Jump to content
News Ticker
ūüéá Autopareri augura un Buon 2021! ūüéá

Nico87

Members
  • Content Count

    2,765
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Nico87

  1. Sul fatto di sostituirli con usati, non vedo il problema (a meno di ricambi di provenienza dubbia). Discorso diverso per il reset delle spie e codifiche varie. Non so di preciso sulla tua Mini (magari chiedi in un forum specifico), ma su BMW in genere vanno poi riprogrammate centraline e moduli airbag con il telaio della tua macchina. Bisogna che senti con il tuo meccanico/elettrauto se ha gli strumenti per farlo, o se ti mandano direttamente in BMW (che probabilmente non te lo fa).
  2. Come durata non è neanche malaccio. Tutto dipende da molti fattori tipo: - Durata tragitto medio - Temperatura ambiente media in cui staziona - Antifurti/scatole nere di assicurazioni varie. Se hai la possibilità di metterla in carica, sicuramente aiuta portarla al 100% ad intervalli regolari, invece di utilizzarla sempre al 60/70%. Quantomeno per evitare la solfatazione.
  3. Come si è fermata la macchina? Il pedale della frizione andava a vuoto? La marcia era ingranata?
  4. Bisogna vedere cosa si è rotto. Potrebbe anche essersi rotta la pompa della frizione, che quindi non ti consente di premerla e liberare le ruote dal motore. Oppure peggio ancora essersi rotto qualche albero o ingranaggio all'interno. Le variabili sono tante, ma tutte potenzialmente costose perchè probabilmente bisogna comunque smontare il cambio e li sono già tante ore di lavoro.
  5. Il voltaggio rimane quello perchè la batteria sta assorbendo tutta la corrente che il caricabatteria fornisce. Mano a mano che si carica, ne assorbe meno e la tensione salirà. Ti ripeto, fa caricare 10 ore poi vedi la tensione. P.S. Il tester non ti dice se la batteria è carica o no. Per quello bisogna guardare la densità dell elettrolita con un densimetro. Il CTEK da 5ah ricarica tutto. Puoi prendere quello base con solo il controllo di temperatura. Gli altri hanno funzioni aggiuntive, ma la ricarica di base è la stessa. In una notte, non saprei. Forse qualche ora in piu. Non
  6. Allora ha l'alternatore intelligente, quindi niente batteria tradizionale. Devi prenderla della stessa tipologia di quella montata in origine, EFB o AGM.
  7. La ricarica √® un processo lento, non puoi stare li a guardare i 5 o 10 minuti. Lascialo a caricare 10/15 ore e poi vedi se continuare. Una batteria a 12,3 √® a met√† carica circa. Deve arrivare a 14,4v o giu di li prima di staccarlo, e dopo 24 ore staccata essere sui 12,7 anche se vecchia. Poi magari appena attacchi il carico crolla, ma a vuoto deve essere cosi. Occhio anche al fatto che il multimetro segni bene, quelli da 10‚ā¨ non √® che siano affidabilissimi. Per il discorso caricabatteria, anche quello della LIDL da 20‚ā¨ √® estremamente migliore del tuo deca. Non perch√® sia cattivo il
  8. Controlla le cuffie dei giunti omocinetici se ce ne è una rotta che ha sparso il grasso in giro.
  9. Comincia dalla pulizia corpo farfallato. Male non fa mai. Sincronizzatori un po consumati. Inizia con un cambio olio del cambio. Anche li male non fai.
  10. Dipende dal motore e temperatura. Un 1.2 benzina lo accendi con 100/120A. Un 2.0 Diesel, il doppio. Fai prima ad acquistarti uno dei tanti avviatori tascabili su Amazon.
  11. Partiamo da un presupposto. La ricarica della batteria deve per forza avvenire a circa 14v. Sia da parte dell'alternatore, sia da parte del caricabatteria. E' come il principio dei vasi comunicanti. La corrente va da una tensione piu alta a una piu bassa. 1) Detto questo, si la tensione ottimale della batteria è 12,7-12,8volt da nuova e completamente carica. 2) Appena accendi l'auto, l'alternatore carica a circa 14 volt, ed è pienamente normale. Sarebbe guasto se non lo facesse. La quantita di energia caricata, viene modulata in corrente (A). Piu la batteria è scarica, piu asso
  12. L'acqua ci entra sempre li, non è stagno. Per il solco fagli una foto.
  13. Del 9/2010 penso sia la Bravo. 1) Si ma in concessionaria dubito te lo facciano. 2) Sulla UP bisogna vedere se ha l'alternatore intelligente (aumenta la carica in rilascio e la stoppa in accelerazione) in caso affermativo, non puoi mettere una batteria normale perchè con quella modalità di ricarica si cuoce nel giro di poco. Sulla Bravo puoi fare come vuoi. Se invece hai sbagliato a scrivere la data ed è una tipo, stesso discorso della UP.
  14. C'era XCARLINK, ma non lo hanno in catalogo. Prova a scrivere una mail a loro. Per fare un lavoro migliore (anche come funzionalità generale) ti consiglio di mettere un impianto android personalizzato per la tua auto tipo http://www.jagdroid.org http://www.jagdroid.org/wp-content/uploads/2020/01/jagdroid-spotify-composite-scaled.jpg Io ne ho montata una sulla 159, perchè le radio di quel periodo (CD neanche MP3) per quanto ci attacchi aggeggi esterni, viene sempre un lavoro arronzato.
  15. Dagli un po di colpi col palmo della mano per farlo rientrare nei ganci.
  16. Francamente non capisco come sia possibile omologare certe lampade (a meno che non abbiano un emissione luminosa praticamente identica alle alogene) visto che comunque il disegno del chiaroscuro √® diverso tra un faro alogeno e uno led/xeno. E quello non si cambia con la lampada. Per il resto, su fari lenticolari come giulietta, gi√† con i led attuali da un certo costo in su (diciamo 50/60‚ā¨) in genere non danno fastidio. Su fari a parabola bisogna vedere caso per caso. Con alcuni led anche costosi, non c'√® nulla da fare. Sparano per aria.
  17. Francamente non ci avrei scommesso un euro. Mai capitata una cosa simile.
  18. Un po tutti gli operatori offrono la sim a consumo senza piano. Es Tim: https://www.tim.it/fisso-e-mobile/mobile/piani-base/tim-facile
  19. Non ho capito il discorso sul funzionamento H24 delle centrali. I 284TWH sono già con funzionamento H24 (le centrali non si spengono la notte...) e con la produzione rinnovabile possibile. Il che non è comunque sufficiente, visto che una parte (circa 14% del totale) la dobbiamo acquistare all'estero (in genere francia con centrali nucleari). Se sarà necessario incrementare la produzione elettrica l'unico modo è costruire nuove centrali. Considerato che nei 52 milioni di veicoli, non ci sono solo auto, ma anche trasporto pesante, furgoni, ecc... ritengo realistico il dover quantomeno r
  20. Se stai fermo al minimo, fumerà sempre. Devi andare in giro. Comunque fai il livello corretto. Se non cala, non ci sono problemi.
  21. Comunque guarda cosa hai messo dentro. Orami i colori sono puramente marketing, e trovi liquidi di tutti i colori, ma alla fine l'unica differenza vera è la tipologia di liquido organico o inorganico. Per il paraflu si fa presto, il blu è inorganico, e il rosso è organico. Ma per gli altri, devi guardare nella confezione. E' possibile che anche se blu, quello che hai messo sia comunque organico.
  22. Il paraflu up non corrode niente, anzi è molto meno aggressivo verso i radiatori e manicotti. Su quel motore da una certa data in poi, hanno iniziato ad usare il paraflu up in sostituzione all'11, e tutt'ora sul fire viene usato quello. Il motore è sempre lui eh... Testata in alluminio, basamento ghisa. Esattamente come il 90% dei motori in circolazione. L'unica accortezza è non mescolarli che vengono fuori le morchie, ma nel tuo caso avendo scaricato e risciacquato non c'è problema. Semplicemente quando hanno fatto il tuo motore, ancora non era stato inventato/adottato.
  23. Se vuoi puoi fare un riempimento con acqua distillata, giri un paio di giorni poi scarichi e metti il liquido. Già che c'eri potevi mettere il rosso.
√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione pi√Ļ funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.