Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

flamingo

Members
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

Profile Information

  • Car's model
    Chevrolet Camaro ss 2012, Citroen c4 picasso
  • City
    trieste
  • Interessi
    ciclismo
  • Professione
    manager
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Le ho provate tutte. È pazzesco, non mi era mai successo con nessuna vettura. Ho chiesto la sostituzione del veicolo con qualcos'altro, nel frattempo mi hanno dato una Cruze, ci ho fatto tre ore di strada senza sosta e sono sceso fresco come una rosa, si vede che ho le chiappe proletarie.... Assurdo è che mi faccio 200km in bicicletta tranquillo ma non posso star seduto mezz'ora su una BMW....
  2. Ho una Macan turbo acquistata 6 mesi fa. Inizio vagamente a essere stufo, problemi su problemi. Alla faccia della proverbiale affidabilità tedesca, nell'ultimo mese a piedi due volte e pare che non abbiano ancora ben capito quale problema "elettrico" ci sia.... Sarò sfigato io che per auto aziendale mi hanno dato una BMW X6 e più di 40 minuti non riesco a starci sopra perché nonostante abbia provato qualsiasi configurazione possibile di sedile e comandi mi prende un dolore alla sciatica insopportabile. Continuerò ad andare in giro con l'auto della moglie.....
  3. Che il benzina sia sottodimensionato non vi è dubbio, ma il gasolone fa il suo dovere.
  4. Ho conosciuto questo forum per caso, indicatomi da un amico a cui ho caldamente consigliato l'acquisto della Citroen c-elysee dopo averla avuta come auto sostitutiva della c4 picasso di mia moglie incidentata. Leggo commenti trancianti espressi forse, non me ne vogliate, in maniera frettolosa sopratutto su questioni estetiche che al di la dei canoni standard sono pur sempre una questione puramente soggettiva. I miei standard automobilistici sono piuttosto elevati , ho la fortuna di possedere e utilizzare auto considerate di alta gamma, questo lo scrivo per dare sostanza al giudizio che esprimo in merito a questa vettura "low cost". Ma torniamo alla Elysee, è una vettura con pochi fronzoli che a un primo sguardo può sembrare spartana, concede pochi vezzi stilistici e tecnologici ma è un auto SINCERA, offre a un prezzo veramente accessibile a tutte le tasche (si porta a casa a 13000 euro il diesel) una berlina robusta, spaziosa, parca nei consumi, con un motore che non esito a definire sorprendente e con dotazioni di bordo tutto sommato più che dignitose. Nell'ottica di quello che potrebbe essere il target a cui si rivolge, famiglia con figli con modesto potere d'acquisto, risulta essere non solo un'ottima alternativa ma addirittura, per il tipo di offerta, avere poche rivali nel rapporto qualità prezzo. L'abitacolo è spazioso, rifinito con cura e di aspetto solido nonostante non ci siano componenti in materiale pregiato, la posizione di guida è sorprendentemente comoda e per quanto la scelta particolare nel posizionamento di alcuni comandi, risulta essere tutto a portata di mano. Le dotazioni di bordo, in particolari cruise control, radio con usb e bluetooth, sensori di parcheggio, sono basilari ma visto il prezzo e considerando le alternative sul mercato diciamo che si possono considerare più che soddisfacenti. Il vano portabagagli di oltre 500 litri è anche visivamente molto spazioso e lo spazio per i passeggeri posteriori più che discreto, anche per gli ospiti spilungoni. Sulla strada il comportamento è ottimale, si denota che di "low cost" nell'intelletto in fase di progettazione in realtà ci sia poco, l'auto è molto soffice nelle asperità e tende a coricarsi come da tradizione Citroen, ma sorprende per neutralità di comportamento, è facile da guidare e non affatica. il motore mi ha sorpreso, è lineare, silenzioso per essere un diesel (grazie anche all'ottimo lavoro di insonorizzazione, meno low cost di certe Alfa Romeo) offre una coppia molto lineare ed è più che sufficiente per portare in giro la berlina anche in montagna senza patemi, oltre che veramente parco nei consumi. Per concludere Citroen ritengo (come fiat per l'operazione Tipo) abbia centrato il punto, offre a un prezzo dignitoso una soluzione low cost per la famiglia con poche licenze stilistiche ma con la giusta sostanza, non inganna, non fa brillare gli occhi,ma una famiglia con modesto reddito, e di questi tempi in italia già averlo il reddito è una conquista, può viaggiare con il giusto comfort, in economia e senza dover rinunciare a niente di particolare. Ben vengano auto intelligenti in un mercato dominato da frivolezze pagate a caro prezzo a discapito della sostanza. Mi scuso per essere stato prolisso ma mi sembrava doveroso dare un'informazione più completa possibile.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.