Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

3volumi3

Members
  • Posts

    332
  • Joined

  • Last visited

About 3volumi3

  • Birthday 05/18/1975

Profile Information

  • Car's model
    Ford Galaxy 2012

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

3volumi3's Achievements

Giovane Promessa

Giovane Promessa (4/8)

771

Reputation

  1. Penso che questa usanza, almeno in casa Fiat, sia tramontata con la Stilo, il primo modello del quale a colpo d'occhio era quasi impossibile capire l'allestimento. Mentre la precedente Bravo/Brava aveva per i modelli base degli imbarazzantissimi paraurti in plastica non verniciata (almeno ante restyling).
  2. All'apice invece c'era la Suite, che era veramente value for money (uno su tutti interni in pelle) (mi scuso per l'OT)
  3. Diciamo che quello base era un allestimento "punitivo": tra interni desolanti, massicci paraurti non in tinta, frecce anteriori arancione-pugno-in-un-occhio, coprimozzi modello reparto autoacessori Lidl, faceva di tutto per far sentire l'acquirente a disagio per non aver sganciato quei centomila in più
  4. Come cambiano i tempi! Nel giro di qualche mese siamo passati da "non vende perché non c'è la versione SW" a "non vende perché non c'è la versione ibrida" 😄
  5. E pensare che anche Alfa era ben radicata negli USA... Ma già allora sembrava non crederci del tutto
  6. Sì, però quello che ho postato era il listino dell'usato italiano. E quello che secondo me emerge è che anche nella tribolata Italia del fulcro degli anni di piombo, la Porsche manteneva il suo (alto) valore, perché già allora era percepita come uno status symbol. A differenza dell'Alfa, che era più (nazional)popolare, tant'è vero che era vista come la casa che faceva berline sportive ideali per poliziotti e rapinatori
  7. Sì, ma a quanto pare c'era lusso (911) che nonostante tutto manteneva il suo valore Penso che banalmente la quotazione dell'usato così in ribasso per Montreal fosse motivata dall'insuccesso del modello che probabilemtne aveva forti sconti anche nel nuovo. Poi le tensioni sociali e la crisi del Kippur sono state la cigliegina sulla torta
  8. Penso che la percezione dei contemporanei fosse però diversa, almeno in base al listino del nuovo e dell'usato per i due modelli, dal quale si evince il valore residuo. Mi spiego. Dicembre '74, listino da nuovo di Montreal e Porsche 911s (che più si avvicina come prezzo) Come vedete i prezzi sono pressoché simili (ma l'Alfa molto più potente) Bene, vediamo dopo tre anni, per la precisione nell'aprile del 1977, qual era la quotazione di 4R per questi due modelli del '74 Come si vede l'Alfa arriva a valere poco più di un terzo, mentre la Porsche mantiene nettamente il suo valore, arrivando a perdere massimo 2/10 del prezzo da nuovo.
  9. Scusate, ma in relazione al discorso "ibrido" ho una curiosità. Mi sapete dire se ad oggi ci sono altre case che non offrono questo tipo di alimentazione nei loro segmenti D in EU? Chiedo da profano del mondo del nuovo e senza nessuna vena polemica, sia ben chiaro 🙂
  10. A leggere certe dichiarazioni espresse come se fossero una tassativa certezza, come "Tonale [venderà più di Formentor] a mani basse" mi viene in mente il monito di Neil deGrasse Tyson: Se vuoi sostenere una verità, prima assicurati non sia un'opinione che tu vuoi disperatamente sia vera
  11. La prima auto con un origami sulla fiancata Però mi piace, se non altro perché dimostra che nel car design c'è vita quando non si affrontano i soliti panettoncini (SUV e crossover in tutte le salse).
  12. Pensavo che qualcuno avrebbe detto "ma non la fanno in versione SW"
  13. Milou a Maggio è un film di Louis Malle del 1990 che parla di un gruppo di borghesi che si incontra nella villa di una matriarca appena morta, sullo sfondo dei famosi disordini del maggio parigino del '68. Vidi questo film negli anni '90 e da allora vivo con un dubbio che mi attanaglia e che spero voi possiate finalmente dirimere. La questione è questa. A un certo punto nel film si vede arrivare il notaio per la lettura del testamento, in una ruspante Giulietta Spider: Nella scena seguente raggiunge la governante (Miou-Miou, in pratica la protagonista del film) e segue questa conversazione: Ecco, come potete immaginare, da quando ho visto questo film mi sono arrovellato a pensare cosa avesse voluto aggiungere dopo quel ma un po'... (e a maledire la governante per averlo interrotto 😣). E qui entrate in campo voi, cari amici! Cosa avrebbe voluto dire secondo voi? Date libero sfogo alla fantasia e aiutatemi a placare il mio dubbio atroce! Molto scattante, ma un po'...???
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.