Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

xblitz

Members
  • Posts

    36
  • Joined

  • Last visited

About xblitz

  • Birthday 08/21/1990

Profile Information

  • Car's model
    Fiat grande punto 1.2 benzina

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

xblitz's Achievements

Guidatore esperto

Guidatore esperto (2/8)

13

Reputation

  1. @Sandro grazie del consiglio per i liquidi, in questi giorni ci sto più attento. Domanda: perché deve essere per forza una giornata di pioggia? - che comunque proprio in queta stagione è un po' difficile (al massimo ci sono degli acquazzoni estivi :-() Comunque la macchina si muove bene da quel che vedo. Intanto sono riuscito a scattare delle foto - mi scuso per il livello di lerciume dell'auto. Carico solo quella più significativa. Il rumore di lamiera lo fa solo quando apro la portiera in chiusura no... strano! A questo punto penso di andare intanto dal concessionario (che è quello che mi ha fatto la revisione il mese scorso così gli faccio controllare il sistema frenante) e sento il carroziere (è tutto insieme). Poi sentirò anche qualcun'altro. paraurti e cofano sono in dima a me pare sia il pezzo del telaio che è rientrato e fa interferenza quando si apre la portiera.
  2. Ti racconto la mia esperienza. Anche io ho l'1.2 benzina comprata usata da un concessionario multimarca. Per un paio di volte nel bel mezzo della guida - e senza motivo apparente - mi comincia a lampeggiare la spia del motore, spengo aspetto 10 minuti e riparte tranquilla e giuliva. La riporto al concessionario e il suo OBD non dice nulla. Vado avanti con questa storia per i primi 2 anni (lo scherzo me l'avrà fatto 3 o 4 volte), la porto dal concessionario ufficiale a cui faccio fare tagliando e revisione, li informo del problema e pure loro non trovano nulla di strano, da allora non me l'ha più fatto. Quello che hanno fatto in officina è stato cambiare tutti i liquidi e pulire i cavi condele (non mi ricordo, forse ne hanno sostituito uno). Io un tagliando dal concessionario ufficiale me lo farei fare.
  3. Salve Comincia per me una settimana nel peggiore dei modi: stamattina ho avuto un "piccolo" incidente: ho tamponato un furgone. Non ci siamo fatti nulla, io però sono scioccato perché l'auto ha avuto un comportamento a me inspiegabile - ma su questo aprirò una discussione a parte. Avrei bisogno di un consiglio: il furgone dovrebbe aver subito solo un danno al paraurti, il problema è la mia auto: la carrozzeria non ha ne graffi ne bozzi però mi si si sono rotti i supporti interni del faro lato guida (la calotta invece neanche una crepa) il cofano si apre perfettamente ma la riga vuota tra cofano e telaio risulta più pronunciata rispetto all'altro lato, inoltre quando apro la portiera il movimento non è fluido al 100% e si sente un tac dirante la corsa della cerniera. Cosa può essere successo? E' un danno che si può riparare? mi dissangueranno? Appena possibile cerco di postare qualche foto.
  4. Il concessionario dal quale ho preso la mia Grande Punto ha risolto il problema incollando le prime 2 pagine del manuale utente (quelle dove sarebbe dovuto esserci il fiat code) . C'è da dire che il concessionario NON era ufficiale FIAT e che, ironia, quella auto era stata acquistata non da un privato ma da una concessionaria ufficiale FIAT
  5. Dunque! in questi 2 giorni di silenzio ho provveduto sia a sostituire il fanale che fare la revisione. Ho sentito diverse campane ma tutti offrivano l'originale a un prezzo di circa 200 euro e l'equivalente a 100 - capisco l'essere di marca ma una differenza del 100% non la concepisco proprio - e parlo di prezzi non ivati e non c'era neppure la mano d'opera. Vi lascio immaginare per cosa ho optato. Per quel poco che ho visto (non sono stato tutto il tempo a guardare l'elettrauto lavorare) con il carrellino sollevatore, da solo è riuscito a lavorare smontando solo mezzo paraurti... ma si vedeva che era "scafato" io non ce l'avrei fatta o quanto meno ci avrei messo molto più tempo (e non avrei potuto fare la convergenza). @Nico87 che ti devo dire? il faro che montava prima l'auto era un equivalente della valeo e il motorino o non c'era o non funzionava; questo nuovo invece è perfetto. Grazie per il link ma il faro che mi serviva non è quello: infatti il mio ha l'attacco bianco (comque ho capito l'antifona). Piccolo OT: quel negozio è serio? hai dei feedback? in passato ho avuto, con negozi che trattano accessori auto, delle brutte esperienze.
  6. Allora sono andato a dare un'occhiata con la borsa degli attrezzi. Il problema non è tanto smontare il faro quando estrarlo: infatti non c'è soluzione se non quella di smontare il paraurti... quindi domani faccio un paio di telefonate e vedo dove mi conviene portarla così magari mi danno pure delle spiegazioni su quella porcata che è stata fatta con il nylon: pure oggi con questo caldo è uscita tanta acqua da quello scatolato Secondo voi varrebbe la pena andare da un'officina ufficiale fiat? o corro il rischio che, soprattutto per via dei ricambi originali, mi scuciano un bel po' di soldi?
  7. No no, state tranquilli: se cambio il faro la prima cosa che faccio è fiondarmi dall'elettrauto per rimettere a posto la convergenza. Se trovassi il pinout del connettore (è quello viola) la misura potrei farla pure da me. Oppure una volta estratto il faro potrei montarlo volante sull'altro connettore e vedere che succede. Comunque mi pare di capire che non convenga imbarcarsi in questa impresa...
  8. Salve mi servirebbe un consiglio. La macchina è una Grande Punto 1.2 benzina. Devo fare la revisione dell'auto il problema è che un po' di tempo fa ho fatto una manovra sbagliata mentre entravo nel cortile e mi si è crepata un po' la parabola in plastica del faro ergo: ho infiltrazioni d'acqua nello stesso che mi fanno fuori le lampadine (almeno credo) inoltre, a causa delle infiltrazioni la parabola stessa è tutta opaca. Insomma, la revisione non penso che la passerei e comunque il problema va sistemato. Mi si presentano quindi varie opzioni e vorrei un consiglio da chi magari ha già fatto questo lavoro. Io vorrei provare a cambiarlo io solo che ci sono un paio di cose che non mi tornano: la regolazione della posizione dei fari è elettrica tuttavia da quando ho comprato la macchina (usato) l'azione basculante è sempre stata solo sul lato guidatore. Secondo me, per risparmiare, quando hanno risistemato la macchina, hanno pensato bene di mettere il fanale che costava di meno cioè quello senza motore (non né sono sicuro ma secondo me quella macchina ha avuto un incidente sul lato anteriore destro) però potrebbe pure essere la centralina che ha dei problemi sul "canale" del fanale destro... inoltre come si vede dalle foto quello scatolato è pieno di una pellicola in plastica... cosa diavolo ci starà a fare? crea pure un ristagno d'acqua (perfino con il caldo di questi giorni non si è asciutta) non è che se vado a togliere il faro viene giù tutto? oppure peggio la vado a togliere io di mia iniziativa (so come sono fatto) e faccio danno? Inoltre devo pure cercare il ricambio ma mi rivolgerei ad internet (con tutti i rischi del caso) L'alternativa è di farlo cambiare in sede di revisione. Andrei da un'officina fiat e ho paura che mi venga a costare uno sproposito. Voi cosa mi consigliate di fare? un po' di manualità ce l'ho e pure gli attrezzi... se riuscissi a togliere il faro senza dover smontare il paraurti e qualcuno mi dissipasse i dubbi sovra esposti sarebbe perfetto. Grazie dei pareri Il faro è molto opacizzato, dentro ci sono i residui di una lampadina esplosa e quando piove si trasforma in una boccia per pesci rossi Questo pezzo di plastica invece non capisco cosa ci stia a fare: sembra un pezzo di un telo in nylon e crea un ristagno d'acqua in quello scatolato che non mi piace per niente. Siamo sul lato passeggero. Quelo sulla destra dovrebbe essere un tubino del condizonatore e la bombatura sullo sfondo è il passaruota anteriore DX.
  9. Ieri pomeriggio ho fatto la riparazione con attack. La macchina era all'ombra e la colla ha avuto una notte intera di aria fresca per fare il suo sporco lavoro in santa pace (prima ho pulito accuratamente i pezzi con uno straccio imbevuto d'alcool). Per ora regge anche se continuo ad essere un po' preoccupato per le temperature che la carrozzeria può raggiungere in estate (oramai l'anno prossimo) e per le intemperie in generale... bah vediamo un po' come evolve la cosa
  10. Si esatto si è staccato proprio quel pezzo =) ma l'attack lo hai messo sulla "faccia" dove c'è scritto FIAT (magari sotto le lettere bianche) o solo al bordo (cioè tra plastica trasparente e cornice di plastica verniciata a metallo?) - dalla foto non si vedono i cenni di evaporazione della colla segno che il lavoro è stato fatto coi fiocchi.... Scusa la petulanza ma non vorrei fare un lavoro alla carlona e poi mi si stacca il fregio in superstrada...
  11. Salve come da titolo mi si è staccato un pezzo del fregio posteriore sul baule (logo fiat) :-(. Per esattezza mentre chiudevo il baule una plastica trasparente, con scritto "fiat" in bianco, si è staccata dall'anello argentato che è rimasto sulla carrozzeria... come posso riattaccarla? l'attack sul bordo tra i due elementi potrà incollare le due plastiche? o è meglio la colla a caldo? altre idee? Domani faccio e posto qualche foto per spiegarmi meglio.
  12. @Nicola_P ho visto dei graffi ma non sono importanti: si potrebbero imputare a quelli fatti da spazzole con la gomma consumata, ma soprattutto pare che non si vedano neanche in contro luce (aspetto comunque giornate più soleggiate per accertarmene definitivamente). @slego no non c'è niente di similie neppure nella cassetta portafusibili (e non sembra neanche esserci una qualche sorta di predisposizione) @Wilhem275 il manuale fa cenno ad un fusibile per il tergi destro e uno per il sinistro ma a questo punto non mi fido (dovrei fare delle prove). Comunque di fusibili di quegli ampere non ce ne sono solo due quindi o quell'altro serve entrambe i tergi oppure quella pagina del manuale è carta straccia. Comunque sia io sono sicuro di avere tolto il fusibile "giusto" secondo quanto scritto nel manuale quindi o è sbagliato il manuale o lo sono le scritte sul PCB del portafusibili.
  13. Salve a tutti sono reduce da una giornata che è da depennare dal calendario... per colpa della mia fiat grande punto. Scusate per la lunghezza ma ora che è tutto finito mi sembra un modo per esorcizzare l'accaduto, vogliate avere pazzienza. Vabbè cominciamo con il racconto... << effetto disolvenza >> Mio malgrado, durante la settimana, sono costretto a lasciare la mia macchina all'aperto incustodita e lo faccio lasciandola in dei parcheggi aperti al pubblico (no telecamere o comunque dalla dubbia efficacia). Ebbene qualche figlio di buona donna (al quale vanno tutte le mie maledizioni) ha avuto la brillante idea di fregarmi la spazzola tergicristallo lato guidatore. Purtroppo io me ne sono accorto soltanto oggi quando mi sono trovato nel bel mezzo di una bomba d'acqua e ho acceso i tergi - ho sentito un rumore agghiacciante (il resto ve lo lascio immaginare). Per un po' ho proseguito poi sono stato costretto a fermarmi. Per mia fortuna ho trovato riparo sotto il tettuccio di un distributore (pioveva a vento quindi non è che fosse un gran che) ad un certo punto arriva l'idea geniale: "le due linee che comandano i tergi dovrebbero essere sepate se scambio la spazzola e disattivo il lato passeggero almeno al centro commerciale ci arrivo, cambio le spazzole e via!" dopo mille peripezzie riesco a sostituire la spazzola mi manca da togliere il fusibile... ebbene non c'è stato verso se non quello di far leva con il coltellino svizzero e non prima di aver tolto un altro fusibile che impediva di lavorare a causa del suo ingombro (ovviamente ho fatto tutto a chiave disinserita ma con il quadro sotto tensione ) purtroppo oltre la beffa anche il danno: infatti il manuale è sbagliato* e anzichè i tergi ho disinserito la linea che comanda l'apertura elettronica dei finestrini anteriori. *domani controllo perchè ho letto che dovrebbe esserci una "errata corrige" proprio sui fusibili. Arrivati al centro commerciale ho scoperto pure che avevano finito le spazzole che servivano a me. E ho pure perso il cellulare (questo almeno l'ho ritrovato grazie al gestore della pompa di benzina). Domande: per tonrnare a casa ho avuto bisogna di usare i tergi. A me il vetro non sembra graffiato dal braccetto in alluminio voi che dite... si sarà graffiato? domani controllo. Quando ho aperto il cofano il motore era ancora caldo e ho sentito della pioggia sfumare a causa dell'elevata temperatura delle parti in metallo... seconodo voi il motore ne ha risentito? (motore benzina 1.2 8V) Considerazioni finali: Ma non si possono mettere in galera i progettisti della scatola fusibili del vano motore?!?!? va bene che io un paio di pinze in macchina potevo pure mettercele ma non è possibile avere dei fusibili impossibili da sfilare in maniera agevole.
  14. Oilà! allora si è trattato di un "falso allarme": ho chiamato il concessionario e mi ha spiegato dove controllare: leggendo i vari commenti avevo capito che gli adesivi andavano apposti al posto dei vecchi nominativi, invece mi hanno spiegato che vanno dietro ed effettivamente sembra tutto in regola: un adesivo certifica il passaggio di proprietà alla concessionaria e un altro a noi (insomma praticamente ho fatto una figura di - ci siamo capiti)... e vabbé meglio così Grazie ancora per le dritte!
  15. ok grazie delle info... e ora come mi muovo? sento l'aci? chiamo il concessionario? (si sono occupati loro delle pratiche)
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.