Jump to content

gpat

Members
  • Posts

    6,026
  • Joined

  • Days Won

    7

Everything posted by gpat

  1. Non è malaccio per essere una bev. Una 500 Bocelli edition (lol) con il metallizzato costa praticamente uguale per avere gli stessi contenuti
  2. Vabbè, servivano dei bozzetti in astratto? Cosa cambia rispetto all'attuale?
  3. Gli unici PHEV sensati sono quelli a base full hybrid, quindi perlopiù asiatici, e pure su quelli avrei qualche dubbio prima di sbilanciarmi. Per il resto esistono solo per ragioni burocratiche o di marketing. Non riesco a pensare al tipo di persona potrebbe provare un PHEV di Stellantis o VAG, valutarlo per qualche giorno, e poi decidere che quella è la soluzione ideale per lui. Arrivano anche le prime rece di Tonale PHEV, per me si conferma che questa tipologia di auto è da prendere mild hybrid. https://www.autocar.co.uk/car-review/alfa-romeo/tonale/first-drives/alfa-romeo-tonale-plug-hybrid-first-drive
  4. Intel Core i3-12100 vs Intel Core i7-6700 Benchmark, comparison and differences (cpu-monkey.com)
  5. Mi pare neanche con il freno a mano tirato, o nelle mani di un passeggero, oppure con il quadro acceso e il motore spento, perché magari il cellulare aveva bisogno di ricaricarsi (successo una volta in vacanza), e devo beccarmi quella chiavica di Whatsapp in auto, che legge vocalmente i messaggi e non mi permette di rispondere normalmente. La mia personalissima interpretazione è un sonoro "col cavolo che è giusto".
  6. Puoi sbattergli in faccia questo benchmark e vedere cosa risponde? Giusto per la soddisfazione di farlo
  7. Allora, adesso vado a memoria, perché non ho più il sistema sottomano. È vero che si può ritornare all'infotainment della macchina, ma il cellulare rimane accoppiato, e le app rimangono sempre con lo stesso handicap, vale a dire che finché sei in auto le visualizzi solo sullo schermo dell'auto. Questo in base a ciò che ricordo della Compass. Ghibli invece è molto più libertina, mi chiede a ogni connessione USB quale tipo di pairing voglio, e io seleziono Android Auto rigorosamente con il flag "non renderlo predefinito".
  8. Sulla Ghibli, con Android Auto solo wired, anno 2018, riesco a farlo. Riesco anche ad aprire la tastiera QWERTY su schermo per inserire gli indirizzi. Su Compass il sistema era molto più coercitivo. In particolare basito dal fatto che non si potesse interrompere il pairing staccando il bluetooth, che si riattivava da solo.
  9. Io di solito sono rompipalle/OCD su queste cose, ma secondo me ve lo state proprio immaginando. Sono disallineamenti che seguono i principi di ergonomia
  10. Non mi va di leggere le ultime pagine. È stato già detto che il nuovo logo è una porcheria? Poco identificabile visto da lontano, poco distintivo visto da vicino, spazio impiegato male, pessimo font. Mah
  11. Se vai a vedere il listino, l'unico optional selezionabile sono diventati gli ADAS... praticamente prima copiavano Audi e ora copiano Tesla Tutto di serie anche sulla Super per il resto... praticamente ci sono cambiamenti solo in termini di sedili / cerchi / estetica tra le diverse versioni. Per intenderci, anche i costosi fari Matrix sono completamente di serie sulla base, non si sono neanche disturbati a chiedere una versione depotenziata. Non lo so quante auto hanno di serie i fari matrix sulla base. Forse neanche le supercar
  12. La cosa ironica è che Audi e BMW hanno smesso di comportarsi così più o meno quando è uscita Giulia. Le liste optional chilometriche sono sempre state una minchiata colossale comunque, se non stai vendendo Ferrari o Rolls o almeno Porsche. Fanno più male al produttore che al cliente. Per fortuna l'hanno capito.
  13. Si sicuro, ma se Microsoft stacca gli aggiornamenti di sicurezza per Windows 10 sei fregato e quel PC puoi solo regalarlo. Per ora Microsoft copre solo fino al 2025, di questo passo sicuramente prorogheranno oppure allargheranno 11 a CPU più vecchie, ma per ora i dati sono questi. Prima cifra o prime due cifre del numero modello. Ad esempio 8 per i7-8700k o 12 per i3-12100. Windows 11 supporta solo 8gen e seguenti e qualche CPU di 7gen. In ogni caso se vuoi usati forse potresti considerare qualcosa con AMD che era avanti fino all'anno scorso.
  14. Io chiederei comunque una macchina con Intel di 12° generazione, è stato l'anno della rimonta dopo anni di stallo contro AMD. Anche se fosse una macchina al minimo sindacale (come del resto è il Dell linkato). Non farti abbindolare da roba super pompata all'apparenza ma obsoleta
  15. Una Yaris Cross con questi contenuti infliggerebbe un duro colpo al mercato immobiliare di Roma
  16. Lista optional troppo lunga.... c'erano nei piazzali auto da 50000€ (e partiva da 35000€) a cui mancava roba basilare tipo le bocchette dietro o i sensori anteriori (che per questa auto servono come il pane).... la mia 150cv ultrabase (presa dimostrativa) era stata configurata per miracolo con il sedile posteriore ribaltabile che era un altro optional rarissimo fino a quando non l'hanno standardizzato
  17. Comunque non hanno risolto il problema del MY20, di avere le palette in dotazione solo in 3 allestimenti su 5, Super e TI non possono averle neanche a richiesta. Per il resto, vado controcorrente, ma per me l'aggiornamento è azzeccato, poteva andare peggio. 1000 volte meglio avere gli allestimenti così rispetto al casino che c'era dal 2016 fino al 2019. Il vero problema rimangono in ogni caso le motorizzazioni. Non per il fatto che sono solo 3, ma per l'essere poco centrate.
  18. Tesi (sulla carta) valida per 9 produttori su 10, ma il decimo è Abarth e chi la compra vuole sapere di poterla portare in pista, anche solo con il pensiero, dove non c'è il limite di 130...
  19. Dico la mia in modo completamente distaccato: stanno facendo un salto nel vuoto per quanto riguarda la clientela. Stanno perdendo il classico appassionato che la comprava per tunizzarla e portarla ai raduni, questo è sicuro. Stanno trattenendo, e forse allargando, la platea che la comprava come citycar più carina, esclusiva e "sopra le righe", classica clientela femminile, o di poser, o di giovanissimi. A me, personalmente, non piace, non dice nulla, se volessi quella tipologia di auto piuttosto andrei su una 500e versione superlusso. Però se volevano tenere una Abarth in gamma, l'unica evoluzione possibile per co2 e affini era questa... ... e questo vuol dire che la 500 Abarth, come tipologia di auto hot hatch, intercambiabile con Polo GTI / Fiesta ST / Cooper S eccetera, è semplicemente morta. Stanno facendo il possibile ma secondo me flopperà insieme a tutte le sue analoghe. Del resto conveniva farla, perché derivare una 500e abarth da una 500e, costa molto meno rispetto a fare la stessa cosa con la termica, tutta la parte meccanica ha perso di complessità, è tutto bodykit e software. Ma a questo punto cosa aggiunge una 500e abarth al prodotto originario? Puntano sullo scatto al semaforo ma quello possono farlo tutte le elettriche, non è più una cosa esclusiva. Non sono mezzi da pista nei weekend. Di Vmax fanno meno rispetto ai frullini spompi da 999cc. Cosa rimane? La caratterizzazione estetica a 10k in più. Secondo me ci poteva stare ma non con questo delta di prezzo. Per il resto buona fortuna.... Comunque, riflessione a posteriori, se hanno deciso di tirare fuori una citycar a 45k, mi chiedo se non sarebbe stato più sensato metterci il 1.5 MHEV pompato, e offrire qualcosa di unico, un'auto senza equivalenti nel segmento. Chissà...
  20. Non ho sbagliato utente, è una risposta non intesa come attacco personale, ma generalizzata. Su questi lidi si sente la giustificazione "offrire scelta X non vale la pena perché non ripaga dei costi", detta in modo completamente arbitrario perché "la dirigenza si è fatta bene i conti", poi la stessa dirigenza inverte la rotta ed arriva il "moriremo tutti"... abbastanza comico a vederlo da fuori. Tantissimi produttori vendono auto con la potenza precisa di 184kw, da Audi, a BMW, a Jaguar, a Range Rover... non 5kw in più, non 5kw in meno... ma proprio 184kw. Anche in Maserati l'hanno capito (in realtà lo sapevano pure prima con Ghibli), dopo il masochismo di Alfa dove l'hanno tenuto per 3 mesi, buon per loro. La tua stessa Boxster (gran mezzo), esiste da 184kw solo per la Cina, se fosse stata a listino anche da noi in quel powerstep l'avrei probabilmente comprata a metà 2020, poi sono schizzate le quotazioni, mi è passata la voglia... e tanti saluti. Ognuno fa le sue valutazioni, perché se ignoro il superbollo e vedo solo il prezzo di acquisto, mi verrebbe da dire che la Grecale in versione V6 è un gran mezzo, con l'L4 a qualsiasi step è sprecata... pure questo è un altro modo di vederla. Non nel multiverso in cui l'hanno messa a listino dal 2016
  21. Il fatto di non omologare i 250cv perché si "potesse fare a meno di un po' di vendite in Italia" è un'assurdità che onestamente si può sentire solo qui sopra. Tanto per cominciare i 250cv (184kw) sono una soglia fiscale importante in tanti paesi, non solo in Italia, così come i 136cv (100kw) per altre tipologie di auto. Offrire più scelte ripaga sempre, BMW offre i 3.0 diesel 184kw per auto che hanno anche i 2.0, consapevoli di vendere noccioline, ma lo fanno. Per fare un esempio più insolito, la vecchia Macan diesel esisteva in versione 250cv per l'Italia, 211cv (!) per Norvegia e Belgio, e 258cv per tutti gli altri, sempre stesso motore 3.0 6 cilindri. Questo quando ancora regnava il buonsenso a Stuttgart. Più che altro avrebbero potuto fare la versione base solo 250cv dall'inizio, tanto per differenziarla meglio dallo step superiore Modena a 330cv...
  22. Pensavo di essermi comprato l'ultima Maserati senza superbollo... povero scemo È comunque un gran bene che ci sia. Spero ancora nel trapianto su Giulia e Stelvio del 250cv MHEV.
  23. Ricerca veloce..... Spendi uguale, hai hardware nuovo, e un i3 di 12° gen va molto più forte di quel vecchio i7 che tra l'altro dovrebbe essere fuori anche dai requisiti di Windows 11 (di cui oggi non ti importa niente ma magari domani diventerà obbligatorio). Notare che solo il primo ha la licenza di Windows inclusa. Per il server, spenderai qualcosa in più ma mi terrei sempre su Intel di 12gen anche basico che è stato un salto quantico rispetto ai predecessori. Per assurdo potresti prendere un altro DELL e inserire un secondo HDD all'interno, dovrebbe avere spazio. Però non so come funziona con la garanzia.
  24. I prezzi sono scesi ma ora hanno messo come contenuto a parte gli ADAS completi, che erano inclusi prima su Ti e Veloce. Comunque bell'aggiornamento, complessivamente, auto da comprare finché la vendono, c'è poco da girarci intorno.
  25. In compenso andando qui E leggendo le note in calce Sono due allestimenti che al MY22 costano rispettivamente 69400 e 62400. Quindi il listino del MY23 scenderebbe (!) Secondo me ci sta bene, erano state raggiunte cifre veramente oltre ogni logica.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.