Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

alessio00

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

About alessio00

  • Rank
    Neopatentato

Profile Information

  • Car's model
    Fiat Grande Punto
  1. Ho testato la resistenza dal connettore dove l'iniettore Fino all'attacco alla centralina, il valore oscilla tra i 0.8 e 0.9 ohm ..
  2. Tramite l' Ecuscan i valori "Misurati" della massa d'aria e pressione gasolio sono quasi uguali (tipo su 100 è 95/98.. ) a quelli "Obiettivo"... Però ora che è stato invertito l'iniettore lo fa ugualmente ma meno accentuato di prima (stessa cosa di quando è stato cambiato la prima volta l'iniettore "traballava" ma di meno). Ho fatto anche una prova con il tester misurando la tensione mentre era in moto dal connettore con una tensione in uscita di c.a. 12V che è uguale agli altri ...Farò fare la prova di compressione al cilindro e ti aggiorno!
  3. Allora... Gli iniettori sono stati invertiti e codificati ma stessa cosa....
  4. Si la pulizia con un pò di wd40 ma mi sa che anche lasciandolo asciugare qualcosa dentro è rimasto... Lo scambio degli iniettori ancora non è stata fatta , proverò a invertire il 3 (che da problemi) con il 4 (che non ne da) e ricodificarli e vediamo come si comporta....
  5. @J-Gian Però se è l'iniettore in se dovrebbe darmi continuamente problemi anche durante la marcia o sbaglio ? Qui sembra che non riesce a gestire la correzione solo su quello (è solo un mio pensiero....) PS: Quando ho fatto la pulizia dei connettori mi era apparso un errore "Cilindro numero 3 , cortocircuito verso massa" che però una volta cancellato dall' ecuscan non si è più ripresentato...
  6. che poi anche se è un po tiepida ancora non lo fa nemmeno quel problema deve essere proprio fredda del mattino o dopo un 4-5 ore ferma
  7. Sisi @tonyx so che è normale il minimo irregolare a freddo ma non penso anche la partenza a 3 cilindri ,,,, purtroppo tutto questo problema d' inverno non me l'ha fatto con temperature molto più basse di ora, ed è comparso all'improvviso dall'oggi al domani ... Parastrappi e Ecu a parte alcune volte si manifesta questa sua volontà "bizzarra" diventando schizofrenica che si risolve dopo un tempo di fermo del veicolo tornando alla normalità.. Ps. Mi hanno suggerito che potrebbe essere andata la ecu e che forse è da cambiare .. potrebbe essere lei il colpevole di ciò ?
  8. Le candelette sono state sostituite anche quelle , ora però il problema del calo di potenza non me lo sta dando più, la macchina tira tranquillamente in marcia (diciamo che ho una guida abbastanza "veloce" tale da farla spurgare ad ogni uscita hhahahaha ), rimane solo questo problema a freddo che osservandolo meglio sembra come se sia "isterica" abbassa e alza in continuazione a frequenza di "colpetti" il regime minimo, il tutto velocemente e ad intervalli irregolari come se cerca di stabilizzare però incontra qualcosa che non va e smette subito.. Ps: Poi un'altra cosa che ho notato che alcune volte mentre guido "veloce" diventa "super leggera" come se la ecu sballa di colpo... i freni sono super sensibili che come vengono sfiorati ti inchioda l'auto, l'acceleratore lo stesso, scalando o aumentando di marcia strattona come se non abbia i parastrappi la frizione .. diciamo diventa abbastanza "FRENETICA" da guidare
  9. @Nico87 Innanzitutto grazie per aver risposto, comunque la valvola egr è stata già smontata e pulita (ma non è in funzione in quanto scollegata dallo spinotto e simulata con resistenza senza errore obd...) inoltre è stato pulito anche il collettore di aspirazione e la tubazione dall'uscita dell'intercooler al collettore... (in pratica non c'è più nessun residuo di catrame dentro ma è completamente liscia e pulita). Il liquido di raffreddamento a motore freddo risulta sempre al livello "quasi" Max ... PS: Un'altra cosa che ho notato che la spia delle candelette non rimane accesa normalmente qualche secondo ma si spegne quasi subito dopo che giro la chiave.... Però controllando una per una con il tester sono tutte buone ...
  10. Buongiorno a tutti, come da titolo ho un problema che ormai mi affligge da circa un mese con la mia Grande Punto Diesel 75cv , in pratica la mattina da fredda parte a 3 cilindri traballando tutta con un minimo irregolare che oscilla anche dal contagiri e nello stesso momento in cui lo fa esce dalla marmitta fumo bianco intenso (ma solo bianco) che sparisce qualche minuto dopo che è accesa , una volta che però inizia a camminare e a scaldarsi si stabilizza anche con i giri rimanendo perfetta senza "singhiozzi"e fumo non ne fa più neanche tirandola.... ho potuto notare un notevole calo di prestazioni come se è "strozzata" sopratutto nell'aumentare di giri come se diventasse pesante di colpo e non riesce a prendere velocità (alcune volte mi costringe anche a scalare quando sono nel traffico per non farla spegnere perché appunto non riesce a spingere) . Mentre girava a 3 ho fatto la prova di staccare uno per volta gli spinotti degli iniettori per vedere effettivamente quale non andava e staccato l'iniettore n.3 è rimasto tutto invariato per cui era lui il problema... me lo sono fatto cambiare e ricodificatio con uno testato dal pompista quindi "buono" ma senza risultati.... stessa cosa (DALL'ECUSCAN vi è una correzione cilindro di +2.e qualcosa A FREDDO sia con il suo vecchio iniettore che sul nuovo montato correzione che si porta a 0 durante la marcia) ..... Alcune volte però il problema dello "strozzamento" non si presenta a fatto come se nulla fosse successo spinge che è una bellezza... ( sempre e comunque si avvia a 3 anche dopo che la riprendo dopo che lavoro ) . Dall'ecuscan nessun errore nemmeno sul quadro strumenti.... Tagliando effettuato 3 settimane fa a 260.000 km . . Non so più che fare aiutatemi !
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.