Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

faber

Members
  • Content Count

    12
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About faber

  • Rank
    Neopatentato
  • Birthday 05/28/1962
  1. La Polizia Municipale sostiene che non indossavo la cintura perchè "rimaneva rigida in posizione verticale essendosi azionato il pretensionatore". E' vera questa cosa? Io ero convinto di averle allacciate. Adesso le cinture funzionano senza nessun intervento, in carrozzeria le hanno solo smontate e rimontate (alcuni dicono che dovrebbero essere inutilizzabili).
  2. Pare che la Polizia Municipale riesca a determinarlo proprio in base all'azionamento del pretensionatore.
  3. Buongiorno, qualcuno sa come sia possibile stabilire se al momento di un incidente si indossavano o meno le cinture di sicurezza? Grazie?
  4. Premesso che ricorrere al Giudice di Pace per un verbale da 170 euro non conviene (alla fine spendi di più di quello che forse riavrai), quello che volevo rendere evidente è che, facendo funzionare contemporaneamente più tutor in modalità velocità media, ti fanno pagare più volte la stessa infrazione (possono anche decidere quante volte). Se autodenunci il tratto B-C metti in relazione A-B e C-D perchè B e C sono in comune (ossia coincidono). In base ai dati (ricavati dai verbali) non vi è alcun dubbio che il tratto A-D è stato percorso senza soluzione di continuità alla velocità media di 166,
  5. E se l'automobilista autodenuncia l'infrazione nel tratto B-C?
  6. Se bruci due semafori rossi prendi due multe... se ti becca un autovelox non è che per il successivo hai il jolly, specialmente se ci sono 15 km di distanza.
  7. Allora torniamo al ragionamento iniziale: 1) Se sono sacrosante due multe significa che nel tratto intermedio non sono state commesse infarzioni (il limite è stato rispettato) 2) Rispettando i limiti nel tratto intermedio, non si possono percorrere 38 km in 13 min. 3) Allora uno dei tutor sbaglia. 4) Chi può dimostrare che nel tratto B-C non è stato rispettato il limite?
  8. Bene abbiamo appurato in modo scientifico che anche nel tratto intermedio è stato violato il 142/8; quindi il 142/8 è stato violato ininterrottamente da A a D. Perchè due multe? Dimenticavo, nel tratto intermedio la velocità media è esattamente 164,89 km/h. Toniz, il tempo nei tre tratti si calcola con T= S/V.
  9. I verbali sono 2, proprio per questo il conto non torna. L'esistenza di due infrazioni uguali presuppone che fra le due non vi sia infrazione o vi sia una diversa infrazione.
  10. Il caso è reale e singolare: Tratto considerato 38,061 km A-D Tempo di percorrenza 00.13.41,46 Velocità media 166 km/h Tratto 1 A-B (6,511 km) con Tutor Vel.Media 165 km/h. Verbale art.142/8 Tratto 2 B-C (15,911 km) senza Tutor Vel.media 130 km/h Tratto 3 C-D (15,639 km) con Tutor Vel. Media 169 km/h. Verbale art.142/8 Qualcosa non quadra, uno dei due Tutor sbaglia, ammesso che uno vada bene nell’altro si sarebbero raggiunti i 240 km/h di media. Qualcuno mi può aiutare a capirci qualcosa?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.