Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Davialfa

Members
  • Posts

    3,326
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    34

Davialfa last won the day on October 24

Davialfa had the most liked content!

2 Followers

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Stelvio
  • City
    Vienna
  • Professione
    Country Manager
  • Interessi
    Auto, Samp, Viaggi
  • Quotes
    "Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita."
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

11,326 profile views

Davialfa's Achievements

World Championship Winner

World Championship Winner (7/8)

6.3k

Reputation

  1. a me personalmente la mazda cx30 non dispiace esternamente... Internamente invece non mi convince proprio. Però da quel che ho potuto vedere nemmeno la tonale mi convincerà internamente (come del resto credo la quasi totalità dei C-suv)
  2. A vederla così sembra molto alta rispetto alla lunghezza, comunque di lato effettivamente sembra molto Mazda
  3. dal sole 24 ore Hertz acquista 100mila Tesla: contratto da 4,2 miliardi di dollari Le Tesla saranno disponibili negli Stati Uniti e in alcune città europee. La società di Elon Musk verso una capitalizzazione di 1000 miliardi di dollari 25 ottobre 2021 Tesla sceglie il Texas dei conservatori anti-Biden Hertz ordina 100.000 Tesla entro la fine del 2022, in quella che è una mossa ambiziosa per rendere la sua flotta di auto da noleggio elettrica. La notizia dell’acquisto arriva a pochi mesi dalla bancarotta e rappresenta una svolta anche per il mercato delle auto in affitto, che si appresta a un cambio radicale riflettendo le nuove tendenze. Le Tesla saranno disponibili negli Stati Uniti e in alcune città europee. Immediato l’effetto sulle contrattazioni di Borsa a Wall Street. Come segnala Radiocor, Tesla +8,17% guadagna circa il 5% dopo l’annuncio di Hertz. La casa di auto elettriche ha poi annunciato di aver alzato i prezzi su alcune versioni delle sue Model X e Model S. Hertz spinge Tesla verso una capitalizzazione di 1.000 miliardi di dollari. La società di autonoleggio sta spingendo il titolo della casa di auto elettriche a un massimo di 970,84 dollari, un record, per una capitalizzazione di 960 miliardi, superiore a quello di Facebook. Per questo, Tesla è ora la sesta società al mondo per capitalizzazione. Secondo quanto riportano Reuters e Bloomberg, l’accordo si preannuncia molto ricco per la società di Elon Musk, che ne ricaverà una cifra di circa 4,2 miliardi di dollari. Si tratterà anche del singolo acquisto più grande di sempre per quanto riguarda i veicoli elettrici. Hertz sta uscendo da un periodo particolarmente difficile, dopo che nel maggio dello scorso anno aveva fatto ricorso al chapter eleven in seguito alle difficoltà causate dal crollo del mercato del noleggio auto dovuto alla pandemia. In seguito il gruppo ha annunciato che un gruppo di investitori tra cui Knighthead Capital Management, Certares Opportunities e Apollo Capital Management ne avrebbe finanziato l’uscita dalla procedura fallimentare. Ora l’accordo con Tesla potrebbe rappresentare un nuovo corso e, per contro, imprimere un’ulteriore accelerazione al mercato dell’auto elettrica. Non solo negli Stati Uniti. Riproduzione riservata ©
  4. Beh oddio, di Taycan ne vedo parecchie e sinceramente a me piace. Unica cosa brutta il nome, per il resto fa la sua porca figura. Inoltre ha interni caratteristici e belli, non come quelli del 90% delle elettriche (schermone e ciao)
  5. Si ma se nel video dice “ sono Ribotta, prima ho lavorato tot anni in lancia e fiat, dal 2021 seguo Alfa Romeo etc etc” mi par molto difficile che possa essere un video di quando lavorava in Lancia, a meno che non sia un viaggiatore del tempo. E anche se lo fosse quale probabilità ci sarebbe di trovare un’ altro viaggiatore nel tempo inviato del magazine che ha fatto visita al centro stile nel 111esimo anno di Alfa? Ripeto, per me è evidente che la foto è stata scattata quest’anno e per me come ho scritto prima è o la Giulia gta (sul quale verteva praticamente tutta la visita) o altro. Sicuramente i designer Alfa Romeo di tempo da perdere a rifare maquette di auto già uscite ne avrebbero parecchio, però forse a quel punto sarebbe piu produttivo candy crash
  6. Scusate ma mi spiegate come fa ad essere roba vecchia di anni se: 1) nella foto quello che spiega all’inviato della rivista e’ Giovanni Ribotta che come dice nel video lavora in Alfa Romeo dal 2021 inoltrato 2) sono davanti ad una maquette che come si vede dalle foto e’ in lavorazione al momento dello scatto della foto e ripeto la foto e’ di quest’anno ( i 111 anni alfa li ha compiuti a giugno 2021). Lo vedrei un po’ poco sensato che si mettessero a lavorare adesso su una maquette di un auto uscita 5 anni fa In sostanza le cose son due: o e’ una maquette di Giulia Gta oppure e’ qualcos’altro. Di sicuro non è roba vecchia di anni, perche’ l’unica certezza è che quelle foto sono recenti (mascherina o non). Basil l’investigatopo vi fa na sega…
  7. Stelvio ha tutte e due gli scarichi funzionanti, la cornice cromata intorno agli scarichi è Extra large rispetto alla loro dimensione reale
  8. Si beh dal 2000 sono passati 20 anni. Poi specifico una cosa, che leggo spesso qui e che viene passata a mio giudizio, erroneamente per verità aziendale. Le fusioni aziendali sicuramente possono determinare alcuni cambi in corso, ma non si traducono affatto automaticamente con ritardi nei piani. Anzi molte volte succede il contrario. Il fatto che Vag sia sopravvissuta ad uno scandalo di proporzioni epiche e sia riuscita a far uscire moltissimi modelli, va più nella direzione del fatto che hanno lavorato molto bene al di là dello scandalo. Che ti devo dire, per me rimane il fatto che Alfa romeo ha 2 modelli nemmeno più di primissimo pelo, Lancia 1 modello per modo di dire, Fiat in europa 1 modulo nuovo, 5 vecchi/molto vecchi , Maserati 1 modello di nicchia nuovo 3 vecchi, chrisler 2 modelli vecchi / Dodge 1 modello abb recente 3 vecchi/molto vecchi, jeep unico a passarsela meglio. Tutto il comparto "premium" stellantis vende in 6 mesi quanto mercedes vende in 2 settimane. Insomma, secondo me ci sono un po' di elementi per attirarsi qualche antipatia da parte dei consumatori. E parlo comunque io che nel mio piccolo provo a sostenere l'automotive nostrano
  9. non metto in dubbio questo. Sicuramente ora non sarebbe possibile. Però ripeto, se ora si trovano in questa situazione e' perchè quando le condizioni erano diverse hanno comunque fatto uscire pochissimi prodotti. Ora sicuramente il management di Stellantis si trova una patata molto bollente, ma ha ereditato una situazione che non gli permette di fare nessun passo falso in una situazione estremamente complicata. Ora purtroppo, magari non per colpa loro, ma son già partiti con un passo falso . Al consumatore alla fine frega poco se è colpa loro o no, sopratutto quando fino a una settimana fa avevi già fatto partire tutta la campagna marketing per la presentazione di un prodotto. Ok, allora dimmi quanti altri gruppi meno forti hanno ridotto e fatto invecchiare la gamma quanto la ex fca. Il senso lo ha perchè il consumatore il raffronto con la concorrenza lo fa eccome. Io ho un parente molto stretto che lavorava (ora hanno cambiato proprietà) per Fca e sinceramente non ti dico i mille mila ritardi che avevano costantemente
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.