Jump to content

Benvenuto su Autopareri, la tua comunità dell'auto

La passione ci guida dal 2003!

Autopareri è la community sull'automobile più attiva sul panorama web italiano!

Troverai consigli e notizie, potrai condividere le tue impressioni ed essere aggiornato a tutto tondo circa il mondo auto!

Entra nel Forum di Autopareri

Autopareri al Salone di Ginevra 2019



Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo!

Vedi le immagini

Vedi i video

Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
  • Autopareri, il forum dell'Automobile

     

    Benvenuto in Autopareri! Un forum sull'automobile, sempre aggiornato e ad elevata interattività!

     

    Su Autopareri potrai condividere le tue idee, opinioni, impressioni di guida, disegni, ed interagire con appassionati ed esperti del settore auto!

     

    Entra nella grande famiglia degli Autopareristi, rimarrai stupito dalle innumerevoli informazioni a tema automobilistico che potrai trovare in ogni discussione.

     

     

    ENTRA NEL FORUM


    Non sei iscritto? REGISTRATI! - Ci metti un minuto ed è sempre gratis!

     

     

     

  • Uno sguardo sulle discussioni

    • 2 ore fa, GL91 scrive:

      Ma questa Strada sarebbe omologabile da noi? E non ci sono dazi sulle importazioni dal Brasile? Credo possano essere questi i motivi per cui non la portano in Europa.

      Omologabilissima, a differenza di Argo questa ha anche i DRL alogeni e/o LED, quindi non dovrebbero cambiarle niente. Per quanto rigurda gli ADAS non credo che su un veicolo commerciale facciano alcuna differenza per l'utenza a cui è destinata.  

    • Grazie al tempo libero del periodo, vi mostro altri dati. Questo per farvi vedere come si comporta in suburbano/extraurbano (notturno), dove la modalità elettrica incide meno.

       

      Le condizioni erano queste:
       

      • 8 °C di temperatura media esterna, con auto ferma da 4 ore circa, dopo un uso su percorso brevissimo;
         
      • percorso notturno suburbano/extraurbano (50 km / 55 min), 55 km/h di media, con qualche semaforo rosso, ma zero traffico;
         
      • riscaldamento e clima accesi; luci e radio accesi.

       

       

      Nella seguente tabella, alcuni dei dati che ho raccolto:

      ritorno 50 km tabella.jpg

       

       

      Contrariamente all'ambito urbano della "1a puntata", qui è il termico a farla da padrone: per ben l'84% del percorso ed il 71% del tempo.

      Comunque per 36 volte si è spento, ed è rimasto muto per quasi il 30% dell'utilizzo, il che non è proprio poco. 

       

      Il consumo medio è stato di 24,62 km/l, che non è affatto male, vista la mole della macchina a benzina, ed il fatto che in molti tratte la velocità mantenuta fosse nella fascia 70-90 km/h.

       

      In questo percorso di 50 km, ovviamente la regimazione termica incide meno. Comunque, il motore non è nelle condizioni di lavoro ottimali per circa 1/4 della percorrenza, vedi il grafico rosso subito sotto:

       

      ritorno 50 km tabella - temperatura blocco motor.jpg

       

       

       

      Tuttavia, grazie all'armonizzazione con la parte ibrida, dopo circa 1/5 del percorso (10 km) il consumo di carburante può dirsi tutto sommato stabilizzato:

       

      ritorno 50 km tabella - consumo carburante sulla distanza.jpg

       

       

       

      Per quanto riguarda lo stato di carica della batteria HV, anche questa volta sono arrivato a casa con un SOC più elevato rispetto a quello di partenza (61,57% VS 60,36%).

       

      Complice la velocità media più alta, nonostante le poche frenate (tra l'altro non tutte buone, ho pigiato troppo... :) ), circa il 19% dell'incremento dello stato di carica (356 Wh, in termini energetici), deriva dalle stesse; mentre i rallentamenti in rilascio hanno contribuito per circa l'8%, per un totale di carica guadagnata pari al 27%.

       

      Questa volta, il termico, per quanto acceso a lungo per esigenze di propulsione, ha contribuito solamente per il 3% sul SOC. Quindi nel complesso, anche in extraurbano la parte ibrida ha dato il suo buon contributo.

       

      ritorno 50 km tabella - soc.jpg

       

       

       

      Nonostante la velocità media più alta, è interessante notare come il regime medio del termico sia stato prossimo ai 1.200 giri (meno che in città). Vi posso garantire di aver fatto diversi km a velocità costante, dove il regime che oscillava tra i 1.000 ed i 1.100 giri: questo dev'essere una delle ragioni principali per cui tali ibridi riescono a consumare poco anche in extraurbano. 

       

      Allego grafici del consumo specifico:

      ritorno 50 km tabella - consumo specifico.jpg

      ritorno 50 km tabella - consumo specifico sulla distanza.jpg

       

       

       

       

    • A me il nuovo logo Fiat a lettere piace, è semplice ma riconoscibile, e lo trovo perfetto per modelli come Panda e Tipo. Lo trovo meno adatto a modelli modaioli come 500, per la quale mi pareva più adatto quello con lo sfondo rosso. Avrei valutato la possibilità di usare entrambi, quello a lettere per i modelli razionali, quello "vintage" per la gamma fighetta.

      • I Like! 1
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.