TheAlfaRomeo

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    163
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

158 Excellent

Su TheAlfaRomeo

  • Rank
    Neopatentato
  • Compleanno 24/09/1988
  1. Dal.video si vede chiaramente che quelle posteriori non hanno alcun tipo di rivestimento. Quelle anteriori non si vede bene il fondo, ma dal video sembra non esserci nulla. Premetto che io non do peso nella scelta di 1 auto a queste cose, ma ad ogni modo se ci fossero solo sul fondo e solo sulle porte anteriori, la cosa non mi farebbe piacere. Non mettetele proprio, come su Giulia, a questo punto. So che sono minuzie, ma c'è gente che da peso anche a queste cose. Chiaro che poi fornisci gli assist ai giornalisti per menarla con la storia dei rivestimenti, la durezza delle plastiche etc. Non aspettano altro. La teoria del "miglioramento continuo" passa anche attraverso queste cavolate. Ricordo la 156 o la 147, avevano rivestimenti e tappetini in gomma anti rumore in ogni vano portaoggetti. Invece di andare avanti si retrocede sotto questo aspetto? ☏ SM-G920F ☏
  2. Dal video si nota anche la mancanza del rivestimento delle tasche delle portiere. Sbaglio o chi l'ha vista dal vivo ne ha dichiarato invece la presenza? Differenza tra gli allestimenti USA/Eu o semplice dimenticanza da Salone(Quest'ultima ancor più grave IMHO)? Semplice curiosità, ma se ci fossero, sarebbe la dimostrazione lampante dell'attenzione che pongono in FCA alle critiche da parte di clienti e giornalisti.
  3. Le 75k dichiarate da Wester & Co. penso siano quelle per cui stapperebbero il miglior champagne che hanno in casa. Le unità che si aspettano, per non bollare l'auto come flop, saranno come già detto, la metà e forse anche meno. Si Taurus, ho volutamente buttato li dei numeri pessimistici(ma attuali) per cercare di capire se, nella peggiore delle ipotesi, la Giulia raggiungesse determinati numeri. Credo anche io che, passato quest'anno di transizione dal lancio, completato il lancio in tutto il mondo e completata la gamma in ogni dettaglio (motori, dotazioni, allestimenti, etc), possa dare modo a FCA di continuare con il piano. Dato che hai lanciato il sasso, si hanno i numeri precisi di Giulia a Marzo in tutti i mercati dove è stata commercializzata?
  4. La media dei primi 2 mesi in EU è vicina ai 2000 pz/mese. Considerando altre 500, a voler essere pessimisti, sparse nel resto del mondo, nei primi due mesi dovremmo essere sulle 2500... Non direi un risultato malvagio. Con l'ingresso nei nuovi mercati e il completamento della gamma in altri, penso seriamente che possa arrivare anche a 3000.. Non male se proiettato sull'arco dell'intero anno. Resta solo da capire se questi erano i numeri che si aspettavano.
  5. Si pur considerando in Uk e Germania la metà delle vendite totali Alfa Romeo in questi paesi a Marzo, e cioè 1000 e 600 unità rispettivamente, dovremmo essere già a 2000. Un buon risultato anche questo mese per la sola Europa. ☏ SM-G920F ☏
  6. Io tutta questa accoglienza e premura nelle concessionarie della triade non la vedo. Esempio pratico. Ho dovuto accompagnare un amico possessore di A4 a lasciare la vettura per il tagliando, poiché non potevano fornirgli l'auto di cortesia, per poi farmi riaccompagnare e lasciargli la mia per il resto della giornata . Da premettere che lui con l'auto ci lavora. Oltre a questa gravissima mancanza, abbiamo dovuto aspettare 20 min prima che l'addetto facesse l'accettazione e potessimo andarcene. Era un Audi zentrum. Non un multibrand del gruppo. Al generico Fiat Alfa lancia dove andavo a far tagliandare la Mito, mi lasciavano quasi sempre una Grande Punto, a secco, ma me la fornivano. Se proprio devono imparare qualcosa, che lo facciano dai migliori del segmento. Cioè Lexus. ☏ SM-G920F ☏
  7. Penso che questo sia impossibile, o meglio sconsigliato. Poiché questi sistema funzionano in maniera tale da aprire/chiudere le portiere semplicemente sfiorando la maniglia e mettere in moto toccando il bottone se viene rilevata la presenza della chiave in prossimità del veicolo o se posta nel cassettino qualora il telecomando abbia le pile scariche. Se tu nascondessi 1 dei telecomandi fuori il Veicolo,sarebbe comunque abbastanza vicino da consentire a chiunque di aprire le portiere avvicinandosi alla maniglia. Ora non so come funzioni precisamente quello delle Alfa, ma ad esempio, quello della Lexus che abbiamo a casa, ha integrato nel telecomando la chiave tradizionale per aprire le porte in maniera "classica", scoprendo una serratura nascosta sotto la maniglia, qualora il sistema non funzionasse per un qualsiasi motivo. Se Alfa ha 1 soluzione simile, potresti pensare di nascondere solo la chiave in 1 punto strategico quanto meno per aprire le portiere. Poi Bisognerebbe capire se sia presente ancora un metodo di avviamento a pedale tramite un particolare "codice", come avveniva ad esempio per le prime chiavi CODE ☏ SM-G920F ☏
  8. Che poi ricordo gli anni '90 in cui alcune vetture Lancia e Fiat davano la possibilità di avere il quadro strumenti completamente digitale (mi viene in mente la Tipo, la Thema, la Uno), io ne avrò viste 2 o 3 con quella configurazione. Ed erano auto che vendevano. Oppure altro esempio di "innovazione" super tecnologica erano le alfa o le lancia con gli ips di serie che gestivano tutte le funzioni di bordo principali. O la sfortunata Thesis che aveva i sedili refrigera testicoli, clima multizona con le bocchette a diffusione e altre amenità varie. Ecco, non credo che tutte queste cose se le sia mai cacate nessuno. Nonostante il gruppo le proponesse. Lo stesso Harald Wester dopo la presentazione di Giulia disse che non avevano considerato da subito i full LED perché rappresentavano 1 piccolissima percentuale rispetto alle auto vendute che davano l'opzione di montarle. Purtroppo oggi con l'avvento delle auto a guida autonoma, connesse, che si parcheggiano da sole, l'attenzione dei clienti si è spostata tutta sulla dotazione tecnologica, piuttosto che su quella meccanica. E credo che sarà sempre peggio purtroppo. C'è gente che criticava la 4C per il clima, specchietti e non so cos'altro. ☏ SM-G920F ☏
  9. Penso che quel "high revving nature" sia riferito al fatto di prendere subito i giri. Ovvero di salire subito di regime. Non alle particolari doti di allungo, criticate un Po da tutte le riviste come 4ruote, omniauto ma anche internazionali. ☏ SM-G920F ☏
  10. Bisogna anche tenere in considerazione un altro aspetto. Che noi non possiamo analizzare. Ovvero quante delle Giulia, Ser 3, A4, C, etc sono in allestimento "buono" e quante in allestimento base base. Perché un conto è vendere 3/4 mila vetture di cui 3 mila sono versioni 130 cv con solo ruote e volante. Un conto è venderne 3/4 mila di cui almeno 2 mila sono versioni top. E da i più informati qui dentro, si diceva che una nota molto positiva è che Giulia vende perlopiù in versione super o più alta. Bisognerebbe analizzare vendite, margini su allestimenti, etc per fare davvero un'analisi completa e decretare il prodotto come profittevole o meno. Non abbiamo i mezzi e le capacità per farlo. Ad esempio in Australia delle prime 100 Q arrivate, non ne è rimasta nessuna, anzi si è creata una specie di lista d'attesa. Tant'è che i dealers hanno chiesto a FCA di "rivedere" le spedizioni programmate. Se si vendono 1000 Q all'anno in quel paese(senza considerare che la Q é quella seguita e preparata meglio delle altre) invece che 1500 Giulia normali in più. Penso che per FCA ci sia da festeggiare ugualmente se non di più. Sia per ritorno di immagine che di investimento. ImHo ☏ SM-G920F ☏
  11. Per me la strategia impostata inizialmente con Giulia Non è male. Anche a livello di immagine. Presentare la Q e sbandierare record al Nurburgring, sottolineare le prestazioni, ha avuto il primo effetto sperato. Far parlare di alfa Romeo.Un po come successo con 4C. Vedo e ascolto persone chiedermi "Oh ma sta Giulia davvero é più prestazionale di M3?" "Ma sta Giulia è proprio un bel mezzo". E lo dicono persone che quasi non sapevano dell'esistenza di Alfa Romeo. Poi ti fai un giro su YouTube e vedi filmati di Giulia Q Vs qualsiasi cosa. BMW, AUDI, Lamborghini addirittura. Li capaci che come avvenuto con la Nissan GT-R all'epoca, si cerca di confrontarla con qualsiasi cosa pur di trovare quel difetto, o mezzo che possa farla scendere dal piedistallo di berlina pepata, su cui si è posizionata. oggi sappiamo tutti cosa è diventata la GT-R tra gli appassionati. Secondo me la Giulia, soprattutto la Q sarà il portabandiera della nuova Alfa, e ahimè sarà anche quella che venderà meno. Però attira e attirerà l'attenzione sul marchio. Non a caso i modelli successivi,secondo i piani, saranno tutti SUV. Quelli dovranno fare i numeri reali, sperando che l'operazione funzioni e sblocchi gli investimenti per le altre vetture che non siano SUV. ☏ SM-G920F ☏
  12. Anche nel filmato la cazzata del prezzo. A partire da 57400€. Qualcuno che non è davvero informato pensa che Stelvio davvero possa partire da quel prezzo li. E' non è il primo che da questa info sbagliata. ☏ SM-G920F ☏
  13. Ma magari dalla fabbrica è uscita anche regolata a dovere, non avendo ancora calibrato la catena e quindi effettuando i vari controlli se ne sarebbero accorti eventualmente. Ma poi tra salire/scendere la bisarca, rampe e vari per portarla all'interno. Mettici pure i maniaci del tirare/palpare (ricordate il caso della plancia clima scippata a Ginevra, o dei danni a cruscotto e rivestimenti vari). Chiaro che la vettura può essere ridotta in quel modo. Fermo restando che l'espositore avrebbe dovuto rimediare. ☏ SM-G920F ☏