Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Mansell82

Members
  • Content Count

    3,475
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

292 Excellent

About Mansell82

  • Rank
    Team Manager
  • Birthday 05/09/1982

Profile Information

  • Car's model
    Audi A4 Avant 2.0 TDI 143 CV (2011)
  • City
    isole
  • Interessi
    cinema,sport,motori
  • Professione
    impiegato

Recent Profile Visitors

3,688 profile views
  1. Sarebbe stato Vettel il mortificato se avesse subito l'ordine di scuderia.Si può capire la delusione di Leclerc che era il leader, ma come si diceva giustamente prima, in altre occasioni i favori li ha ricevuti Leclerc, perciò giusto così. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  2. Non credo sia stata una cosa voluta, Leclerc faceva corsa su Hamilton e hanno ritardato l'ingresso ai box per questo motivo.Vettel ha girato forte con le gomme nuove e si è trovato davanti al compagno, a quel punto un ordine di scuderia sarebbe stato abbastanza antipatico e avrebbe annichilito Vettel, che viene da Gp disastrosi. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  3. Beh...gliene abbiamo detto di ogni nei mesi passati, oggi bravo Vettel a sfruttare l'occasione per tornare alla vittoria. Non credo che la strategia Ferrari fosse volta a favorire il tedesco, è stato casuale che Leclerc sia finito dietro dopo la sosta. Bella doppietta e ritrovata competitività per la rossa, peccato sia troppo tardi. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  4. Hamilton è riuscito ad attaccare solo una volta Leclerc, mettendo a rischio la sua gara; dire che avrebbe potuto 'facilmente' passare il ferrarista sul dritto mi pare quantomeno azzardato, anche perché stiamo parlando del pilota più vincente e cattivo del circus. Proprio l'inglese a fine gara ha raccontato dell'impossibilità di passare la rossa perché troppo veloce sul dritto. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  5. Infatti è stato ammonito...non squalificato.A parti inverse ci sarebbero girate a noi. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  6. Hamilton aveva la macchina oltre metà quella di Leclerc, da quanto mi è parso di vedere: Leclerc si è spostato a dx costringendo l'inglese ad andare largo, una difesa al limite e molto rischiosa. La manovra secondo me era da cartellino giallo, in quanto secondo regolamento, in quelle condizioni, bisogna lasciare lo spazio per poter passare. Ciò detto Leclerc ha una capacità di difesa straordinaria. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  7. Secondo me ha rischiato di più nella manovra che ha causato la bandiera bianco/nera, anche perché Hamilton era oltre metà auto. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏ Beh...non è che si possa dire il contrario, è una pista che privilegia i motori più potenti. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  8. Perché male Bottas?....a mio avviso non ce n'era per attaccare Leclerc senza il rischio di rovinare la gara ad entrambi, pure Hamilton ha soprasseduto. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  9. Grande Leclerc, vittoria meritata. È incredibile la sua capacità di difendere(oggi borderline a dire il vero), sembra un veterano. Per tenere dietro le Mercedes ad un secondo ogni maledetto giro e commettere solo un paio di sbavature ci vuole grande sangue freddo, la fortuna poi è stata dalla sua, ma se l'è meritata. Hamilton e Bottas hanno fatto quanto potevano, secondo me la Ferrari era difficilmente superabile perché velocissima sul dritto. Bene anche le Renault, che sfruttano il motore per finire 4 e 5. Peccato che Verstappen sia partito così indietro, avremmo avuto un protagonista in più. Su Vettel che dire, si conferma avventato in troppe occasioni, non me ne vogliano i suoi tifosi ma gli errori iniziano ad essere troppi ed imbarazzanti. Non l'ho mai considerato un campione, ma un buon pilota sì: probabilmente la vicinanza di un compagno esordiente nettamente più veloce gli sta facendo perdere lucidità. P.s: bravi anche ai box, hanno fatto bene a provare su Vettel le bianche che poi son risultate decisive. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  10. Bravo Charles, vittoria strameritata in questo triste weekend. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  11. Giusto, ma secondo me il gap che c'era tra RedBull e Ferrari di Alonso era maggiore rispetto a quello che avevano le Mercedes nei confronti delle macchine di Vettel. L'asturiano ci mise parecchio del suo per colmare la lacuna. Inoltre parlando di valore assoluto io ritengo che i mondiali vinti da Alonso in Renault contro la velocissima McLaren di Raikkonen e contro Schumi valgano più dei 4 vinti da Vettel su RedBull senza concorrenza. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  12. Io non parlo di singola stagione, ma della capacità di portare la monoposto alla vittoria anche da outsider e in condizioni non ottimali. Ricciardo negli ultimi anni ha avuto come compagno il pilota probabilmente più talentuoso in assoluto, eppure ha combattuto colpo su colpo e nella generale gli è arrivato 2 stagioni davanti. Poi son opinioni, io complessivamente lo considero un pilota migliore di Vettel, meno impulsivo e altrettanto veloce. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  13. Vettel è un pilota veloce, aggressivo, ma avventato in bagarre. Probabilmente l'emotività gli gioca brutti scherzi. Quest'anno nonostante qualche punto in più sta soffrendo la competitività di un compagno giovanissimo e finora complessivamente più veloce.Secondo me nel circus attuale ci sono 4/5 piloti più veloci di lui(Hamilton, Leclerc, Verstappen, Ricciardo).Nei primi 4 anni di RedBull è stato bravo ad essere un martello e sfruttare una monoposto nettamente superiore alla concorrenza, invece le stagioni seguenti hanno evidenziato alcuni suoi limiti. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  14. Vettel strike, se non erro fece una manovra simile nei confronti di Webber l'anno del primo mondiale con la RedBull. Brutta manovra, purtroppo si dimostra un'altra volta poco lucido in bagarre. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
  15. La SC penalizza Bottas e Leclerc, anche stavolta ai box Ferrari dormono. ☏ HUAWEI VNS-L31 ☏
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.