Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

gabcar82

Members
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

9 Neutral

Profile Information

  • Car's model
    Honda Civic X - Elegance Navi 1.6 D-Tec
  • City
    macerata
  • Interessi
    scalare
  • Professione
    architetto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Purtroppo ho già aggiustato perchè con la macchina in quelle condizioni non potevo circolare: visibilità limitata, no airbags (centralina saltata), cruscotto con spie tipo albero di natale, terrorismo da parte di servizio clienti e concessionario sul discorso omologazione/assicurazione. Sono più leggero
  2. Non un risarcimento in quanto il sinistro c'è stato, ma almeno venirmi incontro rendendo la spesa sostenibile..ripeto, è un discorso di proporzioni: se avessi avuto un'auto da 80.000 € sicuramente non mi sarei spaventato per una spesa di 5.000 €, ma su un'auto da 20.000 € pagare 5 k ogni volta che tamponi (per carità non succede mai, ma può succedere), a maggior ragione visto che per la stessa tecnologia altri marchi chiedono un decimo del prezzo (ripeto: un decimo citando J-Gian) è oggettivamente sproporzionato.
  3. saltava che era una meraviglia, c'è stato mezzo secondo per terra, non ho fatto neanche in tempo a fargli la foto
  4. la colpa della casa produttrice secondo me è mettere un sistema che può scattare ad OGNI sinistro (tranne se vieni tamponato) , dalla distrazione al semaforo alla buca, al cane del vicino o il muretto mentre parcheggi che ti costa 5000€ oltre ai danni alla carrozzeria etc. L'assurdo è che l'avantreno della mia auto, come vedete dalle foto, è intonso..è scattato SOLO il sistema! Vi assicuro che se avessi avuto l'avantreno devastato o se mi fosse scattato per un vero sinistro non avrei detto niente, ed avrei fatto lo stesso se il ripristino fosse costato una cifra proporzionata al valore dell'auto (che so 500-700..anche 1000) o se, a fronte di tale spesa a macchina appena comprata e vista l'assurdità di quanto è successo, la casa mi fosse venuta incontro. Non saprei come fare, ho scritto in tutti i forum: quattroruote, al volante, qualche gruppo su fb (due su 3 m hanno cancellato il post appena la gente iniziava ad essere interessata all'argomento, evidentemente erano gruppi marchettari)..se hai qualche dritta da darmi ti ringrazio Non doveva assolutamente, ma poteva farlo per tenersi caro un cliente. Guarda sono contento per lui che ti devo dire! Chiederò un rimborso al WWF
  5. Mi tocca scrivere, a malincuore, per allertare chiunque sia affascinato ed allettato dalla nuova Honda Civic, che io ho acquistato quest'estate; preciso "a malincuore" perchè ho sperato fino all'ultimo che la casa preferisse tenersi caro un cliente piuttosto che buttarlo nel cesso e perchè per molto tempo ho meditato di cambiare auto, valutando tante opzioni ed arrivando alla conclusione che la nuova Civic fosse, per le mie tasche, il miglior compromesso. L'auto, nella versione Elegance Navi 1.6 D-Tec mi è stata consegnata il 1 Agosto 2019, niente da dire: bella, spaziosa, consuma poco (un po' più di quanto dichiarato, segue in calce il report di tutti i pieni e del chilometraggio effettuato), bel motore, sensazioni di guida ottime, piantata a terra. Il giorno 15/9/2019 percorrevo una strada di periferia a velocità moderata (non so dire quanto) e la sfiga vuole che mi attraversa un capriolo che urta contro l'avantreno, cade a terra, si rialza e se ne va illeso. Purtroppo non ho fatto in tempo a fargli foto (che mi avrebbero dato accesso a probabile rimborso da parte della Regione), sono sceso dall'auto ed ho constatato, a fronte dell'anteriore dell'auto completamente integro, neanche un graffio, il sollevamento del cofano in senso inverso alla normale apertura. Inconsapevole della gravità del fatto sono tornato a casa (era domenica pomeriggio) programmando di recarmi in concessionaria il giorno dopo per far "rimettere a posto il cofano". Arrivato il giorno dopo in concessionaria, racconto ai meccanici quanto successo e loro mi chiedono di lasciare l'auto per poter fare un preventivo preciso per rimettere a posto il tutto, già stavo capendo che qualcosa non andava perchè il capo officina m'ha subito detto che la spesa sarebbe stata importante, in quanto era scattato il "Pop up hood system", che è un sistema di sicurezza che coinvolge la centralina airbag, due pistoncini a gas di sollevamento, una barra anteriore, tre sensori..insomma inizio a spaventarmi. Torno li verso le 18,30 ed il responso è tra il drammatico ed il ridicolo: più di 5.000,00 € per rimettere a posto l'auto. Sconvolto dalla notizia nei giorni successivi provo a contattare il servizio clienti prima parlando telefonicamente con due diversi operatori, poi mandando una lettera in cui racconto l’accaduto e chiedo se sia possibile non ripristinare il sistema pop-up hood, e nella quale faccio presenti le mie perplessità sul prezzo di ripristino. A tale lettera mi viene risposto: Gentile Sig. Cardarelli, riscontriamo con la presente la sua richiesta e siamo molto dispiaciuti dell'accaduto che fortunatamente oltre al danno del veicolo non ha causato danni a persone e ad animali. La informiamo che il sistema pop up hood system rientra tra le caratteristiche progettuali del veicolo che è stato omologato. Pertanto non è possibile accogliere la sua richiesta. Gradisca i nostri più cordiali saluti, Risposta alquanto grottesca (terza riga) e affatto comprensiva o tale da far intendere la minima cura del cliente. Insomma, sulla base di quanto mi è successo sconsiglio vivamente di acquistare questa auto o auto dotate di questo sistema a meno della stipula di una polizza Kasko che copra vostre eventuali distrazioni (o, come nel mio caso, eventi sfortunati che non dipendono da voi), perchè altrimenti vi troverete a pagare circa 5000€ per rimettere a posto il pop up hood, oltre agli eventuali danni a paraurti, carrozzeria, etc etc. Dal libretto dell'auto, pagg. 64-65-66 potrete leggere la casistica di attivazione del sistema, che non è limitata al solo investimento del pedone. ESTRATTO DEL MANUALE pagg.64-65-66 ■ Il sistema si attiva quando: Il veicolo colpisce un pedone o altri oggetti a velocità moderata o elevata. ■ Funzionamento del sistema Quando i sensori d'urto pedone rilevano una certa entità di impatto, il sistema di sollevamento del cofano viene attivato e la parte posteriore del cofano si solleva. Il cofano sollevato può contribuire a ridurre le lesioni alla testa dei pedoni. Il sistema potrebbe attivarsi anche nelle condizioni seguenti. • Un impatto grave sulla parte inferiore del veicolo. • La guida ad alta velocità su dossi artificiali o su una buca di grandi dimensioni. • In caso di impatto tra eventuali oggetti e i sensori d'urto pedone. Il sistema potrebbe non attivarsi se il veicolo: • Subisce un urto nella parte posteriore o laterale. • Si capovolge o si ribalta. • Un pedone viene colpito da un angolo. Altri fattori possono impedire l’attivazione del sistema di sollevamento del cofano; ad esempio il punto in cui si è verificato l’urto, l’angolo o la velocità del veicolo. La valutazione del sottoscritto è che il ripristino di tale sistema, a fronte di una spesa complessiva per l'acquisto dell'auto di circa 20.000 € (dando indietro un'altra auto e compresi diversi sconti, listino 27.600) sia ASSOLUTAMENTE SPROPORZIONATO, ma la cosa che più mi dispiace è che la casa non mi sia venuta incontro in nessun modo, lasciandomi in rovina; per inciso, considero il 10% di sconto, da loro concessomi, un contentino ridicolo. Sacrosanto il sistema pop-up hood se salva delle vite ma..che dirvi, pensateci prima di acquistare, o se già avete acquistato FATE LA KASKO! clicca qui  e scorri in basso per visualizzare anche gli allegati: lettera mandata alla honda e fattura con tutti i prezzi dei componenti
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.