Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Xanderoby

Members
  • Content Count

    19
  • Joined

Community Reputation

14 Good

About Xanderoby

  • Rank
    In Attesa Mail di Verifica
  • Birthday 07/06/1981

Profile Information

  • Car's model
    Punto GT 1999

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Chiedo agli interni FCA, che mi pare siano presenti, ma delle 124 vetture "ABARTH 124 RALLY TRIBUTE", ovvero delle GT con cerchi bianchi, ne esiste qualcuna venduta al pubblico o circolante, o sono state distribuite internamente? A parte il video promozionale e le foto (tra cui ne figura una con HT), non esiste nulla né qualcuno che abbia potuto vederla o provarla.
  2. Il medesimo motore è montato sulla Abarth 124 Rally (https://www.abarth.it/content/dam/abarth/it/abarthracing/rally/Brochure_digitale_124Rally_ita_170203.pdf), con potenze fino a 300cv e cambio sequenziale ad attuazione idraulica. Probabilmente il cambio della Rally è un prodotto dedicato, il cui costo almeno eguaglia quello del motore stock.
  3. 200€? Le rate per la GT van da 500 e rotti € a oltre 800€, in base alla tipologia di finanziamento, più maxirata da 20.000€ circa. Il giochino delle promo serve per FCA Bank, mica per le auto.
  4. Le barchetta si stanno rivalutando giusto ora, che iniziano ad avere un appeal commerciale in vista dei 20anni, come spider d'accatto. Fino a qualche mese fa non era raro trovarle a poche centinaia di euro, non più di due migliaia. Idem per le Punto Cabrio, stesso mercato (d'accatto), per restare nel "segmento" e sul medesimo costruttore. Il problema delle nicchie è proprio quello: c'è chi le compra e se le tiene, c'è chi ci specula, comprandole a niente ed aspettando di rivenderle quando avranno un valore storico (barchetta non so, ma la Punto Cabrio è nella lista d'interesse storico). Ci sarà un trend discendente tra i 5 ed i 10 anni dalla chiusura della produzione, quando i ricambi e gli interventi inizieranno a pesare su auto che richiedono manutenzione, e cominceranno a svalutarsi, anche in ottica (di cui i più tendono a dimenticarsi) di una stretta importante sulle normative riguardanti i motori termici. Il punto semmai sarà capire se e quanto potranno circolare prima di essere messe al bando (non solo le 124) e se questo andrà ad intaccare il mercato dell'usato. Ho trovato diverse 124 tra i 17 ed i 18.000€, con chilometraggi bassi (anche perché, pur volendo, sono auto con 2 o 3 anni sulle spalle, e non sono berlinone macina km), tutto sommato non mi sembra male per il prodotto che è, un'utilitaria nuova si avvicina ed una media, a meno che non nasca per il mercato emergente come la Tipo, li supera ampiamente. Confido che un po' caleranno ancora nel breve, per attestarsi sui 12/15.000€ a 50/60.000km nei prossimi 2/3anni. Per quanto riguarda la querelle FCA, io un'idea malsana ce l'avrei, ma l'utilità è relativa (considerando che d'arricchire le associazioni di consumatori, non di rado inutili e humus per futuro politicame, non ho interesse): prendermi la briga di telefonare a tutte le concessionarie Abarth presenti sul sito, chiedendo a) avete una Abarth 124 in pronta consegna, b) qualcuna di quelle che avete rientrano nella promozione 70° che scade a fine maggio o nella promo che scade a fine giugno, registrando le chiamate. Poi registrazioni alla mano chiederei ad Abarth come fa a non sapere quali pezzi siano disponibili nella rete di distribuzione, se il check può farlo pure un pirla con molto tempo e telefonate gratuite, e di cosa si compongono le offerte che fanno, visto che le loro concessionarie non le sottoscrivono. Ma sarebbe una cosa inutile, giusto perché ho il dente avvelenato. Comunque la speranza è riuscire a trovarne una in promo o potermene accaparrare una, pure usata, quando sarà. Son dell'idea che una Abarth TP, per giunta spider, la vorrei in box fino alla fine dei miei giorni, anche solo per guardarmela.
  5. Ecco appunto. Come già prospettato 10 gg fa al supporto Abarth, le offerte al pubblico riguardanti prodotti inesistenti, di cui loro sono a conoscenza dell’indisponibilità (infatti si guardano bene dal dire che la produzione è cessata, scappa a qualche operatore), nonostante la comunicazione sia “per auto già disponibili presso le concessionarie di cui non conosciamo la disponibilità”, configurano reati. Per giunta avendo la consapevolezza che le auto NON possono essere ordinate (infatti non esistono, la produzione è cessata da un anno), l’offerta sembra somigliare ad un raggiro per smaltire quanto hanno in casa, km0 o usato, che non rientri neanche nel marchio Abarth (ma neanche nella categoria spider o prodotto 124). Non sono avvocato anche se ho familiari nell’ambiente e conosco un po’ questo genere di situazioni, ma il filo su cui si muovono queste offerte commerciali, peraltro ripetute di mese in mese (addirittura la promo GT 70º è ancora attiva fino a fine maggio, anche se han già attivato un’altra promo), codice penale alla mano, è sottile. In me questo genere di comportamento toglie qualsiasi appeal per l’azienda e per il prodotto e mi fa sorgere dubbi sui contratti con cui sono state vendute le 124, attualmente in vendita come usate: gran parte del 2017; gran parte sotto i 20.000km, infatti nella clausola del contratto dei 36 mesi si parla di un km massimo di 20.000km in 3 anni per rientrare nell’offerta o un valore decurtato di tot a km oltre quella soglia; molte sui 17/18.000€, equivalente alla maxi rata finale. Per concludere, l’unica reazione che suscita in me tutto questo è cercare delle usate tra il 2021~2026, con 80.000km, è pagarle 10/15.000€.
  6. Auto maltrattate, specie le sportivette. Con una dimostrativa dei miei parenti ci si sono quasi ammazzati ad una settimana dall’acquisto: uno pneumatico ha ceduto in autostrada, la concessionaria ed i vari periti non han riconosciuto il danno, ed il mezzo era così accartocciato che l’unica soluzione utile sarebbe stata una rottamazione. Tirare a freddo su una turbo riduce la vita della turbina, ma dipende pure dal chilometraggio e per quanto tempo ha subito questo trattamento.
  7. Vi terrò informati a riguardo. Il problema delle promozioni è trovare i pezzi che dovrebbero farne parte e le concessionarie che vogliono aderirvi, perché per quanto il reparto mktg in accordo con quello vendite si diano da fare per trovare nuove formule, se queste non vengono recepite le auto non si vendono. Per quanto riguarda lo scarico e la tamarraggine della versione Abarth personalmente ho un approccio mio: - auto nera, adesivi al minimo sindacale; - le prese d’aria si aprono, alla peggio con qualche colpo di Dremel se non si trovano soluzioni più consone; - la rumorosità non è un pregio, nel viaggiare quotidiano, per delle GranTurismo o presunte tali (in fondo GT quello indica), motivo per cui sul cadaverino che mi accompagna ancora (Punto GT ‘99) tutta la linea di scarico è originale e quando un fenomeno di meccanico ha impostato gli anticipi della nuova centralina col borbottio tipico delle Abarth gli ho chiesto di togliermi quella fesseria da 15enni. Sulla 124 il tasto Sport attiva una serie di parametri più invasivi ma sono fiducioso nel poter risolvere la questione Monza senza troppi patemi, sempre che alla fine si riesca ad acquistare sta GT.
  8. Ho notato il tuo post poco fa, stavo giusto guardando sui vari siti o social se ci fosse qualche riferimento alla GT e, a parte lo spot da te postato, non ho trovato nulla. Nel sito Abarth la promo si riferisce alla Turismo. A questo punto ricomincio il giro di telefonate per capire se riesco a trovarne una che rientra in questa nuova promo. Intanto ti ringrazio per la notizia!
  9. La promozione di -9.000€ sulla GT 70º è terminata. Ora c’è una promozione (praticamente almeno una al mese sulla gamma 124) sulle Turismo 70º, meno interessante di quella sulla GT che è durata 3 mesi. Avranno smaltito gli HT e i loghi GT.
  10. Sono un ottimista! Tra 20 anni dovrei esserci, dovrei riuscire ancora a guidare e a trombare Belen, magari una sua erede sarebbe meglio.
  11. Il mercato collezionistico non si vede a 5 anni. La 124 è la prima, dopo decenni, Abarth TP, e con buona probabilità l’ultima. La 4C è la prima, dopo decenni, Alfa Romeo TP, con motore centrale e telaio in carbonio, e probabilmente sarà una delle ultime se il brand non riprende, e comunque è un prodotto di nicchia. Entrambe sono prodotti di nicchia per due brand comunque storici, anche se poi sono apprezzate più da fan di quel che era il prodotto italiano storico. Ora non voglio fare paragoni assurdi, anche perché non credo che la 124 rientri nella casistica (forse la 4C sì), ma sono convinto che entrambe possano mantenere ed aumentare il proprio valore nei prossimi decenni, sempre che non intervenga un bando assoluto dei motori termici da cui nemmeno il mercato collezionistico di rilievo, figuriamoci l’entry level (diciamo dai 20/30k € per prodotti con 15/20 anni sulle spalle?), potrebbe non accusare il colpo. Poi questa è un’opinione del tutto personale, ma onestamente non spenderei un centesimo per una 500/Punto Abarth, se dovessi vederle in un’ottica collezionistica. Lo stesso vale per altri brand ed altre auto paragonabili, ogni tanto capita che qualche costruttore assembli prodotti di nicchia in cerca di un margine, di una proiezione di ripresa che poi non accade, però quei prodotti, pur limitati che siano, assumono un loro valore, specie se non troveranno un seguito futuro. Un esempio che non c’entra col segmento è la BMW 1M coupé.
  12. Onestamente non ci ho pensato, dando per scontato che fuori confine i prezzi fossero più alti. Grazie!
  13. Non ci arrivo io, ma se la produzione è ferma da 3 trimestri perché sui siti Fiat e Abarth il configuratore è presente? Che configuri, quel che han le concessionarie (perché nei piazzali FCA non ci sono, da quel che ho capito), che tanto FCA neanche lo sa? E se quella che configuro non è disponibile, facciamo a tarallucci e vino? Per dire della Tributo, 124 auto in tutto (anche qui spider configurate come GT con HT che pare in opzione sul sito italiano e stock in quelli esteri), FCA non sa cosa è disponibile. Comunque ho trovato i fregi anniversario, non dal MOPAR che fa ridere. Aggiornamento dell’ultim’ora: sono stato ricontattato per l’ennesima volta dal servizio clienti Abarth per ribadire, sostanzialmente, quanto già detto sabato e questa mattina. Produzione terminata, auto disponibili presso i concessionari, non ne sanno nulla. Idem per la Tributo. Ho chiesto per l’HT, per un acquisto e montaggio successivo su non GT, ed anche qui rimandano alle concessionarie. Voto 7 per disponibilità, 0 per utilità.
  14. La 147 sì, ma le Delta o le barchetta, forse per una maggior cura negli allestimenti finali per smaltirle, han un valore diverso di mercato dell’usato, pur minimo. Senza dubbio non esisterà più, se già non è più in produzione, pensavo che la vita del prodotto ricalcasse la 4C, ovvero 5 anni, mentre qui siamo a 2 anni di produzione. Capisco che sta spider a FCA gli è capitata tra capo e collo, ed ha cercato di risolvere così quanto firmato con Mazda, però crederci un po’ di più avrebbe giovato anche all’immagine. Detto questo ho già trovato S-Design a 27.000 nuova e Fiat 124 con 12500km a 18.000€, però non sono quello a cui ero interessato. Su Mopar fregi (GT, anniversario) ed hard top della GT (i cerchi non mi interessano granché) sono ordinabili?
  15. Abarth mi ha confermato che la produzione è ferma e le auto non sono ordinabili “in fabbrica”, ma si tratta delle vetture in stock o ordinabili presso concessionario (testuali parole). Ho chiesto come fanno a fare una promozione su una produzione 2019 se questa non esiste, e se per “commemorare” quel che fanno è spedire i fregi commemorativi da appiccicare alla produzione 2018 e precedenti. Non mi hanno più risposto. Ho chiesto anche per la versione Tributo Rally, anche questa in teoria produzione 2019, e mi ha dato la solita risposta che devo vedere se sono disponibili presso la rete concessionaria. Ho fatto presente che sto valutando un esposto alle autorità. Onestamente io non capisco come si possa pensare di fare campagne marketing consapevoli che si stanno vendendo fregi e non auto, rischiando di configurare il raggiro. a 34/36.000€ ci sono le Miata 2.0 184cv RF, My ‘19, che esistono davvero, visto che ce ne sono almeno 6, tutte del medesimo colore ed allestimento, acquistabili presso diversi concessionari. La volontà di acquistare la GT (già versione di nicchia) in versione anniversario (quindi solo 2019, ancora più di nicchia), per giunta in forte sconto, era dovuta all’idea di tenermela per vent’anni, come prodotto da collezione. Mai avrei immaginato una faccenda simile, perché a questo punto il valore collezionistico non esiste, in quanto si tratta del medesimo prodotto (124 spider) a cui vengono cambiati fregi e cerchi, altro che serie limitata.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.