Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Savage

Members
  • Content Count

    301
  • Joined

Community Reputation

609 Excellent

About Savage

  • Rank
    Guidatore esperto
  • Birthday 07/07/1964

Profile Information

  • Car's model
    Giulia Quadri / Jeep Rubicon

Recent Profile Visitors

1,427 profile views
  1. no ovviamente non è sempre valido, la mia era solo una delle tante storielle che si possono narrare su un forum.In realtà a me premeva di più far capire che si stanno creando dei vuoti interessanti, sotto una certa cifra e capacità di spesa, per eventuali ingressi di prodotti nuovi da parte di marchi a me ed a tanti qui dentro, cari . Faccio un esempio personale :quando ordinai la mia Gt3 a suo tempo, la per me mitica 997 MKII da 435 hp Metzger, della quale feci buon uso avendo rollbar ed angoli, spesi scontata, una cifra che oggi sarebbe di poco superiore a quella della GT4 appena uscita, che per carità sarà un ottimo prodotto magari anche piu veloce, ma non con lo stesso carisma di certo, almeno per me . Pensando poi ad una GT3 992 come mi immagino accadrà il prossimo anno (a distanza certamente di anni capisco bene, rispetto al mio acquisto) non si andrà a spendere meno di 180/185.000 euro accessoriata ...e scordarsi gli sconti in quanto oggi ci sono piu clienti che macchine (ecco la vera fortuna delle case in questione). Piu o meno un incremento del 50% in pochi anni. Una RS 991 per quanto imperiale, costava fino a ieri cifre intorno ai 210, anche qui con un incremento del 50% rispetto all'epoca . Una 992 turbo S, ormai in arrivo, con 210 manco la vedrete con il binocolo...Cifre insomma esplose verso l'alto molto oltre quanto sarebbe accaduto se i mercati non fossero stati gonfiati dall'arrivo dei nuovi ricchi. Coloro come me quindi e credo ce ne siano un po in giro, che andando di matto e lavorando tanto potevano "sognare" di spendere 120.000 euro in passato, e che magari son rimasti ancorati a questa capacità di spesa, a quella cifra, non trovano pertanto piu molto se non gli usati.. Bene ha fatto Porsche quindi, ad elevare valore e qualità della sua Gt4 avendo lei stessa creato un vuoto "li sotto". Non fa una piega. Una casa blasonata e coraggiosa ritengo che potrebbe provarci altrettanto e penso alle italiane.. e questo discorso mi preme molto per questo ogni tanto ne parlo qui dentro, amando il settore delle sportive..Ho fatto la spessa esperienza con una casa ancora piu blasonata, esperienza finita nel 2015..stessa manfrina...non se ne esce.Io nel mio settore ho un concorrente, leader mondiale il cui prodotto (lo chiamano guarda caso la Ferrari degli...) costa il doppio rispetto al nostro.Americano, quindi gira al contrario in questo caso rispetto alla Vette ed alle europee. Bene grazie a lui, io ho un mio mercato ben specifico, molto forte e le mie consegne sfiorano i 18 mesi. E non ho studiato alla Bocconi..quindi ci può arrivare anche qualche casa automobilistica a capire quello che voglio dire.Tutta questa pappardella per dire che io trovo la politica della Vette molto piu interessante del prodotto stesso e con una logica, che per esperienza di appassionato di lunga data e per esperienza lavorativa, semplicemente non fa una piega. Questa vettura negli States parte da 60.000 ed una Gt3 991 senza la ruberia dei concessionari che chiedono il sovrapprezzo, dai 140.000...Come ci riescano? a me come appassionato di auto davvero non importa...
  2. ce ne sarebbe da discutere per ore e non posso davvero, causa lavoro (in proprio sia chiaro, non rubo nulla a nessuno)..Ma c'è una bellissima storia che arriva dalla Svizzera..Della gente si è rotta le scatole della cricca degli orologiai di alto bordo che vendono i loro prodotti a cifre folli solo perché la loro clientela può spendere, non perchè il prodotto li valga totalmente davvero. Queste case produttrici per decidere il prezzo del loro prodotto studiano prima anche quanti caffè beve al giorno il proprio potenziale cliente, quante volte vada in bagno e quante si soffi il naso . E poi decidono QUANTO lui (questo idiota evidentemente ai loro occhi) DEBBA spendere. Tra l'altro vantando la produzione come totalmente Svizzera mentre gran parte delle parti veniva importata non ti dico da dove.E cosi il prezzo è da sempre di circa, e minimo, 10 volte quello di produzione. Beh questa gente ha deciso che era ora di finirla con questa mentalità ed ha aperto una casa di orologeria meccanica, che vende senza intermediari producendo i propri orologi meccanici di alta qualità, in Svizzera, venduti però con un rapporto costo di produzione/prezzo di vendita di 1 a 3 e senza che a loro interessi quante volte il cliente medio sogni Belen. Beh trovo questa storia straordinaria e non ho dubbi che le case principali di auto sportive europee, che sono simili alla cricca di cui sopra, continueranno a svolgere con dovizia il loro marketing ed il loro gran lavoro di indagine prima di prezzare un prodotto al neo cinese arricchito, ma trovo altrettanto che si possano creare spazi di mercato interessanti, a cifre piu umane, spazi dovuti agli aumenti incontrollati dei prezzi negli ultimi anni nel settore, e nello specifico penso a spazi per Maserati ed Alfa.E perchè no.. questa Vette ne è un esempio, almeno negli USA o mercati di quel tipo..
  3. tutto puo essere certo, ma basta però leggere su forum dedicati stranieri e noterai come molti si stiano strappando le vesti in segno di compiacimento totale per il prodotto. Premetto che a me non piace in toto, sia chiaro, ma ne trovo tutto il senso considerando che il mondo è grande ed il loro mercato principale interno è piuttosto goloso e non necessariamente raffinato.. molti americani ne hanno però anche le scatole piene di fare la coda e pregare pagando anche il dovuto sovrapprezzo alla conce per avere forse tra 3 anni anche una semplice Gt3 ..Sempre che Trump continui a permetterlo non mettendo dazi.
  4. il fatto però è che fuori dall'Italia, gli spaghetti in moltissimi paesi li mangiano con il ketchup eccome, se non peggio purtroppo...Ergo ne venderanno a baulate grazie anche al prezzo ed alle future versioni monstre in arrivo, che faranno arrossire più di qualche nostrana da 300.000 euro in su
  5. e quanto scritto negli ultimi messaggi va accompagnato con un buon 7:18 al Ring . Per la versione base! Immaginate quella pepata in arrivo successivamente da circa 650 hp...
  6. a me preoccupa più l'esterno dell'interno. Dentro ha fatto un grosso passo avanti come qualità generale secondo me, mentre fuori in certe foto sembra sproporzionata (è piu bassa di una 992, piu larga e piu lunga comunque.).Hanno creato lo spazio per le sacche da golf dietro al motore e questo allunga la coda rendendo certe foto difficili da digerire . Va vista dal vivo comunque.
  7. aggiungete il fattore prezzo e ......ne venderanno parecchie, alla faccia della presunzione di molte case che ormai sparano cifre assurde . Ho sempre pensato che tale presunzione creasse un varco per chi volesse inserirsi . Questo è un tipico esempio. Imparasse anche ALFA accidenti..
  8. La presentano stanotte?vedremo....son curioso dopo cotanta attesa
  9. non c'è una alternativa Alfa e Maserati adesso ma ci potrebbe e dovrebbe essere questa era la mia osservazione.. Piazza un bel prodotto dedicato, Maserati od Alfa intorno ai 150.000 e poi vediamo questa MSUV8.. Chi vuole una berlina pompata se esiste anche una Cabrio? per esempio io..dipende dalla funzione che deve avere la vettura. Vale lo stesso anche per la M3 che ha un suo perché rispetto alla M4. Io le cabro poi manco le considero ..considerando il peso che mi porterei lassù in mansarda in giro per la strada.. Qui dentro si parla di prezzi continuamente anche per auto che non ci interessano ne stiamo effettivamente comprando..non ci vedo nulla di male. In fondo poi, dopo il clamore fatto dalla M5 , questa M8 la studi in circa 10 minuti per cui non serve molto per passare all'argomento prezzi e farsi un quadro generale..Alla fine è una M5 "più pesante" (pesa 45 kg in meno essendo più piccola e con due porte in meno, ergo è più pesante) , sfonderà mi ci gioco un drink, i 2000 kg accessoriata e riuscirà a fare qualche numero interessante certo ma nulla di piu. E tutto a causa della spregiudicatezza dei prezzi perché in fondo il prodotto ha un suo senso ed è un peccato...
  10. no non sono un tecnico è vero ma parlo dalla parte di quelli che contano davvero e cioè dalla parte dei clienti potenziali e li credimi ne so più di qualche cosa in questa fascia di mercato .Quindi probabilmente ignorante ma con voce in capitolo...Quindi parlo in quanto soprattutto analizzo i prezzi, le concorrenti, il mercato e la presunzione relativa, a me chiara da anni, maturata da parte di certe case costruttici..Prima fra tutte Porsche giusto per parlare di un marchio che conosco bene.Ti premetto che sto valutando l'ennesima BMW M quindi non ho nulla contro il marchio, anzi. Ma mi diverto a speculare sulle scelte anche di marketing di questi grandi guru e specialisti della vendita che decidono collocazione e prezzi e quindi tracciano anche un profilo di quella che deve e/o dovrà essere la clientela futura...almeno secondo i loro canoni, da denti canini affilati..Per tornare sul pezzo, a parte l'estetica e qualche diavoleria elettronica da play station in più per i settaggi, mi spieghi cosa ha di più prezioso di una M5 competition per costare ben più cara pur avendo stesso motore e meccanica di base ?Parliamo di 38.000 euro in più e non 10 o 15 come dovrebbe essere... Se vuoi invece parlare della CS mi spieghi cosa giustifichi quel prezzo assurdo, per quella che tutti i commentatori autorevoli in giro per il mondo hanno giudicato come essere l'unica M4 od M3 che avrebbero mai dovuto costruire sin dall'inizio , senza per questo doverla fa costare come una 911 di quelle belle?in realtà non gli è riuscita benissimo la prima, ci han provato con una nuova versione competition, poi finalmente hanno capito quello che dovevano fare e gli è riuscita benissimo, alla terza manche la CS...Peccato che nel frattempo abbiano spacciato tutto questo casino per venderti quello che non compra nessuno in quanto troppo caro...e cioè la meio delle meio delle meio delle M4...Tutto questo ovviamente non finisce con questa tornata, si tratta di un giro vorticoso iniziato da Porsche con le GT3 e le turbo (la futura costerà come una appena appena passata 488 solo per citare un dato), proseguito con AMG ed M. Il problema lo so bene, è il profitto e ci sono più soldi in giro disposti ad essere spesi, che M od AMG o similari disponibili.. Quindi le case tendono a spennare diventando ossessionate solo dal guadagno. Per chi come me è in questo mercato da oltre 15 anni, è tutto chiaro in quanto non solo l'ho osservato ma l'ho anche sperimentato di persona. E' un giro vorticoso che crea nuove fasce (la nuova Gt4 diventa a breve se mai si decideranno a consegnarla al mercato) la ex 997 Gt3 MKII...e via dicendo perché è come una coperta corta, ti copri il viso e restano fuori i piedi...e quindi avanti con un nuovo prodotto(coperta) a colmare il gap. E' un processo di vendita ineccepibile, bravi, ma c'è gente che non ci casca tutto qui.. In questo gioco folle si possono inserire gli outsider come Alfa o Maserati...se mai volessero davvero continuare a fare il loro mestiere prima di abdicare del tutto. Lo spazio si sta creando e non per loro bravura ma per effetto del processo suddetto.E premetto ancora , guido un'Alfa Giulia quindi non sto criticando Alfa, ma sto solo giocando ad analizzare questi flussi migratori di nuove auto e le rispettive conseguenze per la clientela/mercato. Quindi dirmi non sai quanta tecnologia ci possa essere in questa macchina quasi a giustificare il peso di circa 2 tonnellate scarse (ridicolo dove porti pelle e tecnologia) ed il prezzo di quasi 200.000 a listino una volta che metti un po di pellame qua e la ed i carboceramici e magari dei sedili più performanti, con me non funziona...perchè ci sono ben altre auto sempre in casa BMW altrettanto infarcite di tecnologia senza per questo, sebben care, rasentare la follia di questa M8. E parlo da Emmista convinto, come molti di quelli in Forum internazionali, attualmente delusi da questa presentazione tanto attesa.
  11. Leggendovi non posso che ripetermi..la presunzione di certe case è una grande opportunità x altre.Non serve essere bocconiani per capirlo..Alfa e Maserati dovrebbero gustarsi i baffi vedendo questo scempio continuo di prezzi da parte dei produttori tedeschi (principalmente).Questa M8 cosi come l'ottima M4 CS sono delle ladrate.Questa in particolare non ha 4 veri posti manco ad essere ragazzini...pesa come un SUV (5 kg meno della 850 se parliamo della coupè) costa tra poco come una Portofino...e va poco meglio di una M5 che costa molto meno.Per non parlare poi delle s-proporzioni evidenti del design..Però sul dritto fa brun brun...Qualche cosa non mi torna..è un mondo certamente difficile ..Produttori italiani svegliateviiiii..
  12. Beck sono molto deluso, tanta attesa e solo 168.000 euro con iva al 19% senza accedere ancora alla lista optional? la presunzione di certe case automobilistiche mi lascia interdetto ...In Italia la prezzeranno a quanto? 175 minimo optional a parte? Per un'auto che varrà poco più della metà dopo due anni? M5 tutta la vita a questo punto, almeno dietro si riesce ad entrare davvero...e ci puoi fare 1000 km senza sosta.Per non parlare poi di queste vigliaccate almeno su auto di questa caratura....(non c'è limite all'indecenza..): La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h, ma se si ordina con M Driver's Package, è possibile arrivare sino a 305 km/h. Ma grazie... che carini me la slimitate pure se voglio....a pagamento, come fate da anni con il resto del cartello tedesco in questo settore...MA vadarviaichappet BMW....Se questi e non solo loro fanno cosi, cosa aspetta Alfa a buttare fuori un bel JOLLY?avrebbe spazio e ragione di esistere senza timori nel prezzarla correttamente e con buoni utili..my 2 cents..
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.