Jump to content

AleMcGir

Reporter
  • Posts

    12,163
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    195

Everything posted by AleMcGir

  1. Vetture 2022, Mercedes: “Qualcuno sbaglierà di grosso” Il direttore tecnico James Allison ha spiegato come la rivoluzione regolamentare indurrà uno o due team a sbagliare totalmente l'auto della stagione alle porte ... James Allison, direttore tecnico della Mercedes, ha usato l’efficace metafora del campo minato per commentare le nuove vetture del 2022. E in questo terreno pericoloso qualcuno si ferirà: “Tutti avranno fatto del loro meglio per cercare di trovare una conformazione soddisfacente con questo nuovo regolamento. Scopriremo tutti insieme all’inizio di questa stagione e nelle prime gare come avremo lavorato“, ha detto l’ingegnere britannico. “Dato che le vetture sono così nuove e diverse, immagino che ci siano una o due squadre che avranno sbagliato di grosso il progetto e allora avranno una stagione molto dolorosa. Tutti noi guarderemo le soluzioni delle altre macchine e diremo ‘Ma perché non ci abbiamo pensato?’, e allora cercheremo di applicare quell’idea alla nostra vettura il più velocemente possibile. O, se siamo abbastanza fortunati da essere davanti, avremo idee nuove per mantenere gli inseguitori dietro. Questo ci impedirà di dormire troppo per tutta la stagione”. https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/vetture-2022-mercedes-qualcuno-sbagliera-macchina-james-alisson-regolamento-601834.html?fbclid=IwAR1BuCeS7au5mL6PF9fz8tTRN6eTK567-wQdI7_dxR1_FwzfAsYB9ZZ4i4c
  2. https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/briatore-alpine-difficile-non-impossibile-prost-alonso-de-meo-indiscrezioni-601216.html Briatore-Alpine: difficile, non impossibile L'ex team manager ha ottimi rapporti con Luca De Meo e Fernando Alonso e potrebbe ricoprire il ruolo di consulente ...
  3. Retweet di Gian Filippo... #Tonalerally1 #WRC2023
  4. Le foto non aggiungono nulla di nuovo, solo una curiosità, dalle storie dell'autore delle foto, molto probabilmente, il collaudatore Maserati è andato a vedere il rally di Montecarlo con la Grecale 🤣
  5. Wow! I post nascosti come nei topic della F1... 🤣 Chapeau! La capriola della vittoria, sul palco d'arrivo! Prima vittoria per la prof. di mate. Appuntamento al Monte 2023 Complimenti a Miele-Beltrame
  6. FB La cellula di sicurezza ha fatto il suo lavoro!
  7. 5 bulloni = premium (Da quando il fiorino monta i 5 bulloni ) Logo vecchio al posteriore - Fiat 100%
  8. No, non era contento di aver vinto la sua prima PS. ---- Classifica al termine della prima giornata (2 PS ieri sera + 6 PS oggi)
  9. Ferrari: c’è aria di crisi tra Binotto e Elkann Sapendo della scadenza del proprio mandato da Presidente Fia alla fine del 2021, durante la scorsa estate Jean Todt si sarebbe proposto direttamente a John Elkann (presidente Ferrari), avviando colloqui per tornare a Maranello in qualità di consigliere esperto (super consulente). ... Todt – Ferrari: i rapporti tra Elkann e Binotto si sono incrinati? Binotto non era affatto contrario a questa possibilità, anzi, ne avrebbe fortemente auspicato il concretizzarsi. Lo considerava una ottima spalla, che potesse aiutarlo, certamente più di Elkann, nelle questioni politico-sportive. A quanto capito, questo avvallo da parte di Binotto, non è piaciuto al Presidente che si è sentito messo ai margini. Si è passati cosi dal ritorno di Todt, una opportunità che avrebbe potuto far crescere il team di Maranello, ad una importante battuta d’arresto nel rapporto tra i due, mai eccelso, secondo le ultime e piuttosto clamorose voci che ci arrivano. Elkann è persona molto umorale e istintiva. E’ lui che decise, in poche ore, di stoppare e stroncare la trattativa del rinnovo di Vettel, ormai due stagioni fa. Il Presidente, tramite il no a Todt, non ha voluto legittimare una “direzione” (Todt – Binotto) a medio lungo termine. La sua idea sarebbe quella di puntare invece su un vero e proprio team principal, da qui i colloqui con Horner (Red Bull) e Seidl (McLaren), non andati a buon fine negli scorsi mesi. Il britannico, in scadenza con Red Bull, ha preferito firmare l’estensione di un contratto “a lungo termine” poche settimane fa. Una soluzione che Binotto, ovviamente, non poteva preferire perché avrebbe delegittimato il suo ruolo da TP, mantenuto invece con l’arrivo di Jean Todt. Ferrari 2022: presentazione il 17/02, filming day a Barcellona il 22 Proprio dalla vettura 2022 dipenderà gran parte del futuro dell’ingegnere svizzero. Ora più che mai, tenendo in considerazione anche la possibilità che sia proprio l’attuale TP a prendere la decisione. Un suo possibile sostituito sembrerebbe già esserci. E’ tedesco. Nonostante questo battuta d’arresto tra ciò che avrebbe voluto Binotto, e ciò che sarebbe disposta a concedere la proprietà, il lavoro nella Factory di Maranello prosegue per approcciarsi al meglio alla prossima stagione. ... https://www.formu1a.uno/il-possibile-ritorno-di-todt-ha-ulteriormente-incrinato-i-rapporti-tra-binotto-e-elkann/
  10. Fourmaux: “Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna…” Era sui tempi di Loeb e Ogier, prima del botto. ---- 3 su 3 per Loeb questa mattina, Ogier leggermente in difficoltà. Loeb passa in testa, Ogier scende in terza posizione.
  11. Il pensionato questa mattina aveva fretta... Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. https://www.ewrc-results.com/results/72281-rallye-automobile-de-monte-carlo-2022/?s=332190
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.