Vai al contenuto
  •  

    Emergenze in Strada - SOS Autopareri

     


    Sei in giro ed hai bisogno di aiuto immediato? Cerchi un meccanico, una concessionaria, un ristorante, o un albergo in un posto che non conosci?

     

    La comunità di Autopareristi può aiutarti quasi in tempo reale, manda la tua richiesta da qui!

     

    In caso di Problemi Meccanici o Manutenzione dell'Auto, scrivi qui: avrai risposte più consone con l'argomento!

     

     

     

    SOS auto - Autopareri

     


     

  • Autopareri al salone dell'auto

    di Ginevra 2018

     

     Autopareri sarà presente all'88° salone dell'auto nelle giornate riservate alla stampa!

    Salone di Ginevra 2018 - Raccolta Foto Gallery

     

    Lista di tutti i modelli presentati al Salone di Ginevra 2018

     

    Pagina Facebook di Autopareri con tutti gli Album Fotografici

     

    SALONE AUTO GINEVRA 2018.jpg

  •  

    Durata Batteria di avviamento

     

    In condizioni climatiche difficili - troppo o freddo o troppo caldo che sia - gli accumulatori delle auto si dimostrano in difficoltà e spesso cedono senza dare dei segnali di preavviso evidenti.

     

    Non a caso il guasto della batteria di avviamento, si rivela essere una delle principali cause di panne e richiesta di soccorso stradale.

     

    Di frequente si raccolgono lamentele circa la durata e l'affidabilità di questo fondamentale componente. Abbiamo perciò deciso di aprire un sondaggio, al quale siete liberi di partecipare raccontando le vostre esperienze!

     

    Mediamente quanto è durata la batteria di avviamento della vostra auto?

     

    batteria auto durata

  • Mediamente quanto ti è durata la batteria di avviamento della tua auto?   176 voti

    1. 1. Mediamente quanto ti è durata la batteria di avviamento della tua auto?


      • Meno di un anno
      • Tra un anno ed i 2 anni
      • Tra i 2 ed i 3 anni
      • Tra i 3 ed i 4 anni
      • Tra i 4 ed i 5 anni
      • Oltre i 5 anni

    Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio. Mostra Discussione
  •  

    Dieselgate

     

    Hai un'auto del gruppo Volkswagen coinvolta nel caso "Dieselgate"? Hai effettuato l'aggiornamento e qualcosa non va più bene come prima?


    Iscriviti e partecipa al sondaggio visibile qui sotto! E' importante condividere la tua esperienza con gli altri proprietari e fare fronte comune!

     

    #DIESELGATE VOLKSWAGEN

     

  • Problemi richiamo Dieselgate (voti pubblici)   40 voti

    1. 1. Hai avuto problemi dopo l'aggiornamento del tuo TDI? (scelta multipla possibile)


      • No, ho il 1.6 TDI e mi sembra uguale a prima
      • No, ho il 2.0 TDI e mi sembra uguale a prima
      • No, ho il 1.6 TDI ed ora è persino più prestante
      • No, ho il 2.0 TDI ed ora è persino più prestante
      • No, ho il 1.6 TDI ed ora è persino più parsimonioso
      • No, ho il 2.0 TDI ed ora è persino più parsimonioso
      • Sì, ho il 1.6 TDI ed ora ha perso potenza
      • Sì, ho il 2.0 TDI ed ora ha perso potenza
      • Sì, ho il 1.6 TDI ed ora consumo di più
      • Sì, ho il 2.0 TDI ed ora consumo di più
      • Sì, ho il 1.6 TDI ed ho avuto problemi tecnici
      • Sì, ho il 2.0 TDI ed ho avuto problemi tecnici

    Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio. Mostra Discussione
  • Le Discussioni in corso nel forum!

    Ecco qua sotto un'anteprima delle discussioni più vive del momento!
  • Un oblò sulle discussioni in corso:

    • 4 ore fa, pennellotref scrive:

      Oggi è capitata una cosa di una certa gravità di cui nessuno "stranamente" parla abbastanza: il vegliardo Whiting ha detto chiaro e tondo che un team di F1 di argento vestito ha deliberatamente alzato, a mezzo stampa e spifferi creati ad arte nel paddock, un caso conclusosi in un nulla di fatto (batterie Ferrari) sfruttando deliberatamente le "confidenze" di un tecnico che non ha rispettato i limiti del gardening leave (Sassi of course). Di questa cosa si è lamentato molto duramente anche il nano francese che ha vivamente consigliato a "quel team" ed a tutti gli altri di seguire i canali ufficiali (reclamo formale) invece di ricorrere a mezzucci di bassa lega che non fanno altro che prendere per i fondelli la F1 tutta e la FIA in particolare.

      Ora, bando alle ingenuità: è ovvio che praticamente nessuno rispetta il gardening. Il punto è se ti fai beccare o meno. Voglio proprio vedere come va a finire 'sta storia......

      In tutto 'sto casino, la Ferrari tace..........

       

      Nulla di fatto mica tanto.

      Ne avevo accennato in un post precedente. Questa è la mia ricostruzione della vicenda (magari sbaglio tutto, eh):

      Sassi arriva alla Mercedes e inizia a cantare. Dopo l’esibizione del nostro ex motorista, la Mercedes fa sapere alla FIA che secondo loro la Ferrari bara. La FIA tiene sott’occhio i dati della Ferrari, e a Baku si convince che c’è qualcosa che non va. Lo fa presente alla Ferrari, la quale, per evitare guai, a Barcellona cambia qualcosa a livello software, il che forse spiega anche la scarsa prestazione in gara. Si arriva a Montecarlo e, dopo ulteriori analisi dei dati, Whiting dichiara che la parte ibrida della Ferrari è regolare, ma resta il dubbio che possa venire imposto alla Ferrari di cambiare anche la parte hardware, visto che loro sono gli unici ad usare una batteria divisa in due parti, quindi con due flussi di energia separati.

      La Ferrari esce sicuramente azzoppata nelle prestazioni, e in un modo non ortodosso, perché l'indagine è partita grazie a una soffiata. Se la Mercedes avesse sporto un reclamo ufficiale, la sua macchina per regolamento sarebbe stata smontata pezzo per pezzo e passata al microscopio, invece così tutto molto più comodo.

      Per questo ribadisco che mi sono già rotto i coglioni di questo mondiale, che verrà deciso a tavolino, e dello strapotere politico della Mercedes. Poi nel gioco delle parti Whiting fa finta di indignarsi e Wolff fa finta di offendersi. E Marchionne è capace di fare il duro solo quando si tratta di tagliare teste (siano operai o ingegneri).

      Vedo nel mio futuro lunghe e bellissime domeniche pomeriggio al mare.

      Modificato da Unperdedor
    • pennellotref

      Inviato (modificato)

      https://it.motorsport.com/f1/news/wolff-risentito-la-fia-ha-fatto-i-nomi-degli-uomini-mercedes-nel-caso-ferrari-1042469/

       

      Cita

      Wolff risentito: "La FIA ha fatto i nomi degli uomini Mercedes nel caso Ferrari"

      Il capo di Mercedes Motorsport non contesta la FIA per la dichiarazione pubblica sulla legalità della Rossa, ma per il fatto che si sia personalizzata la questione, citando i nomi di Allison e Sassi, mentre sarebbe bastato fare riferimento al team.

       

       Il caso non è chiuso. Alcune tossine rimangono. Dal box ferrarista se ne tornano a casa con l’animo sereno dopo che la FIA ha riconosciuto la piena conformità della batteria della SF71H. A Maranello guardano al futuro con più serenità, come se si è concluso un periodo nel quale la Rossa era sempre sotto osservazione. Non solo per l’utilizzo della batteria, ma anche per il consumo dell’olio, per gli attacchi degli specchietti e per i buchi sul fondo.

      Lasciando Monte Carlo c’era la sensazione che si potesse voltare pagina. E, invece, non pare sia così, perché adesso il mal di pancia è venuto alla Mercedes: a Toto Wolff non sono affatto piaciute alcune dichiarazioni di Charlie Whiting.

      Il direttore di gara della F1 per chiarire la situazione Ferrari ha tirato in ballo alcuni uomini della sua squadra, James Allison e Lorenzo Sassi, due ex ferraristi approdati alla Stella…
      “La FIA ha rilasciato una dichiarazione pubblica sulla situazione. È un loro diritto, ma non è stato emesso alcun giudizio, né c’è stato alcun reclamo, e non è stata alcuna inchiesta. C’è stata solo una dichiarazione stampa della FIA. Noi ci fidiamo di loro. È normale che se si vogliono fugare dei dubbi si chiedano dei chiarimenti: succede in ogni weekend di gara e giorno dopo giorno. Su questo non ho alcun problema”.

      Anche perché c’è sempre la possibilità di fare un reclamo…
      “Ogni squadra lo può presentare in qualsiasi momento. La FIA non ha detto che è stato emesso un verdetto, per cui se qualcuno volesse protestare, lo può fare. Non ha niente a che fare con la dichiarazione di ieri”.

      E allora cosa non è piaciuto?
      “Uno dei miei compiti è quello di proteggere le mie persone e se certe nomi sono fatte in un contesto sbagliato, questo è inquietante”.

      "Le squadre fanno delle richieste alla FIA ogni giorno, ma penso che non sia importante dire chi ha posto una questione di legalità. Penso che sia sufficiente citare la squadra, senza scendere nei nomi dei singoli. Contesto il modus operandi, non si devono personalizzare le questioni".

      Protesterai con la FIA?
      “Non si tratta di lamentarsi, quanto parlare. E ho già avuto la discussione”.

      Hanno accettato le tue ragioni?
      “Cosa ci siamo detti lo voglio tenere privato”.

      Si è rotta una buona relazione con la Ferrari?
      “E’ una grande balla. Nulla è cambiato: ci rispettiamo. È come giocare a rugby: possiamo lottare duramente in campo per cercare di vincere, ma dopo si può bere una birra insieme. Sfidiamo gli altri in pista, ma allo stesso modo siamo parte della piattaforma della Formula 1 e vogliamo che il campionato abbia successo. Questo è ciò che ci unisce”.

      La faccia come il culo.......Ti beccano insieme ai tuoi scagnozzi con le mani nella marmellata (e non è la prima volta) in spregio alle norme sancite dalla FIA e ti lamenti e fai l'offeso. Prima o poi una mazzata la prendi.......

      E sarebbe pure ora.

      Modificato da pennellotref
      • Like! 1
      • Grazie! 1
    • mikisnow

      Inviato (modificato)

      10 ore fa, alfagtv scrive:

      va bene allora se la tua auto è dichiarata a 200 e la volta che la provi ti fa i 160 è tutto a posto perchè tanto non si puo andare a quelle velocità.....ma non ti viene in mente che ci possa essere qualche problema.

      Almeno tony h e hot 500 abarth hanno  dato una risposta plausibile,il fatto di girare poco in autostrada e stare spesso in eco potrebbe essere stata la causa oltre al fatto di aver avuto una diversa mappatura quando avevano fatto l'aggiornamento,io avevo pensato che potesse essere anche una candela ma la macchina va talmente bene.

      comunque sia ai 150 di tachimetro ci arriva in un attimo,poi si pianta come se se ci fosse un limitatore e sale talmente piano che è inutile provare,ripeto i 150 di tachimetro sono 140 all 'ora reali!!

      Partendo dal presupposto che in autostrada io vado sempre al limite consentito e spesso anche sotto 110/120,sfido chiunque a non aver fatto una tirata non facciamo i finti moralisti e poi nelle prove delle auto qui sul forum  contestiamo le prestazioni delle stesse.....il primo anno mi aveva superato i 180 di tachimetro corrispondenti ai 165 dal navigatore e c'era arrivata subito.

      Per finire le prove delle varie riviste hanno evidenziato velocità massime  quasi perfettamente corrispondenti a quelle dichiarate.

      Io proverei a rivolgermi ad un'altra Concessionaria, ma prima proverei a farci qualche tirata per vedere se cambia qualcosa (se ci sono residui). .....seconda e terza per arrivare agevolmente vicino/uguale al regime in cui interviene il limitatore.

      Anche a me e' capitato qualcuno che non riconosceva il problema (valvola termostatica), e mi sono rivolto ad altri. Non voleva testarla in strada, come nel tuo caso. C'e' chi pensa che tutti i clienti non sappiamo nulla di auto, e cerca di congedare.

       

       

      Modificato da mikisnow
    • La Ferrari ha due pilotini. Li rimpiazzerei volentieri entrambi...

    • On ‎26‎/‎05‎/‎2018 at 10:39, Albe89 scrive:

      Concordo con Makomako.

      Poi 150Km/h effettivi di gps sono 160 e oltre di tachimetro (considerata la % di scarto). 

      Ma stiamo parlando comunque di velocità un bel po' oltre ai limiti in ogni caso, a meno che tu non ci vada a fare i trackday alla domenica o viaggi spesso sulle Autobahn tedesche non vedo dove stia il problema :D 

      Il problema e' che l'auto che non e' ok.

×