Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Mako

Members
  • Content Count

    37
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

133 Excellent

About Mako

  • Rank
    Guidatore esperto

Profile Information

  • Car's model
    Mazda Miata 1.8 - 1996
    Alfa 75 Twin Spark - 1988
    Alfa 147 Selespeed - 2007
    Alfa Giulia 2.2 - 2017
  • City
    Lombardia
  • Gender
    Maschio

Contact Methods

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sì, conosco la sezione prove. In realtà pero la mia non voleva essere una recensione vera e propria, quanto una serie di considerazioni sul prodotto Giulia e sui motivi per cui può o non può essere apprezzata dal mercato e da un certo tipo di utenza.
  2. Ciao a tutti. Vi seguo piuttosto assiduamente ma scrivo molto poco. Mi permetto di dire la mia sull'argomento Giulia, dopo 5 mesi e 15000 km di vita con una 150 CV AT8, premettendo che ho l'Alfa nel cuore da quando avevo sei anni e che questa macchina rappresenta per me un piccolo punto di arrivo. Ciò che scrivo, quindi, è filtrato da questa passione che porta ad apprezzare moltissimo, ad esempio, anche dettagli minimi come la targhetta con (finalmente) la scritta "Alfa Romeo SpA" ed a guardare un'Alfa in modo sempre un po' diverso da come guardo le altre automobili. Divido
  3. Sono un assiduo lettore ma non scrivo mai. Stavolta lo faccio per segnalare che nel video UK (minuto 0:27) compare una Ferrari 375, laddove avrebbero dovuto mostrare una 158 o 159.
  4. Che belle le 8C schierate davanti al castello. I commenti su Alfisti.com dicono, purtroppo, tutto sulla riuscita della manifestazione "ufficiale". Vedremo ora che cosa faranno gli altri: a fine agosto c'è lo Spettacolo Sportivo, in Olanda, ed io mi sto attrezzando per andare a Zandvoort. A parità (più o meno) di partecipanti le passate edizioni fanno pensare ad una due giorni di ben altra caratura. Visto che le precedenti sono piaciute, metto qualche altra foto.
  5. Aggiungo anche io alcune foto: buon compleanno, Alfa Romeo.
  6. Sono gli stessi dubbi avuti da me e dal mio socio, ma così è stata presentata e così ho riportato.
  7. Esatto. Metto una foto della passerella e due dell'interno e aggiungo qualche dettaglio: la macchina è stata commissionata alla Zagato da due tedeschi (ecco il motivo dei nomi sul finestrino) per correre in GT2. Non è chiaro se poi lo faranno davvero... Se vi interessano altre foto di Villa d'Este chiedete.
  8. Sì, è così per tutte. Da quando Mazda è subentrata a Sidauto per seguire direttamente il mercato italiano, tutti i ricambi sono gestiti tramite il numero di telaio della singola auto. Con effetti, soprattutto all'inizio, a volte tragicomici: tipo un magazziniere che era convinto che la MX-5 avesse l'antenna sul tetto... O altri che per darti un filtro olio o aria devono assolutamente avere il VIN, altrimenti vanno in crisi. O, ancora, c'è chi, nonostante il VIN, per tre volte consecutive riesce comunque a sbagliare il codice esatto delle cinghie servizi. Se è quello che penso
  9. Questa serie speciale ha differenze solo "cosmetiche" rispetto alle altre e molti pezzi sono comuni alla Black Special, che condivide l'interno beige. Ma a parte sedili, moquette e pochi altri componenti del genere, tutto il resto è standard, capote compresa (ed è un peccato, IMHO). Dove si possono trovare i listini da cui hai attinto?
  10. Certo, certo, ma il mio intento era un altro. Dato che Duetto80 ha trovato dei prezzi che suppongo essere quelli ufficiali in Italia, volevo solo fare un confronto diretto per dare meglio l'idea di quali siano i prezzi reali che si possono trovare in giro, prendendo come esempio la capote. Ad ogni modo, 5/600 euro per una capote rifatta artigianalmente mi sembra davvero un ottimo prezzo.
  11. La Miata ha il grande vantaggio di essere stata venduta con successo più o meno in tutto il mondo. Questo ha portato alla creazione di un fiorente mercato dell'accessoristica e dei ricambi aftermarket, originali e non.Lasciando anche da parte il Giappone, soprattutto in USA, UK e, in parte, Germania, si trova praticamente di tutto a buon prezzo. Di capote ne esisteranno sul mercato *almeno* 70 tipi diversi per colore, materiali e dettagli vari, facilmente reperibili via web a buon prezzo. Per "buon prezzo" intendo 300/350 euro tutto compreso. Con 600 euro porti a casa una capote in stoffa con
  12. Il rivestimento del baule? Mancanza decisamente insolita. Intendi il rivestimento sagomato del piano del bagagliaio, vero? Immagino quindi che anche il copribatteria sia latitante. Comincia a fare la lista della spesa.
  13. Ok, quindi sarà facile controllare tutto per bene in fase di montaggio della capote corretta. E' un pezzo che in moltissime MX-5 usate risulta misteriosamente "disperso". E' vero che è un po' noioso montarlo ogni volta, ma aiuta parecchio a preservare la capote.Il sistema di ripiegamento lascia, infatti, scoperta una porzione del lato interno del telo che a lungo andare sbiadisce per l'esposizione al sole. Esposizione che danneggia, ovviamente, anche le guarnizioni. Reperirlo in Italia potrebbe essere un po' difficile, ma e-bay verrà sicuramente in soccorso. Ottimo, se la pelle non è screp
  14. Mi permetto di aggiungere, oltre ai vivi complimenti per l'acquisto, i miei 2 cent, anche se forse sono cose già note a Matteo B. ... Il rischio vero di azionare la capote quando fa molto freddo è di danneggiare il lunotto in plastica, che potrebbe tagliarsi. Vedendo le foto, comunque, la macchina pare decisamente trascurata di carrozzeria, il che fa supporre che il lunotto non sia stato trattato granchè bene e sia quindi da sostituire in ogni caso. La Mazda prescriveva di slacciare la cerniera e stendere il lunotto prima di aprire la capote, ma buona parte dei proprietari ignorava questo acco
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.