Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/30/2020 in all areas

  1. 24 points
    Qualche minuto fa parlando con un amico di focacce e pizzette principalmente è emerso questo: Gennaio 2022 (comunque primo trimestre)restyling Giulia e Stelvio Nuovi fari ed interni tutti nuovi (tutti i modelli da qui in avanti dovrebbero avere il virtual cokpit) Aggiornamenti anche motoristici,ma non ne abbiamo parlato Terzo o quarto trimestre 2021 Tonale Per la presentazione si vedrà se ci saranno saloni o sarà digitale Sarà tra la concept e quella del clinic apparsa in rete Forse mi ha spiegato anche qualcosa,ma ero distratto Poi un paio di cosette,ma è troppo presto per parlarne
  2. 20 points
    Quoto. ciò che dici non è O.T. Si parla di futuri modelli AR quindi ci sta. Aggiungo solo un pezzo a ciò che ha postato dodicicilindri qui sopra. Se vado a guardare il PP, che non ho dubbi sarà anch'esso comunque disatteso a seguito di qualche fantasiosa giustificazione, vedo solo due restyling e due modelli nuovi. il progetto GTA/GTA-m non ha fatto altro che sottolineare, per l'ennesima volta, che al momento AR non può e non deve guardare ai numeri, ma deve piuttosto pensare a crearsi l'immagine ed a posizionarsi dove gli compete. GTA non ha fatto altro che sottolineare a sua volta che la potenzialità il marchio ce l'ha eccome. Quindi trovo davvero curioso il fatto che hanno impostato il rilancio sulla "meccanica delle emozioni", e poi...spiegatemi, cos'avrebbe di meccanicamente emozionante un B-SUV con il firefly magari? Stanno, per l'ennesima volta, sbagliando tutto. Se devi giocare con il mondo premiuim, ed entrarne stabilmente a farne parte, PRIMA di abbassare la gamma a prodotti più economici, DEVI fare prodotti specifici per il solo target dove tu intendi posizionare il marchio. Visti i numeri, farei tout court GTV, e rifarei tout court 6c. Non ci sono volumi da perdere, per cui quale migliore occasione di lavorare esclusivamente sul brand con una strategia di medio periodo. Poi magari fai Tonale Bsuv, ma se vuoi che Tonale e Bsuv abbiano l'immagine e la redditività di un'Audi Q2 per esempio, PRIMA DEVONO POSIZIONARE IL MARCHIO A CHI OGGI COMPRA CERTE AUTO. Se vanno avanti come stanno andando, ve lo metto nero su bianco, venderanno una manciata di Tonale in Italia poiché "il QashQai costa meno", e venderanno una manciata di Bsuv in Italia "poiché sono offerti a prezzi di saldo". Ora che sono diventati una presunta galassia "stellantis", si concentrassero a fare auto serie anche con AR sarebbe la strada giusta. Pochi numeri? E allora? Cosa fanno adesso? ma ciò facendo per lo meno, posizionerebbero il marchio dove dovrebbe già essere da mò. Mercato ce n'è. BMW vende più di 100.000 M all'anno (centomila!) così come audi S/RS ed MB AMG. Il mercato è enorme. sarebbe meglio per loro vendere solo 100mila auto, ma tutte super sportive, che fanno guadagnare come mezzo milione di auto cesso da mass market. Ciò che dice dodicicilindri è vero, anche io guido tedesco, e abbiamo voluto dare una chance (felice devo dire) all'Italia con la Ghibli. Ma fino a che non si troverà un'offerta adeguata a ciò che dovremmo lasciare, come si può pretendere che la gente corra a comprare due modelli in croce se va bene? La perseveranza è la costanza è la chiave. il nome già ce l'hanno....e non è poco...è il 50% della sfida. Peccato non vogliano fare auto serie, perché quando si mettono (GTA) fanno cose egregie e desiderabili.....e ad alta redditività. Questo deve essere AR, il Bsuv ad oggi sarebbe solo controproducente....nella situazione in cui versa oggi il brand. Serve più in là, prima devono sistemare la fascia alta, a costo di vendere un cavolo. Ma in onestà....se lo possono permettere.......devono investire lì. il resto è superfluo ed inutile, ad oggi.
  3. 16 points
    .....stai tentando di persuadere un mondo che è ancora convinto che sia stata Chrysler a comprare Fiat............... tutto inutile.
  4. 15 points
    Ho appena segnalato questo post ai moderatori e all'ente protezione animali, costringere ogni volta questo povero gatto a vedere lo spettacolo abbominevole della f1 attuale è una violenza fisica e psicologica nei confronti di un animale indifeso che non posso più tollerare
  5. 14 points
    My 2 cents: - sperare di fare il botto con una berlina o un suv dopo anni di poco era da folli/illusi - abbandonare Giulia e Stelvio sarebbe folle - non avere un ibrido, anche mild, in gamma nel 2020 è stupido - fare proclami su proclami e non vedere nulla sul mercato non è intelligente - la tonale dovrà essere superiore alla concorrenza, se sarà un Compass con il trilobo prevedo flop Detto questo io la Giulia, benzina e tp, la comprerei subito, fregandomene di quello che potrebbe essere il domani ☏ iPhone ☏
  6. 14 points
    Importante aggiornamento portato dalla Ferrari. Un nuovo sistema di cronometraggio per misurare in modo molto più preciso i distacchi.
  7. 12 points
    Si direbbe che sono confermati gli interni che si erano visti in questo disegno:
  8. 12 points
    500 1.0 microibrida, esemplare noleggio, 6000 km all'attivo versione: credo una Lounge o similare con clima auto, tetto panoramico, cruise, strumentazione analogica, cerchi lega 15 (quelli a raggi, bruttarelli). Per il resto la 500 la conoscete tutti, una buona segmento A, con qualità percepita alta e qualità reale più che discreta, anche se c'era un clamoroso errore di montaggio del sottoplancia a sinistra del volante. Quindi mi concentro solo sulla parte inedita, il gruppo motore-cambio. PRO - consumi su 200 e passa km (di cui poca città, un po' di autostrada a 110km/h e un po' di tangenziale, 70% statale a tratti scorrevole, a tratti lenta) il computer di bordo segnala 4,3 l/100km. Guida attenta, ma normale, con non infrequenti puntate oltre i 3000 giri. Fatto il pieno il cdb mi è sembrato piuttosto accurato, decimo più, decimo meno. - cambio eccezionale! Secco ma gradevole, con corsa ragionevolmente corta. davvero eccellente per una segmento A, ma anche per una B o C. E meno male che è gradevole da usare, perché, come vedremo, ce n'è davvero bisogno Rapporti corti: qui c'era stato qualche dubbio sulla rapportatura, ma confermo che i 3600 giri a 130 km/h. In prima e seconda anche con una guida dolce si finisce sempre per cambiare sui 3000 giri. Motore: in sé e per sé non sembra male. Non vibra assolutamente mai e, pur senza avere la verve nel prendere giri del 3L VW o del Ford, arriva in fretta ai 5000 giri, poi si siede un po'. Su questo fa un po' meglio degli ultimi 1.2 Fire. Il problema è che gli manca coppia e si sente. Sotto i 2000 giri fa fatica e in realtà per tenere il ritmo del traffico bisogna tenerlo sempre fra i 2500 e i 3500. Se poi si vuole un minimo di brillantezza si devono usare le marce basse e tirarle fino e oltre i 4500 giri. Come detto, sia il cambio, sia il motore assecondano senza problemi. A occhio, però, i consumi risentono abbastanza dello stile di guida. La 6ª marcia è utile e confortevole, ma va usata sempre oltre i 2000-2500 giri ed esclusivamente in pianura. Al minimo falsopiano o salita, di default bisogna scalare in 5ª per non perdere velocità. Per guadagnare velocità, invece, va scalato in 4ª. Sono frequenti i passaggi 4ª-6ª, e in uscita da caselli o rotonde su statale anche i passaggi da 3ª a 5000 giri a 6ª. Il motore è piuttosto silenzioso. Non fa rumore da tricilindrico da fermo, ma non ha neanche quel rumore quasi da 6 cilindri (si fa per dire ) ad alti regimi, come i concorrenti PSA, Ford o VW. Ho notato una rombosità cupa ai 2000 e soprattutto ai 2500 giri frutto di qualche risonanza. L'unico vero problema è che ho notato incertezze ai bassi regimi, sia a caldo che a freddo, e solo con poco carico di acceleratore. Schiacciando oltre la metà nessun problema. Il Ford 1.1 85CV guidato su Fiesta mi era sembrato più potente, rotondo e gradevole. Il 1.2 82CV su C3 molto più vibrante, ma con più coppia in basso (ma con un cambio da denuncia). Il VW 70CV guidato su Polo precedente mi sembrò molto simile in tutto. Comportamento del microibrido: Fondamentalmente non si nota nulla. Nella strumentazione analogica (molto carina, ma davvero poco leggibile) l'indicazione della temperatura del refrigerante è sostituita dall'indicazione di carica della batteria. E qui si vede che la batteria si scarica e ricarica continuamente, segno che viene usata a tutte le velocità. C'è una spia quando la batteria si sta caricando. Interessante la ricarica da freno motore, che è così intensa che permette di rallentare spesso senza toccare i freni. All'inizio del rilascio è quasi inavvertibile ma se il rilascio prosegue, allora si fa molto deciso il recupero. Sotto i 1500 giri il freno motore comincia a perdere intensità e il computer suggerisce di scalare. Il cosiddetto "veleggio" sotto i 30 km/h è in realtà una specie di start & stop evoluto e devo dire che funziona davvero molto bene. Appena ci si fa l'abitudine si usa sempre. In definitiva, il comportamento è quello di un 3 cilindri aspirato moderno. Moscio è moscio, al limite del sottomotorizzato, ma se vi ritrovate in uno di questi profili: 1) vi piace guidare 2) hai imparato con gli aspirati del secolo scorso 3) hai imparato bestemmiando con una Panda 750 fire, con la sua miscela magra a freddo e il suo cambio scorbutico, ...beh, allora ci farete subito la mano. Chi invece venisse da un turbo o da un'elettrica o ibrida rimarrà probabilmente traumatizzato.
  9. 12 points
    scrivere che stanno chiusi ad agosto e che lavoreranno su tonale lascia intendere che chiudano per iniziare a lavorare sulle linee ed è chiaramente un' assurdità : normalmente si chiude 6-9 mesi prima del periodo nel quale scende in linea la prima verifica processo, a 6-9 mesi dalla quale ci sarà il lancio produttivo ma questo nel caso si debba smantellare la linea presente di un modello a fine produzione cosa che non mi pare si possa dire della panda. Quindi, visto che tonale non girerà sulle linee della panda ovviamente, i lavori per la sua linea verranno fatti in parallelo alla produzione della panda senza bisogno di fermare lo stabilimento quindi si fermano ad agosto per fare le ferie
  10. 11 points
    Le Ferrari non hanno problemi di gomme perchè sono così lente che girano col P7 cinturato.
  11. 11 points
    Il prossimo step è leggere le interiora dei piccioni. Ah no, vedo che qualcuno ha già iniziato
  12. 11 points
    1 secondo a tutti gli altri, e secondo me ne hanno ancora di più. L’anno scorso per qualche km orario in più sul dritto della Ferrari è scoppiato il finimondo, sembrava che fosse in atto il più grande scandalo sportivo della storia dell’umanità. Questi doppiano tutti e va bene così. Giuro, ormai la F1 mi fa schifo, la guardo solo per Leclerc, perché all’amore non si comanda. Ancora 2 anni di questa robaccia. 2 anni con i primi due posti in qualifica, in gara e nei mondiali già assegnati. 2 anni in cui l’unica curiosità sarà sapere chi arriva terzo. Se ci penso mi viene da vomitare.
  13. 10 points
    Non devo certo parlare a te di sistema paese . i tuoi compatrioti comprerebbero comunque nazionale, come hanno sempre fatto, anche se domani bmw rifacesse l'isetta al prezzo di una serie 7 full optional.
  14. 10 points
    Prima dagli interni del Grand Cherokee, qui in variante LWB. Mica male
  15. 10 points
  16. 10 points
    Buon Lunedì! Bonus "Doccia e/o vasca" Bonus "Consigli per gli acquisti - Il nuovo frigo di Jack.Torrance" Bonus "Scala di grigi e/o RGB" Bonus "Drone"
  17. 9 points
    Beh dai, poteva andare peggio! Potevano chiamarla Lamborghini La Lamborghini!
  18. 9 points
    I miei due cents... Questa formula 1 2020 si conferma incerta e spettacolare. La gara mi ha letteralmente incollato allo schermo, peccato per quanto successo nell'ultimo giro che ha falsato un po' le cose, ma ci può stare. - La Ferrari sta migliorando a vista d'occhio, oggi Leclerc ha conquistato un podio grandioso con un ritmo gara impressionante. Bellissimo il sospasso su Bottas con la ruota scoppia - Vettel continua a fare passi avanti, oggi ha portato a casa un punto preziosissimo per tenere lontano la williams nella classifica costruttori. Non mi stancherò di ripeterlo: se al tedesco dai la migliore macchina del circus, ha il potenziale per puntare alla vittoria. Se la Ferrari continua a crescere, non mi sorpenderei se a fine stagione Vettel riuscisse ad agguantare qualche buon piazzamento a ridosso del podio. Bellissima la lotta con Gasly, mi ha ricordato i bei tempi del 1993 quando la Minardi (ex alpha tauri) le suonava alla Ferrari - Hamilton: davvero sfortunato a forare all'ultimo giro, non gli ha permesso di agguantare il giro più veloce e doppiare la Ferrari. L'arrivo su tre ruote è un duro colpo di immagine nella sua lotta al razzismo, il quale rappresenta adboggi il più grosso problema di questa formula 1. L'inglese lo vedo in crisi, la macchina non è un granché, difficile da guidare con troppi pulsanti al volante, bottas è un compagno tosto, gli sta mettendo troppa pressione. Non vorrei mai essere nei panni di Toto Wolff a gestire questa grana... Non sarà facile conquistare il titolo quest'anno per loro - Il muretto red bull oggi mi ha emozionato quando ha fatto rientrare ai box Verstappen, mi ha ricordato le decisioni geniali del muretto williams negli anni 90 - Grande prestazione delle Alfa Romeo, il team meneghino-svizzero con gli ottimi risultati che sta ottenendo, grazie anche al valido supporto della Ferrari, potrebbe essere determinante nel rilancio delle vendite del marchio del biscione Premesso tutto ciò, non vedo l'ora del prossimo gran premio a silverstone dopo lo spettacolo di oggi.
  19. 9 points
  20. 8 points
    Il debutto su strada dei muletti dovrebbe avvenire nel Q4 2020, con presentazione nella primavera del 2021. Vi faccio un recap di quello che attualmente ho racimolato su Peugeot 308 ( P51 ) - piattaforma EMP2 aggiornata, pertanto soltanto PHEV - la prima BEV di segmento C dovrebbe essere la futura 3008; - nuovo logo 2D come e-Legend Concept; - probabile stile evolutivo; - confermata la Wagon (P52) ed una crossover à la Xceed (P54).
  21. 8 points
    beh visto come va la rossa... che passasse info agli avversari potrebbe anche essere un vantaggio!
  22. 8 points
    Ragazzi ma voi vi fidate di chi non sa nemmeno scrivere Tychy?
  23. 8 points
    Essendo l’ultimo arrivato il suo ha la distribuzione della 190E per risparmiare
  24. 8 points
    Risolto tutto, hanno aggiunto i tasti Ctrl alt canc
  25. 7 points
    Non sono d'accordo. In Italia la concorrenza c'era eccome, visto che fino a metà anni 70 perfino Fiat faceva alto di gamma ( Citofonare 130 e Dino per chiarimenti) . Solo che il potere d'acquisto italiano era ed è molto inferiore a quello tedesco. Laddove in Italia si comprava la 600, in Germania si comprava il maggiolino, laddove il Italia si comprava per esempio, una fiat 125 1.6 in Germania una ASCONA od una Taunus 2.0 I numeri di vendita di neue klasse vs Giulia I o di audi 80 b1 o 100 c1 sono pubblici ed impietosi. Numeri che sono stati fatti, si fanno e si faranno a prescindere dal valore delle auto stesse. Ed è questo il punto di forza dell'automotive tedesco .
  26. 7 points
    meno male direi, non mi ricordo un cruscotto jeep che mi sia piaciuto
  27. 7 points
    In Italia è mancata la concorrenza sul fare le auto. Di conseguenza non c'è mai stata una lotta a voler fare meglio. Questi sono i risultati. In Germania abbiamo 3 grandi case che si sfidano a suon di nuovi modelli e versioni. Occorre anche ricordare il diverso potere d'acquisto degli italiani rispetto ai tedeschi.
  28. 7 points
    Ma ragazzi ma stiamo veramente sindacando sul prezzo di quest’auto, confrontandola con roba che non c’entra nulla? Ma secondo voi quelli che spendono quelle cifre hanno i soldi giusti per questa? Maddaiiiiiiii... è una delle tante auto che finisce in collezione, magari a fianco ad una Veneno tirafiga... Boh io certi discorsi sui prezzi proprio non li capisco sinceramente!?! Sembrate quelli che con i soldi di una generalistaacaso nuova mi prendo una premiumtedescaacaso semestrale* perché così son più figo Porco cazzo ha una scheda tecnica da paura! 600+ cavalli per -1000 kg di auto... chissene se poi la gente non capisce quanto cazzo hai speso! *ex flotte, allestimento tristezza per favore vai via obviously!
  29. 7 points
    Ma non devi dimenticare che tutti modelli M sono solo versioni di alta potenza dei modelli standard borghese. Senza questa base di partenza neanche una gamma M sarebbe rimunerativo. Guadagnano molti soldi, ma solo perche come produzione costano solo poco piu come una standard, ma sono vendute al doppia o tripla. Questa metodo M, RS, AMG funziona solo con una base che vende e fa i numeri.
  30. 7 points
    bello come si parli dello stesso argomento, sul quale probabilmente si potrebbe anche fare a meno di parlare, su 3 topic diversi
  31. 7 points
    Su un noto social ho visto una foto di una Giulia jtd con 400mila km, percorsi senza problemi. ☏ iPhone ☏
  32. 7 points
    Infatti a mio parere peggiorarono sia Vectra che Calibra quando decisero di spostare il marchio dal cofano alla mascherina in occasione degli aggiornamenti. Per Calibra il danno a mio parere ci fu perchè la "pulizia totale" del frontale che insieme ai fari sottili tanto parlava del suo cx stava bene così come era, col marchio sul cofano. "Eh ma non si vede da quale marca è prodotta questa bella macchina, pensano che sia giapponese". Allora: se la osservi passeggiando il marchio sul cofano lo vedi. Per caso quando esci a prendere il gelato ti strusci in terra come i marines? Restava il problema quando l'auto veniva incrociata nel traffico. Ok... ma dopo lo sconcerto iniziale, momento in cui molti appunto pensarono che si trattasse di un'auto giapponese o comunque mai avrebbero detto "Opel", credo che fosse abbastanza evidente per chiunque si interessasse anche minimamente alle quattro ruote che quella coupè così moderna e diversa da tutto il resto fosse la Opel Calibra. Quindi non vedo il motivo di deturpare la pulizia del frontale - tot anni dopo oltretutto, quando ormai era straconosciuta - con quel marchietto infilato nella mascherina. Avrei potuto capire una correzione pochi settimane dopo il lancio, del tipo "no no, non la riconoscono come nostra, spostate il marchietto"... come è accaduto con la mia GTC. Pochi probabilmente se ne sono accorti ma la GTC quando è nata non aveva la scritta GTC sulla parte destra del profilo cromato attaccato al portellone. C'era scritta la cilindrata, così come sulla 5 porte. Infatti la mia che è uno dei primi esemplari arrivati in Italia per il lancio nel marzo del 2005 (fu una delle prime tre ad arrivare in concessionaria e conservo ancora il foglio di viaggio "da parabrezza" secondo il quale era inizialmente destinata a far parte di uno stock diretto alla Filiale di Roma per la presentazione ai concessionari italiani... poi venne dirottata su da queste parti) ha la scritta "1.9 CDTI". Quella di mio padre invece che è più giovane di quattro mesi ha la scritta "GTC". Questo perchè poco dopo il lancio decisero di proporla come modello più staccato dalla famiglia Astra H e non come una semplice versione tre porte della berlina da famiglia. Si chiamava già GTC fin dal lancio ma non c'era scritto, e la gente non capiva. Infatti dopo qualche tempo, quando ne circolavano un po' qualcuno ogni tanto mi diceva "ma scusa, quella del mio vicino c'ha scritto GTC, la tua no... ma è una GTC anche la tua?" (mah... guarda tu...) Calibra era Opel Calibra da anni quando spostarono il marchietto.... potevano anche lasciarlo dove stava. Riguardo Vectra... beh sicuramente molti avranno apprezzato la nuova mascherina con il marchio, probabilmente da un certo punto di vista le dava più importanza... ma a mio parere la semplice e pulita calandra della Vectra 1988 era tanto bellina, ben proporzionata e posizionata, così come i fari e il paraurti... era tutto tanto bellino il frontale della Vectra. Non c'era "quasi niente da vedere" rispetto ai patacconi che si fanno oggi, ma era tanto bellino. Sereno ed amichevole se mi passate due aggettivi un po' fuori luogo. Poi dai marchietti aggiunti si passò allo sboronismo con la Omega B, di cui si parlava tempo fa con Angelo, che in certe maquette con il marchio sul cofano era tanto pulita e filante ma venne lanciata con un calandrone più squadrato e un marchiettone grande quasi quanto quello del SEC degli yuppies (magari lui se lo poteva permettere, però...) Concordo su quanto detto riguardo Laguna 1: lei e Safrane per me due bellissime auto, nate quando il design dei generalisti sapeva di non poter osare cose strane - altro che Velsatis - oltre a non avere "il brand" a far da garanzia, e quindi puntava tutto sulla piacevolezza e sulla serenità; per dirne una, se la immagino marchiata Fiat vedo Safrane come un'ottima Croma-bis. Il fatto che certe belle Opel avessero il marchio poco evidente per me rappresenta inoltre un pensiero molto saggio e genuino. L' auto ti doveva piacere per come era fatta, doveva incuriosirti se non riuscivi a capire subito di cosa si trattasse. Allora ti avvicinavi, cercavi il marchio e dicevi "ah però". Non doveva piacerti "a prescindere" perchè da 100 metri ti grida che è una BMW o una Mercedes (per dirne due a caso di quelli che oggi possono fare anche roba brutta ma non c'è problema perchè hanno il brand... mi piacerebbe vedere cosa direbbero certi "esperti di design" che elogiano schifezze moderne se queste fossero marchiate Fiat o Lancia.. poi sputano sulla Tipo che esteticamente è meglio dell'80 per cento di ciò che gira nel segmento....)
  33. 7 points
    "l'impianto polacco di Tychy (lo stesso che sforna Peugeot 208, Citroen C3 e C4, Opel Corsa)" LOL
  34. 7 points
    fare affidamento sulle slide dei piani FCA è come fare affidamento sulla fedelta di una prostituta
  35. 7 points
    E quindi? siccome dal tuo punto di vista non avranno restyling, così è e punto? Quindi per capire, alle dichiarazioni ufficiali non ci crediamo, ai lavoratori che ci lavorano non ci crediamo... dov’è che le ho già sentite queste cose?
  36. 7 points
    Giusto qualche post fa si chiedevano lumi sui consumi autostradali a velocità di codice della 180cv, una testimonianza fresca fresca:
  37. 7 points
    mmm che strana coincidenza, dici che la fusione con queste premesse nasce sotto una cattiva Stellantis?
  38. 7 points
    mha...non mi fa impazzire, poi quella livrea non le rende giustizia. Trovo l'esterno le solite linee tritte e ritrite, ormai un po' straabusate, che Lamborghini ci prorina sui suoi prototipi ormai da anni. Una sorta di grottesca caricatura cdi quelle che una volta erano le Lamborghini. Trovo interessanti solo gli interni. Mi spiace, nono può reggere il confronto con questa: Che pur essendo più anziana, è avanti anni luce alla Lambo Essenza. E anche tecnicamente non c'è paragone. Fxxk su un altro pianeta.
  39. 7 points
    Questa plancia... ...ho gia visto una volta
  40. 6 points
    Un’altra news di giornata riguarda la recentemente presentata Citroën C4. Voci volevano l’esistenza di un progetto per un’eventuale SUV, C4 Aircross, ma vi dico subito che non sarà così poiché andrebbe a calpestare i piedi del futuro C3 Aircross che crescerà in dimensioni proprio come accaduto con Peugeot 2008. Certa è invece l’analisi fattibilità di due varianti della vettura presentata: una station wagon ed una berlina. Soltanto una ce l’ha fatta, ed è proprio la Citroën C4 Sedan, dato il trend calante della carrozzeria familiare. Inizialmente non prevista in Europa, Citroën avrebbe cambiato idea di recente per favorire i posti di lavoro nella fabbrica di Madrid e per dare una degna sostituta alla C-Elysée, vettura sulla quale non hanno mai creduto più di tanto a causa degli scarsi contenuti e dello scarso family feeling. Le dimensioni si attesterano sui 4,60m e lo stile viene definito migliore rispetto alla hatchback con cui condividerà comunque tutto il corpo vettura, portiere posteriori incluse. Il portellone avrà un’apertura in stile Xantia. Il modello dovrebbe debuttare tra primo e secondo quadrimestre del prossimo anno!
  41. 6 points
    Al netto dei dettagli che si vedranno più avanti... Questo ha i volumi da coupé BMW come si deve, altro che sr8 e sr4.
  42. 6 points
    Qualche altra news fresca di giornata: la vetratura dovrebbe riprendere quanto fatto in passato da XM creando l’illusione del tetto sospeso. La base sarà EMP2 quindi avremo soltanto varianti ICE o PHEV; le sospensioni, che saranno idrauliche, lavoreranno congiunte ad una telecamera che monitora la strada al fine di ottenere un settaggio sempre perfetto e votato al confort. A proposito di confort, all’interno si distinguerà dalla massa per offrire la migliore abitabilità posteriore del segmento, sia per seduta che per spazi. Speriamo che l’insider non si sbagli
  43. 6 points
    Almeno per quanto mi riguarda, quel ponte non dovrebbe neppure esistere. Esiste in seguito ad una tragedia del tutto evitabile che rappresenta la peggior faccia del nostro paese. Quello che hanno fatto è il minimo dopo quanto successo. Qualisiasi tipo di trionfalismo l'avrei evitato limitandomi ad aprire il ponte.
  44. 6 points
    Lancia, nonostante quanto detto per giustificarne l'eutanasia, era un marchio di grande potenziale e piu' facile di Alfa, perche' piu' radicato nei segmenti piu' generalisti, e meno bisognoso di meccaniche dedicate. Una Lancia con Y, B e C SUV, magari anche un D-Suv, per me farebbe 300 o 400k auto anno in Europa. I 3 marchi succitati sono stati costruiti con abnegazione e impegno. Da Alfa si e' preteso (e qui e' stato l'errore di Marchionne) che facesse risultati subito, come se il mercato aspettasse solo loro Ripeto quanto gia' detto, OGGI il mercato (non Italia) vede l'auto italiana come piccola chic (500) o sport/luxury. Il resto e' roba che fanno gia' altri, lo fanno da decenni e lo fanno pure bene. Quindi, o accetti di perderci per crearti la base, e allora cominci a vendere sottocosto pesantemente, oppure cambi la tua offerta.
  45. 6 points
    ... imbarazzante... sono senza parole.
  46. 6 points
    Per fortuna la Ferrari va troppo piano per distruggere le gomme.
  47. 6 points
    mmh, siamo sicuri? si lo so che vi sto solo facendo del mare a postare questa BMW in questo topic, sono stato crudele
  48. 6 points
    non li guardo neanche..... più vedo cosa riuscirebbero a fare con AR e più mi sale la voglia di andare a prendere a schiaffi e a calci nel culo tutti quelli che siedono in CDA in FCA. E loro pensano a Tonale......si anche quello a data da destinarsi. Pazzesco, quanta incompetenza.
  49. 6 points
  50. 6 points
    Di questa dovrei avere il progetto della versione ibrida (o elettrica). Provo poi a verificare. Edit: eccola
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?
    Sign Up
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.