Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Peçot

Members
  • Content Count

    126
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

34 Excellent

About Peçot

  • Rank
    Collaudatore

Profile Information

  • Car's model
    Peugeot 206 1.6 110 CV (2006)
    Ford Fiesta 1.5 85 CV (2018)
  • City
    Osoppo
  • Interessi
    Musica e Scrittura
  • Professione
    Impiegato
  • Gender
    Preferisco non dirlo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Penso che questa discussione andrebbe spostata in RCA/Finanziamenti ecc. Non sono esperto in questo campo, ma mi risulta che dopo un certo tempo dall'acquisto tu possa richiedere a titolo gratuito un'auto di "cortesia" dal concessionario (mi sembra dopo i 30 giorni di attesa rispetto a quando avrebbe dovuta essere consegnata l'auto), almeno questo è quanto mi ricordo di aver letto tempo addietro.
  2. Peçot

    Comprare casa

    Sembra bambù, essendo secco per fortuna non marcia in giro per il giardino. Quella merda è infestante e si espande a macchia d'olio se non lo tieni tagliato/controllato. Purtroppo a casa dei miei c'è una "siepe di bambù"...
  3. Peçot

    Comprare casa

    Dalla foto sembra appesa alle canne/bambù quindi direi che è ovvio che tua moglie stia progettando di uccidere i bambini che ospiterete. O muoiono sull'altalena o si fracassano sul tappeto elastico.
  4. Peçot

    Comprare casa

    Il vantaggio di non avere un giardino è che il capo non può metterci cose del genere! Poi resta sempre lei il boss, quindi se è così anche da te, temo che qualsiasi argomentazione tu possa provare ad usare troverà il modo di fartela passare come una "buona idea".
  5. Il varco della ZTL dice solo divieto di transito, non di sosta, per tutti eccetto chi ha il pass. Attenzione però perché alle volte sono carogne...ad esempio a Udine c'è una ZTL con varco libero, ma sosta vietata eccetto a chi ha il pass. Lungo la via principale del varco ci sono strisce azzurre per parcheggiare pagando il ticket per tutti, mentre nelle laterali sono bianche ma con cartelli che evidenziano che sono posti per la ZTL. Non so come sia la situazione dove abiti tu, ma può essere che non hai visto un cartello specifico?
  6. Peçot

    Comprare casa

    Diciamo le donne in generale, che siano mogli, compagne o madri. Motivo per cui ho preso un volatile come animale domestico. Questa opzione è interessante. Anche l'attuale affittuaria ci aveva proposto di acquistare la casa in cui siamo ora, ma oltre a non convenirmi data la distanza dal luogo di lavoro, ci sono davvero troppi lavori da fare (e situazioni spiacevoli, come il camino inutilizzabile o il giardino diviso a caso con quelli dell'appartamento sopra). In ogni caso penso che sarà questa l'eventuale strada da prendere.
  7. Peçot

    Comprare casa

    Io lavoro nel settore dei trasporti/logistica, salvo grosse problematiche sono abbastanza tranquillo; la mia compagna sta per entrare in aziende statali. Ci avevo pensato all'auto a metano, peccato che in FVG i distributori che hanno anche il GPL sono pochissimi (e nessuno nella tratta che faccio io)... Per quello preferisco valutare questa possibilità ora, prima di trovarmi a 50 anni a fare il mutuo per la casa. Ovvio che le liquidità che ho ora non saranno quelle che avrò tra vent'anni (salvo catastrofi e scelte/investimenti sbagliati), ma con le giuste accortezze dovrebbe essere fattibile. In ogni caso non è una cosa immediata, anzi sicuramente passeranno almeno tre/quattro anni prima di parlare di eventuale acquisto (se di acquisto poi si parlerà), ma farsi un quadro della situazione e delle possibilità di certo non fa male. Ho invece una domanda, una cosa non mi è chiara sul mutuo: alcuni dicevano che è necessario avere una disponibilità di almeno il 40% (ricordo bene?) del valore dell'immobile da acquistare per poter accendere il mutuo, quindi se devo acquistare uno stabile da 60k€ devo averne almeno 24k€ sul conto? Da altre parti ho letto invece che (sembra essere) è ininfluente, ma che la rata del mutuo non deve superare 1/3 dello stipendio mensile.
  8. Peçot

    Comprare casa

    Certo, per quello si parla di investimento oltre che di acquisto. Io difficilmente cambierò lavoro, quindi la priorità per me nei prossimi 3 anni è ridurre le distanze casa-lavoro che si parli di affitto o acquisto. La mia situazione economica è stabile (nel senso che ho un lavoro fisso con uno stipendio buono) e quella della mia compagna si stabilizzerà entro i prossimi mesi. Comunque grazie a tutti dei consigli, è una cosa valuteremo sicuramente a partire dal prossimo anno con decorrenza a tre anni, quindi non certo immediata e di certo non mi metto a correre per prendere "l'offerta del secolo" quando il mercato è praticamente saturo.
  9. Peçot

    Comprare casa

    Ma figurati, sono qui proprio per discutere di queste cose. Riguardo le spese avendo due auto entrambe intestate a me (di cui una la usa la mia compagna) sono già una bella zappata, più affitto. Quando lavorava si pagava lei assicurazione e manutenzione dell'auto, ma ora no. Forse non sono stato chiaro, non sto pensando di comprare ora, sto pensando SE acquistare e nel caso decidessi di optare per quella scelta se ne parla comunque tra almeno uno/due anni con la situazione lavorativa della donna stabile (la mia per fortuna è già ok) In ogni caso al 90% ci sposteremo in affitto più vicino a dove lavoro, solo che stavo ragionando se mi conveniva continuare a spendere per l'affitto da un'altra parte o valutare un acquisto in un futuro. La cosa che mi ha fatto cominciare a pensare è che di fatto con l'affitto sto buttando via dei soldi per cui non mi resta nulla, inoltre se devo fare qualsiasi cosa in casa devo per forza passare per il padrone di casa che spesso e volentieri è una pigna nel fondoschiena.
  10. Peçot

    Comprare casa

    Grazie a tutti dei consigli, ora vedo di rispondere un po'a tutte le varie domande Provincia di Udine, e i prezzi variano molto anche da una zona all'altra però dando un'occhiata veloce gli appartamenti discreti ( stanno sui 60/70k € e a quei prezzi trovi anche villaschiera/case singole con qualche lavoro da fare. Il budget non è ancora definito dato che mi sto appunto solo ponendo il quesito se valga la pena o se sia il caso di proseguire in affitto ancora un paio di anni. Conta che nel 76 in Friuli c'è stato il terremoto, quindi quasi tutto è stato ricostruito negli anni 80 e purtroppo non sempre tutto nel modo migliore (perché con la mentalità del "si ma tanto si combina" sono state fatte delle porcate allucinati). Infatti, per quello stavo mettendo le varie cose sulla bilancia. Ora pago 350 € al mese di affitto per un quadrilocale da 115mq (che però ha l'impianto elettrico da rifare, sanitari/scarichi da rimettere a posto/cambiare, frigorifero che sta esalando gli ultimi respiri, camino ostruito/inutilizzabile) quindi se vado a spendere anche 400/450 di mutuo sono più contento anche considerato il fatto che sarei a casa mia e non dover dipendere dalla proprietaria per ogni lavoro/chiodo da battere in casa. Infatti la prima scelta era stata l'affitto più vicino al mio posto di lavoro, anche perché la mia compagna ora è senza lavoro (ha alcune cose in ballo, ma prima di ottobre difficilmente si muoverà qualcosa, comunque si parla di lavoro stabile anche per lei), ma vedi quanto scritto sopra e dato che comunque nel giro di due anni saremo entrambi lavorativamente sistemati definitivamente mi stavo (forse) preoccupando troppo del futuro. Situazione lavorativa andrà in miglioramento per entrambi, e questo è uno dei motivi che mi ha spinto a chiedermi cosa valesse la pena fare. Riguardo gli altri punti, tutte ottime domande: 1- Come detto non ho stimato un budget dato che mi sto solo ponendo delle domande per ora. 2- La casa dei miei rimarrà solamente a me nel giro di 40 anni, tra una decina forse potrei avere uno dei tre appartamenti (è una trifamiliare con dentro tre appartamenti, uno dei miei, uno dei loro genitori e uno della zia) ma è tutto una grande incognita conoscendo la gente con cui ho a che fare. La seconda casa di proprietà la vedo con un investimento da poter sostenere. 3- No acquisteremmo in due, io da solo ho già fin troppe spese sul groppone. Sono conscio dei rischi soprattutto non essendo sposato, cosa che comunque "temo" dovrò affrontare nei prossimi anni. 4- Diciamo che spostando mi verso Udine la rivendibilità o l'eventuale affitto della seconda proprietà non sarebbe male considerato studenti/lavoratori e varie.
  11. Peçot

    Comprare casa

    Buongiorno a tutti, dato che questo è uno dei pochi forum che frequento, posto nella speranza di ricevere qualche consiglio utile. Piccola parentesi per farvi capire la situazione. Ho quasi trent'anni, ogni giorno ho 80 km (andata e ritorno) per andare al lavoro e attualmente sono in affitto con la mia compagna in un piccolo appartamento. Non si sta male, ma la proprietaria si rifiuta di fare dei lavori di manutenzione a mio parare indispensabili e soprattutto non ho il posto auto (posto in strada). Stavo così valutando l'idea di trasferirmi altrove e magari comprare casa e da qui cominciano i dubbi. I miei hanno messo in chiaro che la casa di famiglia rimarrà a me in futuro, e per quanto sia la soluzione più economica non mi permette di ridurre il chilometraggio giornaliero (ma risolve il problema del posto auto), ma non è la soluzione ideale dato che comunque dovrei convivere in una bifamiliare con il resto del parentado. L'idea di proseguire in affitto non mi piace molto visto che mi sembra di buttare soldi e basta (sia dove sono, che in altro loco). Comprare potrebbe essere una soluzione, ma conviene davvero? A cosa devo stare attento se decido di fare questo passo? Meglio puntare a qualche stabile un po'da sistemare o cercare qualcosa di recente? Chiedo consigli in generale perché è solo un'idea per ora, e molto probabilmente passerà del tempo prima che si parli di possibile acquisto (se succederà).
  12. Dato che ormai la Peugeot 206 la usiamo sia io che la mia compagna, mi capita di notare sempre di più rumori o sensazioni strane rispetto a quando la guidavo solamente io. Notando uno strano rumore (un borbottio a bassi giri) l'ho portata dal meccanico che me l'ha resa dopo aver sistemato il problema (ora non ricordo di preciso cosa mi ha detto, appena riesco riguardo la fattura per vedere, in ogni caso il problema si è risolto). Tuttavia non si è risolto un'altro problema che gli avevo segnalato: in partenza e in moto, a frizione abbassata e/o alzata, si sente uno stridio (come ferro che striscia su ferro). Primo pensiero è stato che fosse qualcosa di inerente ai freni, o al cambio (mi è capitato qualcosa di simile sulla Fiesta, ed era il cambio). Sicuramente glie la dovrò riportare per far controllare sto rumore, ma evidentemente se me l'ha fatta uscire dall'officina ritiene che non sia "pericoloso" (ieri comunque sono andato in montagna e la macchina non ha dato nessun tipo di problema a fare salite/discese/frenate brusche). Qualche input su cosa potrebbe essere questo fastidioso stridio? L'auto è la Peugeot 206 del 2006 1.6 110cv HDI con 178.000 km sulla groppa.
  13. La vera domanda è: lo scolorimento la rende illeggibile?
  14. E' lo stesso discorso con le auto: una ditta produce un telaio o motore che poi viene usato dalle ditte X, Y e Z cambiando logo e qualche finezza estetica attorno, ma il succo è quello. AEG ha prodotti esteticamente più rifiniti, alcuni materiali scelti sono migliori rispetto a quelli usati per Electrolux (non saprei dirti sulle tolleranze inferiori o meno, ma avendo aperto un paio di forni e piani mi sono sembrati del tutto identici), ma sono tutti assemblati nello stesso stabilimento a Porcia. Piani cottura Siemens li conosco poco e non posso aiutarti più di tanto su quell'aspetto. Quello che posso consigliarti prima di acquistare un qualsiasi piano cottura è: fattelo alzare e guarda com'è sotto: quanto lungo è l'attacco del gas? in che posizione è (sarebbe comodo da collegare senza avere giunti)? Due consigli spassionati in merito al gas: quando te lo fai installare (o se lo installi tu) fatti mettere un flessibile in inox e non un tubo di gomma (i tubi in gomma hanno una scadenza, dopo la quale va cambiato, l'inox quello è e quello rimane); controlla che la "ranella" da mettere nell'aggancio al gas del piano sia in carta e non in gomma (la carta dura di più e fa maggior pressione della gomma che può spaccarsi se "stretta" troppo in fase di montaggio).
  15. Volendo puoi toglierlo dall'incasso quando vuoi per toglierlo e pulire, di solito sono "solo" 4 / 8 viti, ma fallo una, due, tre volte, la quarta ti passa la voglia. Forse per assurdo, se la cucina te lo permette sarebbe quasi meglio prendere un pannellabile invece di un incasso (il frigo non viene fissato NEL mobile, ma riposto quindi facilmente estraibile e i pannelli della cucina sono "fissati" sulle porte del frigorifero), esteticamente non proprio bellissimo, ma può essere una soluzione. Ma far presente al Capo che pulire l'incasso è una rogna infinita? Puoi adottare anche la strategia del "ok, ma allora lo pulisci tu". Riguardo le marche, conta che AEG è semplicemente la fascia premium della Electrolux. Siemens è un buon prodotto, vai abbastanza sul sicuro. SMEG trovi (per quanto riguarda forni e piani cottura) prezzi umani se tieni d'occhio le promozioni nelle catene come Expert/Unieuro e simili. Sto parlando di piani cottura a GAS comunque, non di induzione.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.