Jump to content

xtom

Redattore
  • Posts

    6,170
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

xtom last won the day on October 17 2022

xtom had the most liked content!

About xtom

Profile Information

  • Car's model
    Roadster
  • City
    Torino
  • Interessi
    Auto
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

xtom's Achievements

HALL OF FAME

HALL OF FAME (8/8)

7.2k

Reputation

1

Community Answers

  1. Mah, anche io avrei preferito 500+, ma visto che sarà un po' diversa da 500 e 500x forse fanno bene a chiamarla 600.
  2. Pure troppo. Se veramente QR si è basato su immagini vere le ha ritoccate per non svelare il vero aspetto, secondo me ha modificato proprio gli elementi che sono diversi dalla 500x facendola sembrare più 500x di quello che in realtà sarà, soprattutto nella parte intorno al parabrezza, che come sappiamo sarà identico alla Avenger Notare gli interni che si intravedono, sono gli stessi. Provando a sovrapporre
  3. Il calo c’è stato a dicembre 22 sul 21, ma se si guarda tutto l’anno c’è stato un aumento del 10% di energia prodotta dalle rinnovabili (fotovoltaico + eolico) L’idroelettrico nel 22 è andato in sofferenza a causa della siccità, come si vede anche dal calo del ripompaggio, i bacinoi sono stati svuotati per l’irrigazione.
  4. Era un paradosso, considerando anche il peso di una tale batteria, a quel punto meglio un'autonomia di 300 km ricaricabile in 5 minuti, oppure il battery swap. Auto elettriche con 1000 km di autonomia sono state annunciate, ma chiaramente in autostrada diventeranno se va bene 600 km reali.
  5. Sì certo, chiediamo all'oste se il vino è buono. Chi no cianze no tetta
  6. Ogni cosa ha un costo, la comodità del diesel di rifornire in 3 minuti la paghi spendendo il doppio in costi chilometrici rispetto ad una elettrica che ci mette mezz'ora a ricaricare, ma ti fa spendere la metà in costi chilometrici. Te lo dico per esperienza avendo in famiglia auto a gasolio, benzina e metano, che quando costava 1 € al kg ci permetteva di viaggiare a meno della metà del prezzo della benzina, ma ci dava un'autonomia di 250 km e per caricarla, tra tempi di spostamento e rifornimento, magari passavano anche 15 o 30 minuti, a secondo del luogo. Arriveranno, e già sono state annunciate, auto elettriche con autonomia di 1000 km che ricaricano in 5 minuti, ma costeranno di più e serviranno realmente a pochissimi che non hanno tempo, ma denaro. Ecco semmai l'auto elettrica la si odia perché ti mette di fronte a questa situazione, che però riguarderà una minoranza di automobilisti, perché chi fa pochi chilometri al giorno e può ricaricare comodamente a casa non percepirà questa differenza, anzi apprezzerà il fatto di spendere la metà in costi d'esercizio. Chi può spendere si prenderà l'elettrica con 1000 km di autonomia, chi sta in mezzo aspetterà i tempi di ricarica spendendo la metà, i rimanenti odieranno l'auto elettrica. Quindi statisticamente quelli che hanno ragione ad odiare l'auto elettrica saranno una piccola fetta di tutti gli automobilisti.
  7. Hai dimenticato le cavallette. 😂 Al massimo posso odiare le case automobilistiche che ci vendono le auto elettrice a caro prezzo.
  8. Forse certi tipi di auto sono visti come dei Rolex, costosi, ma dalla meccanica raffinata, per cui se gli proponi qualcosa di elettrico rischiano di essere visti come dei Casio. Sarà un caso se Shakira oltre ai 2 citati orologi confronta la Ferrari alla Twingo, che curiosamente è disponibile anche elettrica, che con il massimo degli incentivi costa già come la versione termica, pur con tutti i limiti noti.
  9. Ecco una notizia fresca fresca, a Catania 1000 nuovi posti di lavoro, tra diretti ed indiretti, per la produzione di pannelli fotovoltaici. https://www.today.it/economia/pannelli-solari-fotovoltaici-impianto-gigafactory-3-sun-catania.html A volte è utile anche guardare il lato positivo.
  10. Questi cinesi di Geely credo si affideranno alla rete Mercedes visto che ne possiedono una quota, oltre al 50% di Smart.
  11. La Panda Elettra del 1990 aveva solo 2 posti per lasciare spazio alle batterie, motore elettrico da 24 cv, velocità massima di 70 km/h ed un'autonomia di 100 km se percorsi a 50 km/h. All'epoca costava 25,6 milioni di lire, attualizzati corrispondono a quasi 25.000 €. Oggi con la stessa cifra si compra una MG4 con 170 cv, velocità massima di 160 km/h e 350 km di autonomia. Magari fra 10 anni l'auto elettrica con le stesse comodità di una a benzina esisterà, grazie anche alla Panda Elettra, alla Dacia Spring, alla MG4 etc. che hanno aperto la strada, iniziato ad aumentare i volumi, abbattere i costi di produzione.
  12. Come oggi puoi usare un Mivar con il decoder, nessuno vieterà di usare una Panda nel 2035 o nel 2045 sul 99% delle strade, ma solo in determinate ZTL. Se lasci in vigore l'euro 6 le case non investiranno in evoluzione, continueranno a produrre euro 6 ed incassare, se gli dici di produrre auto elettriche si attrezzeranno, aumenteranno le economie di scale, i prezzi di produzione scenderanno, aumenterà la concorrenza ed i prezzi finali diminuiranno. Se Tesla fosse rimasta da sola a produrre auto elettriche, non avrebbe diminuito i prezzi, avrebbe tenuto i margini alti, invece ha ottimizzato i processi produttivi, incrementato le economie di scala con milioni di auto vendute ogni anno, e per combattere la concorrenza ha potuto diminuire i prezzi senza rimetterci.
  13. Assolutamente no. Sto dicendo che non ha senso inc@zzarsi oggi per una cosa che avverrà tra più di 10 anni. Facci un esempio, è come prendersela nel 2000 perché i televisori LCD costavano 10.000 € e sono solo per i ricchi, nel 2005 lo stesso televisore LCD costava 2500 € e oggi 250 €. Oggi c'è poca offerta di auto elettriche, la produzione è ancora bassa, le economie di scala sono ancora basse e gli incentivi contribuiscono a gonfiare i prezzi. Non appena queste condizioni cambieranno i prezzi delle elettriche scenderanno, così come sono già scesi. La Dongfeng X1 da cui deriva la Dacia Spring costa meno di 8.000 € https://italian.alibaba.com/p-detail/elektro-1600536202859.html?spm=a2700.galleryofferlist.0.0.59f016d3c70kPi
  14. Abbiamo appurato che la "gente" non ha prospettiva in generale, non solo sull'auto elettrica. Un vecchio adagio diceva "Chi è causa del suo mal pianga se stesso", che potremmo parafrasare con "Chi non ha prospettiva, s'incazzi con se stesso" Eraclito già 2500 anni fa diceva "Chi non s’aspetta l’inaspettato, non scoprirà mai la verità"
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.