Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

shadow_line

Members
  • Content Count

    2,881
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

shadow_line last won the day on March 28

shadow_line had the most liked content!

Community Reputation

1,683 Excellent

About shadow_line

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 01/30/1972

Profile Information

  • Car's model
    millenium falcon

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. se il restomod é fatto bene allora dico: va bene, ma deve essere davvero "clever" ovviamente non si fa su modelli che già di base hanno quotazioni elevate me su tutto il resto ok
  2. visto che l'accordo con renault potrebbe farsi, questo cambia le carte in tavola: saranno disponibili molti suvvetti francesi e tonale non deve fare concorrenza a questi ma alla evoque e ai suvvetti tedeschi di pari categoria per quanto riguarda il "brainstorming" sullo stile frontale, pensandoci ancora direi che sarebbe meglio rifarsi quanto piú possibile al concept: quindi far sparire il piccolo triangolo opposto a quello sopra dello scudetto alfa mimetizzare la placca dei sensori, ev tendere ad un elemento verticalizzante le palpebre nelle entrate d'aria laterali possono rimanere ma solo se sono ben disegnate per contribuire alla dinamica complessiva, meglio mantenere la semplicità del frontale concept perché le linee di carrozzeria sono già di per se espressive il giusto, non é necessario aggiungere altri elementi o particolari, meglio usare la grafica del concept semplice ma molto personale come erano le alfa anni 50-60, e disegnare il tutto con lineecurve ma con raggio elevatissimi, linee biomorfiche ma tese, tendenti alla retta per avere una maggiore sensazione di modernità veniamo alla questione piú complessa: i fari, quelli che si vedono adesso sono il minimo sindacale con un blocchetto di tre luci affiancate sotto la plastica trasparente, roba che si puó trovare da un autoricambista... non basta! i designer hanno creato un motivo iconico con l'onda a linee diagonali e adesso devono mantenere la promessa! \_/\_/\_/, la gente attribuisce molta della personalità di tonale a questa grafica e la vuole sulla versione di serie, se si usano fari di produzione basa si finisce per avere una qualsiasi copia di un quasquai servono dei fari premium per un suv deve essere nella fascia alta della sua categoria, e qui dico come riferimento: range discovery, i cui fari hanno un disegno complesso ma del tutto convincente serve una linea in plastica color metallo che faccia vedere il motivo a onda del faro concept anche da spento, all'interno contiene una striscia di metacrilato trasp. come sulla discovery per avere lo stesso motivo grafico a onda ma realizzato con una linea continua illuminata e infine nei tre spazi cosituiti dal'onda le tre luci principali ma staccate l'una dall'altra, tipo C3 serve una serie di stampi per i vari elementi faro fatta appositamente, disegnata e studiata appositamente con un vero aspetto premium, ora se fossimo in un 3d ww correrebbero subito a farlo, vediamo se invece i sistemi un po' "sclerotici" di fiat non finiranno con l'ultima parola del solito manager che si giustifica dicendo che costa troppo... altre le luci dietro devono riprendere il motivo a onda del concept, come sono ora appaiono troppo cheap, anche qui vedere discovery come esempio, tonale deve essere innalzato come immagine al livello dei migliori di categoria per il cruscotto la mascherina strumenti sportiva tipica alfa e subito a lato un grosso schermo con tutte le lucine "ultimo grido" serve questo, tutto questo e non una cosa di meno, bye!
  3. si deve considerare che c'é un'intera generazione di trentenni che erano bambini quando audi ha iniziato la scalata del premium e ne hanno seguito tutta la salita di fatto sono marchiati a fuoco, l'unica per convincerli é piú la fantascienza che la scienza quindi in alfa oltre allo sport tipico del marchio ci mettano dentro, negli interni, anche la fantascienza che servirà nel 2021 al momento del lancio, é l'unica
  4. si incontrano per caso se giri in certi giri.. questa primavera ho visto dei rampolli di una famiglia reale del golfo con delle 8 cilindri modificate di carrozzeria, arrivati di passaggio in italia tra l'altro uno di loro ha aperto il cofano con una borsa sportiva dentro, ha preso una manciata a caso di biglietti da 200 euro e li ha dati a un altro dei loro.. queste richieste per versioni modificate arrivano soprattutto dal golfo, dall'asia e dall'america, é gente che vive in un mondo tutto loro e che é interessata a far vedere le ev. ferrari modificate ai loro amici del golf club non tanto al resto del mondo, per cui non fanno comunicati stampa e l'azienda le considera sotto "non disclosure agreement"
  5. io ho visto e osservato con attenzione il concept tonale e posso dire che come carrozzeria, se presa in un colore interessante e con cerchi giusti puó stare al livello di qualsiasi tedesca o evoque ma lo dico perché ho visto DAL VIVO il concept, altrimenti chi ha visto solo foto non puó dire con altrettanta certezza, quindi cosa manca? appunto gli interni, gli adas, gli schermi, le lucine da lunapark quindi cavolo, alfa! metteteceli tutti! TUTTI e anche di piú! cosí finiranno di rompere gli appassionati delle lucine di natale e saremo tutti piú contenti!
  6. é indispensabile, il collezionismo si basa su quello, e tra l'altro ci sono molti esemplari di modelli di maggiore produzione per cui si richiede a ferrari modifiche varie ma appunto modifiche, anche di carrozzeria ma non ricarrozzamenti completi e che non vanno sulle riviste/web, ma ci sono
  7. massí per l'interno fategli qualcosa tra sportivo e futuristico, glass cockpit ricchi premi e cotillons, dategli il lusso che la gente chiede anche perché comunque costerà la sua cifra quindi..
  8. comunque sulle jeppesen sono riportate le funivie-impianti di risalita, le jeppesen sul territorio italiano sono come sempre zeppe di tutte le indicazioni e simbologie possibili, le carte enav invece forse spiegano piú chiaramente com'é effettivamente l'orografia del terreno intendevo le jeppesen vfr ovviamente devo dire che preferirei sempre un atterraggio un po' pesante alla riattaccata certo peró che se l'atterraggio pesante non si prepara prima e si arriva giú come al solito poi l'aereo finisce in hovering, va lungo e inevitabile devono riattaccare
  9. per me invece ci deve stare tutto il volersi confrontare con evoque visto che già dinamicamente sarà migliore, e ci vuole poco, quindi deve assolutamente entrare in competizione con le migliori del segmento dato che sugli esterni che ho visto sul concept é tutto ok, parlo dei "lamierati", per andare "alle mani" con il lusso percepito (magari non reale ma percepito) di es. evoque si deve lavorare sull'interno e realizzare qualcosa che sui non pratico in stile panda, per dire.. ma qualcosa di piú sofisticato sia pure mantenendo l'impronta sportiva alfa evoque vuole essere lusso aspirazionale? e allora anche tonale deve avere un interno in stile lusso aspirazionale altra cosa, le donne: vedo piú spesso donne alla guida di alfa, le donne spesso vanno piú di francese e italiana che di tedesca quindi pur mantenendo un'impronta sportiva tenete conto anche di questo e fate qualcosa di fighetto il giusto, "alfa is the new y" per cominciare e se fatta bene anche the new evoque, anche in europa
  10. per quanto riguarda gli interni vorrei premette che io non sono un "tastatore" di plastiche i miei interni ideali sono da un lato la ferrari f40 e dall'altro rolls royce, in mezzo in genere trovo tutto poco interessante detto questo, se come é stato fatto notare i giovani considerano gli interni di evoque fighetti e desiderabili, allora cara alfa e dagli questi interni fighetti che chiedono! e che cavolo! e ci vuole tanto?!! mettete da parte quell'aria tipicamente piemontese di sobrietà e praticità e dategli degli interni fashion degni della concorrenza! con in piú una caratterizzazione sportiva quindi linee curve e diagonali (perché quelli dell'evoque sono piú "fermi" fatti da linee orizzontali e verticali)
  11. é esattamente quello che volevo dire, la V c'é e rimane, ed é ormai un tratto grafico distintivo di alfa romeo, quindi ok
  12. ma non parte quando lo spegni e poi riparti? prima cosa diagnosi elettronica, poi controllo in avviamento col motorino elettrico se le candele hanno effettivamente scintilla e gli iniettori effettivamente carburante piú complicato, controllo della compressione del motore, controllo della fasatura valvole rispetto all'albero, controllo dei sensori eventuale: bomboletta d'etere da spruzzare all'avviamento poco e solo una volta se é ferma da molto altrimenti distruggi tutto cambiare meccanico, meglio a distanza in un'altra città per avere un secondo parere, andare invece che dai service per manutenzione di auto nuove in un'officina specializzata in auto d'epoca inglesi, dove hanno piú dimestichezza con motori del passato che specie in jaguar erano spesso problematici
  13. anche quando fanno i bozzetti di stile per l'abbigliamento le figure femminili hanno proporzioni per cui l'altezza complessiva della figura é nove volte l'altezza della testa, cosa non riscontrabile in natura.. anche le raffigurazioni degli alieni sono di figure magre e allungate, é una questione psicologica non pienamente spiegata o forse nemmeno un po' spiegata ma che tutti i disegnatori usano in qualsiasi ambito per "intortare" il cliente
  14. allora...partiamo dai volumi generali che costituiranno poi i lamierati: sul concept andavano benissimo, ottimi sotto tutti gli aspetti quindi non serve fare paragoni con l'evoque, la tonale in colori interessanti e con cerchi messi bene come i cinque fori non teme nessuno, l'unico appunto che avevo fatto vedevo il concept é che si doveva mettere un qualche elemento di separazione a livello bracardo (sottoporta) per ridurre l'altezza visuale della fiancata e questo adesso c'é, si vede una striscia nera quindi ok passiamo al frontale: lo scudetto sembra avere linee un po' piú arrotondate del concept, é l'effetto grandangolo? comunque, per quanto riguarda la presa d'aria in sotto si notano due "palpebre" ulteriori, possono essere utili ad alleggerire visualmente l'altezza della presa d'aria stessa introducendo due elementi che ne sviluppano la dinamica orizzontale, ma devono essere ben disegnati e ben integrati per centrare l'effetto, nella foto non si sà del tutto ma comunque sono da verificare prima di congelare e ordinare gli stampi sotto al triangolo dello scudetto alfa si apre un secondo triangolo piú piccolo in cui é inserita una superfice piatta per i sensori, questo piccolo triangolo é delimitato da due paretine a rilievo, direi che é necessario giocare con un certo contrasto rispetto al triangolo principale quindi: differente angolazione delle paretine stesse per creare dinamicità e soprattutto le paretine devono avere un andamento nella parte centrale rettilineo per contrastare con le linee piú curve dello scudetto, quindi diagonali ad angolo ben diverso da quello dello scudetto e parte centrale rettilinea tra i due raccordi di estremità, la superficie per i sensori appare esagonale che ha una logica come sviluppo dei triangoli (es un pentagono non centrerebbe niente..) meglio comunque sfumarlo per non appesantire le linee generali passiamo ai fari, qui il discorso si fa piū complesso perché é avvenuta una cosa strana: sul concept erano in pratica solo accennati con piccoli pezzi di plexyglass ma probabilmente quasi senza volerlo é stato creato un identificativo grafico, circa questo: \_/ \_/ \_/ (aggiungete le linee superiori) che ha tutte le caratteristiche per diventare iconico, queste linee andrebbero a incorniciare le luci interne dei fari, e sono diventate talmente IDENTIFICATIVE che la gente se le aspetta anche nella versione di serie! ora, adesso é stata messa una lastra trasparente liscia e va bene, ma DENTRO, a livello delle ottiche interne la gente si aspetta di vedere il motivo a linee diagonali tra una luce e l'altra! quindi é necessario fare un disegno apposito e uno stampo apposito in cui ogni singola luce interna, penso tre, sia incastonata in una cornice color metallo (plastica verniciata comunque) che riprenda il motivo "totemico" del concept ripeto, forse quasi senza volerlo si é creato un motivo grafico di forte personalità che DEVE essere preservato e valorizzato nella versione di serie perché é un elemento identitario che conferisce molta della personalità del concept a mio parere inoltre le due "alette" poste agli angoli del muso in basso come splitter andrebbero maggiormente valorizzate, devono essere piú visibili e se serve si puó anche ricorrere all'espediente di far rientrare un po' all'interno la presa d'aria subito sopra in quella zona passiamo al lato b: i lamierati andavano bene sul concept con il forte identificativo grafico della V che costituisce il lato base del lunotto, la parte post di tonale é fatta per essere vista e fografata ad altezza sguardo di una persona in piedi, altrimenti si ottengono degli effetti grandangolo, effetto bolla appunto per quanto riguarda i fanali sembra che il motivo grafico ad onde diagonali sia stato integrato, sembra esserci quindi ok, é comunque da valorizzare al massimo perché appunto fortemente identificativo, bene la linea di congiunzione tra i fanali post per alleggerire visualmente l'insieme in generali quindi direi attenzione, il diavolo (o dio, a scelta) si nasconde nei dettagli come ho infatti spiegato qui sopra, e prima di tutto, ma prima prima prima di tutto attenzione a preservare e valorizzare l'elemento grafico identificativo dell'onda con linee diagonali se mi vengono in mente altre cose le scrivo poi, bye!
  15. gli interni sono troppo provvisori per giudicare adesso che mi viene in mente: la cosa che é differente rispetto al prototipo é che nel prototipo ogni singola luce dei fari era "inquadrata" da una cornice visuale che si vede sulle foto e che poi vista dal vero era solo un pezzetto di plexyglass.. qui quando é spento non si vede c'é una superficie trasparente unica, forse lo stesso effetto si potrà vedere con i fari accesi invece sui fanali post. l'effetto inquadratura delle singole luci rimane
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.