Jump to content

Abarth03

Veterano
  • Posts

    12,075
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Abarth03

  1. Uno dei risultati forse più felici del lungo connubbio Peugeot-Pinin (ricordiamolo, l'atelier Torinese ha sempre fatto consulenza nello stile delle auto del leone, anche quando non le firmava ufficialmente) Ancora oggi, la Mi 16 berlina m'intriga non poco. Ma anche la SRI col 1.9 a iniezione ha il suo perchè.
  2. Ricordo di aver visto qualche anno fa le proposte di stile presentate per la Ritmo (peraltro sotto forma di bozzetti, mai maquette reali in scala 1:1), e una di esse sembrava proprio l'oggetto bianco sullo sfondo, con un frontale molto in stile 127 2a serie. L'altra proposta era qualcosa che poi ha visto la luce, non troppo rivisitata e corretta, come FSO Polonez.
  3. Ma infatti dovremmo evitare di fare gli ammeregani, onde evitare figure barbine. [fine OT]
  4. Se non ricordo male, un articolo sull'edizione Torinese della Stampa parlava di una scena che prevedeva dieci gazzelle all'inseguimento della macchina di Vincenzo Gasolio... Classica tamarrata all'americana, peraltro lasciatemi dire che in Italia quando le vedrai mai dieci gazzelle impegnate in un inseguimento nello stesso momento...che fai, dimezzi l'autoparco? Forse neanche durante gli anni di piombo... Ce n'erano due su quel set... Saranno scampati al fuoco, ma non a questo tipo di demolizione. Questo mi scoccia non poco, vista la rottura di zebedei provocata alla cittadinanza (spero che almeno abbiano pagato bene) almeno l'onore dei crediti l'avrei voluto.
  5. Devo dedurre che in Giappone non hanno problemi di vento laterale. Questo coso per com'è fatto dovrebbe ribaltarsi da fermo...
  6. Se penso che fino alla seconda metà degli anni settanta non era obbligatorio neppure quello lato guida, a meno che non si trattasse di una vettura con portellone posteriore (poichè verosimilmente, si poteva caricare il vano bagagli fino ad oscurare lo specchietto interno, quindi era necessario "compensare"). Mi sono sempre domandato come facesse la gente a guidare quasi alla cieca. Allo stesso modo, mi sembra quasi impossibile oggi fare a meno dello specchietto destro, complice il fatto che ho sempre guidato auto che ne erano equipaggiate. Diciamo che sulla Thema potevano anche mettercelo, eh... Non ricordo quando è diventato obbligatorio per legge; ma più o meno nel '90, ricordo che Renault Italia aveva deciso di adottarlo come equipaggiamento standard per tutta la gamma (in generale era un optional dal costo sempre contenuto, nell'ordine delle poche decine di migliaia di lire)
  7. Infatti il motore era proprio quello. Poi potremmo domandarci il perchè della scelta commerciale, di denominare il modello "240 D 3.0" anzichè 300D come sarebbe stato lecito aspettarsi dalla nomenclatura dell'epoca. Ma non si trattava di un caso isolato, infatti già negli anni precedenti la W108 con la motorizzazione più grande, assumeva (a seconda degli anni) la denominazione 280 SE 3.5 oppure 300 SE 3.5, anzichè 350 SE... (sigla poi usata sulla W116)
  8. La 240D 3.0 io la ricordavo sul modello precedente, la W114 ma non sulla W123. Quasi sicuramente è come dici tu: si tratterà di una motorizzazione che da noi non è mai arrivata. Anch'io ricordo il diesel 3 litri solo in versione turbo ed esclusivamente in abbinamento alla carrozzeria station wagon; questa scelta di marketing era stata mantenuta per molti anni anche sulla successiva W124 (la 300 D Turbo inizialmente era importata solo come station, e la 250 D Turbo addirittura non era proprio importata).
  9. Solo a me ricorda questa?
  10. Ad esempio la Lancia Trevi col frontale della Thema! Se la ricorda? 😱 Era stata già postata nella sezione storiche se non ricordo male, e figuriamoci se riesco a trovarla. Non trovo neanche la mia testa al mattino 😑
  11. La 124 coupè "provvisoria" non è neppure male, per il suo periodo. Il frontale fa molto 850 spider. La seconda è l'Unone o sbaglio? Vista da questa prospettiva conferma ancora di più la sensazione che mi ha sempre dato, cioè quella di una sorta di Y10 ingrandita e con cinque porte.
  12. So che spacchero' il capello in quattro e non soltanto quello, probabilmente. Ma sono quasi certo che la Panda Super abbia anticipato di pochissime settimane la Ritmo restyling. Quanto a quest'ultima, Quattroruote di Ottobre '82 la dava "in arrivo" con tanto di occhiello (possiamo chiamarlo così?) in copertina.
  13. Ricordiamo solamente un proverbio che è la quintessenza della verità e della saggezza: Il Giugi non butta mai via nulla 😎 Non riesco a salvare neanche mezza. Lo so, è un argomento trito e ritrito. Ma con idee del genere, secondo me era inevitabile che la Lancia si riducesse a fare solo la Ypsilon. Il problema, come sempre, è a monte. E infatti, sta roba poteva funzionare al massimo come Coreana.
  14. Non credo...ad occhio mi sembra diverso. Semplicemente, essendo un prototipo è molto come dire...artigianale!😄
  15. Non gli era venuta proprio benissimo, se posso dire la mia, anche in ottica anni ottanta... Comunque interessante. Devo confessare che non me la ricordavo.
  16. Peccato per la fine che ha fatto. La 127 rientra a mio parere tra le vetture da salvare, anche se questa oggettivamente era davvero messa male. Comunque dubito che si trattasse di una CL: questo allestimento, con il motore 900, era abbinato esclusivamente alla carrozzeria quattro porte. A giudicare dai paraurti è molto probabile che fosse una C.
  17. Come non detto; l'avevo proprio rimossa. Comprensibilmente, se mi è consentito
  18. Questa proprio non me la ricordo...sicuri che non sia un photoshop?
  19. Insomma...va bene che aveva 82CV che non erano certamente pochi per l'epoca, ma non ce la faccio proprio a denominarla "hot" 🤣 Ma se non altro, in Simca ci hanno provato 😉
  20. Forse è per questo che la trovo così bella.
  21. Mi stavo domandando...a cosa sarebbe assomigliata? Una Isuzu Piazza? Una BMW M1 rialzata? Una DeLorean?
  22. Non era neppure male, in rapporto al periodo in cui è stata pensata. La Sierra pero' in effetti era su un altro pianeta (esteticamente eh, perchè meccanicamente invece...lo sappiamo bene)
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.