Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

rimorchio

Members
  • Content Count

    46
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

110 Excellent

About rimorchio

  • Rank
    Guidatore esperto
  • Birthday 03/31/1951

Profile Information

  • Car's model
    skoda yeti
  • City
    pisa
  • Professione
    pensionato
  1. da un pò di tempo avverto sulla mia auto un rumore sordo, non metallico, simile a quello di un falegname che in una stanza accanto sega il legno. La frequenza aumenta con la velocità ed è ben udibile tra i 50 e 70 km. orari poi coperto dal motore a regimi superiori, aumenta girando a destra e si avverte a finestrino chiuso. Guardato alcuni video sul web che riproducono questi rumori ma niente gli somiglia. L'auto và bene come motore e resto. Possibile qualcosa sulle gomme? O rumore aerodinamico. Oppure cuscinetto? grazie Claudio auto skoda yeti
  2. sembra che per i 2.0 TDI basti mezz'ora di officina con intervento sulla "sola" elettronica per portare tutto a norma. Bene, ma come possiamo garantirci che : prestazioni, consumi, comportamento filtro FAP restino inalterati? E' lecito pretendere una dichiarazione di mantenimento di detti valori?
  3. no, ma già in una pagina di questo forum yeti è stato indicato un link che riporta le misure esatte; comunque la profondità coi sedili arretrati è di 75-77 cm a seconda dell'inclinazione dello schienale e senza il pianale della ruota di scorta, ovviamente aumenta scorrendo in avanti però solo i due laterali, il centrale resta lì o lo rimuovi.
  4. è passato un anno dalla consegna e 18000 km. Inizialmente ero rimasto un pò interdetto dal motore che spesso ai bassi regimi si spegneva, poi ho profittato del controllo promozionale invernale a 15 euro per portarla in officina e come per incanto il difetto è sparito; evidentemente qualche bravo meccanico ha avvertito il problema ed ha tarato in modo ottimale, questo per dire che a volte è sufficiente una mano esperta ( ed era quello che speravo ). La mia yeti è una trazione anteriore 2.0 diesel 110 cv e rispecchia le mie aspettative; certo non è un fulmine,anzi , però è il muletto che cercavo per cui, ok.
  5. Con la mia precedente Golf dovevo fare 140 km a volte anche piu', per far spostare la lancetta dal pieno!!! Succede anche a me che la lancetta resti ferma su pieno fino a 140/150 km dopodichè comincia a muoversi più speditamente recuperando le tacche perse. Il consumo reale è comunque più importante dell'asimmetria dell'indicatore e per ora va bene ( 17-18 km litro ). Piuttosto trovo deludente il "clima" manuale che scalda solo quando il motore è caldo. Qualcuno ha il clima manuale o sono mosca bianca? Se si, come và?
  6. la versione in oggetto ( 110 cv) monta il pneumatico 215/60 R16. Ebbene sembra che non sia catenabile visto che detto pneumatico lo è solo alle ruote posteriori nel 4x4 (pag.224 libretto istruzioni ); possibile che un crossover di medio prezzo costringa a soluzioni costose ( pneumatici termici o catene ragno ) e non economiche per assolvere ad obblighi locali di circolazione?
  7. sulla strada di grande comunicazione in toscana detta FI-PI-LI sembra, a seguito dei problemi riscontrati l'anno scorso in occasione della nevicata, che sarà obbligatorio dal 15 novembre al 15 aprile avere a bordo le catene se non già muniti di pneumatici termici. Chiedo: se turista ignaro in splendida giornata di sole ma nel periodo sopracitato mi immetto sulla superstrada e vedo il cartello di avviso, e se non trovo svincoli di uscita , sarò costretto a prendermi la multa? La legge non ammette ignoranza ( il cartello lo devo vedere ) ma se non mi si permette di uscire? INVERSIONE AD U?
  8. la mia auto è provvista sia di luci diurne che di posizione. Noti gli obblighi di legge per le luci diurne con vettura in movimento, quali per le luci di posizione nelle stesse condizioni?
  9. grazie, al momento sto seguendo il suggerimento della concessionaria di anticipare un pò il gas, anche se mi sembra un pò artificiale funziona.
  10. rilevo su auto nuova skoda yeti lo spegnimento improvviso del motore a caldo, marce basse od in attesa di ripartire. Spegnimento con colpo brusco...e ripartenza senza problemi. Minimo tarato male o che altro? Mi è già successo 2 volte con poco più di 2000 km.
  11. ho letto sul sito che il motore diesel prima di essere sfruttato è bene che sia in temperatura e che è indicativa più della temperatura dell'acqua, quella dell'olio. Ma a quanti gradi corrisponde questa temperatura olio ottimale di esercizio?
  12. il diesel in oggetto è offerto su yeti in 3 diverse potenze: 110, 140, 170 cv. A parte la differente mappatura della centralina quali sono, se ci sono, i componenti aggiunti o rinforzati nelle versioni più performanti?
  13. nel motore diesel il diverso rapporto cilindrata/potenza ha effetti sull'affidabilità? Ad esempio il 2.0 TDI 110 cv è più affidabile, sulla carta naturalmente, di un pari cilindrata 2.0 TDI ma con potenza 140 o 170 cv? Se si a cosa è dovuto? Minore componentistica ( quello che non c'è non si guasta) o soltanto minore sollecitazione? grazie
  14. salve, mi inserisco nella discussione per avere consiglio sulla scelta della motorizzazione di prossimo yeti 4x2 ( consiglio che vorrei non finalizzato alla convenienza economica. indicazioni sull'utilizzo prevalente - circa 16000 km anno, brevi tragitti su statali, 20 - 30 km, e uso di servizio per supermercato, piccola uscita etc. .) 1.2 TSI 105 cv ( adatto anche a lunghe percorrenze? ) 1.6 TDI 105 cv ( sarebbe l'ideale se non fosse start & stop, mi preoccupa la meccanica ed il fatto che sulle proprie vetture di marchio la VW non l'ha ancora adottato, usa Skoda come sperimentazione? ) 2.0 TDI 110 cv ( il "blando" rapporto cavalli/litro ( 55 ) è garanzia di maggiore affidabilità rispetto a motorizzazioni più tirate? ) grazie per le dritte che vorrete fornirmi.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.