Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

aargh!

Members
  • Content Count

    269
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

aargh! last won the day on November 10

aargh! had the most liked content!

Community Reputation

320 Excellent

About aargh!

  • Rank
    Collaudatore
  • Birthday 05/02/1977

Profile Information

  • Car's model
    Jeep Compass
  • City
    Milano
  • Professione
    LP

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. EDIT PER OFF TOPIC Detto questo, e arrivando in-topic, questo Tonale lo trovo molto molto riuscito. Per una volta il posteriore lo trovo pure fantastico(!), e per come la vedo io l'ultimo precedente posteriore veramente bello in AR fu quello della 159 SW. Credo infatti che i richiami stilistici a quel modello siano abbastanza evidenti, e meritati. Mi piace, come ha ricordato qualcuno più indietro, pure che il triangolo a tema romboidale sulla parte superiore fosse già stato presente sulla 33. Temevo fosse solo una scimmiottatura delle ultime mode spigolo-romboidi che imperversano da qualche anno. Ah, non so se le motorizzazioni previste siano realmente quelle indicate più indietro, leggevo di benzina 1.3 e un 2.0 per la Q. Spero non siano intese anche per il mercato americano, perché con cilindrate così basse sarà molto difficile fare numeri.
  2. In realtà Chrysler l'anno prima del cosiddetto "matrimonio tra pari" figurava tra le prime dieci aziende al mondo per profitto. Non a caso l'allora CEO di Daimler, Juergen Schrempp, sborsò una cifra altissima per accaparrarsela. Chrysler accettò l'offerta perché voleva evitare di finire in pasto a un altro finanziere, Kirk Kerkjorian, e ovviamente perché il suo CEO di allora si era bevuto la storiella del matrimonio tra pari... L'unione fallì soprattutto perché Mercedes non aveva alcuna intenzione di cedere la sua componentistica migliore a un marchio "rivale", e alla fine se ne è andata portandosi via pure la cassa.
  3. Scusate ma mi pare che in questa discussione si stiano confondendo "popoli" con qualche famiglia con troppo potere. Le guerre di conquista dei secoli scorsi sono sempre fatte al fine di acquisire territori e ricchezze, in altre parole ampliare il potere della propria famiglia e propri aristocratici. Cosa c'entrano le popolazioni? Queste diventano responsabili solo dal XX secolo, o meglio con la II Guerra mondiale. Che c'entra poi Hollywood nel "L'odio delle popolazioni"?
  4. Se il premier candidato di un paese che ha appena scelto di uscire dalla UE sostiene che i suoi concittadini beneficiano da una legge religiosa, beh, inizio a non essere più tanto dispiaciuto che questo paese se ne vada per conto suo. Spero di esserti stato di aiuto.
  5. Una notizia è vera o è falsa, la tua retorica è del tutto fuori luogo. Cosa c'entri poi: la Brexit ha vinto - soprattutto - perché respingeva l'idea di una GB multiculturale, piuttosto sorprendente che chi si propone ora a guidarla abbia speso addirittura parole di apprezzamento per... le corti della sharia. Mi sembra quindi una notizia perfettamente in tema.
  6. Spero non sia già stato riportato, ma dal momento che Theresa May sembra essere la favorita alla poltrona di Primo Ministro, vale la pena segnalare questa sua perla di saggezza: http://www.express.co.uk/news/uk/674489/Home-Secretary-Theresa-May-says-Britain-benefits-Sharia-Law La Brexit sta cominciando a sembrare una buona cosa dopotutto.
  7. È stata una riunione ristretta tra gli stati fondatori della Comunità europea. A me sembra un segnale importante, che quando vengono minate le stesse ragioni dello stare in una casa comune coloro che hanno per primi cercato di trovare una nuova via alla convivenza tra gli stati europei che uscivano dalla più devastante delle guerre nella storia umana, abbiano deciso di trovarsi e assumersi la responsabilità di analizzare le ragioni di questo scontento. Mettere insieme 28 paesi, ognuno coi propri problemi e le proprie soluzioni, non sarebbe servito a nulla. Anzi. Arriveranno i momenti per farlo, ma non ora.
  8. Proprio per lo stesso motivo: è una Fiat, non una wannabe-Ferrari. E per me han fatto bene.
  9. Ricorda bene le linee della 124 originale e riesce a non sembrare la sorella della MX-5, restando al tempo stesso più elegante e un po' più muscolosa. Aspetto della Miata che è sempre stato abbastanza criticato negli USA, dove è considerata troppo "femminile". Good job, Fiat.
  10. Mah, il vittimismo è un'altra cosa. Qui non si parla di casi personali, ognuno ha i suoi, e pure io ho amici che, abitando in germania, raccontano cose diverse dalle tue. Ma, appunto, non si tratta di te o di me. Un fatto è piuttosto evidente riguardo i tedeschi: per loro il mercato mondiale è un gioco a somma 0. E la cosa è ancor più sorprendente in virtù proprio del fatto che sono popolo con un ottimo livello culturale e un discreto senso civico. Come ce lo si spiega? Io ovviamente le mie risposte me le sono date.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.