Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mai nate'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Occupazione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

  1. Dopo aver visto nel topic della nuova Croma questa "meraviglia": mi è venuta una curiosità incontenibile verso i prototipi, le maquette Fiat, Alfa o Lancia che poi per vari motivi non sono mai stati realizzati (come probabilmente lo sarà la 147 stile 8c). Se avete delle foto... si possono vedere? Ve ne sarei gratissssssssssimo!
  2. Bmw Serie 3 E90 (posteriore scartato): Bmw Serie 3 Facelift (Spy)
  3. Peugeot 206: Peugeot 307: da panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/peugeot/11601-retrospettiva-peugeot-407-a.html http://www.autopareri.com/forum/fiat/11603-retrospettiva-807-c8-ulysse.html
  4. Sono d'accordo, anche se devo dire che tutto sommato pure l'Idea in vendita non mi dispiaceva, davanti. Casa Lancia, siamo nel periodo pre-Beta. Quattroruote pubblicava le foto di questa berlina, indicata come una 1500, forse appunto uno studio Beta poi accantonato, o soltanto un muletto con carrozzeria fatta a caso. Sempre Lancia ma tempi più recenti, un'alternativa per la fanaleria posteriore della Dedra SW. (fonte Quattroruote) Ecco la plancia scartata per la Lybra che mi era stata chiesta l'altra sera. Questa invece non l'ho mai capita. Non so se fosse un fotoritocco o meno. Una plancia Thesis molto diversa. Il display acceso col modello della macchina.. VP sta per vettura prova? E' reale questa cosa, o è stato un PS su una plancia coperta con un telo? Ora invece finiamo a parlare del Kappone, o meglio, di quella ipotesi per la sua sostituta che viene citata in un altro topic, dove Robinson fa riferimento a certe maquette scartate con decisione da parte di una commissione che poi si buttò sulla Dialogos senza mezze misure. (fonte Quattroruote) Meno male... cioè voglio dire, non che la Thesis sia stata un dono divino... ma questa... se possibile era ancora più banale della K, a mio parere. Riguardo la Thesis mi sento di fare un piccolo pensiero personale. Sicuramente molto del suo flop è dovuto a quel frontale, perchè per il resto trovo che l'auto potesse andare più che bene (il posteriore mi piaceva molto e gli interni beh... Lancia sa come fare, e si vede). In questi anni prima Y, poi Musa e ora Delta, ci hanno aiutato a digerire il nuovo mascherone Lancia anteriore, e io credo che se Thesis arrivasse oggi, venderebbe qualcosa in più. Parere mio. Continuiamo con la K2, anche station. Lancia Lybra prima versione, col frontale monofaro. Una scocca, e in prova alla Mandria. Ricordo che l'articolo (Quattroruote) riportava le impressioni di uno dei collaudatori di questa 839, che si rammaricava perchè al momento il progetto era stato sospeso e le auto rimesse via, dopo che secondo lui, stava venendo fuori un'auto veramente ben concepita, forse la migliore fra quelle che aveva provato fino a quel momento.
  5. 1969 FERRARI BB DERIVAZIONE MODULO: da ConceptCars.it
  6. Renault Laguna II: Renault Twingo: Renault Velsatis: Renault Laguna III: http://www.autopareri.com/forum/711326-post629.html http://www.autopareri.com/forum/renault/11602-retrospettiva-renault-scenic.html http://www.autopareri.com/forum/426840-post14.html http://www.autopareri.com/forum/637583-post67.html
  7. Citroen Xsara Picasso: da Panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/fiat/11603-retrospettiva-807-c8-ulysse.html ricordo che da qualche parte nel forum c'erano delle foto della C4 3p scartata, ovvero uguale alla 5p...se riuscite a trovare
  8. Vi ricordate la Saab su base Tribeca che venne messa da parte?? Eccola.. la Saab 9-6X Dal sito in foto Sicuramente piu bello del Tribeca (da notare come i fari posteriori, poi siano stati scelti per il facelift).
  9. Nissan Micra 02: da Panick.free.fr con questa ho finito
  10. Faccio un O.T. dichiarato, non so se poi i moderatori vorranno aprire una discussione a parte. Guardando questa foto nel mio cervellino sono scattate un sacco di riflessioni, riflessioni su quanto sia cambiato il mondo negli ultimi 30 anni (ed è giusto che sia così, il mondo non si è mai fermato), sono riflessioni forse più di tipo sociologico che automobilistico. Il fulcro della riflessione è: Un tempo anche le case generaliste vendevano ammiraglie. può sembrar banale ma se ci si ferma a riflettere è veramente un termometro di come il mondo sia cambiato. Non so bene collocare dove sia il preciso momento in cui i gusti della gente gente sono mutati (o si sono allineati, massificati). Generalmente a mio parere esiste uno spazio temporale che potremmo chiamare Avanti iPhone e Dopo iPhone. Fatto sta che nel primo decennio del 2000 improvvisamente le ammiraglie generaliste (ma potremmo scendere fino al Seg. D) non vendevano più, o avevi sulla mascherina il brand Audi (in particolare modo), Merc e Bmw oppure potevi costruire solo utilitarie fino al Seg. C e basta. Dove sono finiti tutti quei rappresentanti che giravano l'Italia sugli instancabili grandi diesel di Opel, Ford? Dove sono finiti quei dirigenti che sceglievano le varie Renault 25, Safrane oppure XM o c6? e dove sono finiti quei piccoli impresari (o banditi😁) che spingevano i loro turbodiesel potenti delle varie Thema, Croma e 164 sull'autostrada del Sole? e potrei continuare con coloro che per fedeltà alla marca compravano Saab e Volvo. Improvvisamente o comunque molto velocemente è successo qualcosa che ha fatto virare tutte queste categorie in un unica direzione: la Germania e non la Germania delle Opel e delle Ford... la Germania premium. Sarà stato anche frutto di scelte sbagliate della concorrenza, una K non potrà mai competere con una Thema (per esempio), ma possibile che tutti gli altri abbiano sbagliato nello stesso istante? Alle soglie del 2000 Citroen presentava la C6 che andava a sostituire XM presentandosi fedele al brand con le sue sospensioni e soluzioni insolite, Alfa proponeva 166 che certamente non poteva eguagliare i fasti della 64 ma non era proprio tutto da buttare. Quindi? Il mio modesto parere assolutamente opinabile è che ci sia stata una convergenza di elementi. Uno di questi elementi è stato senza dubbio quanto il gruppo VW abbia investito su Audi, nel giro di pochissimi anni la casa degli anelli è passata da essere una VW con le cromature all'oggetto del desiderio. Certo ci lavoravano da anni, possiamo identificare gli anni 80 come inizio del lancio del brand, da quando cominciarono a competere nei Rally con la Quattro, ma lo slancio si ebbe nei tardi 90, il grande stratega Ferdinand Piech impostò un piano aziendale che prevedeva di portare Audi nell'olimpo dei marchi premium... e ci riuscì, partendo dal basso, dalla sostituta della 80 (la A4). Un'altro elemento non indifferente fu che sicuramente la concorrenza presentò modelli che col senno di poi potremmo definire non all'altezza dei modelli uscenti: Alfa con 166 vs 164 non solo apportò pochi miglioramenti (common Rail e sistemi di navigazione) ma peggiorò profondamente il design esterno. Lancia sostituì K (che già era zoppa rispetto a Thema) con Thesis, un modello dal sapore di vecchio signore con la pipa e il brandy piuttosto che un giovane rampante. Fiat eliminò Croma spacciando una Seg. C come la Marea come ammiraglia. Renault sostituì Safrane (auto bella ma onesta) con un salto nel vuoto chiamato Vel Satis che sicuramente aveva contenuti interessanti ma non si poteva guardare neanche con gli occhi chiusi, Peugeot sostituì l'anonima ma bella 605 con la 607 (mia già la 406 aveva mangiato terreno all'ammiraglia) che aveva già quel retrogusto di auto da ristoratori mediorientali. Un caso a parte fu Citroen che a mio giudizio fece un salto avanti con C6 rispetto a Xm ma forse se la giocò male sul piano della comunicazione. Già perché un altro elemento determinante fu proprio la comunicazione. Tutti questi costruttori generalisti alla fine si portavano dietro una nomea retaggio di un passato recente: Fiat = auto che si smontano, Alfa = ruggine, Citroen si portava dietro dei problemi di elettronica con la XM che fecero desistere chi voleva C6, Peugeot = Auto da nord africano, Opel = muli da carico sporche e adatte se fai il mercato ecc... Invece la triade tedesca che aveva sempre lavorato bene in passato si portava dietro una nomea sbrillucicosa di auto affidabili, sportive e lussuose. In realtà a livello di innovazioni le tedesche stavano sempre al varco aspettando che le figure brutte se le facessero gli altri, continuavano a fare il loro senza commettere passi azzardati, ogni modello nuovo era il miglioramento di quello uscente ma poco più. Han dovuto attendere Fiat per montare il common Rail per esempio. Però hanno introdotto Abs ed altri ritrovati sicuramente degni di nota. Un'altro elemento che portò alla morte delle ammiraglie generaliste fu l'avvento dei monovolumi. Chi aveva una famiglia numerosa negli anni 80 guardava alle ammiraglie generaliste che con le loro dimensioni e volumi di carico potevano far muovere tutta la famiglia compreso il cane. Dalla fine degli anni 90 l'avvento dei monovolumi multimarca a caccia di quote di mercato fino ad allora di appannaggio del solo Espace fecero esplodere un mercato e fecero convergere molti acquirenti delle varie Omega e simili sui Multispazio. Come ultimo elemento cito..... l'apparire!!! Questa fu una tendenza che iniziò a serpeggiare verso la fine degli anni 90 per esplodere definitvamente negli anni 00. l'illusione di appartenere ad una cerchia esclusiva tramite gli oggetti che possiedi (e qui entra in ballo l'iPhone che citavo prima) mise definitivamente la pietra su un segmento di mercato che già di per se barcollava proprio per gli elementi che ho citato sopra. Improvvisamente chi viaggiava fiero sulle station wagon Fiat, Lancia, Opel ecc poggiò le terga su Audi, Bmw e Mercedes, complice il fatto che la triade fu anche furba andando ad occupare fasce di mercato che prima non gli appartenevano (Merc A, Bmw 3 compact, Mini e compagnia cantante). La comunicazione dei tedeschi è sempre stata costante e a largo raggio, per esempio la seconda e terza pagine di Quattroruote (la rivista più autorevole e acquistata all'epoca) è sempre stata del gruppo VW, in qualsiasi film americano uomini di affari e di successo viaggiavano su Mercedes e potrei continuare. I costruttori generalisti non hanno mai attuato queste tecniche di marketing in più commettevano passi falsi nei loro prodotti. Ecco cosa è successo.
  11. Opel Corsa 00: Opel Vectra 95: da Panick.free.fr
  12. Chiudo con due chicche un po' fuori dal seminato? Ve la ricordate? (fonte Quattroruote) Isotta Fraschini. Una storia, per quel che ne so, fatta di promesse, finanziamenti, mistero, bilanci sballati, raggiri, truffe e denunce. Una storia tutta italiana, insomma. Ricordo che da loro veniva dichiarata la collaborazione con Audi, che dal canto suo smentiva, e tutto ciò c'era in comune, era la A8 4.2 da cui era stata presa la meccanica, se non vado errato.
  13. FSM Beskid 106 1982-1986 Prima di essere assorbita completamente della Fiat venne presentato un prototipo monovolume molto simile alla Renault Twingo che avrebbe dovuto sostituire la 126p chiamata Beskid. Avrebbe dovuto essere una vettura economica il cui progetto era curato dalla BOSMAL Automotive Centro Ricerca e Sviluppo nel periodo 1982-1986. L'auto non è mai stata prodotta per motivi politici. Inoltre l'idea era quella che la vettura sarebbe stato un progetto alternativo se i colloqui di licenza con la Fiat non fossero andati a buon fine. Inoltre la Fiat stava già producendo i primi esemplari di Cinquecento. Tutti e sette i prototipi Beskid avrebbero dovuto essere distrutti, ma tre sono stati salvati. La BOSMAL non aveva i fondi necessari per l'estensione del brevetto del monovolume. 10 anni più tardi fu proprio la francese Renault Twingo ad utilizzare un layout molto simile, anche se i funzionari della Renault negano qualsiasi influenza diretta (si dice che Citroën AX aveva forma simile nei suoi primi schemi). Il corpo della vettura aveva un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,29 (uno dei migliori per l'epoca), che portava un risparmio di carburante di circa 3,9 l ogni 100 km ad una velocità di circa 90 km/h (la cilindrata era di 594 centimetri cubi, con potenza massima 20,6 kW (28 Cavalli)). Il nome deriva dalle montagne Beschidi. https://majewskiauto.com/index.php/2017/01/05/polskie-motoryzacyjne-prototypy-ktore-nigdy-nie-weszly-do-produkcji/ https://www.sadistic.pl/fsm-beskid-106-zostaly-tylko-marzenia-vt154677,30.htm#comments
  14. Ford Fiesta 83: Ford Fiesta 02: da panick.free.fr http://www.autopareri.com/forum/ford-america/13417-retrospettiva-ford-mustang.html
  15. Inauguro questo topic perchè ho visto che specifico Porsche non c'era, cominciando con una rara immagine del progetto 902, che ovviamente era variante del 901 (che come si sa, era il primo nome della 911, prima che Peugeot facesse notare di aver depositato tutti i numeri di tre cifre con lo zero al centro). Questa era la 902. Cos'era? Una 911 (o 901 che dir si voglia) allungata e ampliata, a quattro comodi posti. Proseguendo, una 924 Targa. Se non erro i tempi erano antecedenti l'avvento della 944 e della sua versione scoperta. E per ora chiudo con questo stranissimo muletto Porsche che apparve nel 1992 insieme alla notizia di un interessamento a Zuffenhausen per un nuovo modello spider di gamma inferiore alla 911, che si concretizzò poi ovviamente nella Boxster prima serie. Non saprei dire se questo accrocchio fosse un muletto di collaudo per la Boxster o una specie di laboratorio mobile per test avanzati. Di sicuro, di un'auto definita aveva ben poco.
  16. da AutoDesignMagazine.com
  17. E questa? Morta nel dare alla luce la Murcielàgo di Donkerworke. Lamborghini Canto, realizzata da Zagato, codice interno P147. Motori V12 da 5.7 litri e 6.0 litri, da 510 a 640 CV Ho sempre pensato che in quelle prese d'aria, una volta parcheggiato, si potessero ritirare i caschi del pilota e navigatore. Fine della carrellata sulle "mai nate". Al momento non ho altro.
  18. [...] Sempre parlando di quattro porte, passiamo a Maserati, con una variante dell'attuale berlina sportiva. Questa è una maquette in scala, non ho capito il PS di far sembrare che ci sia una ragazza seduta dal lato passeggero. O me la sto immaginando io, ed è una macchia? (fonte Quattroruote)
  19. wipo Il risultato non è davvero niente male!!!! Meglio della coupè! ... Ragazzi secondo me è necessario fare un topic riguardo alle auto mai nate delle case straniere... qui potremmo unire l' Ibiza MPV.. la Formore..
  20. Ecco qui la Mitsubishi i scartata: stiamo nel lontano 2003 e al Salone di Francoforte viene presentato questo prototipo... ...nello stesso momento viene registrata questa vettura: source oami.europa.eu - non-commercial non-authentic reproduction nel 2006 viene presentata la versione di serie, che si discosta però sia dal concept del 2003, sia dalla vettura (presumibilmente "di serie") registrata anch'essa nel 2003
  21. Firepower 6.1 Hemi V8 Una Viper di lusso! Gli interni sono stupendi e ancora attuali! Chrysler ME Four Twelve Motore 6.0 V12 AMG 3 valvole per cilindro da 850 cavalli e cambio DCT Ricardo
  22. source OHIM - Home - non-commercial non-authentic reproduction poi ho versioni della Continental GT con paraurti inediti, se volete posto anche quelle
  23. VW Passat Cross: VW Caddy: source OHIM - Home - non-commercial non-authentic reproduction Si ringrazia per la collaborazione Touareg
  24. cochespias Grazie a Dio Seat ci risparmio questa oscenità ai tempi della precedente generazione dell'Ibiza..
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.