Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Davialfa

Members
  • Content Count

    3,195
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    30

Davialfa last won the day on January 29

Davialfa had the most liked content!

Community Reputation

5,909 Excellent

2 Followers

About Davialfa

  • Rank
    Stelvista
  • Birthday 03/31/1982

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Stelvio
  • City
    Vienna
  • Professione
    Country Manager
  • Interessi
    Auto, Samp, Viaggi
  • Quotes
    "Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita."
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

10,477 profile views
  1. Al di la di qualsiasi pippa, lo ho sempre sostenuto che Tonale usciva già come Mca di Tonale stesso... Questo determina che alla sua uscita sul mercato saranno già 4 anni avanti essendo già l'mca, per me è una genialata
  2. Il discorso sta proprio qui. Psa aveva principalmente due mercati dove diceva o poteva dire la sua: europa e cina. Nel secondo nel giro di pochissimi anni è implosa. Nel secondo è stata brava a ritagliarsi un posto dove molti hanno puntato sempre meno. Tuttavia lo ha fatto Non con molta lungimiranza. Gli investimenti in tecnologia, il capex Psa è sempre stato molto basso. Psa ha approfittato di un buco che si è creato infilando molti modelli in quel buco... lo stesso buco che ora tutti i vari giganti dell’automotive stanno incominciando a tappare ma con alle spalle investimenti mooolto m
  3. Senza offesa eh, ma leggendo le ultime 4-5 pagine del post io non ho mica capito la tua tesi. sul discorso gpl e metano ok, chiarito. Sul discorso elettrificazione della ex psa sostenere che i francesi fossero molto piu avanti con la tecnologia è follia. L’unica cosa che si può sostenere e’ che sono stati bravi ad autoclonarsi modelli e a vendere ( partendo pero’ da una situazione che li favoriva). Il grosso problema di psa, che poi e’ il motivo per cui si è inglobata dentro fca e’ che le sue cartucce migliori le ha sparate in questi ultimi 1-2 lustri, ottimizzando quel poco d
  4. Ci sono diverse parti di quanto hai scritto che non condivido ( tra l’altro jeep con Maserati non ci incastra veramente una cippa)... però una cosa te la devo dire, all’estero e in parte in Italia il made in Italy dell’auto non è visto bene come pensi... tira fuori le halo-iper car di ferrari e Lambo... il resto è visto abbastanza male. Tra l’altro se in europa vendi le maserati con il suvvino B di Alfa, quando tutti i nuovi sforzi della ex fca sono orientati a risollevare il marchio maserati e la sua immagine, non credo sia una furbata. Negli states, dove vendi Giulia,
  5. Guarda qui Le Skoda le vendono in concessionari che si chiamano Porsche (e nei grandi concessionari hanno sezioni skoda, con altre sezioni audi e/o Porsche) Non ti dico che devono essere una accanto all'altra, ma possono benissimo essere in aree a se (tra l'altro non è che AR abbiamo 1000 modelli). Considerato il livello medio qualitativamente basso dei concessionari AR, ti assicuro che avrebbe tutto da guadagnarci. Si è sempre detto che uno dei problemi di AR è la rete di vendita e poi si fanno sti discorsi, vi capisco veramente poco. Capirei mettere Maserati insieme
  6. Ma si sa qualcosa in merito all'organizzazione dei concessionari? Sicuramente le italiane (fiat e alfa in primis) beneficerebbero non poco nell'utilizzare concessionari ex psa in europa (Penso anche solo alla Francia). Uno dei problemi in Europa di Fca secondo me è sempre stata la rete di vendita, mi sarei aspettato una qualche riorganizzazione in tal senso.
  7. Ciao Ragazzi, mi sembra in questo post era stato messo un disegno che riassumeva il posizionamento dei vari brand stellantis ... Potreste indicarmi dove ritrovarlo? Grazie
  8. Non credo sia una male, ma è un dato di fatto che il mercato vuole schermi sempre più grandi e quell'effetto wow che lasciano certi schermi ( effetto che dura una giornata poi vengono a noia). Purtroppo Stelvio e Giulia arrivano nella componente infotainment sempre in ritardo e a quanto dici questo mca ne sarà la conferma. Per me lo schermo integrato è molto bello da vedere, però per provare a dare una spinta alle vendite di questi due modelli, credo si sarebbe dovuto strizzare più l'occhio a quei consumatori che giudicano la tecnologia di un auto da quanti cm è lo schermo.
  9. Elkann, in 2021 Stellantis vuole triplicare vendite auto elettriche 01/04/2021 16:05 - MF-DJ (aggiunge dettagli) MILANO (MF-DJ)--"Grazie alla sua dimensione Stellantis potra'' investire risorse per offrire ai suoi clienti nuovi prodotti grazie a un portafoglio di marchi rinomati. Inoltre, sara'' in grado anche di aumentare significativamente la sua attuale gamma di modelli elettrificati: nel 2021, con 11 nuovi modelli ad alto voltaggio, prevediamo di quasi triplicare le nostre vendite globali di veicoli (Bev e Phev) da 139.000 a 400.000". Lo ha affermato John Elkann, presidente di Exor e
  10. Mi par di aver letto da qualche parte che stellantis a febbraio è stato il numero uno in europa come quote di mercato
  11. ok, grazie per le info.. Mi sa che al prossimo giro, quando scadrà questa seconda stelvio, sarà la volta di pensare a qualcosa di diverso da Stelvio
  12. Ma quando lo presentano. Quando si vedranno gli interni? L’mca di stelvio prendera’ in eredità qualcosa dell’impostazione degli interni di grecale?
  13. I posti di lavoro in stellantis magari vengono salvaguardati, quelli delle aziende dell’indotto no. Chiaro che non è un problema diretto di Stellantis, ma alla fine se l’interesse e’ quello dei posti di lavoro nel paese probabile che perdite ce ne saranno. poi a livello europeo nell’automotive diverse teste cadranno con questo oassaggio all’elettrico, ma questo varrà un po’ ovunque
  14. Sinceramente non mi dispiaccio troppo per la cassazione della phev, può essere che siano in ascesa, pero’ le capisco solo in parte... Se deve avere la spina per me meglio allora direttamente bev... altrimenti vada per i mild hybrid...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.