Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Rokurouta

Members
  • Content Count

    870
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

120 Excellent

About Rokurouta

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 01/25/1994

Profile Information

  • Car's model
    Mazda MX-5
  • City
    Lecce
  • Quotes
    "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere". Enzo Ferrari
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ho preso le yokohama... dopo quasi una settimana che giro su internet sono le uniche che mi convincevano. Speriamo bene.
  2. Quindi mi consigli di prendere TOYO? Dicono siano più morbide... e vorrei provare a guidarla un po' più di grip
  3. Sulla carta non sembrano male per nulla, mi convincono molto, però sinceramente credevo fossero più economiche. Attualmente la scelta vaga su Yokohama in primis (360), Toyo (330), Uniroyal (330), e su Dunlop Sport maxx rt2... non le consideravo perché all'epoca le pagai molto, invece ora le ho trovate a un prezzo accettabile, sulle 380... le avevo tempo fa, e mi son trovato benissimo, sul bagnato anche, però ricordo che si consumavano velocemente, ed erano troppo morbide, non vorrei che si rovinassero troppo facilmente con le strade di cacca che ho dalle mie parti, come già successo Sono 3 giorni che giro su internet, mi sto solo confondendo ulteriormente le idee... si possono consigliare shop o è vietato da regolamento?
  4. Ciao a tutti, devo comprare un treno di estive per la NC, 205/45R17 84W Utilizzo esclusivamente stradale, per tutto l'anno, vivo nel basso Salento, e d'inverno piove tanto e sempre. Finora l'ho usata sempre con delle saponette al posto delle gomme. Però, sinceramente, non saprei se prendere una gomma migliore, che mi garantisce una notevole durata e scorrevolezza, con anche un miglioramento dei consumi, e rischiarle di buttarle quando sono solamente indurite, oppure prenderne una leggermente più economica, con la mescola più morbida. Il kmetraggio annuale, in media, è sui 8-10 mila km annui (in media, il primo anno ci ho fatto 15-16k km, nell'ultimo sono stato all'estero quindi è stata ferma 1 anno...) Quello che voglio è una discreta tenuta sul bagnato (qualsiasi gomma estiva nuova avrà una tenuta superiore rispetto a come ero abituato), ma soprattutto qualcosa che mi aiuti nel consumo del carburante. So benissimo che è un controsenso, leggasi nella parentesi. Guardando velocemente sui grandi siti di pneumatici online, dovrei cavarmela con una spesa al di sotto delle 400 euro, per un treno di "grandi marchi"... ovviamente, se è possibile, mi piacerebbe risparmiare. Avevo visto le Toyo TR1, di cui leggo pareri contrastanti, principalmente negative, le comprerei intorno alle 320-330 euro, e le Yokohama BLUEARTH A AE50, sulla carta fantastiche (C in consumi e A sul bagnato), e le pagherei 360 euro. Sono propenso ora per le seconde, non vorrei però che mi si induriscano troppo in fretta (come è già successo su un'altra auto), le toyo invece sono di mescola morbida, ci sarebbe il rischio contrario. Tutte le altre, parlando sempre dei marchi di riferimento, vanno oltre, si assestano sui 400 euro, altrimenti dovrei andare di roba cinese. Che ne pensate?
  5. Al seguito di un incidente (non grave per fortuna), in famiglia abbiamo deciso di dotare tutti i nostri mezzi di dashcam. Ho dato un'occhiata su internet, ma sulla carta sembrano tutte abbastanza valide. Non si capisce effettivamente dove sta la fregatura o no. Leggendo rapidamente su internet, è consigliabile avere una definizione come minima HD, e che abbia l'accelerometro. Parlano di GPS integrato, ma è una caratteristica che fa salire parecchio il prezzo, e non sembra fondamentale. Sarebbero molto utili invece gli infrarossi, per la notte. Ma anche questa fa lievitare il prezzo di parecchio. Deve essere in grado di fare delle riprese che siano quanto meno utilizzabili, e che sia sufficientemente facile installarla. Non sono interessato a funzioni superflue. Soprattutto se aiutano a mantenere il prezzo basso. Voi che esperienze avete? Consigli? Pareri? Quale dash cam mi consigliate?
  6. E niente... La tenda 2 second entra molto bene nella miata! Nel bagagliaio si è costretti a togliere le plastiche o a schiacciarla, ma dietro il sedile sta bene anche se schiacciata... Ormai mancano pochi giorni alla partenza @jeby ho dato un'occhiata alla Bertoni, ma non è esattamente low cost, alla fine ho ripiegato su Decathlon... 
  7. in realtà mi serve un buco solo per riposare e stare riparato dal sole dove altro dovrei cercare? visto che comunque la tenda più piccola di decathlon da chiusa misura 57x12x11 cm
  8. grazie jeby, sei stato molto esauriente! smontando le plastiche interne del bagagliaio son riuscito ad arrivare a 65cm abbondanti, quelli che servono per la 2 second più piccola che ho trovato ma è vero che costano quasi il triplo... sono molto combattuto ma visto che la possiedi, piegandole non si recuperano una 10ina di cm, in modo tale da farcele stare dietro il sedile? che diventi un'ellisse non è un problema
  9. no ragazzi non trollo nessuno in altre occasioni, quando avevo una semplice berlina, abbassavo il sedile e ci dormivo dentro, punto. stavolta ho deciso di farmi sto viaggio in mx5... è una voglia che ho sempre avuta da quando l'ho presa! le spese più influenti sono quelle del carburante e del ricovero notturno mentre per le prime c'è ben poco da fare (dare passaggi con blablacar mi aiuterà a tamponare la spesa), per la seconda invece le soluzioni esistono se trovare un b&b o un posto dove campeggiare diventa difficile... dovrò arrangiarmi! ps. passami il numero delle tue amiche in privato, farò lo stesso con le mie di Gallipoli
  10. non ne capisco, ma esiste una tenda di quelle che si montano da sole che potrebbe entrare nella mx5? di quel poco che so hanno una intelaiatura rotonda che occupa tanto spazio (se entra dietro il sedile è perfetto) quanto mi costa un posto dove campeggiare la notte? ps. per come va l'andazzo, e conoscendomi, probabilmente passerò qualche notte in auto... il problema più grande sono le zanzare e il caldo... un modo pratico per lasciare i finestrini aperti anche 2 dita senza che entrino schifezze?
  11. magari ND, quella che vedi nella firma l'autostrada a 130 in top down è veramente noiosa, volevo renderla più "divertente" facendo le extraurbane principali, o meglio le litoranee anche se più lente... è questa la mia idea oltre a voler abbattere in parte i costi evitando i pedaggi poi così ad esempio potrei ritrovarmi in qualche evento che fanno in qualche marina, fermarmi tipo qualche ora e poi ripartire credo che alternerò le strade, a mio piacimento (finché non mi stanco in pratica) qualcosa mi dice però che trascorrerò la maggioranza del tempo tra riccione e rimini (cattolica e altri paesi/marine limitrofe) a rimorchiare le turiste per quanto riguarda il periodo... o lo faccio adesso o mai più! è l'unico periodo libero dell'anno che ho (la stessa cosa mi venne consigliata l'anno scorso quando andai a Roma) il mio obbiettivo principale è quello di renderla quanto più economica possibile la vacanza, ma devo usare un mezzo mio che mi possa portare ovunque, ho già fatto in precedenza vacanze in balia di aerei e mezzi pubblici, non mi portano dove voglio e rischio di perdere giornate intere per la lentezza e i ritardi il problema più grande attualmente è la notte... sto cercando di fare tutto con couchsurfing, altrimenti le soluzioni sono 2: -osteria -campeggio devo capire qual è la più economica! fosse stata una 4 posti non avrei avuto problemi a dormire in auto, anzi sarebbe stato l'ideale!
  12. potrei aver sbagliato sezione, questa mi è sembrata la più idonea, nel caso mi scuso ho deciso di fare un viaggio in auto, partendo da Lecce e andando a Venezia e oltre partirò il 10, fino a Bari strade a scorrimento veloce, subito dopo farò solo strade che costeggeranno la costa adriatica, nessuna autostrada e soprattutto nessun pedaggio quindi attraverserò quasi tutte le marine una ad una, mi costeggio tutto il gargano, termoli pescara senigallia pesaro riccione chioggia ecc. fino a Venezia dovrò stare su Treviso il 13 sul maps risultano oltre 22h di viaggio, quindi si farà una nottata a metà strada nel posto più economico che trovo o meglio ancora con couchsurfing se riesco a trovare niente grossomodo sarà questo https://www.google.it/maps/dir/72100+Brindisi+BR/Venezia,+VE/@41.0233938,13.9564024,7.5z/data=!4m77!4m76!1m65!1m1!1s0x13467a3bc980ec6d:0x110cef7cc03daf9!2m2!1d17.9417616!2d40.6327278!3m4!1m2!1d17.8953052!2d40.6807643!3s0x134670650dd4ee6b:0xbd263e602ecd50fc!3m4!1m2!1d17.8134638!2d40.6957907!3s0x13466f9c4bb4dea5:0x1f87e140519bcc5e!3m4!1m2!1d17.6155027!2d40.772983!3s0x134643ca0cde6c7f:0x7f1fc13655677553!3m4!1m2!1d17.4269125!2d40.8624921!3s0x134649aa68e53009:0xb262218fb315ca39!3m4!1m2!1d17.1315673!2d41.0408141!3s0x1347cf3c33dd0c8d:0x600cb2cc22dba4a!3m4!1m2!1d16.7820146!2d41.1497611!3s0x1347ef7b56ceeec1:0xe579c46256522f53!3m4!1m2!1d16.4720674!2d41.2509903!3s0x133806ee37cd5299:0xdfba81481a5873c!3m4!1m2!1d16.297069!2d41.3165699!3s0x13381c62f14fe175:0x3eb2fb21d45a6dc0!3m4!1m2!1d16.1055777!2d41.9248386!3s0x1337b6f9f543a22d:0xcfd8416ec5e9daa3!3m4!1m2!1d15.8283112!2d41.9220571!3s0x1337a886602361b3:0x6b3a8ee0f85ec8b9!3m4!1m2!1d15.608744!2d41.9233889!3s0x13370fc37878c6ff:0x8a5a4bfd426bc8d1!3m4!1m2!1d15.2999897!2d41.8574376!3s0x133738c88794d0b1:0x1afbc30f40805674!1m5!1m1!1s0x477eb1daf1d63d89:0x7ba3c6f0bd92102f!2m2!1d12.3155151!2d45.4408474!2m2!1b1!2b1!3e0 ci sono diverse inesattezze perché dopo svariate modifiche google non mi fa più modificare il percorso! la mia intenzione era quella appunto di partire il 10, dedicarmi il primo giorno a macinare km finché non mi stanco il secondo giorno conto di arrivare dalle parti di riccione e rimini, da li stanziarmi un pochino per riposare il 12 mi piacerebbe dare un'occhiata alla terra dei motori, non so tipo museo ferrari, dare un'occhiata a modena (dove voglio andare per l'università), farmi qualche altro giro fino alle parti di venezia il 13 parteciperò ad una gara e sarò ospite di amici il 14 ho intenzione di ritornare di visitare tutto quello che ho saltato dalle parti di bologna ravenna ecc. fino ad arrivare a rimini-riccione, dove trascorrerò il ferragosto, per poi tornarmene a casa con calma, sempre costeggiando l'adriatico sarà un viaggio molto all'avventura, e quanto più low cost possibile per quanto riguarda cibo e pernottamento, pernotterò quasi esclusivamente in osterie, couchsurfing e nella peggiore delle ipotesi dormirò in auto, la spesa maggiore sarà tutta in benzina! partirò con la mia mx-5, con un bagaglio quanto più risicato possibile (solo vestiti e quello che serve per le emergenze), perché ho intenzione di caricare sconosciuti con blablacar per tamponare le spese i dubbi cominciano a farsi vivi mi sto facendo un piccolo inventario di tutto quello che potrebbe servirmi, quindi se dimentico qualcosa vi chiedo di farmelo notare per il sottoscritto: vestiti e oggetti per l'igiene personale e il caricabatterie per il cellulare... altro non mi viene in mente per l'auto: equipaggiamento di base, (crick chiavi ecc.), un kit gonfia e ripara, un'estintore, una lattina di olio motore, (ho già il soccorso stradale, in estremis) come preparare al meglio l'auto? son passati pochi km dal tagliando, e l'olio motore è ancora chiaro, non è il caso di cambiarlo... oltre a controllare tutti i liquidi, e cambiare le pastiglie (che son da cambiare) devo fare altro? per quanto riguarda il percorso, ovviamente ho paura di prendere autovelox... su google maps non sono segnalati tutti i velox esistenti, quindi se qualcuno conosce l'eventuale presenza in qualche zona mirata sarò sicuramente più attento e preparato infine invito gli autopareristi del forum a farsi vivi... se passo in quella zona un drink e una stretta di mano non me la toglie nessuno! al momento è tutto quello che mi viene in mente! le domande non mancheranno, rispondete numerosi!
  13. ragazzi una domanda... ma oltre lo sfascio, il gommista sotto casa e subito, dove si potrebbero prendere gomme usate con sufficiente sicurezza che non siano da buttare?
  14. Addirittura! Assurda la golf Sulla mia megane per fortuna non ho notato cose strane, non sembra tagliare l'acceleratore nel punta tacco... credo che continuerò ad usarlo finché non mando in recovery la centralina, tanto ho 5 anni di garanzia
  15. La domanda potrebbe sembrare stupida ma il dubbio mi viene ugualmente Ora che le auto odierne sono piene di elettronica, che hanno diverse modalità di erogazione, eco ecc. che ti segnalano il consumo istantaneo, che ti dicono quando cambiare marcia, che addirittura ti fanno il resoconto del tuo stile di guida a fine viaggio con tanto di stelle di valutazione... fare la doppietta o il punta tacco quando si scala la marcia potrebbe fare a cazzotti con l'elettronica e far aumentare i consumi ad esempio? Oppure ancora più improbabile fare danni meccanici?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.