Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Edolo

Members
  • Content Count

    7,758
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

209 Excellent

3 Followers

About Edolo

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Birthday 12/14/1987

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Mito TCT
  • City
    Milano
  • Professione
    Business Strategist

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Vero. Però cavolo, scegliessero una cosa e la facessero bene. Dal mio punto di vista per anni Lexus e Toyota sono state tecnologicamente interessanti, su segmenti interessanti, ma sempre con design quanto meno non convincenti. Questa IS sembra davvero migliorata, anche in rapporto alla concorrenza europea la cui mancanza di reali restyling sta cominciando a stancare (penso sopratutto ad Audi e BMW, oltre alle outsider XE e S60). Sull'ibrido il mercato comincia a muoversi e questo sarebbe un vantaggio competitivo non banale per Lexus. Ma vero... tutto ciò su un segmento che in EU sta diventando sempre più piccolo, anche tra le flotte aziendali, dove comunque il gasolio la fa ancora da padrone. Quindi la scelta ci sta, ma... peccato. Personalmente il SUV ibrido lo posso anche accettare: trattandosi di una scelta che, indipendentemente dal segmento, non è certo votata alla sportività e alla leggerezza, l'auto alta può avere il suo vantaggio. Peccato anche qui che UX sia uscita veramente male (e comunque non te la regalano), mentre CH-R, che vedo tanto in giro e ci sto facendo l'occhio, ha il problema di quel posteriore incasinato che ammazza abitabilità e design. Le uniche che invece comincio a trovare azzeccate quasi in tutto sono NX (e RX) e Corolla Hybrid, che infatti sono due modelli che potrei effettivamente valutare se optassi per l'ibrido.
  2. Ok chiaro. Avevo letto e dimenticato che in questa versione è solo benzina. Effettivamente in Italia l'immagine positiva di Lexus è inscindibile dall'ibrido, quindi concordo che a benzina avrebbe un mercato infinitesimale. Peccato. Auspico almeno in un nuovo modello della CT che sia guardabile, ma la UX non fa sperare bene.
  3. Non mi è chiaro perché l'hanno importata in Italia per 20 anni ed ora che l'ibrido comincia a diffondersi davvero smettono di venderla... A me piace e mi interesserebbe anche.
  4. Topic molto interessante. Riguardo l'ibrido elettrico-benzina (full hybrid Toyota), non c'è nulla da segnala riguardo il degrado delle batterie? Ho cercato di capire dagli annunci di vendita di auto con parecchi anni e km sul groppone, se qualcuno segnalasse roba tipo "batterie sostituite", "batterie al XX%" o simili. Non ho trovato nulla. Da questo prospetto le full hybrid sembrano davvero una manna a livello di manutenzione ordinaria. Il mio dubbio è se i rapporti di forza con le altre alimentazioni non cambino andando molto in là con l'usura dell'auto.
  5. Già a dicembre avevo prenotato per agosto voli e hotel per un giro di 9 giorni di alcune isole greche (Santorini --> Naxos --> Mykonos). Al momento sembra tutto confermato, sperando che Easyjet non ci cancelli il volo di andata una settimana prima per insaturazione dell'aereo... Intanto a luglio mi farò una settimana di smart working + due weekend nella villetta che affittano i miei vicino Sperlonga, a gratisse (Frecciarossa/Italo a parte). Inoltre sembra che questa cosa abbia messo in competizione i "suoceri" che vorrebbero rilanciare con la terza di agosto in Romagna... Se tutto va bene, quest'anno riesco a farmi più giorni al mare di sempre spendendo meno del solito. Se tutto va male, avrò pagato una vacanza in Grecia per lavorare una settimana nella casa al mare con i miei...
  6. Allora... non capisco se devo farci l'occhio o è proprio bbbrutta... Faccio fatica ad infierire con foga su un modello (prima 3er Coupè, ora 4er) che negli anni è stato sempre tra i miei preferiti e che, anche solo per proporzioni, rimane affascinante, ma... Il frontale forse alla fine è la cosa che mi disturba meno, benché un family feeling più spinto con la Serie 8 sarebbe stato più banale ma democristianamente accettabile. Il posteriore è una via di mezzo tra quello della Serie 3 e quello della Lexus IS (saranno le lenti scure...). La fiancata anche è abbastanza toyoteggiante: mi ricorda in parte la Lexus RC e in parte la GT86, in funzione che abbia o meno la cornice cromata. Insomma, non capisco se mi sto facendo vecchio io e mi sta prendendo la sindrome del "ste auto nuove mi sembrano tutte uguali" oppure se davvero in BMW ci siano poche idee ma confuse.
  7. Sicuramente ce ne sono di più: è uscita se non erro 3 anni prima. Nell'usato, a parità di anno, le valutazioni delle C sono decisamente superiori. Ma ci sta: è un modello più fresco, soprattutto negli interni. Concordo comunque che l'attuale Sr4 sia veramente ben riuscita.
  8. Non mi riferivo alla ID.3 ma in generale. Dico che se la spalla è abbastanza bassa per limitare la deformazione, allora è anche troppo bassa per assorbire le asperità. Magari il 55 è considerato da VW un buon trade off tra le due cose. Non ho un punto di vista netto su questo tema.
  9. Tempo fa (forse un paio di anni fa) avevo letto un articolo del Sole24Ore che parlava di questo trend dei pneumatici stretti e ribassati per veicoli elettrici. Secondo quanto riportato, la spalla ridotta servirebbe a minimizzare la deformazione del pneumatico durante la marcia a bassa velocità. Mentre sul battistrada ridotto siamo tutti d'accordo. Di comfort non ne parlava, ma direi che la spalla bassa è oggettivamente deleteria, a maggior ragione se lo scopo è proprio minimizzare la deformazione quindi l'assorbimento delle asperità. Ma si sa, nel futuro in cui saremo tutti ricchi, con auto elettrica, box per la ricarica e ricarica rapida, il manto stradale sarà perfettamente livellato. .
  10. Io aspetto di vederla per giudicare: mi immagino una Serie 8 meno filante col doppio rene più grande... una coupé che nel complesso funziona con qualche dettaglio no. In generale, più della metà degli ultimi modelli BMW la trovo tra il poco entusiasmante e il peggiorativo rispetto ai rispettivi predecessori. L'unica cosa che avanza senza soluzione di continuità è il listino... Comunque vediamola in presentazione. L'unica cosa che do per assodata è che, trattandosi di uno stravolgimento abbastanza forte rispetto alla Serie 4 attuale, darà un altro bel colpo alle valutazioni dell'usato, che già risente della preferenza del mercato per Classe C Coupè.
  11. Ciao, sono circa nella tua stessa condizione (auto intestata a genitore ed imminente uscita dal nucleo familiare) e proprio in questi ultimi giorni mi sono informato sulla RC Familiare. La RC Familiare ha al suo interno una bella fregatura: ossia che, nel caso tu voglia usufruirne per un rinnovo di polizza, il tuo attestato di rischio di cui vuoi migliorare la classe deve avere almeno 5 anni senza sinistri con colpa e quindi - mai esplicitato nei vari articoli online - almeno 5 anni di storia. Ad esempio, se hai acquistato un veicolo lo scorso anno partendo dalla 14a classe e vuoi rinnovare la polizza ereditando quella di un familiare, non puoi, perché devi aspettare di avere almeno 5 anni di storia senza sinistri (quindi quando sarai in 9a). Questa cosa è abbastanza assurda perché, viceversa, puoi usufruire della RC Familiare (così come della Bersani) nel caso di un nuovo acquisto senza alcuna storia assicurativa. Quindi, ricapitolando, nessuna storia assicurativa OK; storia assicurativa >5 anni OK; storia assicurativa compresa tra 1 e 5 anni NO. Nel tuo caso l'RC familiare sarebbe applicabile solo nel caso in cui facessi 2 passaggi: uno esterno alla famiglia (es tua ragazza) e poi dalla tua ragazza a te, ereditando la classe di tua madre. Chiaramente perderesti qualsiasi vantaggio assicurativo in passaggi di proprietà. Secondo me nel tuo caso la cosa migliore è ereditare la RC dalla tua moto: con la nuova legge puoi farlo e dovrebbe risultare piuttosto conveniente. Ad esempio, se io provo a fare un preventivo per una TT 1.8 TFSI, mi viene un premio di 750 euro in 14a, 450 euro in 1a ereditata e 600 con la 13a del mio scooter. Se on top ci metti furto e incendio, il delta % è contenuto.
  12. Sono d'accordo con una precisazione: più tardi arriva l'annuncio (anzi, la messa in pratica), meno marcata è la svolta. In altre parole, i brand che riescono davvero a costruire un'immagine in termini di "mobilità sostenibile" sono quelli che fanno scelte forti prima degli altri: cito Tesla e Lexus/Toyota per evidenti motivi, Renault ZE, ma anche Volvo col ban al diesel ed in parte BMW con la gamma i con i tentativi sull'idrogeno. Viceversa, adeguarsi alle scelte degli altri vuol dire semplicemente stare nel mercato. Ovviamente tutto questo secondo la mia percezione.
  13. A prima vista mi sembra più riuscita di C-HR (di cui non digerisco il posteriore) e di Lexus UX (la cui fiancata semplicemente non funziona). Non condivido la scelta marketing di chiamarla come l'utilitaria.
  14. Anch'io dico Famagosta. Non so quanto costi, ma è uno dei più utilizzati per chi viene da fuori Milano quotidianamente, quindi immagino sia nella parte bassa della fascia di prezzo. Inoltre, come scrive Pandino, tra i parcheggi grandi è il più vicino ai Navigli. Oppure c'è un parcheggio abbastanza grande proprio in Porta Genova, certamente un po' più costoso ma più comodo se devi prendere la macchina in quei giorni. Ad ogni modo quelli saranno dei giorni in cui Milano si svuota quindi non è improbabile che un po' di parcheggio si trovi, Non verso la Darsena (lì non esistono parcheggi), ma in Ripa di Porta Ticinese magari sì.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.