Jump to content

led zeppelin

Members
  • Posts

    9,942
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

led zeppelin last won the day on January 17 2016

led zeppelin had the most liked content!

2 Followers

About led zeppelin

Profile Information

  • Car's model
    Fiesta

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

led zeppelin's Achievements

HALL OF FAME

HALL OF FAME (8/8)

2.5k

Reputation

4

Community Answers

  1. Secondo me un possibile ritorno di Giulietta è possibile solamente se si verificano due condizioni necessarie e complementari: Che Alfa divenga a tutti gli effetti redditizia come marchio, e che Da qui ad un lustro, le segmento C 'classiche' già oggi piuttosto malandate come numeri di mercato, non si estinguano del tutto. E che in particolare 308/Astra attuali abbiano un'erede.
  2. Alla fine la Milano è una soluzione furba per sostituire in un colpo solo sia Mito che Giulietta. Più verso la prima ha ingombri esterni, pianale e impostazione meccanica, più verso la seconda spazio interno, praticità e prestazioni ipotetiche (qui si parte da 136 CV.... Giulietta da 120 se non 105 in alcune fasi. Ma Milano è più compatta).
  3. Occhio e croce dovrebbe essere una Ford Anglia. Ce l'aveva uno zio della mia compagna , da giovane.
  4. Credo Skoda (le monta anche la Fabia) e la Honda Hrv (che però dimensionalmente è più spostata verso il segmento C, pur essendo basata su Jazz).
  5. Come ho già scritto pagine fa, anche per me questa Milano è la Alfasud/33 dei tempi che furono. Perché è un po' più bassa (1 metro e 50 totale). Per intendersi, Mito era alta 1,45 e Giulietta 1,465.
  6. Non so perché, ma mi stanno tornando in mente le decine, forse centinaia di pagine di post qui sul forum su "prosciutto", devioluci e cappelliera di Giulietta, oramai tre lustri fa. Tutto sommato, potrebbe essere di buon augurio: se alla Milano va come è andata a lei, nel 2035 sarà ancora in produzione, in attesa della beatificazione .
  7. Tonale è sopra i 4 metri e 50. Per me, come dimensioni, vocazione e target, non è esattamente una vettura di classe medio -bassa. É di classe media (aggiungerei familiare) fatta e finita, adatta anche a lunghi viaggi (volendo fare corsi e ricorsi storici, secondo me accostabile più a Giulietta '77 o 156, per intenderci).
  8. Non lo so se sia sbagliato. Diciamo che da mezzo secolo (debutto di Alfasud), Alfa ha sempre avuto a listino un modello che potesse essere definito di classe "medio-bassa". A mio modestissimo parere, ha senso poco o nullo in altri mercati, dove non a caso i marchi premium o near premium non propongono o tendono a dismettere modelli analoghi . Ce lo può invece avere in un mercato come quello italiano, dove vuoi per capacità di spesa, vuoi per abitudine alle dimensioni contenute, una vettura di questa categoria va per la maggiore . Detto diversamente, se i B SUV sono l'equivalente sia come target di utenza, che come dimensioni, di quello che erano un tempo le segmento C (e che ora non sono più), questa Milano è la Alfasud/33 dei giorni nostri. E quindi un senso ce lo può avere eccome. P.s.: che poi, per il sottoscritto i B SUV corrispondono quasi più alle vecchie seg. C station wagon, 400 litri di baule non sono poca roba. Le segmento B "basse" sono forse le vere seg. C berline di un tempo. P.p.s.: sono andato a riguardarmi le dimensioni del baule della 33 wagon....430 litri. Praticamente quasi identico a questa Milano .
  9. Che poi, Giulia e Stelvio sono due modelli ormai a fine carriera, delle cui eredi vedremo i prezzi a cui saranno proposte (spoiler, facilmente non costeranno come le attuali adesso). Tonale è più critica la faccenda. Perché è un modello recente. Se vogliamo, si potrebbe pensare che il prezzo sia stato tenuto relativamente più basso perché per un discreto lasso di tempo è stato il modello di ingresso nella gamma Alfa. Ora che non lo sarà più, potrebbe essere lecito attendersi che anche il suo prezzo si adegui verso l'alto.
  10. Cx-30 e aggiungo anche Xceed, mi risultano essere gli unici crossover di segmento C prezzati quanto quelli di segmento inferiore. Vero che la differenza a volta è labile (vuoi per dimensioni, pianali, soluzioni meccaniche, finiture, ecc), però questa è la situazione ad oggi.
  11. Resta il fatto che una Mazda Cx-30 2.0 mhev 150 CV (segmento C)con cambio automatico allestimento intermedio (già abbastanza completo) viene di listino 32150 euro. Però come avevo immaginato, è la Mazda l'eccezione. I prezzi dei vari B SUV lo dimostrano chiaramente, e la Milano in quel contesto è quantomeno competitiva.
  12. Ecco, diciamo che sotto questo profilo, volendo andare a cercare un suv più piacevole da guidare della media, fatto bene sia dentro che fuori con dotazioni complete... Una Mazda Cx-30 2.0 150 CV mhev automatica con allestimento Exclusive line parte da 32150 euro. Auto forse non del tutto paragonabile alla Milano, però segmento C fatta e finita (non B SUV). Però l'eccezione è la Cx-30, temo, non la Milano... Ed è per questo che secondo me, estetica e marketing a parte, sulla Milano dovranno aver lavorato davvero bene nella messa a punto di dinamica e assetto.
  13. Secondo me 600 e Avenger sono pensate con target leggermente diversi, un po' come un tempo se vogliamo una Brava/o, 145/146 e una Delta II. Sicuramente sarà necessario il lavoro di marketing, e, miei two cents, questa Milano dovrà distinguersi anche come comportamento stradale dalle due cugine.
  14. È alta da terra 1 metro e 50. In pratica, 1 cm in più della mia vecchia Fiesta. Solo per questo, per me si salva. Poi, 400 litri per 4,17 metri di lunghezza. Tanta roba, e si capisce che è pensata per essere una potenziale prima macchina per il mercato nostrano. Estetica che può piacere come non (a me, non dispiace, considerato quanto sopra), alla fine il suo target è portare via potenziali clienti a Puma, Juke e compagnia. Il vero punto interrogativo adesso è capire come va su strada. Che se ti chiami Alfa e ti proponi come "sportiva", le aspettative non sono poche.
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.