Jump to content

Nico87

Members
  • Posts

    3,191
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Nico87 last won the day on June 26 2022

Nico87 had the most liked content!

1 Follower

About Nico87

  • Birthday 10/27/1987

Profile Information

  • Car's model
    159 SW 1.9 JTD, GIulietta 1.4TB, Passat 2.0 TDI.

Recent Profile Visitors

16,605 profile views

Nico87's Achievements

World Championship Winner

World Championship Winner (7/8)

2.7k

Reputation

5

Community Answers

  1. Secondo me, presentare questa auto partendo da un top di gamma già pubblicizzata in ogni dove a 40k€, gli causerà solo una shitstorm memorabile che oscurerà le versioni normali quando usciranno. D'accordo che qui oramai non si ragiona piu, ma 40k€ per una segmento B sono troppi anche per versioni numerate. Costa come una model 3, che è due segmenti sopra e tecnicamente ben piu raffinata... In italia dove magari si guarda alle dimensioni, la model 3 non è un competitor, ma all'estero lo è. E pensare di vendere una B a 40k€ quasi solo in uno stato in cui l'auto piu venduta è la panda che costa 1/3, mi sa un po troppo di fantasia. Anche perchè ragionando terra-terra, questa auto vale 3 panda per lo scopo per cui è creata (girare in città)?
  2. Io mi limiterei alle superstrade, le autostrade le vieterei pure ai 150cc.
  3. Ci hanno provato e gli è andata male. Per un marchio di lusso diciamo che non ci si fa una gran figura. Certo, meglio cosi che avere i piazzali pieni di invenduto. Saranno contenti quelli che la hanno pagata a prezzo pieno e che adesso oltre alla svalutazione mostruosa che già aveva ne sommano dell'altra.
  4. E' chiaro che se non c'è una pari rappresentanza da parte dello stato italiano, quando è necessario tagliare stabilimenti (ed accorpare e sinergizzare è lo scopo della fusione...) verranno sempre tagliati quelli italiani. Ce lo vedete lo stato francese con la sua rappresentanza in CDA a votare per far saltare propri stabilimenti? Era ampissimamente prevedibile come sarebbe andata, ma... vabbè. Anche perchè qualcosa mi dice che se l'ingresso dello stato italiano fosse stato pattuito dal principio, lo stato francese avrebbe bloccato la fusione, anche applicando il golden power. Vedere STX- Fincantieri. Che poi non mi torna il discorso di Tavares che dice che dobbiamo incentivare di piu le auto elettriche per non perdere posti di lavoro. Posto che non è per niente detto che poi un cliente acquisti una loro auto e non una della concorrenza, ma mi sembra molto una velata richiesta di sussidio pubblico.
  5. E' il ragionamento che il 99% degli utenti ICE farebbe (e penso tanti utenti di auto elettriche che non conoscono il modello noleggiato (autonomia reale/velocità di ricarica ecc...), specie se viaggia per lavoro e non può stare dietro a tante menate o rischiare di far tardi perchè non conosce l'auto e il mondo elettrico.
  6. Considerato il come funziona la revisione in italia, è evidente che passa praticamente tutto. Tanto per dire, se un auto non frena, viene dato esito ripetere, quindi si ha tempo 30 giorni per sistemarla intanto si è liberi di ammazzare la gente. Se invece non passa a livello di inquinamento, viene bocciata e non può piu circolare immediatamente. E' evidente quindi che siccome nessun centro revisione a naso può capire se l'auto passa o no (come invece si può vedere per i pneumatici e altro), nel momento in cui si inseriscono i dati e inizia la revisione, poi se l'auto non passa al 99% si mette la sonda all'auto accanto perchè nessuno se la sente di mandare via la gente a piedi senza preavviso. Se si invertisse la logica tra i freni e la marmitta, già si migliorerebbe tanto, anche perchè a cambiare dischi e pastiglie, spurgare impianto e simili ci si mette un ora. Trovare il perchè un auto è fuori parametri (non è detto che sia il catalizzatore) ci si mette molto di piu, e si rischia anche che i ricambi tardino o siano inevasi (specia gruppo fiat).
  7. Inizierei dal principio: hai testimoni che possano dichiarare che l'auto si è autodistrutta da sola e non che ad esempio sei andato contro un marciapiede? Personalmente, se tra meccanica e carrozzeria ci sono 3/4000€ io la sistemerei e finita li. Andare in causa (non semplice) contro uffici legali di una grande azienda per tali cifre, non lo ritengo saggio. Loro hanno personale da stipendiare comunque per fare queste cose, tu ti devi pagare di tasca l'avvocato, periti, ecc... e seguirli fino al terzo grado di giudizio perchè tanto quello è il loro lavoro e non molleranno l'osso.
  8. Dopo 200k km e 7 anni, dubito la casa intervenga o riconosca alcunchè se non dopo perizia di un CTU (il chè significa essere un bel pezzo in la con la causa legale). Anche perchè le variabili possono essere talmente tante e non dimostrabili da parte tua (dimostrare che non hai preso voragini o altro) che francamente la vedo dura. Un tentativo si può fare ma non ci riporrei granchè fiducia. I danni alla macchina (oltre alla parte meccanica) sono molti?
  9. La revisione in italia è una barzelletta. Basta dire che se non passi il test delle emissioni, l'auto viene sospesa d'ufficio e non può piu circolare. Se non frena invece puoi circolare tranquillamente per un mese in attesa di sistemarla...
  10. E' molto semplice secondo me. Per il 90% abbondante delle persone, l'auto elettrica rappresenta una diminuzione della qualità della vita. In termini di denaro (costa di piu, quindi meno denaro per tutto il resto), ricarica (se non ho il garage adeguato devo portarla periodicamente alla colonnina e guardarmi intorno per 1 ora...), autonomia (devo pianificare dove andare, che strada fare, ecc...). Il vantaggio sarebbe quello di farci gli spari da 0-100 e forse la minor manutenzione. Se ne avete altri scriveteli pure. E' quindi chiaro che da una gran parte delle persone sia vista male, poi alcuni ci sfogheranno contro le loro peggiori frustrazioni da social, altri saranno semplicemente indifferenti e non la acquisteranno. Chiaramente nel momento in cui acquistarla dovesse diventare un imposizione diretta o mascherata (ti bloccano l'accesso e costringono a cambiare auto ogni 2x3) allora il fenomeno non potrà che aumentare e coinvolgere sempre piu persone....
  11. Il secure gateway è messo prima della presa OBD. Tutti gli altri nodi sono liberi. L'unica è bloccare il fusibile della pompa o del relè del motorino di avviamento con un interruttore nascosto come si faceva una volta...
  12. CI sono i fili della rete can che arrivano direttamente al radar. Scollegando il radar e collegando al connettore una interfaccia hanno accesso alla rete can della vettura, e da li riescono a clonare la chiave e rubarla. Questo perche in fiat/alfa hanno ben pensato di mettere il secure gateway per rompere le balle ai meccanici sulla OBD interna. Ma tutti gli altri punti della rete CAN sono aperti e a disposizione. Chiaramente il radar è quello fisicamente piu comodo dove attaccarsi senza fare troppo casino e non dover smontare quasi nulla in mezzo alla strada. Diciamo che avrebbero dovuto fare come tutti gli altri costruttori dove il radar fa il radar, e la centralina di gestione è ubicata altrove quindi senza la necessità di dover portare la rete CAN dietro al paraurti. In alfa invece è tutto un blocco unico radar e centralina, quindi la rete can ci arriva diretta. Resta da vedere se nella nuova grecale hanno modificato il sistema (si spera).
  13. Però facendo cosi, la colonnina non è piu una "fast" con relativo maggior esborso per la ricarica. E soprattutto quando le auto elettriche inizieranno a essere, cadrà il castello di carte della ricarica durante i viaggi "20-80% nel tempo di un boccone".
  14. Chi ha parlato di sfondare? Ho detto solo che con un ibrido farlocco potrebbe continuare a essere nei listini delle aziende (e dei privati a cui non fanno schifo i benefit dati alle vetture ibride nelle varie citta)...
  15. Dove su giulia sembrano una forzatura, qui i nuovi fari stanno molto bene. Se ci mettessero su un ben diesel con la parolina magica ibrido sul libretto, questa potrebbero continuare a venderla ancora per taaanto tempo. E se la smettono di impoverirla. U un auto da 60k avere configurazioni praticamente bloccate e aver tolto addirittura i rivestimenti portiere in tinta coi sedili non sono cose accettabili. Dai l'idea di essere un costruttore alla canna del gas attaccato al centesimo. E questo non è il segmento delle Panda senza appoggiatesta.
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.