Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Mattia92

Members
  • Content Count

    331
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Mattia92

  1. Ma che Vettel abbia commesso diversi errori è inutile negarlo, è oggettivo. Io ritengo che per domenica a Vettel vadano fatti elogi e basta, e tolto Bahrain, quest'anno sta facendo il massimo secondo me
  2. Oddio, qui mi sembri troppo duro. Vettel aveva un'auto inferiore, di poco, ma inferiore a quella di Hamilton, che tra l'altro con gomme dura andava decisamente meglio della ferrari. Vettel è stato sotto pressione a lungo, ha commesso un solo piccolo che errore al quale ha rimediato nella realtà (non nella realtà FIA). Secondo me Vettel quest'anno sta facendo quello che deve fare, errore in Bahrain escluso, sta sfruttando al massimo le potenzialità della monoposto, i limiti sono sempre stati della monoposto per ora secondo me
  3. Assurdo, la penalizzazione non ha senso. Vettel rientra dopo essere andato fuori pista perdendo leggermente il controllo dell'auto. Poi oh, sei primo e devi cercare di difendere la posizione, Vettel secondo me lo fa come avrebbe fatto chiunque. Veramente incredibile, poi se pensiamo al precedente di Hamilton a Montecarlo di tre anni fa, capiamo tutti. Nemmeno una gioia ci vogliono lasciare, a campionato già deciso tra l'altro. Comunque grande Vettel(anche per il post-gara, ci voleva), ha fatto veramente il massimo. Bene Leclerc ma penalizzato dalla strategia ancora una volta (sarebbe arrivato comunque terzo).
  4. Secondo me date troppo peso alla questione Leclerc - Vettel. Ripeto, fino a quando la monoposto non sarà competitiva a livello Mercedes (o quasi) sono discorsi che trovano poco spazio alla Ferrari. E comunque Leclerc i suoi errori li ha comunque fatti, deve crescere, questo è un anno molto importante per lui.
  5. Leclerc ha fatto quello che doveva, ci ha provato ma non aveva tanta scelta. Ha fatto due sorpassi bellissimi. Vettel ha fatto anche lui quello che doveva e poteva fare. Hamilton ha una macchina fatta di cemento armato, il contatto con Verstappen era perfetto per una foratura, invece.. La speranza è vedere una Ferrari che possa almeno giocarsi le vittorie d'ora in poi, poi che il campionato sia già deciso si sa, ma l'orgoglio non deve andarsene. Anche se la sensazione è che sarà una stagione senza vittorie o quasi.
  6. Non gira nulla purtroppo. Auto, muretto, strategia. Una catena di disastri ed errori.
  7. Abbiamo raggiunto l'apice in questo Q1 Incredibile.
  8. Binotto che ammette che nessuno sappia quale sia il vero problema fa capire la situazione. Sarà un'annata nefasta, che delusione. Almeno l'anno scorso ci abbiamo creduto e abbiamo dato le colpe a Vettel (giustamente) ma quest'anno puoi avere tutti i piloti che vuoi, ma l'auto ha problemi e dopo 5 gp nessuno è riuscito a risolvere nulla. Il fatto che l'auto ha le stesse identiche prestazioni dei test a tre mesi di distanza è incredibile, le novità hanno inciso zero. Farsi battere pure dalla RedBull è stata la mazzata finale.
  9. Nel T3 si vede nettamente che le Mercedes riescono a tenere traiettorie decisamente migliori. Alla fine si paga dazio tutto li, questa cosa è frustrante. Prendersi 6 decimi in 4 curve. Comunque da notare che la Ferrari ha fatto praticamente gli stessi tempi dei test, mentre il giro di Bottas migliora di 8 decimi quello Mercedes. Correggetemi se sbaglio. Quindi tutte queste novità hanno inciso zero, fantastico.
  10. Non ci fosse Bottas sarebbe una buona qualifica [emoji28]
  11. Di cosa parliamo. Quasi 9 decimi da Bottas. Un altro pianeta.
  12. La differenza è tutta nel terzo settore. 6 decimi in un settore secco. Incredibile.
  13. Ci mancava solamente che mio padre ieri tornasse con un orologio Mercedes dalla concessionaria per poi dirmi di attaccarlo in ufficio sopra la mia testa. Sarà un weekend difficile
  14. Almeno questa settimana non ci illudiamo nemmeno
  15. Pare che il passo gara sia ancora sul mezzo secondo di differenza. Boh, non so che dire.
  16. Finalmente delle prove libere che non mi illudono. Iniziamo subito da inferiori per finire ancora inferiori, più lineare
  17. Insomma portano una macchina nuova. Preghiamo in bene
  18. nel finale i due MB hanno spinto al massimo per il primo posto e Vettel ovviamente non poteva tenere quel ritmo ma è comunque arrivato a circa 6 secondi da Hamilton, quindi nemmeno così lontano. Ovvio che Mercedes quando vuole spingere lo può fare e quando vuole gestire lo può fare La loro forza è evidente.
  19. Anche perchè Liberty Media vuole lo spettacolo, da bravi americani. E se queste supposizioni sono vere, con Pirelli che favorisce Mercedes allora diventa dura avere spettacolo.
  20. Il distacco in se non è stato così elevato ieri (alla fine Vettel è rimasto a 3 secondi circa fino a pochi giri dalla fine quando ha capito che non poteva più raggiungerli) La Mercedes aveva un passo costante di 2-3 decimi migliore. In ogni caso sono superiori e continuano ad esserlo ad ogni gp, il problema è questo. L'anno scorso a Barcellona fu un massacro per la Ferrari
  21. Si secondo me il punto è questo. La macchina varia da giorno a giorno. E varia troppo La mercedes ha una marcia in più anche nel sistemare i piccoli problemi nelle prove libere.
  22. La macchina non è una melma, quello non l'ho detto io e non lo penso infatti. Ma sicuramente le aspettative erano altre. Però la Mercedes ha un altro passo e un'altra forza in tutti i settori. 4 doppiette in 4 gp iniziali non si erano mai viste e questo dice tanto. Il pit stop per il giro veloce è giustissimo.
  23. Ripeto, i discorsi sul punto del giro veloce, su chi sia meglio tra Vettel e Leclerc, sulle strategie, etc. Trovano il tempo che trovano. La differenza tecnica tra noi e loro è netta. E questi ci fanno pure illudere al venerdì per poi prenderci a schiaffi la domenica. Sinceramente credo che oggi fosse quasi un'ultima occasione per darsi una speranza.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.