Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!

McDave

Members
  • Content Count

    832
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

762 Excellent

About McDave

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Birthday 11/04/1977

Profile Information

  • Car's model
    BMW Z4 Coupé

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dal 2022 dovrebbe entrare in vigore il nuovo regolamento per far correre anche le saloon, BMW sta pressando parecchio ed infatti pare che stia preparando l’M3 e non l’M4. Il problema, nel caso di Giulia, è chi caccerebbe eventualmente il grano per preparare la macchina e farla correre con ambizioni di vittoria, e non fare presenza come faceva il povero Ferraris nel TCR
  2. Giusto, hai ragione. Ma quando sento parlare di concorrenza che perde il sonno o presentazioni di altri modelli che vengono oscurati perché viene presentato un modello in edizione limitatissima non riesco a stare zitto, a dire quelle cose non si fa il bene del marchio! Detto questo, se pensi che metta anche solo il naso nel thread radioattivo “Alfa: filosofia e salcazzi” ti sbagli di grosso, dopo tutti questi anni qua sopra un paio di robe le ho imparate
  3. 911 è la sportiva più venduta della storia, ancora attualmente regina del sua segmento, venduta ininterrottamente dagli anni ‘60. Quando non bastava più per tirare a campare han fatto anche altro, e l’han fatto pure bene a giudicare dai risultati degli ultimi 20 anni. Anche sforzandomi non riesco a capire come la situazione Alfa abbia qualche analogia. Riassumendo: “Giulia GTA figata mondiale!” Bene, ora costruite una gamma che permetta di dare continuità e credibilità al marchio. Ma ce l’eravamo detti pure quando presentarono la Giulia, con il piano di rilancio che faceva ben sperare, finalmente. Siamo di nuovo a punto da capo, e la cosa mi dispiace enormemente.
  4. Ah, quindi c’era bisogno di mandare dei segnali di non abbandono? Direi che non c’è altro da aggiungere, anche perché sono loop visti e rivisti in questa sede, ahimè. No, fallo tu se vuoi, lo spazio non manca, a me piacerebbe parlare di quello che sta facendo la casa per riportare la gente nelle concessionarie e non dell’ennesimo pezzo che contempleremo nel museo. Volere bene ad un marchio, o ad una persona, significa affrontare anche argomenti che non ci piacciono.
  5. Lukka, detto brutalmente, probabilmente la batterà al Ring, e poi? Non mi pare che nessuno qui dentro abbia dubbi sulla capacità di sfornare un mezzo performante in grado di staccare tempi inferiori alla concorrenza, per quanto sui tempi al Ring fatti dalle case ce ne sarebbe da discutere per settimane... E ho l’impressione che i primi a cui non fregherà una beneamata saranno proprio quelli che la compreranno, e che in pista ci andranno solo per qualche raduno o giù di lì. Dici che non dobbiamo parlare di risultati commerciali, e magari per una serie speciale come questa ci starebbe anche visto l’impatto inesistente a livello di numeri, ma le aziende stanno in piedi vendendo i propri prodotti, non realizzando i sogni proibiti di chi poi non li compra. Sarà un limite mio, ma tolta l’eccitazione per la qualità dell’oggetto appena presentato, proprio non riesco a dimenticarmi il resto della faccenda, come ho già rilevato prima.
  6. Il mio discorso era in generale sul rapporto tra ibrido e performance. Su questa il lavoro che han fatto è decisamente pregevole, per dare senso alla A finale della sigla un sistema ibrido avrebbe fatto a schiaffi, probabilmente. Non ci vedo nulla male se invece fosse introdotto sulla Q, anzi...
  7. Perdonami, ma battuta da chi? Da una versione speciale prodotta in 500 esemplari? In pratica una macchina che non esiste nel mondo reale. L’M3 invece esisterà, sarà figlia di un progetto più fresco, accompagnata da una gamma completa che arriva da decenni di successi commerciali, e sostenuta da un brand che non ha certo problemi di immagine, al netto di quei musi inguardabili che stanno tirando fuori. Oh, va bene la passione, il tifo, tutto quello che volete, ma il mondo è un altro, e la sfida si fa sui mercati, il resto è un (dolce) contorno che nulla può aggiungere se manca la ciccia di fondo Perdonate la franchezza, questa GTA è una figata e sono il primo che se la metterebbe in garage, ma per il resto c’è il vuoto cosmico dietro a quel glorioso marchio. Andato Sergione, andata Alfa Romeo
  8. Veramente la colpa, al limite, è di Toyota che ha fatto passare l’hybrid per una roba triste, che interessa solo l’utenza non appassionata e che utilizza l’auto solo per spostarsi da A a B con la massima efficienza. La realtà è che, tolto il discorso peso aggiuntivo che è l’unica vera nota negativa, un sistema ibrido votato alla performance porta una serie infinita di vantaggi per chi è appassionato di guida. L’immediatezza di risposta che puoi avere senza rinunciare ad altri parametri è inarrivabile per qualsiasi ICE. Non voglio tirare in mezzo il motorsport, per quanto la realtà parli da sola, ma continuare a guardare al passato perché ci si rifiuta di accettare il presente, con i suoi limiti ma anche con le sue nuove possibilità, è un esercizio che non mi appartiene.
  9. Dillo ad un ingegnere che non è chissà quale differenza Comunque il livello del materiale stampa di FCA è quello che è ormai da tempo, ahimè. Ribadisco l’ambiguità sui pesi, quel peso a quale delle due versioni si riferisce? Scommetto un euro sulla GTAm
  10. Bella bestia, dalle prime foto leaked ero dubbioso che la GTAm fosse troppo esagerata con l’alettonazzo tipo stendi panni, ora mi sono completamente ricreduto. Se mi trovassi nella fortunata posizione di ordinarla prenderei proprio quella, con tutti i benefici di alleggerimento (solo io ho notato che non si fa riferimento alla differenza di peso tra le due versioni?) ed efficienza aerodinamica, che tanto se volessi una roba stradale usabile con la Q c’è già tutto quello che serve. Carino anche il video, tranne Kimi ingessato come pochi e il narratore che parla inglese come Valentino Rossi
  11. Sono d'accordo, però santiddio, quel cazzo di orologio è davvero degli anni '90! Su 'ste robe i giappi sono da mani addosso
  12. Amen, bro Rido sempre quando qualcuno si lamenta che un determinato prodotto di un'azienda privata sia "una semplice operazione commerciale" fatta per spillare soldi ai soliti quattro babbei. Già, le aziende sono degli enti benefici volti alla produzione di oggetti che elevino l'essere umano...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.