Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Matteo B.

Members
  • Content Count

    37,838
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    30

Matteo B. last won the day on February 23 2019

Matteo B. had the most liked content!

Community Reputation

8,882 Excellent

About Matteo B.

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Birthday 01/01/1928

Profile Information

  • Car's model
    Mazda 6 wagon MY2013

Contact Methods

  • AIM
    Matteo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sono una azienda troppo piccola nel “mare magnum” dell’automotive mondiale, 2 fabbriche e un mln di vettture / anno, si sono concentrati sui mercati più adatti ai loro prodotti e lasciato perdere la complicata Europa e i limiti alle emissioni fortemente restrittivi, se entrano definitivamente nel perimetro Toyota allora magari le cose cambiano, ma si deve per forza abbandonare boxer e TI permanente, a quel punto l’unica possibilità è il full electric o al massimo ll plug in ( ma con molta % di elettrico dentro)
  2. In questa generazione di prodotti una D(e relativi SUV) lancia su base 508 (compresa plug-in , plug-in sportiva e full electric) e una C alfa (o anche Lancia) su base 308 nuova sarebbe grasso che cola, altroché . Secondo me qui dentro non ci si rende conto della realtà , scusate eh....
  3. Non ho visto nulla della Press, ma se dice così già ha centrato il punto. i problemi delle fabbriche italiane sono SINDACALI al 70%. Vedrete che la cosa uscirà eccome, e i proclami che ho letto qui dentro andranno rivisti.
  4. Ci sono diversi parametri per definire il "bene" che un grande Gruppo fa per un Paese. Quello dei dipendenti IN ITALIA può essere valido (non è l'unico eh) , sicuramente lo è di più rispetto al fatturato A parte il dato di Calzedonia (che veramente mi ha colpito) Almaviva sono quelli idei call center eh, non certo lavoro su cui costruire un futuro in molti casi, oppure Edizione (Benetton , cioè Autostrade, settore protetto dalla concorrenza), oppure di società pubbliche o semi pubbliche che agiscono in settori con concorrenza limitata o assente. FCA è u
  5. Comunque le aziende si basano sulla roba che si vende , non su una presunta "padronanza delle tecnologie", su 500e quella Usa perdevano soldi a cannone, lo disse Marchionne. e temo anche su altre "tecnologie di cui hanno padronanza" PSA ha ormai industrializzato su larga scala una generazione di vetture Full Electric e Plug - in , come vedete non hanno mezzo mild hybrid a listino per ora, perchè si sono concentrati su quello. La fusione serve a mettere insieme anche queste competenze.
  6. Dai, Jameson, tra gli europei a parte il recente piano VW PSA è il costruttore più avanti sull'elettrificazione ,specie sul full electric, lo puoi leggere da qualunque analisi di settore, se ti ricordi avevano fatto una JV di studio (non produttiva ) con BMW ormai 10 anni fa, più o meno. i frutti sono le varie BMW plug in e le PSA sia plug in che Full. https://www.press.bmwgroup.com/italy/article/detail/T0096277IT/bmw-group-e-psa-peugeot-citroën-creano-una-joint-venture-per-migliorare-la-cooperazione-sulle-tecnologie-ibride?language=it
  7. una ibrida la compri per consumare MENO. specialmente in omologazione, il sistema Subaru serve a quello ,essenzialmente. Non saranno mai auto da consumi bassi.
  8. io mi riferivo al grafico (credo sia diviso per decenni) in quel grafico NON E' COMPRESO il settore pubblico (oggi e tempi più recenti) . Nei decenni più lontani IRI (stato) aveva operai invece.
  9. la Subaru è una AWD permanente sempre in presa, le Subaru consumano, poco da fare, vatti a vedere però come funzionano in off road, considerato che sono auto ottime e "stradali" nella guida di tutti i gg.
  10. No, c'è scritto operai*, e comunque quel grafico è realistico. Negli anni 70 e parte degli 80 il Paese è stato sempre sul filo della Guerra Civile e la Lotta di Classe dominava le pagine dei giornali tanto quanto il Covid ora. In più la legislazione sul Diritto di Sciopero in Germania è sempre stata diversa, tra le varie cose i cosiddetti "cobas" non possono indire uno sciopero (una cosa che ricordo , poi ce ne sono altre , probabilmente) *che comunque fino a metà anni 80 e se non primi 90 erano anche "pubblici", perché sotto IRI
  11. Non arriverà mai, credo. Questioni di Co2. Mi sembra che nel 2023 ne arrivi una nuova col plug-in , quella arriverà.
  12. Il Gruppo che nasce potenzialmente è fortissimo praticamente ovunque. Una vera multinazionale globale della mobilità privata. Non è più un'azienda italiana, poche balle, non ha più una nazionalità chiara, è occidentale, quello si. Spero che non chiudano nulla o chiudano molto poco come fabbriche in Italia, per il resto in bocca al lupo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.