Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Inoterb

Banned
  • Content Count

    61
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Inoterb

  • Rank
    BANNED
  • Birthday 02/04/1985

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io mi riferivo al fatto che pare assurdo vedere questa movimentazione in Alfa Romeo, poichè sono in fase di lancio di Giulia e già da un pochino girano i muli del D-SUV, mentre sono in fase di progettazione le coupè/spider (anti Bmw Z4) e già si parla della Nuova 166 per il prossimo anno. Anche per Maserati stanno girando col Levante per testarlo e già escono i primi muli per l'Alfieri. Se al restyling di Ypsilon hanno modificato paraurti anteriore, griglia e aggiunto l'Uconnect ci saranno motivi che sanno in Lancia. Forse nelle loro intenzioni non volevano alterare il prezzo d'acquisto, pur di migliorare un frontale che ora risulta più dinamico e aggiornare i software con l'Uconnect. Ripeto che se volessero chiudere il marchio, manco pensavano a fare un restyling per Ypsilon. Era una balla? Molti erano convinti che nell'ipotetico sbarco in USA, la Ypsilon avrebbe preso il posto del Pt Cruiser. Non sarebbe una novità se Lancia fosse "vestita da festa" dei modelli Fiat. E' quasi sempre stato così da quando Lancia venne acquisita da Fiat. Altri gruppi hanno fatto e continuano a fare la stessa cosa: PSA, Ford quando aveva Jaguar, persino VW. Con l'evoluzione della tecnologia negli ultimi anni, la progettazione di un modello nuvoo (che sia anche un ricarrozzamento) richiede molto meno di un paio d'anni. Infatti Bravo venne progettata in 18 mesi. Addirittura Delta fu in 15 mesi!
  2. Più che lamentarsi di certe somiglianze con la Mx-5 (...dalla quale deriva), ringraziate il cielo per il fatto che Fiat sia l'unico marchio generalista al mondo (Mazda a parte) che ha investito e lancerà presto una piccola spider. Quali altri marchi generalisti lo stanno facendo?
  3. So che Lancia è il marchio che sta più soffrendo in FCA e ad oggi, a parte la già presente Ypsilon restyling, non si sa nulla per il resto. Tuttavia in una recente intervista, Altavilla disse di dover purtroppo deludere i lancisti in un ritorno di Lancia (lo aveva già detto prima Marchionne), ma non ha parlato nè di chiusura del marchio, nè di marchio basato solo du Ypsilon... infatti ha detto che, per ora, avrebbero continuato ad investire nel segmento B. Credo quindi che nell'alto di gamma Lancia, i modelli saranno direttamente rimarchiati da quelli Chrysler. Quindi, per ora, da oggi a fine 2016 potrebbero debuttare i nuovi modelli Lancia: 1) Lancia Nuovo Voyager (il modello debutterà presto, ovvero al Salone di Los Angeles a novembre oppure a Detroit a gennaio). In forse (non si sa ne dell'esistenza vera, ne del disco verde dato al progetto e nemmeno i periodi di debutto): 1) Lancia Nuova Thema (penso che in Chrysler, per la prossima 300, abbandoneranno il pianale LX per adottare quello usato per Quattroporte/Ghibli); 2) Lancia Nuova Musa (a Ginevra 2012 un responsabile Fiat aveva detto che se la 500L avesse avuto successo, si poteva pensare ad un'ipotetica erede di Musa). Purtroppo sono già passati 3 anni e forse non faranno nulla... però 500L, seppur vicina alla categoria "Premium" manca qualche caratteristica da essere Premium (tipo finiture, confort ecc...). 3) Lancia "500X" (non è mai stata citata, è solo una mia fantasia). Però a Melfi c'è spazio per un terzo modello, siccome Punto sta per finire la sua carriera e Abarth 500X non ha preso ancora il via, a quanto pare. Qualcuno riportò una foto scoop di un mulettodi 500X del tutto camuffato e apparentemente troppo alto da terra per poter essere riconosciuto come modello Abarth. 4) Lancia Nuova Delta: sul PP di Chrysler appare la dicitura "100" prevista l'anno prossimo. Ipoteticamente (fantastico ancora con la mente... d'altronde sognare è sempre concesso, no?), nel segmento C del gruppo FCA in Europa c'è una compatta a marchio Fiat basata su pianale 500X a trazione anteriore, con finiture nella norma e design più "razionale" che "emotivo"; poi ci sarà prossimamente l'erede di Giulietta la quale sarà probabilmente fatta su pianale "Giorgio" accorciato e a trazione posteriore o integrale, con design Alfa Romeo ("family feeling Giulia"?). Ci sarebbe perciò spazio per una compatta derivata da una costola di Giulietta II con design Lancia ma, al contrario dell'Alfa Romeo, a trazione anteriore e integrale (com'era la Delta originaria degli anni '80); 5) Lancia Fulvia coupè/cabrio. Altra mia immaginazione, ma le basi ci sarebbero del tutto: se a Francoforte 2003 presentarono una concept car basata sul pianale della Fiat Barchetta ma con caratteristiche specifiche (design, abitacolo ecc...), il quale attirò a sè molta attenzione del pubblico e, addirittura, vi erano alcuni disposti a comprarla qualora fosse entrata in produzione (ma sapete tutti perchè non venne prodotta alla fine), ora ci sarebbe la Mazda che dà la sua Mx-5 per essere trasformata in Fiat/Abarth 124 spider/coupè. Ci sono anche i motori adatti e un possibile mercato anche in USA a marchio Chrysler (quando fino al decennio scorso vi era la sfortunata Crossfire). D'altronde abbiamo visto che operazioni simili a marchio Lancia sono di successo come Z e Phedra, o anche Musa. Ho una vaga impressione che il prossimo anno sapremo qualcosa in più, poichè saranno i 110 anni del marchio Lancia. Forse in occasione della presentazione del Nuovo Voyager, poichè sarà il primo modello FCA ad essere anche "plug-in".
  4. Scusate se apro questa discussione, ma sarebbe meglio iniziare a differenziare il topic dedicato ai modelli Fiat da quelli Abarth. Al giorno d'oggi sappiamo che i prossimi nuovi modelli Abarth a debuttare da oggi a fine 2016 saranno: 1) Abarth 124 spider; 2) Abarth 500X. Faceliftings oppure restylings: 1) Abarth 500 (per allinearla alla 500 post-restyling).
  5. Quindi, ricapitolando, i prossimi modelli che vedremo da oggi a fine 2016 saranno: 1) Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde (se non sbaglio, a Francoforte annunciarono la commercializzazione già tra novembre e dicembre, giusto?); 2) Alfa Romeo Giulia berlina (mi riferisco agli allestimenti e alle motorizzazioni "più civili"); 3) Alfa Romeo D-SUV (i muletti stanno girando da tempo. Quando dovrebbero iniziare ad allestire le catene di montaggio a Cassino?); 4) Alfa Romeo "Nuova 166" (su base Ghibli, ma diversa da tutto il resto). forse (non si capisce se sono già stati approvati o non si conosce ancora a quando il debutto): 1) Alfa Romeo Giulia coupè; 2) Alfa Romeo Giulia cabrio; 3) Alfa Romeo Giulia SW; 4) Alfa Romeo 4C MY o FL (forse ci sarà oltre il 2016). Faceliftings oppure restylings in arrivo: 1) Alfa Romeo Mito FL (soprattutto per adottare il nuovo scudetto al frontale, forse approfittando per altre migliorie nell'abitacolo. Ad ogni modo dovrebbe essere l'ultimo canto del cigno di questo modello); 2) Alfa Romeo Giulietta FL (stesso discorso di Mito fatto sopra);
  6. Ricapitolando, i prossimi modelli nuovi che vedremo da oggi a fine 2016 saranno: 1) Fiat Aegea 3 volumi (il mese prossimo conosceremo il nome definitivo del modello e a novembre ci sarà il debutto nel mercato italiano e nel resto d'Europa); 2) Fiat 124 spider (presentazione all'Autosalone Internazionale di Los Angeles a novembre); 3) Fiat Aegea 2 volumi (erede di Bravo, si dice che verrà presentata a Ginevra 2016. Secondo me, giusto per lasciare spazio ad altre novità al salone elvetico, l'anticiperanno già al Motorshow di Bologna 2015, ma è solo una mia ipotesi); 4) Fiat Aegea SW (per avere più spazio al Salone di Ginevra 2016); 5) Fiat Nuovo Scudo (in joint venture con Renault); 6) Fiat Toro (è destinata anche al mercato italiano ed europeo?); 7) Fiat "L200" (in joint venture con Mitsubishi). forse (intendo non si sa se ci saranno anticipazione già a fine 2016 o dovremo attendere il 2017): 1) Fiat Nuovo Fiorino/Qubo; 2) Fiat Nuovo Freemont. Grosso dubbio (per data di presentazione o addirittura "disco verde" al progetto): 1) Fiat 124 coupè (il quale è già stato registrato il nome assieme a "124 spider", ma non si sa ancora nulla per il resto); 2) Fiat Nuova Punto (500 a 5 porte? Oppure degna erede di Punto?... chissà!) Facelifitings o restylings: 1) Fiat 500L/XL/Trekking (qualche muletto è già stato avvistato in Italia con elementi del modello USA); 2) Fiat Panda (di sicuro sarà molto presto non solo perchè il modello ha già 4 anni, ma anche per il nuovo Uconnect da installare, dopo averlo messo su 500 e Ypsilon che, pur essendo assemblate in un altro stabilimento, derivano dallo stesso pianale di Panda).
  7. Non ne sarei così sicuro. Parliamo di Alfa Romeo, non di Fiat che è ossessionata col 4 luglio, dato che vede solo 500 in tutto (che due scatole!! Scusate lo sfogo). Quest'anno per Alfa è stato particolare per la questione del 105° anno (il prossimo anno lo sarà per Lancia, essendo il 110°... ma questa è un'altra questione. Lo so, io tifo Lancia, scusatemi). Non credo tuttavia che aspetteranno il 24 giugno 2016 per presentare il D-SUV. Notando i muletti in giro e sapendo che hanno già mostrato il modello definitivo in privato in USA, penso che al massimo lo vedremo in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2016. Dipende quando inizieranno la produzione a Cassino, per capire. Niente affatto! Marchi blasonati come Mercedes, BMW e Audi hanno una gamma nelle ammiraglie berline di segmento E di diverse tipologie di modelli. Mercedes ha classe E e CLS, Bmw ha serie 5, serie 5 GT e serie 6 berlina, Audi ha A6 e A7... senza contare le varianti coupè e cabrio. Inizialmente, addirittura prima che Chrysler entrasse nell'orbita Fiat, l'erede di Alfa 166 doveva essere un'ammiraglia/coupè sulla falsa riga della Porsche Panamera. Oggi troviamo qualcosa di smile con Mercedes CLS, Bmw serie 6 berlina (non ricordo come si chiama precisamente) e Audi ha la A7. Poi subentrò Chrysler e molti modelli quasi in fase di approvazione vennero subito stoppati e cestinati (ricordo che vi era anche l'erede di Phedra e la Lancia Musa II). Secondo me la filosofia è rimasta simile, proponendo l'erede di 166 come avversaria della berline coupè come quelle citate prima. Già hanno presentato a Francoforte un Model Year di Ghibli e Quattroporte solo per quanto riguarda qualche allestimento, dispositivi elettronici e qualcos'altro di cui non ricordo. Sarà quindi probabile che l'anno prossimo presenteranno un FL o restyling per innalzare Ghibli più in alto?
  8. Beh, se circa un mese fa è stato detto che FCA presentò riservatamente Fiat 124 spider e Alfa Romeo D-SUV, vorrà dire che il modello è già pronto e si è in attesa solo della produzione. Qualcuno di voi saprebbe quando è previsto l'allestimento della linea di montaggio a Cassino? In poche parole, quando comporranno i primi esemplari (come hanno appena fatto ora con Maserati Levante)? Direi quasi sicuro che il D-SUV lo vedremo a Ginevra 2016. D'altronde a Ginevra 2016 ci saranno moltissime novità del gruppo FCA, "fenomeno" mai visto da anni: 1) Alfa Romeo Giulia "civile" (intendo con motori e allestimenti normali); 2) Alfa Romeo D-SUV; 3) Fiat Aegea 2 volumi; 4) Fiat Aegea SW; 5) Fiat 124 spider; 6) Maserati Levante (debutto europeo); 7) Lancia Nuovo Voyager (versione europea). Quando all'Alfa Romeo "Nuova 166", probabilmente ci sarà spazio per PArigi 2016. Su Giulia coupè e cabrio, è già stato dato il via ai due progetti? Da quel che so, la versione SW è in stand by, o meglio è quasi sicura.
  9. Valida intuizione, ma non credo facciano questo. Se avessero fatto una "Duetto" (erede di Gtv, Spider e Brera), avrebbero sfruttato la Mazda Mx-5, ma il motivo lo sappiamo tutti quanti. Secondo me l'insuccesso di Brera, oltre al fatto del peso eccessivo, fu anche quello di essere stata fatta su pianale di 159, che l'ha un po' più ridimensionata rispetto alla concept car che Giugiaro presentò nel 2002. Quindi, secondo me una spider/coupè di quel rango verrà gestita da Fiat sfruttando il marchio Abarth. E, se più avanti sarà possibile, piazzarci pure il marchio Lancia e appiccicarci il nome Fulvia (ovviamente con design, interni e tecnica degni del marchio oggi più "soppresso"). Purtroppo, al giorno d'oggi vendono di più piccole spider come Mx-5, oppure altrimenti fai delle coupè/cabrio derivate da un modello di segmento C/D. Per fare un esempio, l'Alfa Romeo Gt (prodotta dal 2003 al 2010) ottenne un ottimo successo, poichè non era altro che una 156 a 3 porte con interni da 147. Costi pressochè nulli per produrla e abbastanza ricavi. Peccato che la dirigenza non abbia spinto per mantenerla "viva", abbandonandola a se stessa. Attualmente vendi molto se fai un'operazione simile e marchi come Bmw e Audi l'hanno capito da molto, tant'è che si vendono le serie 3 coupè (oggi intesa anche la serie 2) e le A5 coupè. Giulia avrebbe tutti i requisiti per poter essere prodotta anche coupè/cabrio, giusto per contrastare la concorrenza teutonica. E se già la Quadrifoglio Verde al Nurburing è riuscita a fare un simile record, figurarsi la versione coupè che quasi sicuramente sarà anche più leggera con lo stesso motore... e chissà se grazie ad essa riesumeranno la sigla "GTA". Secondo me stanno già testando, tramite questi muli di Ghibli, la versione coupè, in modo da lanciarla già a Ginevra 2016 (o sperando anche prima, tipo a Detroit come anteprima con vetri anneriti, come fecero a Ginevra 2003 con la "Gt coupè"). Infatti Altavilla disse che a Ginevra vedremo la gamma Giulia al completo. Non penso volesse intendere solamente ai motori (e quindi le versioni "più civili" rispetto alla QV). L'unica variante Giulia che ancora non ottenuto il disco verde è la SW. Chissà se ci ripenseranno e la faranno entro breve... . Dopo che avranno lanciato D-SUV e Giulia QV/berlina (intendo quella con motori normali)/coupè/cabrio, allora penseranno a lanciare anche l'erede della 166, cercando allo stesso modo di non ostacolare la Ghibli.
  10. Io il mese scorso avevo trovato una Ghibli camuffata che pareva una Giulia, ma con codice scritto "M407", la quale girava sulla tangenziale di Modena. Domenica scorsa girava il D-SUV (il "Brucomela" Frankenstein) sulla Via Emilia Est di Modena. La settimana scorsa sorpresi una Giulia (sì, proprio il modello, ma coperta dalla pellicola "zebrata") uscire dal parcheggio del concessionario Ford che si trova su Via Emilia Est (poco fuori Modena). Forse stavano testando le motorizzazioni "più civili". Di sicuro è il fatto che qualsiasi modelo Alfa Romeo in fase di progettazione (intendo i muletti) passa per Modena. Quanto a questo mulo di Ghibli che racchiude un coupè, penso si trattasse di Giulia coupè (l'anti Bmw serie 3 coupè o Audi A5), seguita anche dalla cabrio. Mi pare che per l'Alfieri sia ancora presto per girare. Se dobbiamo ragionare a livello globale, le versioni coupè e cabrio di Giulia venderebbero di più (nel senso che avrebbero spazio anche in USA) rispetto alle SW, la tipologia di auto ancora forte in Europa nonostante gli MPV, SUV e Crossover. E' già stato detto che a Ginevra ci sarebbe stata la Giulia con la gamma al completo (parole di Altavilla). Secondo me non si riferiva solo ai motori. Anzi, ho l'impressione che le motorizzazioni "civili" di Giulia verranno presentate in parte a Los Angeles e in parte al Motorshow di Bologna.
  11. Ahaha!! Sicuri che sia il Maserati Levante? Non mi sembra proprio un SUV di grandi dimensioni (alternativa a Cayanne, Range Rover ecc...). Ahaha! Forse di nascosto hanno tirato fuori la degna sostituta della Fiat Croma di 10 anni fa, ahaha!!!
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.