Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Lagarith

Members
  • Content Count

    2,319
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Lagarith last won the day on December 19 2020

Lagarith had the most liked content!

Community Reputation

3,114 Excellent

About Lagarith

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Birthday 06/14/1981

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Stelvio 2.2 D

Recent Profile Visitors

10,288 profile views
  1. I miei due cents: fossi in Tavares-Imparato acquisterei la Sauber e la rinominerei Alfa Romeo Scuderia del Portello, con sede ad Arese (e inno nazionale italiano). Inoltre, al fine di poter dare maggior visibilità a tutti i marchi Stellantis, crereei una partnership commerciale tipo quella tra Aston Martin e Red Bull o meglio ancora quella attuale tra Alfa Romeo e Sauber, magari utilizzando il marchio DS. Come motore farei tornare in formula 1 Peugeot che in passato ci ha fatto sognare prima con Mclaren e poi con Jordan. La nuova scuderia si chiamerebbe: DS
  2. C'è un errore in questo concetto: tra 147 e Grande Punto c'era la nuova normativa pedoni, per cui era era impossibile proporre un muso basso e affilato come 147, per cui sarebbe venuto fuori un bel aborto oppure uno sbalzo anteriore infinito. È lo stesso motivo per cui lo stile 8c non avrebbe mai potuto funzionare su mito e giulietta Ai tempi solo audi e vw con a3 e golf 6 e 7 riuscirono a mantenere cofani bassi e/o sbalzi anteriori decenti
  3. Mi fa una rabbia che i vari Wolff e Marko debbano umiliare così la Ferrari. Loro sono in formula 1 solo da qualche anno, noi dall'inizio ma ci prendono a pesci in faccia... Come si permette Marko di dire che lotteremo per il terzo posto? Secondo me è una strategia infingarda per distogliere l'attenzione degli uomini di maranello dal loro vero avversario, non certo McLaren o Aston Martin, ma semmai il team di proprietà di Dietrich Mateschitz, ovvero Alpha Tauri
  4. Altro che stupro... Era una violenza di gruppo al design della vettura
  5. mi autocito riportando il messaggio di un'altra discussione in cui avevo fatto una disamina sul trilobo iniziato con 147 serie 0 e sui problemi di design che ha creato comunque si dalle foto che hai riportato stranamente la 147 resty è invecchiata meglio, forse perchè quel filone di design (156/147/kamal concept/8c) non è stato più sviluppato?
  6. Si anche io ho le tue stesse sensazioni, soprattutto per il posteriore, in generale però considera che spesso vedi le serie 0 con i lattoni o i 15, mentre i restyiling con i 17 o addirittura i 18. Se vedi una restyling con i lattoni o i 15, ti fa tutt'altro effetto
  7. Il restyiling in sé non produce un risultato estetico pessimo, la macchina continua ad essere gradevole nonostante qualche squilibrio (accentuazione, non se solo visiva o anche reale, della lunghezza del cofano; dimensioni sbilanciate dei tre elementi circolari dei fari anteriori) Tuttavia, in termini di linguaggio di design, questo restyiling è stato un vero e proprio stupro agli stilemi e all'equilibrio della 147, davvero un incomprensibile disastro considerando che il design era un suo punto di forza. Lo stesso stupro che hanno riservato alla Grande Punto con la Ev
  8. Scusate ma in termini di rete vendita si sa cosa comporterà la fusione? Ai tempi sapevo di pressioni sui conce per agglomerare le concessionarie opel a quelle citroen/peugeot. Adesso rischiamo di ritrovarci un multimarca con 12 brand?
  9. Continuate ad ignorare un elemento fondamentale: Tavares, oltre ad essere un grandissimo appassionato di Alfa Romeo, Lancia e Alfasud, è un grandissimo cultore e fan della FICA! Ecco perché ha già deliberato i nuovi modelli di Giulietta, Giulia, Aurelia e Flaminia. La Tonale verrà ridenominata To-anale, Fiat Tipo diventerà Fiat Tits. In questo contesto rischia molto fiat Panda: è decisamente contrario ai rapporti porn-animal!
  10. Esattamente, in tutta questa iniziativa, quando per un pó ho seguito la community su fb (peraltro hanno scritto anche un libro) ho notato che: 1. Loro accedevano ai siti di aste, quindi spesso trovavano la corrispondenza (tramite targa) dell'auto incidentata o con kilometraggio alto nelle aste, e quindi mettevano il link di vendita del concessionario che ometteva l'incidente oppure skilometrava 2. Per quanto l'iniziativa fosse lodevole, il fatto che venisse portata avanti da uno che comunque lavora nel settore con un suo autosalone mi ha sempre destato qualche perplessità sull
  11. Per carità non voglio generalizzare. Il punto è che un tempo ho seguito questa community, hanno anche un protocollo di certificazione che alcuni rivenditori multimarca spesso sfoggiano (pagandolo come franchising). Alle volte mi è rimasta la sensazione che tutto questo "idealismo" possa nascondere in realtà un interesse malcelato, non voglio dire che sia necessariamente questo il caso... Vediamo che succede...
  12. Ne sai qualcosa di più? È stato autocrocetta a vendere la bmw incidentata? La cosa interessante delle varie premium selection, prima scelta plus etc etc... riguarda i controlli che effettuano. In pratica sono garanzie sui tagliandi e manutenzione ma di fatto non escludono che l'auto per esempio possa aver avuto un grave incidente, l'importante è che sia stata riparata a regola d'arte. Oppure l'auto potrebbe aver avuto un incidente e poi è stata riparata al di fuori della rete ufficiale. Alla fine questi paladini della giustizia a volte mi ricordano "gli eroi della lotta alla
  13. Nell'ambito di una guerra tra concessionari del gruppo bmw a torino, in un contesto di situazioni diffamatorie via social e anche su striscia la notizia, è venuto fuori che il fondatore del suddetto gruppo social nonché franchising non abbia proprio la coscienza pulita https://www.lastampa.it/torino/2021/01/20/news/non-prendermi-per-il-chilometro-la-truffa-nella-vendita-di-auto-usate-partiva-dai-social-1.39797645
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.