Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mai nate'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Occupazione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

  1. Opel Corsa 00: Opel Vectra 95: da Panick.free.fr
  2. VW Passat Cross: VW Caddy: source OHIM - Home - non-commercial non-authentic reproduction Si ringrazia per la collaborazione Touareg
  3. Nissan Micra 02: da Panick.free.fr con questa ho finito
  4. Dopo aver visto nel topic della nuova Croma questa "meraviglia": mi è venuta una curiosità incontenibile verso i prototipi, le maquette Fiat, Alfa o Lancia che poi per vari motivi non sono mai stati realizzati (come probabilmente lo sarà la 147 stile 8c). Se avete delle foto... si possono vedere? Ve ne sarei gratissssssssssimo!
  5. Renault Laguna II: Renault Twingo: Renault Velsatis: Renault Laguna III: http://www.autopareri.com/forum/711326-post629.html http://www.autopareri.com/forum/renault/11602-retrospettiva-renault-scenic.html http://www.autopareri.com/forum/426840-post14.html http://www.autopareri.com/forum/637583-post67.html
  6. Ford Fiesta 83: Ford Fiesta 02: da panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/ford-america/13417-retrospettiva-ford-mustang.html
  7. [...] Sempre parlando di quattro porte, passiamo a Maserati, con una variante dell'attuale berlina sportiva. Questa è una maquette in scala, non ho capito il PS di far sembrare che ci sia una ragazza seduta dal lato passeggero. O me la sto immaginando io, ed è una macchia? (fonte Quattroruote)
  8. Visto che ultimamente si parla molto di prototipi di Giugiaro realizzati per Fiat e in seguito riciclati a Daewoo ho pensato di aprire una discussione dedicata a i concept del defunto costruttore coreano. Su Google ho trovato questa bellissima proprosta di Giugiaro: Daewoo Bucrane 1995, a mio parere simile al concept Fiat Bravo Formula Legram e Maserati 3200GT Fiat Formula Legram 1997 Daewoo Shiraz 2000 Daewoo Kalos
  9. Ecco a voi la Genesis mai nata da AutoBlog.com
  10. Honda Civic: Honda Accord: Prototipo mai presentato (2004), suppungo una versione della FCX: COME NON DETTO, LEGGERE IL COMMENTO SOTTO! da panick.free.fr & source OHIM - Home - non-commercial non-authentic reproduction
  11. wipo Il risultato non è davvero niente male!!!! Meglio della coupè! ... Ragazzi secondo me è necessario fare un topic riguardo alle auto mai nate delle case straniere... qui potremmo unire l' Ibiza MPV.. la Formore..
  12. Apro questo topic sperando di far giusto... visto che ho trovato qualche foto di Volvo mai giunte a noi. La prima è la versione Targa della 480, auto che mi piaceva moltissimo di per sè. (una piccola rimostranza solo su plancia e volante a due razze). Ero piccino quando uscì... ed ero convinto l'avesse disegnata un designer appassionato di KITT di Supercar... con i fari a scomparsa e i posteriori anneriti annegati sotto il vetro... quando la vedevo frenare mi ricordava sempre la Pontiac nera che parlava . Ne fecero questa Targa.... che poi scomparve. (fonte GM) Al salone di Ginevra del 1990 la Volvo presentò la 480 cabrio, esteticamente poteva ricordare una Pontiac Trans Am, ma non vide mai la luce, il progetto, disegnato da Steve Harper, prevedeva una vettura 2+2, con le stesse caratteristiche della berlina, con un roll bar di sicurezza in caso di ribaltamento, successivamente si pensò di sostituire i 2 posti posteriori per ampliare il bagagliaio, visto che il roll bar toglieva la visibilità a chi siedeva dietro, il progetto venne più volte rivisto dalla dirigenza, arrivando così in prossimità dell'uscita di scena della Volvo 480. Venne anche proposta una versione targa della Volvo, con i tettucci removibili e un tetto dalla linea molto spiovente, ma questo progetto venne bocciato dal gruppo Volvo che non lo trovò interessante. Volvo 480 Cabrio Qui una serie di proposte di stile per la Volvo 480 questa è di Bertone questa è la proposta di Malmgren questa di Wilsgaard Questa è la proposta di De Vries Qui il prototipo definitivo e gli sketch Poi ci sono un paio di varianti per la 850, che vennero cassate. La prima in verità non è che cambi molto... il posteriore aveva fari e portatarga differenti, e davanti la mascherina era ancora stile 740, nera e non integrata nel cofano. (fonte 4R) Come per la Passat, abbiamo poi l'escursione stilistica in zona 2 volumi anche per la 850, che ovviamente fu cassata. O meglio, due volumi e mezzo. Ricordo però che alcuni avessero il dubbio si trattasse solo di una carrozzeria di camuffatura. (fonte 4R) (ovviamente la linea di cintura così alta era un trucco)
  13. Per cominciare in bellezza questo nuovo topic, vorrei parlare di questa bella e sfortunata spider che fu la F-Type, che nacque e morì nella culla, come si dice, a cavallo fra gli anni '80 e '90. Il progetto F-Type prese l'avvio con la logica intenzione di preparare un'erede per la XJ-S degli anni '80, la quale sarebbe andata a contrapporsi al successo che stava avendo, fin da principio, la nuova Mercedes SL lanciata nel 1989, l'ultima spider uscita dalla mano di Bruno Sacco (e forse una delle più belle Mercedes di sempre). Tutto era pronto e studiato, e appariva anche logico. Però la F-Type non arrivò mai. Nelle fasi finali della sua breve esistenza, a livello di progetto, si vociferò potesse venirne ceduta la produzione ad una struttura esterna, perchè fino a quel momento l'impiego di uomini e capitale a lei dedicato era stato ingente, e sembrava veramente uno spreco gettare tutto dalla finestra. Ma neppure questo accadde. Gli impegni della Jaguar in quel periodo erano molti... c'era da preparare l'erede delle berline XJ, che con le versioni presenti in gamma a quei tempi erano praticamente arrivate all'ultima possibilità di restyling. Inoltre, per il 1996, era già preventivata la sostituzione della XJ-S in versione chiusa, progetto che correva parallelo a quello di questa sfortunata, e che con modifiche divenne poi la XK. In più, si parlava già della piccola berlina classe 2000 che arrivò poi tramite Ford col nome X-Type. Insomma, carne al fuoco ce n'era molta, le spese erano tante e ci si accorse subito che visti gli investimenti il prezzo finale dell'auto non avrebbe portato guadagni, se fosse rimasto in quello preventivato di 50000 sterline dell'epoca. Per guadagnarci avrebbe dovuto essere molto più elevato, e l'auto sarebbe finita fuori mercato. La F-Type era una spider i cui tre esemplari costruiti a quei tempi (era il 1991) da Karmann, ricordavano molto un prototipo spider realizzato da Pininfarina nel 1978, che rispondeva al nome di XJ Spider. Sommando questo fatto a quanto si diceva prima, e cioè di cedere la costruzione ad un partner esterno, vendendogli le meccaniche, si era giunti alla conclusione che potesse essere proprio Pinin ad occuparsene, che tra l'altro a quei tempi si occupava già della produzione di altre spider. Come detto sopra, però, non accadde nulla di tutto ciò. Vediamo ora come si sviluppò questa vicenda. Il progetto di questa auto prendeva le mosse da molto più lontano, addirittura dal 1980, anno in cui si cominciò a pensare di dare ai clienti della passata E-Type un'auto che la ricordasse molto, nello spirito e anche nello stile. Durante questo sviluppo però, a livelli societari la Jaguar subì parecchie mutazioni: da azienda privata, a statale controllata dagli inglesi, ed infine, nel 1989, acquistata da Ford. Proprio questo ultimo fatto fu quello che incise più di tutti, perchè la nuova dirigenza optò subito per l'abbandono del progetto, a favore di una totale ristrutturazione della gamma esistente, e del suo allargamento verso il basso per acquisire nuove fasce di clientela. Così i tre prototipi costruiti, spesso collaudati con le sembianze di una coupè... .. finirono al museo, dopo essere stati anche oggetto di clinic test con potenziali acquirenti. Per la F-Type erano allo studio tre differenti possibilità di motorizzazione: -6 cilindri aspirata di 4 litri abbinata a cambio automatico (per la versione base) -6 cilindri sovralimentata da 2 turbocompressori, da 3.6 litri affiancata da cambio manuale 6 marce -12 cilindri di 5.3 litri, versione che nelle fasi finali era stata accantonata. Due, invece, le varianti riguardanti l'impostazione meccanica: -trazione posteriore con motore longitudinale -trazione integrale permanente, con motore sempre longitudinale, che avrebbe dovuto essere riservata alla versione 3.6 sovralimentata, vista la potenza di circa 350 cv. Grazie a quest'ultima unità, la F-Type, mascherata da coupè durante dei test a Nardò, aveva toccato una velocità massima di 290 km orari. Un valore che al momento la consacrava come la spider più veloce del mondo. Queste elevate prestazioni, unite all'estetica accattivante erano gli elementi che la legavano molto appunto alle antenate D ed E-Type, che proprio per questi fattori erano state così apprezzate anche in ambito agonistico, oltre che in quello stradale. Del resto, le foto si commentano da sole... la carrozzeria, pur con elementi moderni dell'epoca in questione, aveva grandi richiami Jaguar da qualunque punto di vista la si osservasse, e anche all'interno non vi era dubbio che si potesse trattare di un'altra grande spider proveniente da Coventry. Forse non è corretto dire che andò tutto buttato, perchè se ci si fa caso molto di lei apparve nella XK decappottabile giunta anni dopo... tuttavia, presa come auto a sé stante, questa F-Type nata negli anni '80, è rimasta un'affascinante incompiuta.
  14. Iniziamo con il Freelander: Land Rover Pathfinder and Rover Oden Land Rover Pathfinder Project CB40 Styling sketches da aronline.co.uk il secondo disegno è molto Multipla! :shok: tra un po con il Discovery e il Range
  15. Bmw Serie 3 E90 (posteriore scartato): Bmw Serie 3 Facelift (Spy)
  16. Inauguro questo topic perchè ho visto che specifico Porsche non c'era, cominciando con una rara immagine del progetto 902, che ovviamente era variante del 901 (che come si sa, era il primo nome della 911, prima che Peugeot facesse notare di aver depositato tutti i numeri di tre cifre con lo zero al centro). Questa era la 902. Cos'era? Una 911 (o 901 che dir si voglia) allungata e ampliata, a quattro comodi posti. Proseguendo, una 924 Targa. Se non erro i tempi erano antecedenti l'avvento della 944 e della sua versione scoperta. E per ora chiudo con questo stranissimo muletto Porsche che apparve nel 1992 insieme alla notizia di un interessamento a Zuffenhausen per un nuovo modello spider di gamma inferiore alla 911, che si concretizzò poi ovviamente nella Boxster prima serie. Non saprei dire se questo accrocchio fosse un muletto di collaudo per la Boxster o una specie di laboratorio mobile per test avanzati. Di sicuro, di un'auto definita aveva ben poco.
  17. Firepower 6.1 Hemi V8 Una Viper di lusso! Gli interni sono stupendi e ancora attuali! Chrysler ME Four Twelve Motore 6.0 V12 AMG 3 valvole per cilindro da 850 cavalli e cambio DCT Ricardo
  18. E questa? Morta nel dare alla luce la Murcielàgo di Donkerworke. Lamborghini Canto, realizzata da Zagato, codice interno P147. Motori V12 da 5.7 litri e 6.0 litri, da 510 a 640 CV Ho sempre pensato che in quelle prese d'aria, una volta parcheggiato, si potessero ritirare i caschi del pilota e navigatore. Fine della carrellata sulle "mai nate". Al momento non ho altro.
  19. Peugeot 206: Peugeot 307: da panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/peugeot/11601-retrospettiva-peugeot-407-a.html http://www.autopareri.com/forum/fiat/11603-retrospettiva-807-c8-ulysse.html
  20. Sono d'accordo, anche se devo dire che tutto sommato pure l'Idea in vendita non mi dispiaceva, davanti. Casa Lancia, siamo nel periodo pre-Beta. Quattroruote pubblicava le foto di questa berlina, indicata come una 1500, forse appunto uno studio Beta poi accantonato, o soltanto un muletto con carrozzeria fatta a caso. Sempre Lancia ma tempi più recenti, un'alternativa per la fanaleria posteriore della Dedra SW. (fonte Quattroruote) Ecco la plancia scartata per la Lybra che mi era stata chiesta l'altra sera. Questa invece non l'ho mai capita. Non so se fosse un fotoritocco o meno. Una plancia Thesis molto diversa. Il display acceso col modello della macchina.. VP sta per vettura prova? E' reale questa cosa, o è stato un PS su una plancia coperta con un telo? Ora invece finiamo a parlare del Kappone, o meglio, di quella ipotesi per la sua sostituta che viene citata in un altro topic, dove Robinson fa riferimento a certe maquette scartate con decisione da parte di una commissione che poi si buttò sulla Dialogos senza mezze misure. (fonte Quattroruote) Meno male... cioè voglio dire, non che la Thesis sia stata un dono divino... ma questa... se possibile era ancora più banale della K, a mio parere. Riguardo la Thesis mi sento di fare un piccolo pensiero personale. Sicuramente molto del suo flop è dovuto a quel frontale, perchè per il resto trovo che l'auto potesse andare più che bene (il posteriore mi piaceva molto e gli interni beh... Lancia sa come fare, e si vede). In questi anni prima Y, poi Musa e ora Delta, ci hanno aiutato a digerire il nuovo mascherone Lancia anteriore, e io credo che se Thesis arrivasse oggi, venderebbe qualcosa in più. Parere mio. Continuiamo con la K2, anche station. Lancia Lybra prima versione, col frontale monofaro. Una scocca, e in prova alla Mandria. Ricordo che l'articolo (Quattroruote) riportava le impressioni di uno dei collaudatori di questa 839, che si rammaricava perchè al momento il progetto era stato sospeso e le auto rimesse via, dopo che secondo lui, stava venendo fuori un'auto veramente ben concepita, forse la migliore fra quelle che aveva provato fino a quel momento.
  21. cochespias Grazie a Dio Seat ci risparmio questa oscenità ai tempi della precedente generazione dell'Ibiza..
  22. Minki I Minki II Minki Comprendeva il motore Serie K della Rover, cambio a 5 marce, sospensioni Hidragas, portellone posteriore e cruscotto di nuova forma. Con l'acquisizione da parte di BMW, il progetto Minki venne abbandonato in favore della nuova Mini.
  23. Citroen Xsara Picasso: da Panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/fiat/11603-retrospettiva-807-c8-ulysse.html ricordo che da qualche parte nel forum c'erano delle foto della C4 3p scartata, ovvero uguale alla 5p...se riuscite a trovare
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.