Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Peçot

Members
  • Content Count

    195
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Peçot

  1. Non ho idea se sia stato cambiato prima del mio acquisto, io nei 6 anni di utilizzo non l'ho mai cambiato. Capisco, a me non va in protezione e non sento cali di prestazioni, strappi o altro che possa indicare malfunzionamenti. Lunedì sento il meccanico e spero sia solo da fare la pulizia a questo punto e che non sia un lavoro troppo oneroso.
  2. Buongiorno a tutti. Ultimamente la mia Peugeot 206 1.6 HDI sta dando un po'di problemi. Un po'di storia sull'auto in questione: ha quasi 190.000 Km (acquistata nel 2014 con 95.000 km) ed ha negli anno fatto percorsi di vario genere (è passata dal dover fare 50 km al giorno a farne 10, poi nuovamente 50), ma nel complesso si è comportata sempre bene e anche i lavori di manutenzione sono sempre stati fatti da meccanici di fiducia. Da ieri è uscito sul display la scritta "Pulire Filtro Diesel" (errore diverso dall'Anomalia Antinquinamento, che già conosco e so che ogni tot esce perché la sonda lambda rileva quel che gli pare); il problema è che non capisco a cosa possa fare riferimento questo errore e se/quanto preoccupato debba essere (nel senso se posso continuare ad andare al lavoro ancora un paio di giorni o se devo fiondarmi dal meccanico ora). Cosa forse non collegata ho fatto il pieno, e dopo aver fatto nemmeno cinque chilometri la spia mi segna che mi restano tre quarti di serbatoio. Ipotizzo possa essere il galleggiante che rileva a caso (o che non rileva in questo caso), anche perché se ci fosse una perdita di carburante, presumo di notarla.
  3. Dipende. Uscire "a caso" dall'auto potrebbe essere ancora più pericoloso perché non si hanno nozioni su come sia la situazione fuori. Corrente dell'acqua, dissesti sulla strada/buche. Anche un nuotatore provetto ha i suoi cazzi ad andare contro corrente, figuriamoci qualcuno che esce dall'auto per cercare riparo. Sicuramente l'idea di stare sul tetto può essere utile.
  4. Beh Zoppas è stata assorbita dalla Zanussi (assorbita a sua volta dalla Electrlux), per il prezzo che ha direi che è un affare.
  5. Mai sentiti nominare. Ed ho lavorato per un po'nella rivendita di grandi elettrodomestici. Se puoi fatti un giro in un Unieuro o simili che in questo periodo hanno sconti e vedi l'esposto (di solito hanno sempre un qualche congelatore verticale da 150/180 litri). Visto/piaciuto te lo fai portare a casa da loro evitando il rischio che il corriere lo disintegri. Riguardo ai marchi/sottomarchi. So che l'Unieuro aveva gli Electroline che costavano poco ed erano un buon compromesso tra qualità/prezzo. Altrimenti un Haier fine serie precedente o un Rex/Electrolux con un buono sconto potrebbero essere interessanti.
  6. Anche avendo il classico "cugino" che conosce e tutte le raccomandazioni, purtroppo ho visto che nei concorsi pubblici spesso i primi due/tre posti hanno già il nome scritto. Infatti, e questo diventerà sempre peggio per via della situazione Covid.
  7. Dipende, spesso in molte aziende grandi c'è più organizzazione rispetto a quelle piccole dove magari si è anche in pochi e si deve fare un po'di tutto. La mentalità dell'azienda però dipende sempre da chi la gestisce: ho lavorato in piccole aziende che volevano fare le grandi aziende (struttura medio/piccola e volevano fare la multinazionale) e una volta capita l'aria che tira ho preferito cambiare subito. Ora mi smazzo una vagonata di km ogni giorno, ma almeno sono in un ambiente tranquillo, con un capo e dei colleghi che ragionano sulla stessa mia lunghezza d'onda. Ci sono giorni in cui ti spacchi la schiena, ma almeno poi andiamo tutti a berci una birra assieme a fine giornata. Per contro vedo che la mia compagna sta raccattando una sfiga dietro l'altra in ambito lavorativo: i concorsi pubblici sono sempre più un terno al lotto e anche nel privato fanno storie. Laureata magistrale in mediazione culturale e con esperienza lavorativa in amministrazione e basi di contabilità, ma ogni volta "eh si però sarebbe meglio che avesse più esperienza" oppure "ok, ma ha intenzione di avere dei figli?". Insomma, nammerda.
  8. Se la Slovenia riapre spero di poter sfruttare il soggiorno che avevo programmato ad aprile a Portoroz, cancellato per il Covid. Altrimenti niente me ne starò a casa a vedere dei pappagalli.
  9. Quindi basta questo? Non deve rifare prove pratiche o esami considerato che viene da un posto dove "guidano al contrario"? Inoltre nel malaugurato caso di incidente come verrebbe svolto l'iter di assicurazione?
  10. Quesito per voi autopareristi. Un parente australiano vuole venire in visita (quando si potrà nuovamente spostarsi senza quarantene varie) e guidare un'auto a noleggio qui. Lo può fare? Che documenti potrebbero/dovrebbero servirgli? Specifico australiano perché hanno la guida inversa rispetto a noi.
  11. "Hei bella, vuoi toglierti quella mascherina?" Io ho ripreso a lavorare a inizio giugno. Tutto bene a parte qualche autista che ancora non capisce che deve tenere la mascherina -.-
  12. In FVG avevano reso lo Skipass gratuito, quindi c'è stato l'assalto agli impianti della regione. Io alle 8.00 ero a fare una camminata in montagna e non c'era nessuno in quel di Valbruna Valsaiesra, alle 11.00 quando son tornato al parcheggio c'era la folla. Mai visto così tanta gente, e mi hanno detto che al Passo Pramollo e sul Lussari c'era una bolgia di gente...
  13. Allora forse ho fatto confusione io con un altro stabilimento, eppure ero convinto che avessero mandato fuori quasi tutto. Meglio così allora, un motivo in più per rimanere sull'Electrolux.
  14. Oh beh allora hanno reintegrato la produzione di almeno qualcosa in Italia, fino a un cinque sei anni fa facevano stampare i piani e assemblavano fuori e poi in italia finivano la produzione saldando solo la parte elettronica sul piano finito.
  15. Dipende dal tuo budget, se non vuoi stare nella fascia economica puoi andare tranquillamente su Smeg, Glem, Ariston...volendo anche Bosh, ma sono più efficienti sulla cottura tradizionale che sull'induzione. Come contatori direi che stai a posto. Dimentica gli elettrodomestici di dieci anni fa, non li fanno più come una volta (nemmeno la Miele), ma puoi trovare comunque dei buoni compromessi. Riguardo le dimensioni dello Smeg potresti essere un po' a filo. Diciamo che fissato con i tiranti giusti non dovrebbe succedere nulla, ma è meglio non rischiare troppo (più che altro rischi che sigillando quel mezzo centimetro sia troppo poco). Le misure del tuo foro mi sembrano un po'anomale però, avevi un piano su misura prima oppure la cucina è stata fatta prima degli anni 80 quando non c'era lo standard a tre fori? Riguardo l'adesivo, se non li fanno effettivamente in Italia sarebbe pubblicità ingannevole ?
  16. Prima di tutto, hai un contatore adeguato? Hanno un assorbimento abbastanza elevato quindi attento a queste cose. Electrolux non produce più in Italia da parecchio, anche se assembla ancora alcuni componenti a Porcia (PN) quindi non dovresti porti troppi problemi. Piuttosto cerca prodotti che garantiscano una buona assistenza post vendita e ricambistica (quindi NO WHIRLPOOL/CANDY e NO BEKO). Ti consiglierei Smeg, ma sono prodotti dai 600 € in su per l'induzione. Ultima nota: il tipo e tempo di cottura è totalmente diverso da un piano a gas. Io non potrei mai cucinare con un piano ad induzione, quindi preparati a bruciare qualcosa i primi tempi. Non per dire, ma i veri cuochi usano i piani a gas. Su quella fascia di prezzo non è facile trovare qualcosa di appetibile, ma i due Electrolux non sono male, e hanno l'assorbimento regolabile da 1.5 a 7 kw quindi ci può stare. Il Beko ha 7kw di assorbimento totale, ma non è specificato se è autoregolato o lo regoli manualmente...quello potrebbe essere un problema. Io sarei andato a consigliarti Bosh o Ariston oltre ad Electrolux, ma si parte dai 600 come gli Smeg...
  17. Peçot

    Prima Moto?

    Non ne ho idea sinceramente, non le ho viste quando ho preso l'appuntamento. Essendo convenzionati Honda presumo che possano avere delle Honda di qualche tipo, anche se ricordo di aver visto una BMW parcheggiata fuori dall'autoscuola con la targa provvisoria. Vi farò sapere quando vado a fare le lezioni.
  18. Peçot

    Prima Moto?

    Grazie dei consigli, ora prendo un 125 da 30 cv, ma che a libretto ne ha 15... Scherzo ovviamente. Ho preso appuntamento per tre lezioni pratiche in scuola guida con tre moto di cilindrate diverse per capirne le differenze e vedere se sta cosa può fare per me o meno.
  19. Apro due discussioni e scateno il putiferio. Ho preso un altro SSD 250 GB da montare al posto di quello attuale. Appena ho tempo la sera questa settimana lo monto al posto dell'SSD attuale e vedo se si risolve. Ormai è una questione di principio quasi...
  20. @stev66 alternative win per quel prezzo vorrei evitarle visto che anche il mio fisso (che è costato più o meno quella cifra) e ci litigo spesso e volentieri. Dare una macchina "capricciosa" alla mia compagna (visto come si è comportato il suo portatile) anche no. @lucagiak la ram sembra a posto, inoltre mi ha dato quel blue screen solo quella volta. @shadow_line faccio un ultimo tentativo con un ulteriore SSD, più come sfizio personale che altro.
  21. No. Ho formattato tutto e reinstallato Win10 da zero con la chiave di installazione.
  22. Già fatto come puoi leggere poco sopra. Ultima spiaggia prendo un altro SSD ancora (perché nella sfiga potrebbe essere rovinato pure questo SSD). @nucarote con 1 TB di SSD nuovo costa il doppio di quella cifra, per quello lo stavo prendendo in considerazione.
  23. Si, e quasi mi viene il sospetto che siano sti aggiornamenti a mandare in vacca il sistema (se non dovesse essere davvero un problema di hardware). Tornando invece alla questione Apple, come vi sembra questo usato ? MacBook Pro 2015 - 15'' 2.20 GHz Intel Quad-Core i7 processor 16GB DDR3L 1600 MHz memory Intel Iris Pro 5200 1TB Flash SSD OS Catalina 10.15 Prezzo 1.400 euro circa con 1 anno di garanzia.
  24. La situazione del paziente è...preoccupante. Ho provato a fare un check con hijackthis e non ha rilevato nulla. Quindi sono passato al formattone e installazione da zero di Win10. Tutto ok, sembra andare bene finché dopo dieci minuti di utilizzo mi molla un blue screen a caso (totalmente a caso perché non stava facendo nulla di anomalo, avevo solo aperto 2 schede di chrome). Riavvio e sembra andare (un po'meno lento di prima, ma comunque non una scheggia). Controllo i processi, e come prima segna il disco al 100% di utilizzo (ho cambiato due volte il disco, questo è un SSD da 128 GB), quindi non ho risolto un cazzo. Riprovo nei prossimi giorni a fare una partizione con Linux per capire se davvero il problema è hardware o Windows...
  25. Provo con il programma indicato da te e vi faccio sapere. Ma temo sia un rallentamento causato dall'hardware e non dal software.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.