Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

SolidSnake

Members
  • Content Count

    376
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

721 Excellent

Profile Information

  • Car's model
    Abarth 595 Turismo
  • City
    Torino
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ovvio, ma non è che da 8 miliardi passa a 40. Basti vedere ops di Intesa su Ubi oppure anche l'acquisizione di PartnerRe da parte di Exor... Ma poi vuoi davvero negare che con 6.6 miliardi allo stato attuale non compri quote rilevanti di tutti i gruppi?...
  2. Io spero che davvero salti tutto, non mi piace proprio PSA come partner. Ciò che porta in dote a livello tecnico (ben poco) lo si può tranquillamente sviluppare in proprio. Faccio notare che con i 6.6 miliardi di dividendi alle quotazioni attuali si può entrare in tutti i gruppi automobilistici con quote piuttosto alte. Ad esempio Renault quota 4.46 miliardi, ci avanzerebbero pure 2 miliardi. Ma anche la stessa PSA con 6.6 miliardi ne compri l'80%.
  3. Domanda da profano. Ma siamo sicuri che la fusione si farà ancora alle condizioni stabilite a dicembre? Non sto parlando della formula 50-50 ma dei maxi dividendi che FCA dovrebbe pagare ai soci. Attualmente FCA capitalizza 8.9 miliardi di € e dovrebbe versare 6.6 miliardi di € di dividendi. La capitalizzazione scenderebbe a 2.3 miliardi di €. Lo stesso discorso è valido anche per PSA naturalmente.
  4. Il nuovo volante ridotto rivestito in Alcantara garantisce una tenuta di strada ai vertici della categoria, mentre il badge Peugeot Sport Engineered riesce a dare una perfetta distribuzione dei pesi. Gli inserti in fibra di carbonio la fanno sembrare più veloce da ferma. L'estetica dell'auto rimane comunque sobria e raffinata.
  5. L'unico vantaggio per FCA con la fusione è una maggiore dimensione del gruppo e le sinergie che ne derivano. Ma per il resto PSA non ha assolutamente nulla in più di FCA: ha presenza geografica scarsissima, marchi popolari solo in Europa e comunque per nulla prestigiosi, due sole piattaforme moderne, gamma motori scarsissima. Per quanto mi riguarda è stata spremuta la massimo delle sue potenzialità, mentre FCA al minimo. Credo che se in FCA avessero lanciato tutti i modelli di PSA come minimo starebbe a 6 milioni di auto vendute all'anno mentre PSA nel 2019 si è fermata ad appena 3.5 milioni. Marchi, fatturato, volumi e presenza geografica sono tutti a favore di FCA che sta pure dimostrando di avere ibrido ed elettrico. John ha voluto chiudere subito perché il numero di potenziali partner per M&A si stringeva sempre di più, mica perché innamorato dei pannelli porta della 208...
  6. Non condivido. Mia madre ha avuto una Mya e sinceramente non riesco a trovare difetti alle finiture dell'auto, in relazione al suo segmento e prezzo ovviamente. Non scricchiolava per niente ed è vero che rollava in curva ma in città era un difetto sopportabile. Diverso discorso se l'avessimo acquistata per fare uso extra urbano. Ma poi trovatemi un'auto a quel prezzo che ti dava questi sedili e questa vernice...
  7. SolidSnake

    Fiat 500E 2020

    Sono lavori che per fortuna scompariranno. Trovo scandaloso pure che per comprare un'auto si debba ancora fare una trattativa come al mercato del pesce per spuntare un prezzo migliore. Quando arriverà Amazon anche per le auto giuro che non metterò mai più piede in una concessionaria se non per ritirare l'auto. Sono forme di commercio arretrate ed ostili al cliente.
  8. Bisogna dire che nonostante il pessimo crash test del 2015 quest'auto ha conosciuto a livello di vendite un vero exploit. Io la conosco bene perché mia madre l'ha avuta per qualche anno e devo dire che l'auto è molto riuscita: ben rifinita per il prezzo, comoda, silenziosa, con un design che la fa apparire più cara di quello che è realmente, da guidare in città poi è il top e con le 5 porte è una validissima alternativa alle Polo, Clio, 208, ecc. E' vero che sono più avanti tecnologicamente però se vuoi solo un'auto carina da città la trovo una scelta molto più intelligente vista la differenza di prezzo.
  9. Vabbè ormai le ricostruzioni di 4r sono sballatissime e non solo le ricostruzioni... Mi ricordo nel 2013 quando dissero che avevano visto in anteprima la Renegade e sarebbe stata una Evoque in salsa Jeep Ma anche la loro 500e poco ci azzecca con il modello reale
  10. SolidSnake

    Fiat 500E 2020

    Non è possibile aggiornarle, quindi ci produrranno la Ypsilon e la 500 fino al 2060. Delle linee produttive in Polonia non sono aggiornabili né le linee né i modelli che rimarranno così fino al termine della produzione previsto tra 40 anni. È possibile aggiungere solo nuove denominazioni nel configuratore online, come hanno fatto con i cerchi di Ypsilon che li hanno chiamato Hybrid pur non potendoli modificare. E nonostante Francois abbia dichiarato il ritorno nel segmento B, credo che lo stabilimento polacco dovrà chiudere perché le gabbie sono troppo piccole.
  11. A confronto 500 e Panda Hybrid con il nuovo verde rugiada e i sedili in plastica riciclata sono modelli al 100% nuovi.
  12. E' già configurabile da una decina di giorni sul configuratore dei dipendenti FCA. Per ora è solo un nuovo motore senza alcuna modifica, forse solo nuovi cerchi. Prezzi scontati per i dipendenti: 11.600€ la Silver e 12.700€ la Gold. La Platinum diventa un pacchetto per la Gold. Speriamo che entro l'anno facciano il restyling di cui si parlava qualche tempo fa...
  13. Infatti: http://video.milanofinanza.it/hp/video-milanofinanza/Fca-Marchionne--Psa-non---partner-ideale-50319
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.