Jump to content

j

Reporter
  • Posts

    20,570
  • Joined

  • Days Won

    75

j last won the day on March 26

j had the most liked content!

About j

  • Birthday 11/24/1989

Profile Information

  • Car's model
    Clio 2017

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

j's Achievements

HALL OF FAME

HALL OF FAME (8/8)

10.2k

Reputation

  1. Tavares: gli e-fuel sono la soluzione per 1,3 miliardi di auto Intervenuto in occasione della tappa italiana del campionato di Formula E, il manager Stellantis è tornato a parlare di transizione "C’è una cosa molto semplice di cui nessun leader politico vi ha mai parlato: quante auto, veicoli a combustione interna sono in circolazione in questo momento sul pianeta? La risposta è 1,3 miliardi. E noi siamo qui a discutere di vendere 10 milioni, 20 milioni, 30 milioni di auto elettriche a un prezzo elevato su un mercato totale di 85 milioni di auto all'anno. E noi siamo i ricchi del mondo." "Pensate che l'Unione Europea deciderà di vietare l'uso delle ICE in Marocco, in Angola, in Mozambico, in Uruguay, in Cile, in Venezuela? Pensate che Bruxelles deciderà in merito? Quindi oggi c'è un grande problema: cosa ne facciamo di questi 1,3 miliardi di auto in circolazione?" "Io sono un produttore di vino Porto. Ho persone che lavorano nei miei vigneti, persone fantastiche, grandi lavoratori. Ognuno di loro usa il proprio pick-up. I loro pick-up hanno 14 anni, motori diesel, il più delle volte pick-up Nissan molto vecchi. Il valore dell'usato di questi pick-up è di 1.500-2.000 euro. E io venderò un pick-up leggero negli Stati Uniti con un motore BEV. Se si guarda al prezzo dei miei concorrenti, perché non ho ancora annunciato il mio prezzo, ma i miei concorrenti vendono i loro pick-up BEV intorno ai 70.000 euro. Come faccio a dire ai miei operai nella Valle del Douro abbandonate i pick up Nissan vecchio di 14 anni e compratevi un bel Ram o una bella cosa a 75.000 euro? Questa è la realtà". “I carburanti ecologici sono una buona soluzione per gli 1,3 miliardi di veicoli ICE in circolazione. Ma perché questo funzioni, deve essere, se non a emissioni zero, molto vicino alle emissioni zero. E sappiamo che in questo momento sono ridotti del 70-80%. E al prezzo che la gente può pagare, cosa che al momento non avviene. Noi sosteniamo lo sviluppo dei carburanti ecologici e abbiamo già annunciato pubblicamente che tutti i nostri motori ICE sono compatibili con i carburanti ecologici. Abbiamo già convalidato la durata dei nostri motori rispetto agli E-Fuels". https://it.motor1.com/news/715993/tavares-misano-2024-efuel/
  2. j

    EMC Wave 3 2022

    A Roma non è raro vederla
  3. “La Maserati ha le corse nel suo DNA, quindi, la partecipazione al campionato di Formula E deve essere considerata naturale e riflette l'impegno della Maserati verso l'innovazione, le prestazioni, il lusso e il design italiano, anche nell'era dell’auto elettrica. La strategia è quella di rimanere competitivi nel settore, sfruttando le occasioni di marketing offerte dal campionato mondiale di Formula E. Quest'anno abbiamo mostrato progressi significativi in termini di prestazioni, vincendo già una gara (l’ePrix di Tokyo)”. Il dirigente portoghese sottolinea inoltre come, con il crescere delle prestazioni delle monoposto di Formula E sia normale il passaggio dalle città ai circuiti più tradizionali, come quello di Misano Adriatico. https://www.alvolante.it/news/alfa-romeo-e-lancia-torneranno-nel-motorsport-394095
  4. Lancia: passione e volontà. Il manager portoghese ha poi proseguito nel suo discorso parlando anche del marchio Lancia: "Anche la Lancia - afferma Tavares, riprendendo le dichiarazioni di Luca Napolitano - merita di tornare nel motorsport, rally o non rally. Vedremo. Ma una delle cose che dobbiamo capire è che gli sport motoristici esistono solo come strumento di marketing del settore automobilistico, come ovviamente tutti sappiamo. Quindi dobbiamo fare le cose nella giusta sequenza. Ora stiamo rivitalizzando, rinnovando il marchio. Questo è il punto focale. Perché se non riusciamo a trarre profitti, ovviamente non ci saranno soldi per pagare il motorsport. Ma se il business cresce, se abbiamo successo, se alla gente piace la nuova Ypsilon, se alla gente piacciono le auto che verranno dopo, il business crescerà e, naturalmente, sarà nel nostro interesse sostenere il valore del marchio e farlo crescere. Lancia è un marchio fantastico". Tavares è poi tornato sull'Alfa Romeo, prendendola come esempio per il futuro nelle competizioni della Lancia: "Ora il marchio è redditizio, stiamo facendo le cose giuste nel modo giusto, la qualità sta migliorando da morire. E ci aspettiamo di fare la stessa cosa con la Lancia. E se ciò accade, allora sarà nel nostro migliore interesse, non solo come appassionati di motorsport, ma anche come uomini d'affari, rafforzare ancora di più il valore del marchio. Quindi la risposta è sì, c’è spazio per questo. E c’è passione e volontà di farlo, a patto che ci sia un’azienda dietro a sostenerlo". https://www.quattroruote.it/news/sport/2024/04/13/stellantis_tavares_alfa_e_lancia_torneranno_nel_motorsport.html
  5. "L'Alfa tornerà". "È chiaro - afferma il numero uno di Stellantis - che a un certo punto Alfa Romeo tornerà nel motorsport, perché fa parte del DNA del marchio, è parte della sua storia. E sentiamo di avere la responsabilità di mantenere vivo il valore del marchio nelle corse. Discussioni a riguardo sono già in corso tra Jean-Marc Finot e il Jean-Philippe Imparato. Ma la decisione, molto probabilmente, non verrà presa prima della fine dell’anno. E quindi non posso ancora rispondere alla tua domanda su quale tipo di partecipazione avremo, perché non è ancora deciso". Bisognerà dunque attendere ancora diversi mesi prima di capire in quale campionato vedremo tornare il Biscione: le opzioni sul tavolo sono molteplici, dalla Formuale E al Wec o, perché no, un ritorno in grande stile in Formula 1 o nei campionati a ruote coperte. Quello che è certo, però, è che Stellantis dovrà trovare il momento giusto per riportare un'Alfa tra i cordoli: "Ma ci sono molte cose - prosegue Tavares - che posso condividere con te. Una è il fatto che in tutte le discipline del motorsport il ciclo è sempre lo stesso. Inizia in modo, cresce, scoppia e poi scende. Ancora e ancora. Il momento in cui si entra in questo ciclo, ovviamente, è strategicamente importante per quello che facciamo. Ci sono momenti in cui non vogliamo entrare. Come quando un campionato è vicino a calare d'interesse, perché ci ritroveremo soli senza concorrenti. L'ideale è entrare quando i costi sono ragionevoli e poi crescere insieme alla disciplina, diventando più competitivi. Dobbiamo trovare il momento giusto per noi, in cui il ritorno sull'investimento dal punto di vista del marketing sia accettabile. Ed è quello che stiamo cercando di fare. Quindi è molto strategico, molto delicato definire o decidere il momento in cui si entra in questa ciclicità e volatilità che tutti conosciamo. Quindi sì, l'Alfa tornerà. Ma non so ancora dove e quando". https://www.quattroruote.it/news/sport/2024/04/13/stellantis_tavares_alfa_e_lancia_torneranno_nel_motorsport.html
  6. Ma Che ne so che fa il correttore, comunque Wagoneer S
  7. WEC | BOP COMPLETAMENTE RIVOLUZIONATO PER LA 6H DI IMOLA Il nuovo sistema per livellare le prestazioni vede parecchie modifiche arrivare per la tappa tricolore del Mondiale, con drastici cali di peso per Ferrari, Toyota, Alpine e Isotta, e aumenti di potenza importanti per Cadillac e BMW. Ecco tutti i dati anche per le LMGT3. https://it.motorsport.com/wec/news/wec-bop-completamente-rivoluzionato-per-la-6h-di-imola/10598167/?utm_source=RSS&utm_medium=referral&utm_campaign=RSS-ALL&utm_term=News&utm_content=it
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.