Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

mariola

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    1451
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

747 Excellent

Su mariola

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Compleanno 31/07/1961

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Honda civic tourer 2016

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Avevo già linkato (qui) la notizia di uno studio relativo a batterie che si ricaricano sostituendo l'elettrolita liquido, sulla carta sarebbe la soluzione perfetta, avete notizie più recenti?
  2. E se la entry level alfa (più piccola del Tonale, meno costosa, bella da guidare ma con volumetrie buone per le mamme) fosse un "qualcosa" lungo 4,20 e ispirato alla 145? In sostanza una B e mezzo due volumi TA con guida e tenuta di strada al top del segmento.
  3. Peccato per la regola del passaruota, perché così è stupenda.
  4. Aspettiamo di guidarla prima di parlare, per me se alla prova tiene la strada ben meglio di tutte le sue concorrenti può anche essere su pianale Lego.
  5. Ma per girare in città o immediati paraggi non serve nulla di più che un cubetto "taglia smart", il resto sono spazio sprecato e peso inutile. Piuttosto sarebbe importante un terzo sedile (madre con due bimbi, o coppia con un bimbo, casi comunissimi), e/o spazio per i bagagli sufficiente per il contenuto di un carrello di spesa colmo.
  6. Potremmo "inventare" un volante in cui al centro si inserisce lo smartphone, così lo si potrebbe usare lecitamente senza staccare le mani dal volante...
  7. Ce ne sono molti di più. A mia memoria, A4 fino a San Donà, oltre Venezia, incluso il passante (e stanno costruendo la terza corsia fino al bivio Trieste/Udine), A1BO-FI fino al bivio tra la vecchia e la nuova, in costruzione da Barberino a Firenze, in esercizio il tratto attorno a Firenze; sempre A1 da Orte a Roma e tutta la Fiano/San Cesareo; poi A14 da Bologna a Rimini e alcuni tratti più a sud. Da lontani ricordi mi pare sia a tre corsie la Voltri-Gravellona, e forse (ma qui tu lo sai meglio di me) la nuova Milano-Torino. Parzialmente a tre corsie anche la A27 Venezia-Belluno.
  8. Resto fondamentalmente perplesso. Il divieto di fumo mi pare del tutto demagogico, ho smesso di fumare da 10 anni, ma ricordo bene che un fumatore abituale alla guida ha gesti meccanici che distraggono praticamente zero. Quanto alla salute se è da solo in auto sono affari suoi, se i passeggeri sono maggiorenni e consenzienti sono affari loro. Quanto al cellulare e affini, penso che sia giusto vietarne l'uso, ma sono contrario alla demonizzazione che sto leggendo su questo forum, ritengo che le sanzioni attuali siano più che adeguate, ma come sempre in Italia, e ancor più di questi tempi, l'equilibrio e la moderazione vengono dimenticati. Nota: personalmente uso sempre un comodo collegamento bluetooth, ma a volte per chiamare devo prendere in mano il telefono esclusivamente per scorrere la rubrica, e non sempre sono in condizioni di accostare. vorrei poi che il divieto non valesse per auto ferme in coda o al semaforo. Nota2: la norma così come scritta credo non sanzioni l'uso di apple car play o android auto, poichè descrive dispositivi esterni al veicolo, mentre car play e android auto ne costituiscono parte integrante, come fossero le manopole del condizionatore.
  9. Ma hanno studiato al CEPU questi esperti?
  10. Me la leggerò, ma mi sembra obbligatorio dedurre che per questo governo i servizi pubblici vengono forniti solo se sono redditizi per l'ente che li fornisce. Coerentemente all'assunto si dovrebbe chiudere, per esempio, gli uffici anagrafe (sono costi puri!), e in generale la maggior parte dei servizi pubblici!
  11. Se i tempi della tabella sono reali, sulla tratta Milano-Parigi la TAV/TGV sarebbe concorrenziale con l'aereo. Perchè con l'aereo devi pensare che parti da Malpensa ed arrivi ad Orly, mentre il treno parte e arriva in centro città, quindi al tempo strettamente di viaggio devi aggiungere le trasferte dalla città all'aeroporto e il tempo necessario per check-in, imbarco, ecc... Penso quindi che da Milano centro a Parigi centro ci si mettano quattro ore effettive anche con l'aereo, ma in treno si viaggia molto più rilassati. Inoltre il treno inquina infinitamente meno e trasporta molte più persone.
  12. https://www.repubblica.it/motori/sezioni/prodotto/2019/02/04/news/arriva_la_sondors_elettrica_low_costo_10_dollari-218287240/?ref=RHPPRT-BS-I0-C4-P1-S1.4-T1#gallery-slider=218287624 Secondo la Repubblica esce sul mercato negli USA in questi giorni. Al netto di ogni valutazione circa l'estetica, se il prezzo (da ivare, ok) è reale e non come i 35000 dollari di Tesla potrebbe essere la seconda auto perfetta. A me andrebbe bene quella con la batteria intermedia (150 miglia teoriche, diciamo 150-200 km reali di autonomia), finirei per usare l'altra auto solo per i lunghi tragitti. 13.000 dollari, che potrebbero essere 15-16.000 euro iva inclusa, glie li darei volentieri.
  13. Mi risultava che avesse ambo le funzioni. Sia i sostenitori che i detrattori sulla stampa parlano del risparmio di tempo per i passeggeri, chi magnificando, chi minimizzando. https://www.repubblica.it/politica/2019/02/04/news/tav_risparmio_un_minuto_20_secondi_falso_fact_checking-218271925/?ref=RHPPLF-BH-I0-C4-P3-S1.4-T1
  14. Non trovando un topic sui treni veloci in generale scrivo qui. La settimana scorsa sono andato in Francia per lavoro in treno, alcune impressioni: 1) I nostri treni veloci sono meglio di quelli francesi! Ho viaggiato sino a Torino e ritorno con Italo (ma so che la qualità delle frecce è grossomodo pari) ed è un servizio eccellente, treno comodo, silenzioso, una presa elettrica (per PC/cell) per ciascun posto, wifi compreso nel prezzo. Da Torino in poi ho viaggiato con SNCF e lo spazio era un po' più risicato (non era poco, ma comunque ce n'era meno), c'era una presa eletrtica per ogni coppia di sedili, e soprattutto nessun wifi! L'impressione generale è stata che quei treni fossero all'avanguardia negli anni 90... e siano rimasti gli stessi. 2) già ero favorevole alla TAV, adesso la ritengo imprescindibile. Non è possibile che per fare Torino-Lione (o viceversa) ci si mettano 4 ore, e sono solo 300 km abbondanti, quando per andare da Milano a Roma, con l'appennino da valicare, ci vogliono (con fermate) 3 ore e mezza! La galleria è dell'800, e anche i tempi di percorrenza della linea. Vogliamo restare così?
×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.