Jump to content

Savage

Members
  • Posts

    684
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Savage last won the day on June 1 2021

Savage had the most liked content!

About Savage

  • Birthday 07/07/1900

Profile Information

  • Car's model
    Giulia Quadri / Jeep Rubicon/ GTAm
  • City
    il mondo
  • Professione
    "aeronauta"
  • Interessi
    auto-aeroplani-moto-mtb-cani Alaskan

Recent Profile Visitors

4,335 profile views

Savage's Achievements

Pilota Ufficiale

Pilota Ufficiale (5/8)

1.6k

Reputation

  1. Cheaper or not is not important at this point .It will not be hybrid, this is the point, and lighter than the 296...
  2. in other words this could be "one of the best ICE Ferrari car" to buy, for those who can afford this kind of purchase of course...Very very intriguing news👍
  3. hai informazioni sulla affidabilità dei nuovi motori motori D300 e D350 ? ho provato l'ultimo dei due e devo dire tanta tanta roba...sia a livello di classe che di confort di marcia.Capisco perchè esistano molti fedelissimi come dici tu, a dispetto di una nomea come marchio, non proprio ottimale.
  4. Goldrake...in confronto era un pivello🙂
  5. il vero problema non sarà nemmeno tanto il costo di acquisto in se (come ho già scritto ci sono piu soldi in giro che auto disponibili per vetture cosi di nicchia), ma piuttosto la radicatissima percezione di perdita repentina di valore, per via di un deprezzamento tipico per questo marchio. Parlo del mercato americano in primis, uno dei principali per questo tipo di auto. Maserati è qui che dovrà lottare se vorrà vincere e vendere a tali cifre. Ci riuscirà? la presunzione paga sempre? mah...vedremo
  6. from what I was told, the 33 Stradale will cost as much as 10x GTAm...
  7. L'appiattimento è ovviamente in atto da tempo. E per quanto io ammiri da sempre il proprietario di tale marchio rappresentato qui sotto, Ferrari e non solo lei, si trova a competere o ad inseguire gente, che è potuta emergere solo grazie all'elettrico e che mai avrebbe potuto offrire nulla con motori convenzionali. Per carità chiamiamolo progresso...perchè tecnicamente è pur vero che si tratti di innovazione tecnologica, ma lasciate almeno la libertà di dissentire a chi ancora sente il bisogno di provare piacere con un auto a 360° ed alla vecchia puzzolente maniera...E' però anche vero che le case si debbano adeguare, ma non credo che lo facciano, totalmente prive di tormenti e moti di rabbia. Impiegate infatti decenni ad arrivare al top e poi arriva un abile giovanotto che proviene dal drift e vi sotterra nel giro di qualche annetto. Sotto la bandiera rassicurante dell'ambientalismo. Ci crederò quando limiteranno l'inquinamento di almeno 25-30 navi megaportacontainer, che da sole inquinano come tutto il parco auto mondiale circolante. Se faranno qualche cosa anche li, allora forse comincerò a credere veramente alla via elettrica in quanto "molto" relativamente piu pulita. Fino ad allora, si tratta solo di interessi per pochi a mio avviso. E son felice che Ferrari abbia ancora la chance per qualche esenzione...e ci mancherebbe. E se la domanda resta comunque questa e cioè ma perchè non rimanere nella tradizione allora? viste le eccezioni concesse alla propria azienda?allora la risposta è qui sotto in questo video: per non venire totalmente eclissati un giorno, quando la attuale categoria di appassionati, il vero core dell'azienda, vuoi per anzianità vuoi per cambio di mentalità parziale, presto o tardi sparirà in favore di giovanotti arricchiti cresciuti con una KIA da 500 hp, e che pensano di poter competere con una 458 Speciale, come fossero davanti ad un videogioco. Evviva il progresso, mascherato da ambientalismo.
  8. E se questo capiterà a voi con ben 56 centrali nucleari, anche se molte, troppe, stranamente in manutenzione nello stesso periodo, figuriamoci alla povera Italia cosa potrebbe accadere...Detto questo anche per me quelle elettriche se le possono tenere, indipendentemente dal costruttore e dal valore..ma tanto sia io che lei caro amico francese, non contiamo nulla in questo frangente storico e su certi argomenti...Se non per la libertà di poter dissentire e comprare altro.Oggi ho avuto la fortuna di poter godere per un'oretta, di quei 9000 vecchi giri, quelli che un giorno diranno "di una volta" e quindi so quello che dico e quello che voglio come appassionato. VOGLIO ancora quello che un giorno, sarà il presente che non esisterà piu..purtroppo, ben conscio che nel frattempo un qualunque SUV della Kia, riuscirà anche a starmi davanti, per loro somma gioia...e ben conscio che nel frrattempo Ferrari sarà costretta a fare auto da 1500 hp per poter ancora primeggiare. Ma in nome della pura politica e degli interessi di pochi, ops, "progresso ecologico", va bene cosi.
  9. ma niente frecce per "quasi comuni mortali" vedo. Solo frecce per super hyper dotati😊
  10. Goulia QV manuale intorno ai 1640 a vuoto...devo trovare le foto.
  11. Quando pesai la M3 92 con il suo V8...versione manuale trasalii...venivo dalla e46...Non riuscivo a capire come fosse cosi pesante...ma almeno parzialmente si dette la colpa a quel motorone...Oggi si sdoganano gli oltre 1730 kg, manuale, a vuoto e certamente basica e con gli optional che tendono ad alleggerirla, per una vetturetta compatta, senza lamentarsi troppo, anzi perdonando. Ognuno ha la propria idea, ma quando tutto ciò è davvero cambiato per sempre secondo voi? Quando hanno annacquato quella lettera cosi prestigiosa....aggiungendo modelli che di M hanno solo il marketing. All"epoca sentivi la nicchia.Ti sentivi speciale. Ai bei tempi, i modelli erano 2...punto.Tutto si concentrava su di loro...compresa la bava di chi anelava un loro acquisto. E quando arrivava una novità era di spessore come la 1M... Oggi???aprite il sito italiano e cliccate M...Ce ne sono 25....e 3/4 abbondanti sono cassonetti per gente che può spendere. Grande marketing certamente e fanno bene, resa totale invece per il vero brand M e per i loro intenti migliori. Credo che a Garching, che ho visitato domenica di sfuggita come ai vecchi tempi, emozionandomi ancora nel vedere delle M mimetizzate sparse qua e la, siano in molti a soffrire, anche se con uno stipendio piu robusto ed importante in saccoccia...
  12. Allora allora...vista a Monaco e devo dire che non vi è nulla da fare, le auto vanno viste dal vivo. Primo impatto: tozza e teppista...mi ha ricordato la mia non piu giovanissima età, spiegandomi in silenzio, von il suo linguaggio, che non è fatta per me ovviamente.Design spigoloso, con alcuni tagli sulle lamiere, anche impercettibili e difficili da fotografare. Dietro è molto meno peggio se si può scrivere cosi, rispetto a quanto pensassi..Insomma la definirei bulla e piantata. Sfacciata...ma tutto sommato di carattere. Perse le morbidezze ovviamente della precedente. Il frontale non è nulla di speciale ma adesso lo contestualizzo meglio, nelle sue squadrature. Non mi piace, non mi da effetto wow, ma fare schifo è un'altra cosa, quindi un po di mea culpa devo farla per certi miei commenti. Profuma di emme certamente....Il tetto, "in vorrei essere totalmente in carbonio, ma non lo sono xchè costa troppo", corrobora ed aiuta a dare un look emmistico..Diciamo che nel design e nell'insieme, si vede una ricerca di originalità (per differenziarla da tutto il resto, anche visto in casa BMW) ed un preciso target, mi ripeto: il giovanotto con un po di carta (abbondante devo dire) che in fondo si avvicina alle emme, ma non necessariamente ne conosca il passato. Stile il cliente tipo, in certi paesi che una volta chiamavamo emergenti e che nel frattempo ci stanno seppellendo...Guardi la faccia di certi visitatori e capisci che è fatta per loro, peccato io li veda come sbarbatelli dall'alto dei mei 50 anni e qualcosina. Chiedere poi che questi si facciano troppi problemi per il peso fuori di testa, è davvero troppa cosa. Altre due cose non secondarie durante la bisita: la nuova plancia porcaccia miseria, mi è piaciuta.Ma sapete che ci sta bene??? Guardavo a destra una M3 con l'ID7 e questa con l'ID8, continuando a controllare il mio feeling e non mi è dispiaciuta affatto.Per un criticone totale di queata soluzione, come il sottoscritto, devo dire trattasi di un KO alla prima ripresa. Non so come sia acceso, e credo ancora sia poco pratico, ma non mi è dispiaciuta affatto. NOTA finale negativa: son venuto fin qua per la M3 touring...Son venuto fina qua per la M3 touring..........Gia son venuto sin qua....Che delusione. Dietro bellissima, meglio della berlina.Davanti nulla di nuovo, ma vista in bianco e con quelle frocerie della m performance addosso, mi ha dato l'impressione di un vagone, pesantissimo e poco sportivo...Sembra piu lunga di quanto sia...Ipertrofica.Ho come avuto l'impressione che nella realtà si trattasse ormai di un auto, quando ben optionata, non distante dai 1950 kg e rotti...Ho provato dolore...e non poco. Domani le riguardo ma non credo di cambiare idea...E non parliamo di quelle schifezze di sensori parcheggio incollati con il bostik sulla M2 vero?li capite che sin son persi verso la fine...comunque venderanno entrambe e molto di piu la M2...ne son certo. Ma l'effetto wow è ben'altra cosa sorry e non appartiene a queste BMW, almeno per me...
  13. Oggi dovrei vederla da vicino...proprio curioso😉
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.