Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Rani

Members
  • Content Count

    53
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

7 Neutral

About Rani

  • Rank
    Guidatore esperto

Profile Information

  • Car's model
    Clubman D
  • City
    Biella
  • Interessi
    Giardinaggio
  • Professione
    Musicista
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. La cosa che non capisco è : se fossero i cerchi, o l'equilibratura, o comunque qualcosa al reparto "ruote", la vibrazione non dovrebbe rimanere la stessa in qualunque condizione? Mi spiego meglio : se sono a 120 km/h in rettilineo e vibra da matti, perché in discesa diminuisce? ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  2. Si cuscinetti a posto ☏ Moto G (5S) Plus ☏ Beh se così fosse il problema si risolverebbe con poco. Però mi ricordo bene che un gommista aveva immerso i cerchi in acqua (o me lo sono sognato?) E ha escluso crepe/fori. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  3. Posso provare a fare come dici tu, sí. Sono appena uscito dall'ennesimo gommista (uno nuovo). La convergenza era perfetta (eppure l'auto tiravara da matti e tutt'ora tira un po' a dx). L'equilibratura completamente fuori parametri (fatto che continua a presentarsi puntuale, senza una ragione apparente, ad ogni controllo o cambio gomme). Ha invertito gomme, sia ANT su POST che DX e SX. Ricontrollato cerchi. A posto. Ha sistemato equilibratura e , dopo lo scambio, sembra essere moooolto migliorata! La vibrazione è al 90% sparita. Dubito però che la casa si sia accollata quasi 3000€ di spesa quando poteva risolvere con un semplice cambio anteriori/posteriori, però la domanda rimane : com'è possibile che una semplice ri-equilibratura abbia abbattuto quasi del tutto la vibrazione? Stando a ciò, cosa potrà mai essere? ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  4. Rieccoci. Molto tempo dopo (sono stato un anno all'estero per lavoro e non ho mai utilizzato auto). Perciò chiedo scusa, ma ho sempre con lo stesso problema. Vibrazione che parte dal pavimento della vettura e sul volante, arrivando con prepotenza soprattutto ai sedili passeggeri di dx, anteriore e posteriore. Ai 100 inizi a sentirla vagamente, ai 115 il volante vibra pesantemente, e fino ai 125 è al culmine.poi lieve diminuzione. A parità di velocità, in discesa e in curva, la vibrazione "quasi" sparisce. Mi hanno suggerito "metti in folle a 120 così scopri se non sono i supporti motore" ma non posso farlo : ho il cambio automatico. L'ho fatta guardare da 3 gommisti : tante teorie e nessuna soluzione. L'ho portata da chi revisiona Cambi Automatici : hanno escluso categoricamente potesse trattarsi del cambio. Quindi : Hanno revisionato il semiasse ed è ok Cambiati giunti, mozzi e braccetti, tuttok e nuovo. Cambiato e ricambiato gomme, sia estive che invernali. Tutte ok. Controllata e ricontrollata la convergenza. Sempre ok. Controllato cerchioni e serraggio bulloni. Tuttok. L'unica cosa è l'quilibratura che, nonostante venisse sempre sistemata, anche dopo poco "saltava", ma mi hanno detto essere normale, soprattutto per un'auto così pesante. Insomma, non so più che pesci pigliare e intanto, in autostrada, mi vibrano tutte le braccia... ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  5. Grazie mille. Ammesso che il forum lo permetta, qualcuno del Piemonte che mi consiglia qualche buona officina dove fare fare questo lavorone? ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  6. Che dire, grazie mille. Ora non mi resta che trovare qualcuno specializzato in Piemonte. Grazie!!! ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  7. Buonasera a tutti. Possiedo Peugeot 5008 con Cambio Automatico (EAT6) e mi domandavo se e quando è previsto un controllo/manutenzione del cambio. Alcuni mi hanno detto "meno lo tocchi meglio sta". Altri mi hanno detto "l'olio al suo interno cambia la sua struttura nel tempo e grippa il cambio fino a romperlo". Una concessionaria Peugeot mi ha detto che non lo fanno loro ma lo fanno fare ad aziende specializzate, un'altra Peugeot mi ha detto che lo fanno, un'altra che non ho bisogno di fare nulla. Alcuni mi dicono di cambiare l'olio a 100mila km, altri a 50mila, altri mai. C'è qualcuno tra di voi che ha notizie un po' "scientifiche"? Grazie mille. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  8. Grazie mille delle precisazioni ma, di preciso, il "Diesel Artico" dove lo trovo? Oltre all'additivo che adesso metterò, dovrei anche avere nel serbatoio uno speciale diesel? E, altra domanda, l'additivo è consigliato anche con temperature basse da "pianura padana" (per salvaguardare il motore) oppure solo ed esclusivamente in caso di temperature molto rigide sotto lo Zero? (Ovvero : se lo metto tutto l'inverno, faccio male al motore o lo salvaguardo?) L'auto non è più stata, dopo quella notte, a temperature sotto i -3,-4. Però quello che penso è : se ci fosse stato un problema serio, anche se non a -20 ma a -5, sarebbe comunque riapparso, no? Cioè siamo passati da "anomalia motore spegnere subito" a Zero Rumori e problemi, come se nulla fosse, e ormai avrò percorso altri 700 km.. Si, di sicuro la porto comunque a far vedere, anche perché quest'anno gli tocca la revisione e in più ha anche il cambio automatico e volevo fargli cambiare l'olio (altra cosa che so essere delicata e per la quale scriverò a parte un post, perché se ne sentono di tutti i colori). Per ora grazie. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  9. Gradazione olio non so, è un Castrol magnatec 5-30. Gasolio quello che uso di solito, diesel classico, Tamoil. E se fosse stata la pompa del gasolio che faceva quel rumore? ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  10. Buongiorno a tutti. L'altra notte, in Svizzera, ho lasciato la mia auto parcheggiata all'aperto vicino alle piste da sci (Peugeot 5008 1a serie, 1.6 120cv Bluehdi con cambio automatico). La notte ha toccato i -20 gradi. Al mattino alle 9 la temperatura era ancora -12, ma l'auto è partita al primo colpo senza problemi. L'ho scaldata da ferma 2 minuti e sono partito. Dopo due minuti ho avvertito un rumore metallico da fondo auto e dopo qualche secondo, si è accesa la spia "avaria motore, arrestare il veicolo". Mi sono fermato, ho spento, aperto il cofano ed era tutto perfetto, cinghia, livelli, nessuna perdita di olio o liquidi.. Riaccendo l'auto e parte subito, senza spie. Il rumore però persisteva, anche se meno intenso. Controllo sotto il veicolo e mi accorgo che il rumore proviene da sotto l'auto, lato guidatore, poco dopo metà auto. Riparto, stessa scena : il rumore aumenta e dopo poco , avaria motore e spegnimento. Idem come sopra , dopo un controllo veloce riparto e cerco un benzinaio per fare sosta riparata. Li , spengo l'auto (che nel frattempo mi dava già avaria), la riaccendo e mi accorgo che la temperatura olio motore era a 60, nonostante fossi già in viaggio da 5 minuti (temperatura esterna in quel momento -10). Allora accendo l'auto e decido di aspettare finché non sale la temp. Dopo mezz'ora, finalmente, tocca gli 80 gradi. Riparto. Il rumore sembra sparito, anche se le mie orecchie avvertono un sottofondo (ma chissà, magari mi è rimasto il rumore in testa). Faccio 400km senza un problema. Il rumore non si ripresenta più, l'avaria neppure, anche giorni dopo. La mia preoccupazione deriva dal rumore. Posso comprendere l'avaria associata a una temperatura di esercizio troppo bassa, olio troppo viscoso causa freddo etc, ma non comprendo il perché di quel brutto rumore a centro auto. Magari il cambio automatico? Oppure qualche componente che, con olio troppo denso, faceva rumore? Quindi, dovrei fare controllare che non si sia rovinato nulla? Allego video del rumore. Grazie!!!http://cloud.tapatalk.com/s/5e104bb9704ed/VID_20200101_090404098.mp4 ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  11. Esiste un apparecchio (grande circa un tablet, per farti capire le dimensioni) con i 2 morsetti rosso e nero da.attaccare ai poli della batteria. Collegato alla corrente e alla batteria, ti dice subito, tramite un Led, se la batteria è carica (verde), semi-carica (gialla) o scarica (rossa). Se fosse semi-carica o scarica, puoi lasciare l'apparecchio attaccato alla batteria e in circa 10/12 ore (di notte, di solito), te la ricarica. Non te la rende certo nuova ma di sicuro ne migliorerebbe le prestazioni. Pur non essendo un meccanico, mi sento però dirti che 7 anni per una batteria è molto (presumo sia ancora quella "di fabbrica") e che eviterei, almeno per ora, di comprare quell'apparecchio che ti dicevo (che però possiede un qualsiasi elettrauto!). Se fosse mia, porterei l'auto da un elettrauto, facendo controllare 3 cose : 1) stato effettivo della batteria 2) eventuale danneggiamento alternatore (che escludo però, dato che dici che quando giri poi l'auto si accende bene) 3) qualche filo elettrico/lampadina che "ciuccia" corrente (può succedere). Riguardo al danneggiare la centralina, non vedo problemi. La batteria è messa apposta per una facile installazione e non tocchi nessuna centralina.(poi non ho presente la tua auto ma dubito l'abbiano infilata chissà dove). Prènditi una chiave (di solito del 10) , allenta i morsetti , sfila la batteria, metti l'altra (assicurati che sia delle giuste dimensioni dell'alloggiamento, prima di comprarla), avvita i morsetti. Fine. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  12. No, ho piantato i pugni sul tavolo con il capo della concessionaria dicendo che non esisteva che un'auto venduta come "quasi-nuova" vibrasse. Hanno cambiato mozzi , semiassi etc , ma è solo diminuita.adesso hanno preso appuntamento con una ditta di Torino che revisiona cambi e gli hanno detto che hanno fatto diversi Peugeot 5008, hanno detto "è colpa del Lock del cambio" , si sistema con poco e poi va a posto...bah...attendiamo anche questa .. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  13. Sul cambio automatico che si può revisionare non sapevo nulla, quindi a questo punto immagino che il concessionario abbia giá speso troppo e non voglia aggiungere anche questa spesa, fosse anche una revisione. Ad ogni modo martedì ho appuntamento e vedremo se la sua offerta sará onesta o ci sará da lottare. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
  14. Che mi risulti, i rivenditori sono pieni di auto da zero a 20-30 Mila km, le famose "aziendali", ad esempio. Quindi la tua frase su un'auto che, venduta a 23mila km, ha per forza un problema, lascia il tempo che trova. Io ho sempre comprato auto usate con 20/30/40 Mila km, ne ho avute piú di 4, e solo le ultime due hanno avuto problemi. Mi trovi d'accordissimo invece sul testare un'auto usata con cura e pignoleria. Purtroppo i concessionari col tempo hanno sostituito i privati nella vendita dell'usato proprio per dare una garanzia maggiore e metterci la faccia, e, in questo caso, ce la stanno mettendo eccome. ☏ Moto G (5S) Plus ☏
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.