Jump to content

AlexMi

Members
  • Posts

    5,307
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

Everything posted by AlexMi

  1. Si parla di "valore sentimentale", è un asset soft non misurabile, eppure inestimabile, unico; o lo senti, o non lo senti, non ci sono spiegazioni possibili o vie di mezzo. Se vuoi essere un presidente degno, semplicemente lo devi sentire, e lo devi dimostrare.
  2. Lo dice Turrini, ma lo condivido al 100%: Nel presente io sono preoccupato, perché non ho la sensazione che l’azionista di maggioranza relativa abbia la consapevolezza di cosa davvero significhi il marchio Ferrari e perché sia così popolare e amato in tutto il mondo. La Ferrari infatti non è un’azienda che produce solo delle bellissime auto, con profitti clamorosi, ma è un sentimento, ed è unica perché da quando esiste partecipa alle competizioni automobilistiche. E questo valore pare sia stato perso. Ora vedo solo confusione, serve una visione strategica”. Ferrari, Turrini: "Gestione distratta, è preoccupante e pericoloso" - Formula 1 - Motorsport (formulapassion.it)
  3. La versione italiana riporta l'articolo inglese, forse c'è qualche arrotondamento nella traduzione
  4. Occhio su questo che le cose cambiano velocemente: per i modelli nati dal 2016 in poi si sono ribaltate, Alfa Romeo e molto affidabile. Se poi non ti piacciono è un altro discorso.
  5. Ford Focus ben accessoriata, ottima e risparmi pure.
  6. Praticamente questa auto uscirà euro 5 quando sarà entrata in vigore la normativa euro 7, visti i tempi ... 😀
  7. Molto eloquente l'espressione facciale di Ghini quando si parla della situazione Ferrari, talmente assurda da non essere credibile, non posso essere così ridicoli e incapaci, deve esserci qualcosa che non sappiamo, perchè altrimenti...
  8. Fra i 2 mille volte meglio Giacobazzi...
  9. Sarà divertente vedere come si trasformerà la recensione sulle riviste italiane 😃
  10. Quindi il listino italiano che da la Veloce sotto i 160 gr è una castroneria, solita confusione...
  11. Purtroppo la Ti non ha più disponibili gli interni chiari, solo neri o marroni, neri o rossi per la Veloce.
  12. La Veloce con i 20 pollici ha 159 gr con il 210cv Q4, molto meglio di un tetto apribile che fa frusciii, alza il baricentro e pesa.
  13. Personalmente ho sempre apprezzato Marchionne, anche e soprattutto quando c'era. II qualunquismo non cambia la realtà dei fatti, e i presidenti non sono tutti uguali. Oggi abbiamo il peggiore della storia Ferrari, a mio avviso, felice di essere smetito con il doppio mondiale 2023.
  14. Guarda che Vasseur non è stato nominato (e quindi bruciato) da Turrini. In ogni caso per te l'attuale presidente ha carisma, attributi ed è all'altezza della Ferrari?
  15. È il contenuto l'argomento, non l'autore (la cui credibilità peraltro si è dimostrata a prova di bomba recentemente). Non condividi, per te è un presidente illuminato?
  16. È che a Milano cambi datore di lavoro quando vuoi se non ti trovi bene, e questo ti da potere contrattuale, dipende molto da dive vivi.
  17. Turrini ci va giù pesante con il presidente: https://www.quotidiano.net/blog/turrini/agnelliarrivabenebinotto-la-strage-dei-presunti-innocenti-5.7823 Come dargli torto?
  18. Si pare sia così, Binotto poteva restare se accettava il ruolo tecnico. Non ha voluto.
  19. In realtà dipende dalla tua capacità di valorizzarti e di curare le relazioni lavorative (networking). Mai come oggi il mercato del lavoro dipendente è pieno di opportunità allettanti.
  20. Perchè non è necessario mettersi in proprio per trovare l'equilibrio che citi. Anzi, in questo periodo dove i chiari di luna sono dietro l'angolo, non c'è nulla di meglio di una crescita in una grande azienda come dipendente, scalando tutti i gradini di crescita possibile con impegno e dedizione. E se la componente economica la si ritiene molto importante, prendere una strada commerciale in una azienda seria può dare grandi soddisfazioni. E' chiaro che bisogna spostarsi dove c'è il lavoro, se non ci si vive già.
  21. Eh si, siamo tutti daccordo su questo...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.