Vai al contenuto

SolidSnake

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    173
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di SolidSnake

  1. Ma qui non si è in sala operatoria, si sta semplicemente dicendo che hanno bloccato tutto in funzione del debito. Anche il fatto di non aver messo una scaletta delle prossime uscite relative ad ogni anno, ma un generico "market coverage" al 2022 conferma questa situazione. I primi modelli li vedremo solo nel 2020 (forse), a mio parere un grande errore specialmente su Alfa che tornerà quasi ai fasti dell'articolatissima gamma 2013 con 3 soli modelli, seppur decisamente migliori.
  2. Conoscendo amici che lavorano sia nel gruppo che nell'indotto mi hanno parlato di uno stallo generale e di tantissima cig in FCA causa mancanza di lavoro.
  3. Basta cercare su google "enti centrali mirafiori cig", trovi tutte le notizie che vuoi.
  4. Infatti 3 settimane di cassa integrazione agli enti centrali (senza contare tutte le altre durante l'anno) le fanno per dare una boccata d'ossigeno a quei poveri lavoratori oberati di progetti in via di sviluppo. Non come i malpensanti vogliono far credere che ci sia ben poca carne al fuoco in questi mesi/anni.
  5. Ma in FCA si stanno tenendo le "Olimpiadi di giramento di pollici 2018"? Perché pare che venga tutto posticipato/eliminato in funzione di un 2020 che dovrebbe portarci trilioni di modelli...
  6. Vendite Lancia Musa 2007: 36.913 (+4% sul 2006) 2008: 33.840 (-8% sul 2007) 2009: 33.511 (-1% sul 2008) 2010: 25.036 (-25% sul 2009) 2011: 16.431 (-34% sul 2010) 2012: 15.515 (-6% sul 2011) Vendite Fiat Idea 2007: 26.373 (-25% sul 2006) 2008: 15.974 (-39% sul 2007) 2009: 9.579 (-40% sul 2008) 2010: 6.125 (-36% sul 2009) Fare peggio dell'Idea era davvero difficile, diciamo che Musa è servita a rendere il progetto Idea un po' meno fallimentare. Permittimi di dire che ho guidato una Musa e non credo esista un'auto peggiore. Poi ognuno ha i suoi gusti, per carità. Non sono riuscito a trovare i dati del 2005 e 2006 ma non credo siano di ordini di grandezza differenti da quelli del 2007.
  7. In realtà non ha mai fatto numeri eccezionali tali da giustificarne un'erede. Se vendeva più di Idea è perché quest'ultima ha venduto davvero poco e perché, essendo due auto uguali, i clienti preferivano la versione Lancia più personalizzabile e carina. Il vero errore recente è stato non fare la versione Lancia della Fiat Sedici, anche se credo ci siano stati paletti da parte giapponese.
  8. Oddio, ma veramente credete che con tutti i modelli da rinnovare e quelli che non sono stati rinnovati (tra cui Punto, un modello di grandissimo successo, non come le Lancia dal 2000 ad oggi!) ci sia speranza per Lancia? C'erano più speranze nel 2014 che oggi. Parliamo di un marchio che a causa della miope visione dicotomica Lancia-eleganza e Alfa-sportività non ha avuto neanche un modello di successo negli anni 2000: Thesis, Lybra, Musa, Delta, Thema, Voyager, Flavia, Phedra. Purtroppo tutti modelli discutibili, ma il cui scarsissimo appeal non consente di avere speranze nel rilancio. Alfa, nonostante tutto, ha avuto sempre un successo maggiore.
  9. La promozione è stata estesa anche agli altri prodotti a marchio Kellogg's.
  10. Era per far vedere che Giulietta è ormai un modello iperscontato.
  11. Addirittura su Giulietta a chi è iscritto all'Enpam fanno il 29.5% sul nuovo da ordinare! Una Veloce costerebbe circa 23k€, un affare! Per chi non ci crede: https://www.enpam.it/convenzioni-enpam/fca-fiat-chrysler-automobiles/amp
  12. Un suv Alfa rivale di Evoque e Q3 venderebbe "da far schifo" (in senso positivo). Eppure lo si rimanda da un decennio abbondante. Per l'azzeramento del debito netto (ripeto netto), hanno rimandato lo sviluppo di modelli che avrebbero spinto i profitti alle stelle e consentito ad Alfa di avvicinarsi agli obiettivi di vendita dichiarati nel 2014 e confermati anche nel 2016, non si capisce in base a quali ragioni. Si sarebbe evitata la solita sassaiola sul piano industriale. Per tutto ciò sarebbe bastato un aumento di capitale di qualche miliardo. E Marchionne lo disse in pubblico che, potendo, avrebbe risolto subito i problemi di FCA con un aumento di capitale.
  13. Domanda: ma un eventuale restyling di Giulietta potrebbe avere il frontale simile a Giulia oppure ci saranno sempre quei fari verticali?
  14. Che poi si parla di debito netto, non è che adesso non hai più debiti e puoi sbaraccare. Se non investi, e subito, tornare indietro è un attimo.
  15. Gamma Alfa Romeo 2019: Giulia, Stelvio. Gamma Dacia Romeo 2019: Giulietta. Ecco il rilancio di Alfa che avrebbe dovuto portare il marchio a 400.000 unità vendute nell'anno in corso.
  16. SolidSnake

    Nuova dirigenza FCA 2018

    Prima uscita di Manley da AD di FCA: "Puntiamo tutto su Lancia così torneremo al 30% di quota di mercato in Italia." Finalmente un uomo di prodotto con orizzonti globali.
  17. SolidSnake

    E' mancato Sergio Marchionne

    Che non stesse molto bene lo si era capito quando aveva consegnato la Wrangler alle forze dell'ordine: https://youtu.be/vV7kQbYsJmY
  18. Chi vuole un'Alfa prende Stelvio, che poi è sostanzialmente una Giulia suv. Comunque urgono nuovi modelli...
  19. SolidSnake

    EUROPA 2018

    Lanciare nuovi modelli è il miglior modo per conquistare nuovi clienti, senza contare che molti sono in dirittura di arrivo (Seat Tarraco, VW T-Cross, Skoda Vision X, Audi Q3, Q8, A1). Eccetto Polo e Ibiza mi sembrano tutti modelli piuttosto redditizi, anche se qualcuno proverà a dimostrare il contrario e concludere che VAG lancia molti modelli perché è una Onlus.
  20. SolidSnake

    EUROPA 2018

    Il dieselgate riguardava alla fine modelli e motori che per la maggior parte sono stati sostituiti. VAG ha lanciato nel 2016-2018 "solo" questi modelli: Polo, Tiguan, T-Roc, Touareg, Arteon, Q2, Q5, A4, A5, A7, A6, Q7, Karoq, Kodiaq, Ibiza, Ateca, Arona, Cayenne, Panamera. Ben 19 modelli nuovi in aggiunta a quelli già esistenti, e poi ci si chiede come mai vendono così tanto... Mi stupisce piuttosto la sostanziale stabilità di FCA a fronte di tanti modelli anziani da rinnovare e tanti a fine vita, senza che ci sia nulla nell'orizzonte di 2 anni (a meno di non voler credere che i modelli li porterà babbo natale dal camino).
  21. SolidSnake

    Mercato Italia 2018

    Comunque se parlate con i dipendenti delle aziende di componentistica (anche interne al perimetro del gruppo) non regna l'ottimismo paventato dai grandi capitalisti del forum, anzi. Testuali parole di un dipendente, non un operaio, di un'azienda di componentistica: "se Marchionne non immette subito nuovi modelli nelle fabbriche italiane, il sistema produttivo va a morire." Del resto non è che le prospettive sono eccezionali: c'è tanta cig, i modelli invecchiano e i nuovi vengono procrastinati perché semplicemente non esistono se non su bozze. Senza contare che il piano premium riguardante le fabbriche italiane è stato elaborato con condizioni al contorno completamente diverse da quelle attuali (dazi USA...).
  22. SolidSnake

    Mercato Italia 2018

    Modelli vecchi (Giulietta, 500, 500L, Ypsilon) con motori vecchi, modelli in phase out (Mito, Punto), diesel in caduta libera, mercato in crisi generale, diminuzine di km0, 500X e Renegade in fase di restyling, Giulia che non sfonda a causa del segmento. Ecco spiegato il -19,2%. Urge un cambio di passo su Giulietta e 500 e perché non fare un profondo restyling di Ypsilon da vendere per altri anni come segmento B low.
  23. SolidSnake

    EUROPA 2018

    19.000 Jeep iniziano ad essere finalmente tante: con una segmento A può superare diversi marchi generalisti.
×