Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ios'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

Found 3 results

  1. Non me ne voglia tommitel se uso un "suo" titolo per aprire un thread sull'acerrimo iOS... Dunque, settimana scorsa ho preso un iPhone 5S da Wind, ergo per 30 mesi me lo tengo. Il Galaxy Nexus è semplicemente morto, lasciamo perdere.... (colpa mia comunque). Allora un po' gasato dall'ultimo WWDC, un po' preso bene da commenti di utilizzatori, un po' incoraggiato dal fatto che sono 10 anni e passa che uso OS X... mi sono lanciato e sono passato al lato oscuro [avevano i biscottini... (cit.)] Morale: non mi ci trovo manco per niente. Non parlo di hardware perché, al di là dello schermo piccolo, l'iPhone 5S è proprio un gioiellino. Onde evitare di ripetere il danno sul GNexus ho già appiccicato cover e pellicola schermo bulletproof (così dice). Il problema è il software, o meglio, l'integrazione con servizi che non siano di Google. Infatti per il resto a livello di velocità, fluidità e velocità di risposta iOS è un vero gioiello, non me lo aspettavo! Ecco i miei dubbi/problemi Mail: è di un basilare che più basilare non si può. Non so come fare a gestire i "label" di gmail, dovrò duplicare con un'app apposita. Inoltre non gestisce il push, questo però mi sa che è colpa di Google. Browser: Safari è un bellissimo browser, veramente! Però Safari per iOS lo è meno. Inoltre sul PC dell'ufficio non posso installarlo, mi tengo Chrome. Stessa roba sul PC con Ubuntu. O sul tablet Android. Quindi ZERO sync di bookmark, password e tab aperti. La cosa è ridicola. Non si risolve nemmeno con LastPass e Xmarks perché l'integrazione in iOS è nulla, si tratta di 2 app separate che non agiscono sul browser: NAKAKATA. Allora dico, chissene, installo Chrome su iOS e stop. No: perché su iOS non si può cambiare il browser di default il che è RIDICOLO!!! No veramente: RIDICOLO!!! App di default: a corollario di quanto sopra, come cavolo si fa a decidere le app di default? Tipo su Android si può gestire dalle impostazioni "l'apri sempre con" Contatti: qui veramente non so se prendere a schiaffoni Google o Apple. Dunque, esiste una cosa chiamata CardDav che è alla base della sincronizzazione tra i Contatti sull'iPhone e quelli Google. Peccato che si lasci dietro molte cose, tra cui ad esempio i gruppi che io uso molto. L'altra cosa che pensavo avvenisse è il merge dei contatti iCloud e Google. Ovviamente non esiste, totale: acquisto app apposita su iPhone e su Mac per fare sta roba Calendario: qui, stranamente, le cose funzionano abbastanza bene. La gestione CalDav è veloce è puntuale, rimane il fatto che non c'è un merge con la roba su iCloud e non ho idea di come farla. Tastiera: ahahahahahaaahahahahahahahahhahahahahahahahaha buabauabahgagagahajababyayabayvavaygauauua aaabkjhbabb kjbdalmòàl Siri: fantastico. A parte che non mi dice gli orari dei film.. vabbè. Consumo app: su Android nel riepilogo sulla batteria ti dice cosa ha consumato di più tra servizi, sistema, app ecc... su iOS? Totale: da quello che ho capito fin'ora l'iPhone va benissimo se e solo se si utilizzano i servizi iCloud e le applicazioni Apple (eventualmente installate su Windows), altrimenti ci si deve arrangiare in un limbo un po' scomodo. Chiaramente anche Android funziona benissimo con i servizi Google e di iCloud non ne vuol proprio sapere, ma c'è la differenza che i servizi Google sono IMHO migliori rispetto e soprattutto i software necessari (Chrome/Chromium) sono installabili ovunque, eventualmente in versione "portable" per PC bindati... il motivo di ciò è facilmente intuibile: Google è prima di tutto un'azienda di servizi, Apple vende hardware...
  2. Stando sempre in giro sono sempre stato un utilizzatore massiccio dei vari servizi online e cloud disponibili: Dropbox, Google Calendar, Play Music, GMail ecc... tutta roba comodissima, gratuita e semplice da usare, che più di una volta mi ha salvato in extremis. Bellissimo. Solo che per usare questi servizi si deve sempre scendere al compromesso riguardo alla privacy, ovvero bisogna dare il propri dati in pasto ai gestori di questi servizi che, alla fine, sono società che col tuo dato ci guadagnano. Dopo lo scandalo delle intercettazioni NSA molti si sono decisi ad abbandonare i vari servizi di cloud e sincronizzazione online e rifugiarsi in soluzioni domestiche centralizzate. Farlo sembra una roba da smanettoni folli, ma in realtà già un NAS commerciale di buona marca (Synology, QNAP) arriva con preinstallato un sistema operativo con interfaccia che permette di dar vita al proprio personale cloud da abbinare ad un servizio tipo DynDNS o No-Ip per raggiungere i propri file fuori da casa. Diciamo che spendendo qualcosina in più hardware e in abbonamento ADSL ci si può tranquillamente attrezzare per emanciparsi quasi del tutto dai servizi online. Ovviamente quel che si guadagna in privacy lo si perde in servizio e affidabilità: se, ad esempio, una corruzione dei server di Dropbox è qualcosa di remoto, e comunque ci sono sempre i backup sparsi chissà dove, sul server di casa il rischio dell'hard-disk svampato è dietro l'angolo, e hai voglia a backup ma se ti prendono fisicamente la roba da casa, stai fresco. Inoltre bisogna anche considerare i limiti di banda di un abbonamento domestico, non tanto in download, quanto in upload e sappiamo che questi valori sono spesso molto bassi. Voi che ne pensate? Pensate che siano solo paranoie e che il gioco non valga la candela? Io per ora mi sono affidato al mio Raspberry Pi che ho configurato per fare diverse cose, tra cui: - rimpiazzo di Dropbox/Google Drive tramite ownCloud: funziona egregiamente, sync con client ufficiale su tutti i maggiori OS desktop e mobile, accessibile anche via web (connessione sicura SSL) e da qualunque client WebDav (che è uno standard) - rimpiazzo di Google Calendar tramite ownCloud: funziona ma ha qualche problema con gli eventi ricorsivi. Sincronizzabile su iPhone, Mac e qualunque client CalDav (estensione di WebDav per i calendari) - rimpiazzo dei Contatti di Google (o di iCloud) tramite ownCloud: funziona meravigliosamente bene, meglio del sync "nativo" dei contatti Google verso Mac, iOS o qualunque altro client CardDav. A differenza del servizio di Google, i dati che "escono" da ownCloud sono completi di tutte le info, gruppi inclusi. - rimpiazzo di Play Music o simili servizi di streaming musicale, tramite la combo mpd + Icecast2: con questo sistema riesco a fare lo streaming della mia libreria musicale attraverso l'interweb fino al mio iPhone (serve un client, MPoD è quello giusto). Funziona molto bene, ho settato la qualità dello stream a 96 kbps in modo da non ammazzare troppo il mio piano dati... mi manca il rimpiazzo di GMail, ma dubito che sia possibile rimpiazzare qualcosa che funziona così bene
  3. Essendo fumettaro accanito sto cercando il miglior compromesso costi/benefici/portabilità/lettura per acquistare tra settembre e ottobre un nuovo Tablet da dedicare alla lettura di fumetti. Essendo anche un Mac User della seconda ora (cioè pre-iPhone) e avendo visto le novità di Mac OS X 10.10 Yosemite (ovvero il 100% in più di revolver, baffoni rossi e cappello) e l'integrazione spintissima ormai con iOS, potrei decidere entro l'anno prossimo di convertirmi o completamente a Apple anche nel mobile, ovvero sostituire gli attuali Nexus 7 e Galaxy Nexus con un iPad e un iPhone prossimi venturi. Ma non sono sicuro Fatta questa premessa quasi inutile, dato che sono anche blogger oltre che fumettaro (insomma, la summa della geekitudine vive in me) ho scritto un post sul mio blog relativo alla questione "Fumetti digitali e tablet", di cui riporto alcuni estratti: [...] Se ve ne dovesse importare qualcosa l'articolo completo è qui. In ogni caso... voi cosa ne pensate? Preferenze? Riflessioni?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.