Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

pasquale71

Members
  • Posts

    4
  • Joined

  • Last visited

About pasquale71

  • Birthday 03/24/1971

pasquale71's Achievements

110

Reputation

  1. il mio problema è molto grave ... vi racconto la mia storia, chi vorrà leggerla la legga, altrimenti ignoratela _________________________ Vi spiego brevemente. Il 10 agosto 2010, ho ritirato una Mercedes classe E 250 CDI, ovviamente nuova la quale mi fu anche consegnata con qualche giorno di ritardo perché dovevano già sostituire degli iniettori (è già le cose si può dire che cominciarono male). Non diedi comunque peso alla cosa più di tanto. Dopo 10 giorni (5.000 km) mi si accese la spia motore, portai l’auto all’ officina Mercedes più vicina (Avellino) e dopo 3 ore me la riconsegnarono rassicurandomi che fosse tutto ok, in quanto dicevano che l’avaria fosse dovuta al filtro antiparticolato che non si era autopulito. Così non fu, dopo circa 10 giorni (km. 7.500) accadde di nuovo al che mi recai direttamente alla concessionaria dove fu acquistata; stessa storia …mi fu riconsegnata dicendomi che era tutto apposto. Il 14 settembre, 11 giorni dopo (9.700 km) si riaccese la spia motore al che mi recai di nuovo alla concessionaria dove acquistai l’auto e mi arrabbiai come non mai! Si trattennero l’auto per 4 giorni e mi dissero che dopo 8 giorni avrei dovuto riportargliela per un ulteriore controllo, cosa che feci; il giorno dopo, mi chiamò il tecnico dicendomi che non me l’avrebbero restituita per il momento, in quanto il problema si era manifestato mentre la provavano … Mi viene restituita l’auto in data 08/10/2010 (dopo circa 2 settimane); la mattina del 09/10/2010 metto in moto l’auto e si riaccende la spia dopo 1 km di percorrenza. Indignato e arrabbiato richiamo la concessionaria la quale incarica un loro tecnico al ritiro dell’auto. Per riassumere, in meno di 60 giorni dall’acquisto, questa macchina è andata per ben 5 volte in assistenza. Una Mercedes Benz da 60.000,00 euro … Morale della favola: la Mercedes Benz non è in grado di risolvere il problema, a me è stata affibbiata una “Courtesy Car” priva di optional cosa molto grave considerando che mi sposto frequentemente in macchina e non per andare a comprare il pane o la frutta giacché faccio di media 100 mila km all’anno, perciò direi, che VIVAVOCE E NAVIGATORE, per me, sono FONDAMENTALI. Personalmente, essendo un cliente Mercedes di vecchia data, ho da sempre ritenuto tale casa automobilistica sinonimo di comfort, qualità e sicurezza; insomma, mi sentivo un privilegiato ma mi sono ricreduto. Ho scritto alla Mercedes Benz Italia SpA di Roma ma nessuno si è fatto vivo. Qualche giorno fa ho fatto preparare anche qualche riga dal mio avvocato ma il silenzio continua. Sinceramente non so come andrà a finire questa triste vicenda, l’unica cosa certa è che mi stanno recando un danno notevole. Se avete qualche suggerimento da darmi, lo accetterò ben volentieri. Un saluto a tutti gli utenti ... e ricordate, al di là di questo che mi è successo, la macchina perfetta non esiste !
  2. ieri sono stato in officina la quale è nella sede stessa della concessionaria per portare un'altra mercedes per la manutenzione ordinaria e la "mia" classe E250CDI era pronta ...mi sono rifiutato di ritirarla dicendo che per me ormai quella macchina non era più affidabile, quindi non la volevo più ...adesso solo il tempo ci dirà cosa accadrà ...vi terrò informati ... ciao ciao
  3. Salve a tutti, mi sono iscritto a questo sito non per elogiare la vigorosità della Mercedes come fate in molti di voi, bensì mi trovo qua per esprimere il mio dissenso su quanto segue e render noto il più possibile la vicenda in cui mi vedo coinvolto. Vi spiego brevemente. Il 10 agosto 2010, ho ritirato (alla Delta Motors di Ancona) una Mercedes classe E 250 CDI, ovviamente nuova la quale mi fu anche consegnata con qualche giorno di ritardo perché dovevano già sostituire degli iniettori (è già le cose si può dire che cominciarono male). Non diedi comunque peso alla cosa più di tanto. Dopo 10 giorni (5.000 km) mi si accese la spia motore, portai l’auto all’ officina Mercedes più vicina (Avellino) e dopo 3 ore me la riconsegnarono rassicurandomi che fosse tutto ok, in quanto dicevano che l’avaria fosse dovuta al filtro antiparticolato che non si era autopulito. Così non fu, dopo circa 10 giorni (km. 7.500) accadde di nuovo al che mi recai direttamente alla Delta Motors SpA di Ancona, ossia dove fu acquistata; stessa storia …mi fu riconsegnata dicendomi che era tutto apposto. Il 14 settembre, 11 giorni dopo (9.700 km) si riaccese la spia motore al che mi recai di nuovo alla concessionaria dove acquistai l’auto e mi arrabbiai come non mai! Si trattennero l’auto per 4 giorni e mi dissero che dopo 8 giorni avrei dovuto riportargliela per un ulteriore controllo, cosa che feci; il giorno dopo, mi chiamò il tecnico dicendomi che non me l’avrebbero restituita per il momento, in quanto il problema si era manifestato mentre la provavano … Mi viene restituita l’auto in data 08/10/2010 (dopo circa 2 settimane); la mattina del 09/10/2010 metto in moto l’auto e si riaccende la spia dopo 1 km di percorrenza. Indignato e arrabbiato richiamo la concessionaria la quale incarica un loro tecnico al ritiro dell’auto. Per riassumere, in meno di 60 giorni dall’acquisto, questa macchina è andata per ben 5 volte in assistenza. Una Mercedes Benz da 60.000,00 euro … Morale della favola: la Mercedes Benz non è in grado di risolvere il problema, a me è stata affibbiata una “Courtesy Car” priva di optional cosa molto grave considerando che mi sposto frequentemente in macchina e non per andare a comprare il pane o la frutta giacché faccio di media 100 mila km all’anno, perciò direi, che VIVAVOCE E NAVIGATORE, per me, sono FONDAMENTALI. Personalmente, essendo un cliente Mercedes di vecchia data, ho da sempre ritenuto tale casa automobilistica sinonimo di comfort, qualità e sicurezza; insomma, mi sentivo un privilegiato ma mi sono ricreduto. Ho scritto alla Mercedes Benz Italia SpA di Roma ma nessuno si è fatto vivo. Qualche giorno fa ho fatto preparare anche qualche riga dal mio avvocato ma il silenzio continua. Sinceramente non so come andrà a finire questa triste vicenda, l’unica cosa certa è che mi stanno recando un danno notevole. Se avete qualche suggerimento da darmi, lo accetterò ben volentieri. Un saluto a tutti gli utenti e i miei complimenti agli amministratori e ideatori del sito, è fatto davvero bene! Pasquale Perna
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.