Vai al contenuto

the_gallas27

Utente Registrato Plus
  • Numero contenuti pubblicati

    151
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

124 Excellent

Su the_gallas27

  • Rank
    Guidatore esperto

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    La prossima
  • Città
    PV
  • Genere

Visite recenti

1392 visite nel profilo
  1. the_gallas27

    Wrappare auto "vecchia"

    Ah ecco, allora esiste un affare del genere! Non sapevo se l'avevo sognato o l'avessi sentito da qualche parte
  2. the_gallas27

    Wrappare auto "vecchia"

    Ecco la belva Diciamo che a vederla da lontano non si nota molto, ma da vicino i segni del tempo si notano. Il fatto è che essendo per l'appunto abbastanza limitati in zone di facile accesso e smontaggio come i paraurti, sarebbe un peccato ed uno spreco dover riverniciare tutta l'auto. Dico una ca***ta: non esiste un macchinario che dica il rapporto RGB del colore di una carrozzeria?! E' solo un sogno?!
  3. Ho bisogno di un parere importante: verniciare o wrappare, questo è il dilemma! Mi spiego meglio; ho acquistato un'auto datata 1995, una splendida (almeno per me) Daihatsu Charade GTti, di colore rosso. Come ogni buon rosso d'epoca che si rispetti, è un po' sbiadito. Ammetto che a me quel rosso sbiadito piace un casino, molto più di un rosso vivo, e dona parecchio carattere all'auto . Il fatto è che in alcuni punti, tipo paraurti anteriore e posteriore, cofano e bordi portiere, ci sono dei segni e dei punti in cui è saltata la vernice e vorrei ripristinarli. Da qui il mio dubbio: riverniciare solo le parti che necessitano oppure wrappare l'intera auto. Nel primo caso il mio timore è che non si riesca a replicare bene il rosso leggermente sbiadito (rosso rosato, per capirci) dell'auto e ritrovarmi così con parti più rosse e parti meno. Nel secondo caso il mio timore è che mettendo una pellicola adesiva su una vernice vecchia di 25 anni (l'auto è stata costruita nel 1992), si possa rovinare col tempo, anche perchè le pellicole ogni tot andrebbero cambiate (?). Qualcuno ha opinioni in merito? Grazie
  4. the_gallas27

    Solo le trentennali saranno auto "storiche"?

    Io abito in Lombardia, quindi dovrei far parte "di quell'elite" di privilegiati bollo-esenti. Tuttavia, leggendo qui: http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto/regioni-e-province-autonome-convenzionate-con-aci/regione-lombardia/veicoli-storici.html Io capisco (magari da ignorante) che l'esenzione delle ventennali/non trentennali si applica solo a quelle auto iscritte nei registri prima della data 31/12/2015. Quindi se io la iscrivessi oggi, non avrei l'agevolazione del bollo. Mi sbaglio io?
  5. the_gallas27

    Solo le trentennali saranno auto "storiche"?

    Quindi, in pratica, per un'auto ultra-ventennale, ma non trentennale, iscritta ASI, c'è (sempre che ci sia) soltanto una riduzione sull'assicurazione ma niente di meno sul bollo. E' corretto? Poi io non ho ancora capito se per stabilire ventennale, trentennale, ecc fa fede la data di prima immatricolazione oppure la data di costruzione dell'auto...
  6. the_gallas27

    Solo le trentennali saranno auto "storiche"?

    Qualcuno mi sa spiegare perchè spesso si legge "auto iscritta ASI" su auto di metà anni '90? La questione mi interessa molto, dal momento che anche io posseggo un'auto immatricolata nel 1995 e costruita probabilmente nel 1992 o 1993. Per iscriverla all'ASI non deve, quindi, essere per forza un'auto storica e quindi trentennale? Se iscritta ASI, di conseguenza, ha anche bollo e assicurazione ridotti? Chi mi sa dare lumi in merito, che la questione mi è assai poco chiara??
  7. the_gallas27

    Visita alla ex fabbrica Bugatti Automobili di Campogalliano

    Sono pochissimi, per non dire quasi nessuno, i video dove si può assaporare appieno il sound inconfondibile (come sentirete) della EB110. Ma ora, grazie al giornalista Davide Cironi, si può. Guardatevi il suo video, appassionati Bugattisti, non solo per il sound !!
  8. the_gallas27

    Visita alla ex fabbrica Bugatti Automobili di Campogalliano

    L'ex centro culturale ora è la sede della società Gruber Logistics, e non è più il civico 51, bensì il 75. Ecco una foto (tratta da Wikipedia): https://it.wikipedia.org/wiki/Gruber_Logistics#/media/File:Gruber_Logistics_Hauptsitz_Tag.jpg
  9. the_gallas27

    Visita alla ex fabbrica Bugatti Automobili di Campogalliano

    Segnalo che domenica 25 a Modena (durante l'evento Modena Motor Gallery) , alle 10:30, ci sarà la prima del docu-film "La fabbrica blu", che parla della storia della Bugatti Automobili di Campogalliano attraverso le parole e le immagini di chi quell'esperienza l'ha vissuta sulla propria pelle. Questa la loro pagina Facebook: https://www.facebook.com/La-fabbrica-blu-1047498001956764/?ref=ts&fref=ts
  10. the_gallas27

    Photoshop Lancia Delta HF 2018

    Un elemento che nei render che ho visto manca, è l'effetto "culo basso" che aveva la progenitrice, con il lunotto posteriore molto inclinato e i fari sotto la linea del portellone. Io inizierei da quello per pensare al lato B. P.S.: non so perchè, ma il posteriore dell'ultima Focus RS, mi pare una buona base di partenza per la Delta (a differenza dell'Audi A3 citata addietro)
  11. the_gallas27

    Gli interni più belli della storia dell'auto

    Ce ne sono parecchi. Così a braccio, mi vengono in mente in ordine sparso: Alfa Romeo Alfetta GTV (non chiedetemi il perchè) Ferrari 288 GTO (con autoradio moderna, vabbeh) Lancia Strato's Lancia 037 Lancia Delta Integrale (anche solo per il tachimetro che partiva da 20km/h) Lamborghini Urraco (bestiale) Lotus Elise (less is more) Maserati Bora Questo non ve lo dico, scopritelo da voi (per chi non lo sapesse...)
  12. the_gallas27

    Photoshop i migliori ed i peggiori restyling

    Concordo con te e aggiungo un piccolo parere personale: la prima serie dell'Ibiza era un'auto ben riuscita e quei cerchi, come in foto, mi piacciono veramente molto. Solo a me hanno sempre ricordato il disegno dei cerchi della DeLorean DMC-12 ?
  13. the_gallas27

    Photoshop i migliori ed i peggiori restyling

    Le regine dei fanali posteriori a fascia:
  14. the_gallas27

    Photoshop i migliori ed i peggiori restyling

    Citando questa saggia frase, che riassume un po' il senso di tutto il topic (tranne alcuni casi, perchè certe me**e sono me**e senza appello) Questo è ciò che mi sento di contraddire riguardo gli ultimi interventi: Per me, invece, il muso della Scenic phase I, comune alla maggior parte delle Renault di quel periodo, era una delle scelte stilistiche più indovinate di tutti gli anni '90. Lo trovavo veramente seducente, e quella specie di "freccia" - non so perchè - mi ricordava un po' il musetto di una vettura di F1. La versione restyling ha innegabilmente un frontale più da monovolume, con gli occhioni e con un tocco di simpatia in più. La prima versione di questa sfortunata utilitaria nasceva non certo bella, molto insipida, ma abbastanza equilibrata (dal sapore molto anni '90, il che - imho - non era una cosa negativa). Con il restyling hanno cercato di darle un carattere che non aveva e non avrebbe potuto avere di certo con qualche inserto cromato in più. Così, oltre ad essere sempre bruttina, ora è anche più "volgare", oltre ad avere un frontale che sembra ancor più alto visivamente. Per me restyling bocciato! Riguardo la 500 sono d'accordo, e l'avevo detto verso l'inizio della discussione. Se l'intento di svecchiarla era "caricarla", ci sono riusciti.
  15. the_gallas27

    Photoshop i migliori ed i peggiori restyling

    Io invece vado un po' controcorrente. La prima serie la ritengo la più riuscita, stilisticamente parlando. Notevole (e bella da vedere) la trovata all'anteriore, con la linea inferiore del cofano coincidente con la linea superiore dei fari e idem con la parte laterale. Bello anche lo spazio tra la mascherina col logo Citroen e il cofano. Insomma, un gran bel frontale. Con la seconda serie si è mantenuto praticamente il design della prima, ma si è eliminato ad esempio lo spazio sopracitato. Con la terza serie si sono iniziati a vedere i primi vagiti e bagliori di un design che ho sempre odiato, iniziato in particolare verso i primi del 2000, per il quale le utilitarie devono per forza avere una linea simpatica, divertente, frizzante, ma troppo spesso beota. Nissan Micra del 2002 su tutte per i tempi, ma il filone arriva fino ai giorni nostri, vedasi C1, up, ecc. Anyway, la cugina 106 è sempre stata più bella!
×