Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Matteo B.

Members
  • Posts

    38,087
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    31

Everything posted by Matteo B.

  1. https://www.drive.com.au/news/2022-mazda-cx-5-update-revealed-australian-arrival-unclear/ cito “It also strengthens Mazda CX-5’s position as an important mainstay in our stable, as we anticipate the arrival of new generation, large platform SUVs arriving in 2022.” adesso mi tornano i conti. CX-5 arriva al 2023 e arriva un SUV più grande. e non c'entra il SUV ricarrozzato su base Corolla Cross che stanno cominciando a produrre in USA.
  2. mah, non credo, ormai i lanci sono quasi globali. la faccenda è che se hanno aggiornato così la CX-5 (non è solo un MY, qui hanno messo le mani su varie cose) vuol dire che resta in produzione due anni secondo me. quindi se a Marzo lanciano il modello totalmente nuovo la CX-5 non esce subito dal listino. questa del topic a fine anno è in concessionaria in Italia, ho letto.
  3. Non pensavo facessero ancora un restyling, vuol dire che sta in commercio fino al 2023 . Allora non ho capito nulla di che cavolo di modello lanceranno sulla piattaforma nuova l'anno prossimo. A questo punto penso sia un SUV grande. (più grande di unaX3 come dimensioni esterne, per capirci.)
  4. Rovampera quest'anno si è definitivamente affermato, è un nevaiolo/terraiolo ma prima degli ultimi due rally vinti è arrivato terzo in Belgio su asfalto. Dall'anno prossimo per me è un pretendente per il Mondiale.
  5. in giro per il Mondo è un best seller (ovviamente calcolando le dimensioni del Marchio e il suo target ). In USA dicono che arriva, a me suona strano, c'è pure l'altro modello Made in Alabama da lanciare.
  6. Non è assolutamente detto che arrivi, anzi credo proprio di no. Quella è una auto cinese, certo l'aziende è al 50% di Mazda che ci mette la tecnologia, ma non è 100% una Mazda.
  7. mah, veramente fino a fine 2019 la fabbrica lavorava più o meno a pieno regime (15 vetture al giorno ) nel 2020 e credo 21 è passata a 7 vetture al giorno. la fabbrica di Alpine è una roba della taglia della fabbrica Maserati a Modena. credo che nel 2024 comunque la macchina termica esca di produzione. Peraltro una delle migliori vetture europee mai costruite nel suo segmento.
  8. ah si, Horikawa lo conosco...è un tossicone... si fuma le tappezzerie degli interni 😆
  9. @Cosimo questa è la Dino di Del Monaco, questa è una buona combo per la Roma per me.....
  10. si, mi pare che quella che fu posseduta dal tenore Del Monaco fosse di quell'azzurro met..cerco
  11. eppure se lo hanno messo nella palette c'è gente che lo apprezza, io proprio no, ma.... e tra l'altro secondo me anche sulla Dino è meno di impatto del rosso standard, il giallo fly o quell'azzurro metallizzato spettacolare
  12. storico finché vuoi ma è brutto. guarda...foooorse su una mx-5 , ma dovrei vederla...
  13. compensato (il passaggio da 10 a 20 cent ) in parte dal costo dell'urea che ci devi mettere dentro. Il diesel è vantaggioso su lunghe percorrenze (sopra i 25000 km /anno9 e fatte in extraurbano /autostradale.
  14. diciamo che l'ibrido in autostrada non fa i "miracoli" che fa in città o in extraurbano a media scorrevolezza. comunque nel mix di uso per gran parte degli utenti è una soluzione eccellente, tra l'altro con le nuove tecnologie per le batterie l'aggravio di peso e spazio è ormai minimo. alla fine le Case giapponesi (in primis Toyota) hanno tagliato gli investimenti su diesel ben prima del dieselgate a ragion veduta (ragionando in ottica globale di mercato sia come utenza che geograficamente) a bocce ferme (sono decisioni prese 10 anni fa almeno, se non 15) avevano ragione, che poi i diesel per un SUV grande o in autostrada serva ancora è altrettanto vero.
  15. UP. da sito di Mazda USA (oggi hanno messo a listino Mazda MX-30 full Electric ma solo in California) è un parto il ritorno del rotativo 🥶🤣
  16. articolo pieno di errori , inesattezze e notizie false smentite. a) non è una casa coreana (ma vedo che ha editato e corretto) b) mai stato accantonato il progetto di rotativo + elettrico, un manager ha detto settimane fa che era in corso di revisione , ma lo si è allargato a PHEV e HEV , invece che fermerei a EREV, ovviamente in Occidente hanno capito che era tutto cancellato. c) Mazda non ha mai smesso di lavorare sul motore Wankel a idrogeno.
  17. Peri camion e mezzi agricoli non ci sono alternative, in pratica. Se si fa l'infrastruttura per loro è possibile produrre anche auto che funzionano così.
  18. vabbè è IL problema delle auto elettriche, ma lo si sa da sempre, per il resto sono ottime. Non fanno brum brum e questo magari è un problema per alcuni e su certi modelli, ma a parte questa grossa faccenda della ricarica vanno più che bene come auto da uso normale. i problem/limiti/difetti sono che: -costano un pacco di soldi e sono vendibili solo se incentivate -il rifornimento è una bella sega cose che sapevamo 20 anni fa , con problemi molto maggiori di densità di energia delle batterie di allora, un politico importante di oggi faceva gli spettacoli facendo intendere che bloccare le elettriche era un complotto dell'industria dell'auto e del petrolio ... ma tipo nel 2000 /2006 eh, non 30 anni fa.
  19. Zombieland Automotive...🥶 Non se la prenda nessuno...
  20. No, la Yaris è un progetto totalmente Toyota. Ovviamente quella USA (di Yaris) è una 2 col muso diverso. la fabbrica Mazda in Messico. Con la prossima 2 dicono che succederà l'opposto, verrà prodotta a Valenciennes da Toyota su piattaforma Yaris.
  21. comunque in sintesi: a) NON E' UNA AUTOMOBILE (la MACCHINA ) come la intendiamo, infatti ha il targhino dei ciclomotori b) è utile per molti usi, chi fa il paragone con un monopattino elettrico o una bici a pedalata assistita o uno Scooter secondo me non ha chiaro che: -non si prende l'acqua -si va in due "comodi" -si fa a fare una spesa completa e la si carica in scioltezza. la sicurezza è certamente superiore ai mezzi sopracitati. (ci sono comunque almeno le cinture di sicurezza) l'unica formula di acquisto sensata (mia opinione) è il leasing che propone Citroen, la spesa è veramente poco più che una bici assistita di livello discreto. è un modo di muoversi in città "nuovo" , una classe di prodotto nuova. il fatto che sia elettrica è fondamentale, non so se avete mai sentito girare delle microcar termiche, rumorosissime dentro e fuori.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.