Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'prova corolla 2019'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Occupazione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

Found 2 results

  1. Finalmente dopo lunghe traversie,stamattina sono riuscito a ritirare l'auto lasciando in permuta la yaris. alla fine visti i ritardi di consegna mi hanno regalato anche il tagliando per il prossimo anno. La yaris in circa 4 anni non mi ha mai dato il minimo problema e sono scampato alla bruciatura dei led anteriori,comunque sia ultimamente mi stava un po stretta come auto anche se per il tragitto casa/lavoro era il top. Veniamo Alla Corolla,colore bianco,allestimento business,pensavo fosse uguale all'active con l'aggiunta di qualcosa in più ma mi sbagliavo,per le aggiunte in più hanno tolto delle cose. Rispetto alla Corolla Active si perdono: -specchietto interno fotocromatico(non ne ho mai sentito la mancanza) -sensore pioggia(devo verificare se sulla mia my20 è ancora cosi o c'è) -una presa usb nel bracciolo.(scelta strana visto che l'allestimento business è per gente che gira per lavoro) si guadagnano: -regolazione elettrica lombare sedile -toyota touch 3 con navigatore con android e apple. -sedili riscaldati anteriori -ruotino di scorta. mi sembrano cose utili a dispetto di minime perdite. esteticamente meglio che in foto,dal vivo è molto bassa e anche lunga,i cerchi da 16 non sono nemmeno malissimo e hanno razze aerodinamiche,sono forse troppo incassati nella carrozzeria e la cosa ricorda un po la lexus ct200 con i cerchi da 16. Nonostante il cx di 0,30(alto per una ibrida secondo me)si vede che comunque hanno lavorato sull'aerodinamica,ci sono i deviatori di flusso vicino al montante A e anche nella parte interna verso il finestrino degli specchietti retrovisori ce ne sono 3. Le porte hanno un bel peso all'apertura e ci si cala all'interno,la seduta infatti è abbastanza bassa quasi come su un auto sportiva,mi ricorda un po la classe A che ho avuto,il sedile anteriore è comodo e molto profilato,tutto è abbastanza a portata di mano,il volante mi sembra un po grande peccato non abbiano messo la smussatura nella parte inferiore come sulla yaris,dava un impronta più giovanile. il display è misto analogico/digitale(di digitale c'è un tft abbastanza piccolo sulla destra),peccato che non ci sia il powerometer come sulla yaris era comodissimo,al suo posto c'è un contagiri. Il tablettone è grande e non sembra cosi malvagio come ho letto,di sicuro è molto più veloce di quello della yaris che era clamorosamente lento. il navigatore non l'ho ancora provato però le funzioni sono a portata di mano,mi interessano soprattutto medie di consumo,medie viaggio ecc che ho spulciato poco. La cosa che salta all'occhio sono i pochi portaoggetti,le tasche laterali non sono rivestite e sono piccole,il cassetto portaoggetti non è rivestito ma ha la discesa rallentata ed è illuminato a led,il porta cellulare è incassatissimo dietro al cambio e ha un tappetino in gomma,c'è un porta bottiglie sul tunnel vicino al bracciolo,quest'ultimo è scorrevole. LA leva del cambio non è male,non è quella ridicola asta che nella yaris era imbarazzante,vicino ad essa troviamo il selettore eco,normal,sport,freno a mano(elettrico)e l'utile hold. La plancia è morbida al tatto e piacevole,ha anche delle cuciture bianche a vista,anche i pannelli porta ce le hanno più alcuni dettagli in alluminio,FINALMENTE I COMANDI SUI BRACCIOLI SONO ILLUMINATI DI NOTTE. Dietro lo spazio è sufficiente,cioè se trasporti 3 adulti alti più di 185 secondo me sfiorano con la testa e toccano con le gambe nei sedili,l'auto è lunga 437cm e dietro c'è poco posto,boh....ma noi in famiglia siamo bassi quindi non ci tocca la cosa,anzi i sedili sono comodi,c'è il bracciolo retrattile con porta bottiglie,e una tasca sola dietro il sedile passeggero(ma perchè?mistero),tasche laterali non pervenute,a meno che quei mini pertugi si possono considerare tali. Bagagliaio sufficiente per il mio uso,anche se il ruotino sembra che abbia alzato il piano di almeno 10 cm,devo vedere se è inglobato nel polistirolo come ho letto,in tal caso togliendo tutto e mettendo gli attrezzi sotto il ruotino dovrei riprendere lo spazio. Sul lato destro c'è una tasca rivestita. ALLA GUIDA La prima impressione è che l'auto sia molto insonorizzata,perlomeno lo è molto fino ai 90 all'ora quando ho iniziato ad avvertire dei fruscii e un po di rotolamento pneumatici,a confronto la yaris era un aereo,il sistema ibrido di 4ta generazione sembra faccia di tutto per andare il più possibile in elettrico,ad esempio stai andando agli 80 con il termico che gira a 1000 giri e dopo un attimo vedi il contagiri a 0,dico vedi perchè veramente fino a certe velocità non senti se hai il motore acceso o meno,non c'è nessuno stacco o se c'è è proprio un ronzio,se hai la radio accesa poi zero proprio. Ho notato che le batterie al litio si caricano molto velocemente,se perdi un paio di tacche le recuperi in pochissimo. Si riesce facilmente ad ottenere un consumo assolutamente contenuto già guidando assolutamente in modo normale e comunque a livello di strade statali lente il termico gira tra i 1000 e i 1800 giri,a 90 accarezzando il gas mi sembra stia sui 1500. La souplesse di guida comunque è notevole fino alle velocità che ho scritto prima,non si sente nessuno scricchiolio in giro per l'abitacolo(l'auto ha 27800km)e soprattutto non si sentono gli inverter nella frenata rigenerativa o in partenza,approposito di freni lo stacco EV/idraulico è inavvertibile,nella yaris si sentiva. Le sospensioni filtrano le sconnessioni in modo convincente anche per via dei cerchi da 16 con spalla 55,sembra che siano tarate sul morbido,non ci sono scossoni e dietro c'è un bel multilink base,in curva,in una rotonda ad esempio,il rollio è molto basso. odioso il ticchettio quando inserisci la freccia(e io le metto proprio sempre),sembra abbia un volume troppo alto,mi ricorda la vecchia hyundai lantra che aveva il padre di un mio amico alle superiori. Lo sterzo mi sembra un po troppo leggero,dovrebbe essere ad assistenza variabile,come prima impressione mi sembra un po "finto" poi vedremo se è solo un impressione. Ho provato la modalità sport e sembra quasi divertente,per lo meno la risposta al pedale del gas è istantanea e ti da l'idea di avere cavalli in più cosa che poi ovviamente non è,però ha anche un bel freno motore in rilascio come se fosse sempre in B,forse per aumentare la carica della batteria. Adas non provati,un sonoro ti avvisa quando stai superando i limiti e c'è anche il lettore segnali stradali,un po piccolo,sulla yaris era al centro e le icone erano meglio visibili. Fari a led devo capire bene,illuminano bene ma sembano avere poco campo,oppure erano regolati bassi devo controllare. Come prima impressione sono molto colpito,soprattuto a livello di interni e confort di guida,poi con il tempo aggiorno il post. domani metterò un po di foto.
  2. Con un po' di ritardo, riporto le mie impressioni di una breve presa di contatto con la nuova Corolla ibrida, nella versione 1.8 hatch. Non si tratta di una prova approfondita: poco più una ventina di minuti su percorso urbano/campagna ed ultimo tratto in tangenziale. Il tutto "telemetrizzato" da un dispositivo tipo scatola nera, che ha raccolto alcune statistiche del mio utilizzo. Nonostante la prova sia stata breve, cercherà di riportare quanti più dettagli percepiti alla guida. Partiamo... Estetica Appena presentata dissi "wow!" Vista in concessionaria ha continuato a piacermi, ma ne ho visto anche alcuni limiti. Il muso secondo me è un po' troppo sfrontato e lavorato, il posteriore della hatch idem. Mi è piaciuta molto di più la wagon, slanciata e con una bella fiancata. Molto belli gl'interni, un deciso passo in avanti rispetto ad Auris, anche se lo schermo sporgente non mi fa impazzire qui, come altrove. Posto di Guida/ergonomia Progressi rispetto alla sua antenata: sedile (reg. manuale) con ampia escursione, pedaliera al posto giusto, seduta che regge le cose in modo decoroso (è una mia fissa), volante allineato e con una discreta escursione. Non si sta né troppo in alto, né troppo in basso: posizione turistica! I comandi del clima si raggiungono facilmente e sono intuitivi. Non ho avuto tempo e voglia di giocare con l'impianto multimediale e con i tasti al volante, ma a prima vista nulla di difficile. Un po' imbucato lo svuota tasche (ma volendo ci sono i porta bicchieri), mentre è buono lo spazio nelle portiere. Abitabilità/visibilità Bene lo spazio davanti, un po' meno bene dietro, ma comunque migliore che su Auris. Inoltre, grazie ad una linea di cintura non troppo alta, non si ha mai la sensazione di claustrofobia. La visibilità nel complesso è buona, soprattutto se rapportata ad altre auto moderne. In ogni caso, la retrocamera è sempre un comodissimo aiuto. Bagagliaio buono, meglio di quanto dicano i numeri, almeno sulla 1.8. Mi riferiscono che la 2.0 abbia la batteria nel bagagliaio e che quindi quest'ultimo si riduca sensibilmente, ma non ho verificato. Più che buono quello della wagon, che ha anche un bel pozzetto per la ruota di scorta. Percezione qualità Passo avanti notevole rispetto al passato. Certo, si trattava di versioni accessoriate. Però al di là dei pellami e degli accostamenti cromatici azzeccati delle versioni "lancio", non ci si può certo lamentare della sensazione di robustezza, degli assemblaggi e finiture generali. Qualche luce troppo ampia nella zona portellone posteriore. Alla guida Avvio l'auto con poco meno della metà di batteria: parte subito in elettrico, con il solo rumore delle ventole del clima (acceso) che soffiavano con una certa forza, vista la giornata soleggiata. Il compressore clima è elettrico, quindi faccio i primi 100 metri nel traffico a motore spento. L'importante gommatura su cerchi da 18" (correzione: erano dei 225/45 R17), emerge abbastanza in termini di rumore di rotolamento, specie in curva. Non appena il percorso si fa più scorrevole, premendo un po' di più sul gas ed il termico si avvia sommessamente, iniziando subito a ricaricare un po' la batteria, salvo spegnersi praticamente ad ogni rilascio del gas. Nel tempo in cui è acceso, funziona a step costanti tra i 1.500 ed i 2.500 giri, senza disturbare per la sua asincronia con le variazioni di velocità del mezzo: a quei regimi è poco percepibile. Ho cercato di guidare senza badare a "flussi di energia" e display vari, il tutto con molta naturalezza, ovvero come faccio con altre auto: accelerazioni regolari e poi mantenimento della velocità costante con il minor gas possibile, con successive decelerazioni prolungate quando occorre fermarsi/rallentare. In tal senso, c'è da dire che al rilascio l'auto non ha molto freno motore: carica poco la batteria e tende a scorrere, sfruttando il più possibile l'energia cinetica. Il mantenimento della velocità invece, avviene il più delle volte con il solo motore elettrico, soprattutto sotto i 70 km/h, viste le ridotte richieste di potenza. L'azione di recupero dei freni non mi ha infastidito. Nelle frenate blande sostanzialmente si sente solo il sibilo del generatore più inverter, mentre il feeling del comando non fa intuire quello che accade dietro, ma sembra un po' una sorta di potenziometro. Piacevolmente sorpreso dalla ciclistica dell'auto. Non ho forzato, ma negli inserimenti/uscite un po' più disinvolti di alcune rotatorie, ho potuto apprezzare quanto non sia per nulla un elettrodomestico goffo, nonostante l'indole turistica. Smorzate il giusto le asperità, almeno dal posto guida, risultato più che buono in rapporto alla gommatura su cerchio da 18" (225/45 R17) a spalla bassa. Inoltre non ci sono importanti ondeggiamenti del corpo vettura. Un assetto "sodo" direi. Lo sterzo presenta un feeling gradevole, con una buona precisione e sensazione di direttività inaspettata per un'auto che è tutto meno che sportiva. Mi è piaciuto più di quello della recente Mazda 3, giusto per avere un riferimento recente. In tangenziale ho potuto provare un po' le doti di ripresa. Giù tutto il gas, ed il motore sale ad alto regime (4-5.000 giri): il rumore non è alto in assoluto, ma si percepisce una certa anomalia tra progressione nel recupero della velocità e la rombosità di fondo del termico. A me la cosa non ha infastidito: so che funziona così e punto. Direi che siamo ai livelli di un 110-115 CV diesel, anche se la prestazione potrebbe non essere continuativa, visto che l'elettrico ci mette del suo e lo stato di carica può variare. Però se uno non va continuativamente a tavoletta, notavo che la batteria viene ripristinata rapidamente fino a circa metà carica, in maniera da consentire facilmente saltuari slanci. Resta a mio avviso una richiesta poco affine a questo tipo di auto. In ambito urbano invece è decisamente scattante e reattiva ai comandi del gas, più di ogni altra auto di potenza paragonabile. Di sicuro non sarà mai impacciata nello scatto per attraversare rapidamente un incrocio, o in altre situazioni urbane dov'è richiesta reattività per brevi istanti. Al tempo stesso, quando si è nel traffico, si fa condurre con una fluidità che non ha paragoni, se non in auto completamente elettriche. In questo contesto è sicuramente tra le auto più rilassanti. Statistiche Come vi dicevo all'inizio, visto che il mio test drive è stato registrato, in quei poco più di 20 minuti - corrispondenti ad una decina di km - ho totalizzato una media di quasi 25 km/l e l'auto ha viaggiato per il 74% del tempo con il termico spento. In questo sicuramente ha inciso molto il percorso tra le campagne, con frequenti curve e rotatorie, svolte, ed andatura variabile. Quindi molti rilasci, veleggiamenti e brevi ma abbastanza corpose accelerate. Conclusioni E' da un po' che seguo con interesse, ma debita distanza, il mondo dell'ibrido. Devo ammettere che questa Corolla mi è piaciuta parecchio, più che altre sue simili provate in precedenza, probabilmente perché il sistema è stato affinato e l'auto ricalca un po' le mie esigenze attuali. Vedremo come si comporterà nel tempo, magari in un futuro non troppo lontano potrebbe essere tra le candidate alla locomozione...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.