Vai al contenuto

lelesch81

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    1060
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

194 Excellent

4 Seguaci

Su lelesch81

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Compleanno 18/07/1981

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Subaru BRZ 2.0 2014
  • Città
    Prov. Varese
  • Interessi
    Il mondo dei motori e le Alfa Romeo
  • Professione
    Pescivendolo
  • Biografia
    Gravemente malato per il mondo Delle quattroruote..
  • Citazioni
    ".. sto ancora imparando a guidare..."
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. lelesch81

    Alfa Romeo 4C 2013

    @ricky1750 concordo in tutto e per tutto sulle tue parole, ma la mia domanda è: "visto che stiamo parlando di auto da 70K euro, almeno la problematica del sedile (che poi è una cazzata) potevano anche porvi un rimedio"; per il resto la vettura ha degli ottimi compromessi, soprattutto per l'uso che il suo cliente medio potrebbe fare. Considerando che gran parte di quelle vendute sono in giro a fare passeggiate o molte tenute ferme nei garage. Negli ultimi tempi ne ho viste alcune del 2015 con meno di 5.000 km.
  2. lelesch81

    Alfa Romeo 4C 2013

    contribuisco anch'io con i miei "2 cent" su 4C, anche se non ne sono possessore mi sono sempre informato e letto a riguardo oltre ad averla guidata più e più volte in svariati anni di produzione e in versione Coupè e Cabrio. Il quadro TFT vista la mia bassezza e come regolo io il volante è scomodo da leggere, la parte superiore del volante mi copre parte del contagiri e spesso ti devi affidare alla colorazione, ma fa niente, intanto quando stai andando forte o ci stai provando, devi fare attenzione ad altro; già il variare del colore al salire di giri è molto comodo. I sedili non mi sono mai piaciuti, secchi e poco contenitivi, se poi scegli la versione in pelle e non pelle/alcantara continui a scivolare anche se sei ancorato al sedile sia con la cintura che tenendoti bene con la gamba sinistra sul poggiapiede. Sulla dinamica di guida dell'assetto non posso sbilanciarmi, sono un appassionato, ma non un collaudatore, ne un ingegnere mecccanico, quindi l'unica cosa che maggiormente mi spaventava è l'alleggerirsi dell'avantreno al superamento dei 200km/h (molto più evidente sulle coupè di prima versione e meno presente dall'arrivo della cabrio e con l'aggiornaweto del 2016 sulla coupè. Parlando con vari appassionati dicono che l'assetto per correggere questo problema di velocità porta a modificare tutto l'avantreno e il posteriore, soprattutto per via di un problema di cambio delle geometrie alle alte velocità, ma anche su questo non so dare spiegazione migliore, visto che mi è stato spiegato in maniera molto veloce, ma posso approfondire se volete. Il problema è che nelle settimane scorse ho avuto la fortuna di provare Alpine A110 in autodromo a Franciacorta e ho capito che qualche concorrente ha partorito una "rivale" più stradale e un po' più godibile della SuperCar del Biscione, che ha un maggior fascino, ma che per un uso più intenso, sempre dal mio punto di vista, rimane un po' più scomoda. Anche la piccola Francese presenta dei difetti, ma non mi dispiace.
  3. lelesch81

    Alpine A110 2017

    Sono stato invitato a provarla a Franciacorta e poi alla presentazione dello Store a Milano. La vettura è molto interessante, soprattutto perchè risulta anche "comoda" a differenza di altre. Se ordini adesso una Alpine A110 Pure o legende ti arriva nel primo trimestre del 2019.
  4. lelesch81

    Alfa Romeo Giulietta M.Y. 2016

    Il problema fondamentale è quanto questo modello, anche se subendo un forte restyling degli interni e degli esterni ,possa restare attuale sul mercato. Oltre a svecchiare in alcune parti a "vista", sulle motorizzazioni ,etc. Vanno aggiunta anche l'assistenza alla guida (basta vedere Renegade My18 e 500x). Io ho appena acquistato una 1.6 mjet, non dovessi fare tanti km, avrei preso ad occhi chiusi la 1.8 tbi, ma sinceramente a vero gradito qualche aasisnetaa alla guida (angoli ciechi, superamento della corsia, pedone).
  5. lelesch81

    MINI 2014

    Per ora ho in mano solo un preventivo e sto aspettando di provarla. Per il resto, la cosa che maggiormente mi ha colpito era la seduta e lo "spazio" dei posti dietro, visto che sono basso (1,74cm) dietro si sta abbastanza comodi. La cosa maggiormente che mi frena è che devo dare via la mia BRZ, auto molto divertente, ma inizio ad aver bisogno di un po' più di abitabilità. Se il restyling è nell'aria, varrebbe la pena aspettare. L'altro punto fondamentale è: "in caso di rivendita, meglio automatica o manuale?"; amando guidare, io continuo a preferire avere tre pedali.
  6. lelesch81

    MINI 2014

    E' in previsione qualche restyling di mini 3p o 5p? Visto che mi sto interessando alla seconda in versione CooperS con cambio manuale..
  7. lelesch81

    Porsche 911 Carrera T 2018

    Io ho giocato con il configurate e alla fine ho esagerato con solo 7k euro di optionals su una macchina da 115k (comprendendo: radio, sedili post, led, etc.) Poi alla fine la Carrera T è un compromesso..
  8. lelesch81

    Porsche 911 Carrera T 2018

    La 911 T penso che sia la risposta al cliente "Tipo": "volevo una cayman GTS o GT4 con il 6 boxer ma non c'è". Il prezzo, se non si esagera con i contenuti è di 115K euro ben lontano dalle varie 911 GTS o dalla stessa Carrera S e via dicendo. Ha i contenuti di chi vuole una macchina per uso Ludico e anche tutti i giorni, lasciandoti la possibilità di Guidare uno "status Simbol".
  9. lelesch81

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 2016

    Il discorso della svalutazione di Giulia Quadrifoglio è dovuta a tanti fattori, ma fondamentalmente lo possiamo riassumere in questi punti: 1. ad ogni concessionaria viene assegnata una vettura e se non viene venduta entra l'arrivo in salone diventa un "capitale immobilizzato" per la stessa; (vedi stessa cosa che sta succedendo alle varie 4C coupè e 4C spider) 2. i costi di mantenimento della Quadrifoglio non sono uguali alle altre vetture che circolano per le nostre strade (solo il bollo mi fa passare la voglia di averla), per poi non mettere in conto: Assicurazione, gomme, manutenzione e altro; 3. Tolto il gran prodotto che è, Alfa Romeo deve ricostruirsi sia un "Nome" di marchio Premium (fino a due anni fa vendevi Giulietta e Mito), ora hai nel salone auto che con qualche accessorio supera abbondantemente i 50K euro; 4. La rete, tolti i MotorVillage, inizia a fare forti sconti sulle Giulia normali e a sua volta, anche le versioni di punta soffrono di questa forte scontistica.
  10. lelesch81

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 2016

    Per il mercato NAFTA è previsto, mentre questo esemplare è stato prodotto in serie speciale per un Cliente del MotorVillage di Arese.
  11. lelesch81

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Tranne la Quadrifoglio che ha il manettino con la funzione "Race", tutta la gamma (Stelvio e Giulia) non posso disabilitare il controllo di trazione, puoi solo "alzare"la soglia d'intervento. Non si sa mai, magari con il Restyling implementino anche questa funzione (a pagamento). Per il Sound del 2.0, iniziano ad esserci diverse soluzioni; qualcuno ha eliminato del tutto il terminale, montando un tubo dritto come la 4C, altri hanno implementato uno scarico con la valvola, altri solo un terminale "sportivo".
  12. lelesch81

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Il problema sono i costi di omologazione e la capacità del mercato EMEA di assorbire questa tipologia di allestimento.. noi ci sorbiamo la Veloce con il Q4...
×