania. Evito di farlo perchè non so se vuole essere citato, ma ad un particolare utente del forum vanno ancora i miei ringraziamenti per il supporto che mi ha dato.
  8. 19 points
    Tonale al Salone del Mobile di Milano
  9. 16 points
  10. 15 points
    Non mi sono stupito per la pole di sabato e non mi sono stupito per i sorpassi in gara ed i tempi che riusciva a fare... Mi sono stupito per come ha gestito il problema al motore: ci sono campioni del mondo che "piangono" in radio per molto meno....
  11. 14 points
    La mia Stelvio Spider è tutt'ora il mio post con più reazioni positive su questo sito, e nonostante fosse molto sbrigativa mi capita ancora spesso di vederla in giro nei blog e nelle pagine social sparse per il mondo. Ho provato ad adattare al nuovo stile sia muso che coda, anche se questa volta il risultato è ancora più approssimativo dato che ho qualche impedimento fisico
  12. 14 points
  13. 14 points
    Ho versato la caparra
  14. 14 points
    Metto anch'io una piccola anteprima, di qualcosa che probabilmente è sfuggito alla maggior parte dei visitatori.
  15. 14 points
    Poi la provano anche con le gomme?
  16. 14 points
    http://www.press.fcaheritage.com/press/article/heritage-hub-uno-spazio-innovativo-custodisce-la-storia-gloriosa-del-patrimonio-di-fca http://www.press.fcaheritage.com/gallery/detail/1817&pag=1
  17. 14 points
  18. 13 points
    Questo topic sta diventando un po’ stucchevole. bmw ha fatto un’ottima auto. Punto. Con i suoi pro ed i suoi contro. giulia non è un’auto perfetta, ha pure lei i suoi pro ed i suoi contro. citare tra i limiti per cui non comprare Giulia quello di non disinserire gli aiuti elettronici, però non si può leggere. Tutti piloti qui dentro ? Tutti in grado di controllare il posteriore danzante a 160 all’ora come fa Fugazza ? ma l’avete mai provata la Giulia ? ho la veloce benzina e ci ho fatto 2000 km ed è un’ auto divertentissima e piacevolissima . Se andasse anche 3 sec meno della corrispettiva benzina bmw, non me ne fregherebbe un bel nulla. Le emozioni che mi da sia al passeggio che al galoppo sono impagabili. So che la stabilità e gli altri aiuti alla guida che potrebbero correggere una mia cappella, mi danno un senso di sicurezza impagabile. Non posso fare traversi o farla scodare ? Non me ne frega nulla, anche perché gomme e danni li pago io (ammesso e non concesso di farmi del male o di farlo a qualcun altro.) sarebbe bello che il tifo calcistico albergasse in altri lidi , e qui tornasse la passione per le auto ed i loro appassionati e che ognuno si compri la macchina che meglio lo aggrada.
  19. 13 points
    ok serve un volontario di AP che si immoli per la causa e si infili sotto a fotografare il pianale* * che non c'è :)
  20. 13 points
    Io vedo un Ducato sotto un furgone comunque
  21. 13 points
    Io dico una sola cosa: urge raduno.
  22. 13 points
    21 lettere nell'alfabeto italiano 21 gare il calendario GP F1 2019
  23. 12 points
    "Ed è qui che possiamo vedere la giovane Audi , senza alcun senso della paura , tentare di attaccare una preda più grossa per ottenere benzina con cui continuare il viaggio." "
  24. 12 points
    non sapevo che il G uscisse senza tetto, con il parabrezza ribaltabile e le porte rimovibili. Stiamo proprio parlando di vetture identiche
  25. 12 points
    Dopo questa aspettiamo tutti con ansia la Opel Tigra X su base Mokka
  26. 12 points
    faccio un primo tentativo ; ha quell' aria un pò anni 70 con quei baffetti accennati
  27. 12 points
    gli apprezzamenti di Luigino sono di certo sinceri e altrettanto certamente non sono un caso: incensare platealmente e a favore di telecamere la giovane seconda guida del tuo avversario è una mossa assai furba (Luigino non fa mai niente per caso, mai. soprattutto a livello mediatico). Vettel avrà un fegato grosso così.
  28. 11 points
    quando la ordini su Amazon: quando ti arriva a casa:
  29. 11 points
    E' già ben più di una volta che lo scrivo: Giulia non arriva a 3 anni di commercializzazione e nessuna e sottolineo nessuna auto a tre anni ha ricevuto un major facelift. XE ha sul groppone un anno in più e il restyling guarda caso è arrivato un mese fa. Di Giulia sappiamo che arriverà un aggiornamento quest'anno con mantenimento corsia ( ADAS Level 2?) e schermo touch e verosimilmente il prossimo porterà con sè altro. Boh, FCA è da un po' che aggiorna sistematicamente tutti i suoi modelli "core", non capisco questo lamento continuo
  30. 11 points
    Alla fine, basta giocare di marca/modello pneumatici, pressioni gomme e di valori della convergenza dei due assi per cambiare in maniera evidente e pesante il comportamento di una vettura. Esempio pratico. Le E87 uscivano di fabbrica con convergenza positiva su entrambi gli assali per dare un comportamento più stabile e sottosterzante. Modifica frequente era passare dal gommista e portare a zero la convergenza posteriore e leggermente negativa quella anteriore. Toglievi sottosterzo ma l'auto diventava ostica da portare. Mi sorprende che tanti luminari, con la loro infinita esperienza che ci hanno tenuto a far sapere, trascurino le variabili base della definizione dell'assetto e le sue influenze. Saran troppo nobili, rispetto a povero sergente da trincea come il sottoscritto.
  31. 11 points
    Arrivata! Allego foto colore molto bello dal vivo platinum grigio lunare interni alcantara blu vetri posteriori elettrici pack cerchi 16" diamantati+fendinebbia ruotino
  32. 11 points
  33. 10 points
    Tranquillo, che quando arriverà l'aggiornamento ci sarà chi "...ma ho ritirato la mia solo 1-2-3-...-6 mesi fa e già me la cambiano!!! Marchionne dimettiti ecc. ecc. ecc..." Niente di nuovo sotto al sole, insomma....
  34. 10 points
    intanto, una piccola preview Pandona militare
  35. 10 points
    Arrivati a metà si sono rotti il cazzo e hanno usato la funzione “rifletti rispetto a un asse”?
  36. 10 points
  37. 10 points
    Ah ma quindi dopo 9 anni va ancora in giro la ca***ta che il pianale di Giulietta è derivato da quello della Delta. Addirittura in questo caso la Giulietta deriva dalla Stilo del 2001. Interessante... ☏ Mi A1 ☏
  38. 10 points
    La serie 3 E' migliore. Lo dice lui:
  39. 10 points
    qualcosa mi dice che non è che non riescano, è che non hanno ritenuto necessario farlo perché spendere in progettazione e produzione di soluzioni meccanicamente raffinate quando puoi avere utili maggiori con una meccanica ordinaria e distrarre con tecnologia venduta a caro prezzo extra? cioè 10 mila euro di accessori... sui quali ovviamente il margine è % superiore che alla vettura base
  40. 10 points
  41. 10 points
    Florilegio di considerazioni alla rinfusa: - Bestemmie. - La macchina si conferma valida. E per valida intendo una media tra il missile in mano a Leclerc e la solo discreta vettura portata al traguardo da Vettel. - Seb lo vedo malissimo. Malissimo. Spero la squadra gli stia vicino: è sempre uno dei migliori talenti in griglia e se si riprende potrebbe ancora essere fondamentale per portare in Ferrari il titolo. Anche se magari non sarà lui a farlo... - Leclerc sta superando di gran lunga le mie aspettative, tutt'altro che basse. E sembrerebbe anche avere sale in zucca: se sarà in grado di sopportare la sempre crescente pressione, come per altro sembra riuscirgli facilmente, rischia di diventare uno dei più forti degli ultimi lustri. E dei venturi. - È più facile rendere affidabile una macchina veloce che rendere veloce una macchina affidabile. - Altre bestemmie.
  42. 10 points
    Mi sono appena ripreso dal trauma. HERMANN TILKE è un genio, è giunto il momento di riabilitarlo. Riuscire con 15 anni d'anticipo a concepire dei tracciati buoni per le macchine 2019 ha del prodigioso Dal punto di vista dello spettacolo la gara di ieri è stata prossima alla perfezione, sia davanti sia in mezzo sia dietro. Talmente tanti duelli che facevo fatica a seguire chi fossero i piloti. Ma passiamo alle cose serie, e so già che verrò sfanculato da qualcuno, ma non importa. VETTEL: gara concreta, fino al testacoda. Partenza impeccabile, buon ritmo, e tenacia nei corpo a corpo con Hamilton. Però... posso pure accettare il fatto che i duelli li perdi (specie considerando che con Hamilton erano su strategie parzialmente diverse, per cui ci può stare che quando uno tirava l'altro doveva arrancare). Ma mandare in testacoda la macchina da solo no, non è permesso. Specialmente quando vedi gente con meno anni e soprattutto meno titoli darsele di santa ragione nelle retrovie con dei cessi di macchine. Binotto lo ha eletto esplicitamente "prima guida", in Australia hanno tenuto dietro Leclerc, mi pare che le attenzioni non gli manchino. Ma a non sfarsi sverniciare in pista dal compagno di squadra deve pensarci da solo. Dicono si fosse lamentato per il treno in meno di gomme da qualifica per giocarsi la pole, ma la prima dote del campione è l'irriducibilità, colpire non più forte ma per ultimo. Quante volte abbiamo visto Hamilton soccombere a Rosberg, a Bottas, agli errori del muretto, alle strategie sbagliate? La volta dopo era sempre lì, più cazzuto che pria. Fa male farsi togliere così la prima posizione, ma se, quando si crea l'occasione, tu sei dieci posizioni dietro perchè ti sei girato, come fai a vincere? Dopo il 2018 sembra non aver ancora imparato che le gare si vincono (anche) approfittando delle disgrazie altrui. Allora, è meglio farsi seguire da un buono psicologo per campioni, che pare facciano miracoli. E' umano avere un brutto periodo, ma è da coglioni non volerne uscire. LECLERC: la sua gara parla chiaro. E' partito sgommando da tutte le parti, ha tenuto dietro Hamilton con la forza della disperazione, e mezzo giro dopo aveva già le redini in pugno. I sorpassi a Bottas (zero replay...) e a Vettel sono qualcosa da antologia. L'ho detto in tempi non sospetti: lui non è il sostituto di Raikkonen, è il sostituto di Vettel. Spero solo che Vettel voglia aspettare almeno uno o due anni prima di farsi sostituire da lui. I mezzi per stargli davanti li ha tutti: se manca la velocità pura, l'esperienza e la furbizia possono chiudere il gap. E le gerarchie fanno presto a ribaltarsi, in un senso e nell'altro. HAMILTON: quando via team radio ha detto che sentiva il cambio crocchiare, ho avuto la certezza che la gara era sua. Quando lui sente i guasti, vuol dire che sta dominando. Forse è un'impressione mia, ma l'ho visto superare Leclerc quasi controvoglia, ritardando il momento il più possibile. Risparmio del motore e del carburante? Probabile, ma ci ho letto un onore delle armi al vincitore morale della gara. Per il resto, per la sua gara lo definirei un Vettel senza testacoda. Bravo, vincitore, ma Leclerc disputava un altro campionato. BOTTAS: mi dispiace parlarne sempre male, alla fine è un buon diavolo, ma la scena dei meccanici che applaudivano per il suo sorpasso a Leclerc che era praticamente fermo, riassume bene la sua carriera, al netto di alcune episodiche prestazioni maiuscole che gli vanno riconosciute. RAIKKONEN: a suo tempo mi pareva una facile profezia, ma quando lo scrivevo gli anni scorsi i suoi fan accaniti mi tiravano le orecchie. Toglietegli di dosso la pressione, la politica, l'ansia di arrivare primo, e tornerà il telento che era. Non avrà più la freschezza degli anni della McLaren, né della Lotus, ma il carattere è quello. Veloce, aggressivo, abile nello sfruttare ogni occasione. RICCIARDO: il contrario di quello che ho scritto per Raikkonen. Frustrato e sotto pressione. Non lo voglio giudicare da due gare. Spero faccia vedere qualcosa già in Cina, perché potrebbe trovare posto in un top team forse già dal prossimo anno. Ma bisogna che abbia ancora un valore di mercato per quella data. Sono convinto che si riprenderà, uno che si ritrova Versbatten in squadra da un giorno all'altro e se lo mette nel taschino non crolla per un anno in Renault. VERSTAPPEN: forse è giunto il momento di restituirgli il suo vero cognome. Peccato che oltre che sbattere, ha smesso anche di stupire. Comunque le prestazioni di Gasly dimostrano che cavolo significa guidare quella macchina. GIOVINAZZI: gli dò tutte le scusanti possibili. Ma dire che la gara di ieri sia stata buona è troppo. Sicuramente meglio dell'Australia (anche perché per fare peggio doveva scattare al via in retromarcia), ma non lo vedo padrone della situazione. E' rimasto mezza gara in scia a Kvyat. Capisco che Kimi vada di più, ma non giustifico il divario così grosso. Sicuramente troverà un buon livello anche lui, nel contempo spero che non passi la sua stagione senza che abbia combinato nulla di buono. HAAS: con gli anni ho sempre più curiosità di vedere dove potrebbe arrivare quest'auto con due piloti seri. STROLL: hi hi hi hi!
  43. 10 points
    Zitto...zitto...è Premium! Loro la fanno diversamente. Fanno una TA che pinza maledettamente sui freni per non aver sottosterzo e torque steer. Giulietta non lo fa. Giulietta è protervia e tira dritto nelle curve, come una buona Alfa dovrebbe fare. (scusate la puttanata)
  44. 10 points
    se dico che alcuni dettagli del frontale mi ricordano Pantera GTS dico proprio una bestemmia? non ho detto uguale, solo 'mi ricordano' (magari anche male)
  45. 10 points
    Non sono assolutamente d'accordo. Innanzi tutto la macchina è nata come concetto nel 2017 con i nuovi regolamenti e sviluppata nel 2018 e 19, concetti aerodinamici ripresi da tutti più o meno, anche dal quel genio inarrivabile di Newey, oltre la fatto che in quei 2 anni sei arrivato a giocarti i mondiali, mondiali persi non certo per un "concetto aerodinamico sbagliato" ma per problemi con lo step evolutivo del motore nel 2017, e per una cattiva gestione del team ed errori dei piloti nel 2018 (oltre ad un paio di aggiornamenti sbagliati, questo si problema cronico della Ferrari), senza contare le concessioni regolamentari fatte agli avversari (gomme ribassate e cerchi forati)... Quindi perché cambiare totalmente concetto se hai una macchina che ti permette di lottare per il titolo? Lo hanno fatto nel 2017 perché effettivamente la mercedes era un'altro pianeta, ma ora il motivo non c'è. i problemi (nel 2017 e 18, questa stagione aspetterei un attimo prima di flagellarci) erano altri, ed è li che devi avorare, non di certo su un qualcosa che ti ha permesso di avvicinarti al tuo avversario
  46. 10 points
  47. 9 points
    Un mondo a colori per chi ancora è in Bianco&Nero.
  48. 9 points
    La verità è che con tutti i controlli elettronici che hanno messo sulle macchine, ESP, ABS, DCT, PIPPIRIPPI non si è più in grado di guidare. Neppure i collaudatori di 4R sono capaci a guidare un'auto che non sia infarcita di millemila aiuti elettronici. Per uno che sa guidare davvero (perchè lo ha imparato negli anni 70 e 80) la Bmw è gustosa (leggi piacere di guida) mentre Alfa è piatta e prevedibile.
  49. 9 points
  50. 9 points
    Vecchiume trovato stamattina nei parcheggi del deposito della Fondazione FS di Milano Centrale
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?

    Sign Up
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.